• ,
  • Germania: vince Merkel ma volano i populisti di Afd

    (ANSA/AP)
    BERLINO - Angela Merkel vince, ma prende una batosta. Volano i populisti. Crolla l'Spd. E i liberali tornano in Parlamento. Si tratta dell'esito elettorale in Germania, secondo quanto emerge dalle prime proiezioni.

    I dati delle proiezioni finali per il rinnovo del Parlamento tedesco diffusi dall'Istituto di sondaggi Zdf: l'Unione Cdu-Csu consegue il 33% dei voti, i socialdemocratici della Spd il 20,5% e gli oltranzisti di destra della Afd il 12,6%.

    In particolare, avranno 87 seggi in Parlamento i populisti tedeschi di Afd. La Cdu-Csu avrà la maggioranza dei seggi, e cioè 220, e i socialdemocratici 137. Rispetto al 2013, la Cdu ha visto un calo dell'8,6%, l'Spd ha segnato un -5%, Afd vede un +8,3%, Fdp +5,6%, Verdi +0,7% e Linke +0,3%.

    La Merkel non nasconde un po' di delusione per il risultato elettorale. "Non ci gireremo attorno, avremmo voluto naturalmente un risultato migliore", ha afferma la Merkel, la quale, tuttavia aggiunge:."Siamo la forza maggiore del Paese, e contro di noi non può essere formato alcun governo".

    Dopo la mezzanotte è arrivato il tweet di Emmanuel Macron per congratularsi con Angela Merkel. "Ho telefonato ad Angela Merkel - ha scritto il capo dello stato francese - proseguiamo con determinazione la nostra essenziale cooperazione per l'Europa e per i nostri paesi".

    I due principali sfidanti, Angela Merkel e il leader socialdemocratico Martin Schulz hanno votato rispettivamente a Berlino attorno alle 14.30 e a Wuerselen (nel Nordreno Vestfalia) attorno alle 10 del mattino.

    Condividi: 

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Le news del giorno