• ,
  • Corea del Nord rigetta le sanzioni Onu

    PYONGYANG - La Corea del Nord ha rigettato con forza le sanzioni del Consiglio di Sicurezza dell'Onu decise lunedì definendole il "prodotto di una scellerata provocazione". In una nota diffusa dalla Kcna, il ministero degli Esteri accusa la risoluzione "fabbricata" dagli Usa per colpire il suo "legittimo diritto all'autodifesa".

    La mossa è "un'occasione per verificare che la strada da noi scelta è assolutamente giusta e rafforza la determinazione a percorrerla a passo più sostenuto senza minime deviazioni fino alla fine della battaglia".

    Intanto la Corea del Sud ha annunciato di aver condotto il primo test sul nuovo missile a lungo raggio Taurus, come risposta alla minaccia nucleare di Pyongyang. L’Aeronautica di Seoul ha annunciato che il missile terra-aria di fabbricazione tedesca può colpire con precisione obiettivi in Corea del Nord anche se lanciato dalla zona centrale del Sud della Penisola.

    Condividi: 

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Le news del giorno