giovedì, agosto 06, 2015

Seppellisce vivo il suo cane, rischia 2 anni di carcere


PARIGI - Ha provato a seppellire il suo cane ancora vivo, ma l'animale è stato salvato ed ora il responsabile rischia due anni di reclusione e una sanzione pecuniaria da 30 mila euro per violenza e crudeltà nei confronti di un animale. Il cane in questione è una femmina di dogue de Bordeux di 10 anni, affetta da artrite e trovata in grave stato di disidratazione.
"Solo la sua testa era visibile, ma era difficile individuarla a causa del terriccio che la ricopriva", spiega Pedro Dinis dalla sua pagina. L'animale è stato infatti ritrovato nella discarica di Carrieres-sur-Seine, a ovest di Parigi. È già virale la petizione online, che ha raccolto subito 135 mila firme per comminare la massima pena al proprietario.

0 commenti:

Posta un commento