IL PRINCIPE AZZURRO | Aids, grandi progressi della ricerca ma vietato abbassare la guardia

di Giuliano Gasparotti - Vietato abbassare la guardia. Nella Giornata mondiale contro l'Aids si ricordano i grandi progressi fatti dalla ricerca ma anche la sfida della prevenzione dal contagio che, in particolare stando ai dati europei, conosce una decisa recrudescenza sia tra i giovani sia tra i Paesi dell'Europa dell'Est. Nel 2013 sono stati rilevati ben 136.000 nuovi casi di contagio nel vecchio continente, come risulta da uno studio dell'Oms – Organizzazione mondiale della Sanità, e dall'European Center for Diseaes Control and Prevention (Ecdc). Il nodo sta nella diffusione di una corretta informazione, in particolare per l'uso del profilattico come principale strumento di prevenzione. Quello che più impensierisce è il crollo dell'attenzione su una malattia che è la sesta causa di morte nel mondo e che, solo nel 2013, ha ucciso un milione e mezzo di persone. Pare, però, un problema lontano, in larga parte legato all'accesso alle cure ma proprio per questo non meno pericoloso. In attesa di un vaccino, la ricerca ha senz'altro fatto passi da gigante grazie a delle terapie che ritardano lo sviluppo della malattia, aumentando le aspettative di vita delle persone contagiate. Con una corretta informazione e l'uso del profilattico si cerca di intervenire, dunque, sulla riduzione dei comportamenti a rischio. Ancora in pochi conoscono, ad esempio, la TasP (Traetement as Prevention) ovvero l'uso dei farmaci antiretrovirali per diminuire il rischio di trasmissione del virus. “Fatelo dove, come e con chi vi pare, ma fatelo protetto” recita intanto uno spot di una grande catena di distribuzione che presenta i nuovi profilattici dell'azienda. Il messaggio migliore per non abbassare la guardia rispetto al problema. Per questo, il Principe Azzurro, quest'anno riparte dalla solidarietà e sostiene la campagna #WeAreAllClean per raccogliere fondi per la ricerca contro l'Aids. Per chi volesse fare una donazione: IBAN IT 42 X 08329 10900 000000300721, intestato a LILA Nazionale Onlus. Amare è una cosa meravigliosa: protagonista è il cuore ma senza dimenticarsi l'uso della testa :-)

Posta un commento

Le news del giorno

Designed by OddThemes | 'Giornale di Puglia', testata n. 1314/2010, Trib. di Bari 06/05/2010 | Direttore: Vito Ferri | Copyright © Milano