• Europa League: test verità per Gattuso e Gasp, passerella Lazio

    (LaPresse)
    di PIERO CHIMENTI - Il neo tecnico rossonero Gattuso, in occasione della trasferta contro il Rijeka rivoluziona la squadra, riproponendo in prima squadra Paletta a fare reparto con Romagnoli e Zapata, mentre al centrocampo esordirà come titolare in Europa League il giovane Zanellato, con la conferma in attacco del duo Cutrone-André Silva. Gattuso, in conferenza stampa, ha ribadito quanto questa partita, seppur abbia perso di significato nella logica della qualificazione, assuma importanza dal punto di vista delle prestazione e mentale per poter riacquistare fiducia nei propri mezzi.

    Visione opposta, invece, per Gasperini che, per puntare al primo posto nel girone, sfiderà il Lione con i suoi uomini migliori, tra cui Papu Gomez, senza applicare nessun turnover. Chi invece non cerca risposte è la Lazio, che nell'ultima sfida del girone K contro lo Zulte Waregem farà il suo esordio da titolare Felipe Anderson che è riuscito a recuperare dall'infortunio patito lo scorso luglio. Accanto al brasiliano scenderanno in campo molti giovani tra cui Murgia, che in campionato è chiuso da Milinkovic Savic e Parolo, ma nell'ultimo turno della fase a gironi della competizione europea, potrebbe giocare
    Condividi: 

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Le news del giorno