Visualizzazione post con etichetta Estate. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Estate. Mostra tutti i post

sabato, agosto 12, 2017

Estate in Salento: case pollaio e affitti in nero


LECCE - Blitz della Guardia di Finanza in Salento, dove - nel corso di controlli sui proprietari di seconde e terze case - sono state scoperte vere e proprie abitazioni "pollaio", prive di ogni minimo requisito igienico-sanitario.

Il maggior numero di case fuori norma è stato scoperto a Gallipoli, une delle località estive pugliesi più famose tra i giovani. Le fiamme gialle hanno scoperto abitazioni affittate in nero, con ragazzi fra i 16 e i 28 anni e, in un caso particolare, era stato affittato un deposito con piccolo bagno, senza finestre e impianti di areazione. 

Gli uomini della GdF stanno conducendo verifiche dal 1 luglio e sono 11.300 i controlli effettuati fino ad ora. Gli interventi rientrano nel piano straordinario per la tutela dell'economia legale nel periodo estivo e sono stati realizzati nelle maggiori località turistiche di mare e montagna.

Bagnine "troppo sexy": scoppia la polemica sessista


SPAGNA - Si grida allo scandalo sulle spiagge di Gijon, nel Principato delle Asturie in Spagna, dove alcuni clienti dello stabilimento balneare hanno fortemente criticato la divisa delle bagnine. Pare infatti che le ragazze, con addosso costume da bagno intero e canotta, siano "troppo sexy".

Gli scatti sono poi diventati virali grazie al profilo di un certo Dìos, che ha postato su Twitter la foto dell'attraente lato b di una bagnina, commentando: "Allarme a Gijon: in una mattinata annegano quasi dieci bagnanti, alcuni anche due o tre volte".

La vicenda ha suscitato un acceso dibattito pubblico, provocato dal carattere sessista dei commenti. In tanti hanno proposto di rivestire le bagnine, ma in molti hanno replicato affermando che sarebbe una resa al maschilismo. "Portano un normale costume da bagno" - ha dichiarato l'assessore alla sicurezza della città - "la perversione sta nella mente di alcuni".

Nuovi roghi in Puglia: fiamme a Peschici


FOGGIA - Nuovi roghi in Puglia. Questa volta le fiamme si sono sviluppate sul Gargano e in alcune zone del subappenino Dauno. In particolare, un incendio ha colpito località "Grotta dell'Acqua", a Peschici, dove due squadre dei vigili del fuoco hanno dovuto lottare contro le alte fiamme, alimentate dal forte vento.

Traffico intenso a Ferragosto: ecco dove


Picco delle partenze estive in concomitanza col Ferragosto, giornata nella quale si registrerà traffico intenso soprattutto in uscita dalle grandi città. 
In particolare, come riportato da Ansa, "sono segnalate code a tratti sulla A1 Milano-Napoli, in direzione Bologna tra Modena nord e la A14 con tempi di 40 minuti; tra Firenze Impruneta ed il bivio per la Variante di Valico verso Milano. Sempre sulla A1 verso Napoli code di 10 km per traffico congestionato tra il bivio per la A24 e Valmontone con tempi percorrenza di 50 minuti e 4 km sulla Diramazione Roma sud verso la A1 a partire da Monteporzio Catone. Sulla A9 in direzione della Svizzera 5 km di coda tra Como Centro e Chiasso; sulla A14 Bologna-Taranto code in direzione Taranto tra il bivio per la A1 ed Imola con tempi di percorrenza di 2 ore e 20 minuti; code a tratti in direzione Bologna tra Rimini Sud e Bologna San Lazzaro con tempi di 2 ore. A sud, 4 km di coda tra Cerignola est e Canosa verso sud e 8 km sulla A16 Napoli-Canosa verso la A14".

Spari contro gruppo di nudisti in Corsica, ferita un'italiana


FRANCIA - Un ristoratore ha cacciato a colpi di fucile un gruppo di nudisti che si trovava sulla spiaggia di Carataggio, nella città di Porto Vecchio (Corsica). Pare che l'aggressore, prima di sparare, avesse intimato al gruppo di rivestirsi e lasciare la zona. L'episodio è avvenuto nei pressi di uno stabilimento balneare naturista e il nudismo è anche una pratica piuttosto tollerata in quell'area.

I proiettili hanno anche colpito un'italiana, che sarebbe rimasta ferita al gluteo sinistro. Intanto, mentre la gendarmeria francese ha rilasciato l'uomo per mancanza di elementi sufficienti ad accusarlo, una dozzina di persona ha dichiarato di voler sporgere denuncia nei suoi confronti.

venerdì, agosto 11, 2017

Ancora piogge al nord, in arrivo venti di burrasca al sud


Mentre il caldo continua a tormentare il sud, una perturbazione atlantica continua a interessare il nord, con forti piogge e temporali, soprattutto sui settori alpini. La Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteo avverse e che prevede nuove precipitazioni su Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna.

Previste nella mattinata forti raffiche di burrasca su Campania, Calabria e Sicilia, con possibili mareggiate sul litorale.

Stelle cadenti: il meglio deve ancora venire


Il suggestivo spettacolo delle stelle cadenti non coincide esattamente con la mitica notte di San Lorenzo. Quest'anno, infatti, l'appuntamento slitta alla notte fra il 12 e il 13 agosto, nella quale si attende il picco di visibilità.
Per l'occasione, le associazioni degli astrofili di tutta Italia hanno organizzato una serie di eventi. Fra i più apprezzati c'è "Calici di Stelle", in collaborazione col movimento del turismo e del vino, anche se non mancano serate all'insegna dell'astronomia e della poesia, leggendo Pascoli, Dante e Tasso sotto la volta celeste.

Le stelle cadenti della notte di San Lorenzo nascono dall'incontro fra il nostro pianeta e le polveri lasciate dalla cometa Swift-Tuttle. L'impatto di queste polveri con l'atmosfera terrestre genera quindi le magiche scie luminose che, nei notturni cieli d'estate, danno vita ai magici spettacoli che conosciamo.

giovedì, agosto 10, 2017

Meduse in mare? Consigli pratici contro le punture


Come ogni anno, anche questa estate le meduse abiteranno le acque delle coste italiane e, come spesso accade, finiranno col rovinare la vacanza a molti bagnanti. La soluzione? Ecco cinque consigli da seguire per neutralizzare gli effetti delle punture di questo piccolo mostro marino.
  1. Se ti stai godendo l'acqua cristallina nuotando al largo e ti accorgi di essere stato toccato da una medusa, non serve agitarsi, ma occorre nuotare verso la riva. Se, invece, sei già a riva, esci dal mare e fermati sul bagnasciuga
  2. Una volta fuori, lava subito la zona interessata con acqua di mare. Così facendo, diluirai la tossina non ancora penetrata nella pelle. Mai usare acqua dolce, che ivece favorisce il potere urticante della sostanza rilasciata dalle meduse
  3. Dopo aver lavato la parte, è importante ripulirla, eliminando tutti gli eventuali filamenti residui, usando una tessera di plastica rigida (come una carta di credito) o un coltello (ma non dal lato tagliente)
  4. Per finire, l'applicazione di un apposito gel al cloruro di alluminio risulta efficace per lenire il prurito ed impedire che le tossine si diffondano
  5. Qualora dovessero subentrare complicazioni, è opportuno rivolgersi al pronto soccorso. Le punture di medusa, infatti possono provocare reazioni cutanee, sudorazione, pallore, nausea, mal di testa, vertigini, confusione, difficoltà respiratorie o persino reazioni allergiche al veleno.

Festival Internazionale dell'arte di strada: 17 agosto, Gagliano del Capo (LE)


di REDAZIONE - Il Festival internazionale dell’arte di strada A Cappello giunge all’ottava edizione, e promette una serata di stupore puro, il 17 agosto a Gagliano del Capo, a partire dalle 21.00. L’obiettivo, di anno in anno rinnovato, è quello di stupire, spiazzare lo sguardo di turisti e salentini, e proporre visioni altre del nostro territorio. Il centro di Gagliano diventa il palcoscenico dei più importanti nomi dell’arte di strada italiana ed internazionale, ospitando spettacolari acrobazie, visioni surreali, incontri comici e poetici, suoni e musiche da tutto il mondo.

“Il festival dell’arte di strada – racconta il direttore artistico, Matteo Greco – vuole essere una porta d’accesso all’inusuale, allo strabiliante, nel cuore dell’estate salentina. Un modo per tornare ad allenare la fantasia, per rieducare lo sguardo alla curiosità e all’interesse verso tutto ciò che non è convenzionale.”

Fra le varie partecipazioni di questa edizione spicca la presenza della Compagnia Mi Santa (Argentina) con il suo Contigo me voy, spettacolo acrobatico aereo e terrestre, che vedrà l’uso contemporaneo del trapezio e del cerchio gigante sotto il campanile della chiesa San Rocco. Altra star della serata sarà il bulgaro Teodor Borisov, reduce da tournée internazionali, che animerà i suoi burattini giganti che si confonderanno con le persone lungo il corso. E ancora, Laura Kibel (Roma) porterà a Gagliano metterà su un teatro usando magicamente i suoi soli piedi, Davide Fontana (Torino) ci porterà nelle atmosfere cariche di suspance degli agenti segreti, i Soul Palco (Napoli) ci porteranno con il loro canto nel calore e nell’irriverenza della tradizione popolare partenopea

Ma lungo le strade del centro si incontreranno anche delle enormi farfalle luminose (Les Brillantes) una sirena che vola fra i tessuti (Ilaria Fonte), un ring improvvisato da un personaggio “catastrofico” (Katastrofa Clown) e una coppia di sposi a dir poco eccentrica (The Squasciò company).

Vedrete il tutto passando certamente fra le creazioni del bollaio matto Yuri Bussi e di Pippi l’arpista, fra le acrobazie esilaranti del Grande Lebuski e fra i mille suoni di Stefano Serino, l’uomo-orchestra. Basterà incamminarsi, nel cuore di Gagliano e dell’estate, per un vicolo o una via, e pronunciare la parola d’ordine: “fantasia”.

Per info: 3294433924
Info espositori mercatino artigianato: 3928836560
pagina fb: A Cappello – Festival dell’arte di strada

lunedì, agosto 07, 2017

Inaugurato oggi presidio accoglienza diversamente abili a Torre Quetta


BARI - Questa mattina l’assessora al welfare Francesca Bottalico ha partecipato all’inaugurazione del punto di accoglienza, ascolto e accompagnamento per le persone disabili, organizzato a Torre Quetta dall’associazione “Nikolaos prof. Nicola Damiani onlus” in rete con gli assessorati al Welfare e allo Sviluppo economico. Si tratta di un presidio aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 11.30 con un operatore che si occuperà dell’accoglienza e della sistemazione sulla spiaggia delle persone diversamente abili.

Il presidio è costituito da una struttura in legno rimovibile, da un gazebo allestito sulla spiaggia, nei pressi della piattaforma vicina al pontile centrale, e da una passerella temporanea che favorisce l’accesso al mare dei bagnanti accompagnati dai volontari dell’associazione. Il presidio prevede anche la presenza dell’ un'automedica dell'Apulia Soccorso, con personale medico e paramedico. Alle attività parteciperanno anche alcuni migranti ospiti presso alcune strutture di accoglienza comunali.

“Il presidio inaugurato oggi fa parte di un impegno comune che deve vedere coinvolte l'Amministrazione e tutte le realtà del territorio, pubbliche e private, – spiega l’assessora Bottalico - perché i servizi, le strutture e le proposte educative siano sempre accessibili a tutte e tutti. Inoltre credo che questa esperienza abbia un forte valore simbolico in quanto abbiamo raccolto la disponibilità volontaria di alcuni migranti delle strutture di accoglienza del Comune di Bari, come ad esempio villa ATA, a partecipare a questo progetto, stando al fianco dei volontari impegnati in questa esperienza. Una iniziativa che si aggiunge alle tante che da anni realizziamo anche in rete con la scuola nautica dei cani di salvataggio a Pane e Pomodoro e che arricchisce il ventaglio di iniziative avviate dallo scorso giugno nell’ambito del cartellone di eventi del programma Bari Social Summer. Per tutta l’estate andremo avanti con le progettualità specifiche (pet terapy, orto terapia ecc) e attività promosse dai municipi che si affiancano anche alle progettualità specifiche per la disabilità, attive quotidianamente, come l'educativa domiciliare, i centri diurni, i soggiorni climatici per le disabilità gravi. Il percorso dei diritti e dell’accessibilità nella nostra città è ancora lungo ma da parte nostra c’è sicuramente la sensibilità e l’attenzione per raggiungere dei risultati importanti C'è ancora molto da fare e con la collaborazione di tutte le istituzioni, degli uffici tecnici che lavorano sui progetti e sulle strutture cittadine contiamo di offrire servizi sempre migliori per le persone con diverse abilità”.

L'intervento di Torre Quetta si unisce all'attività svolta dalla Scuola salvataggio nautico a Pane e Pomodoro che prevede un presidio tutti i sabato e le domeniche fino a settembre, dalle 8 alle 12 e dalle 17 alle 19, con l’ausilio di attivisti e amici a quattro zampe che si posizionano sulla passerella per disabili e gestiscono il gazebo munito di quattro sedie job.

Cane dimenticato in barca nel porto di Brindisi, intervenuti vigili del fuoco


BRINDISI - È terminata con un lieto fine la sventurata vicenda di un cagnolino, che questa mattina - nonostante le alte temperature - è stato dimenticato in una barca a vela, ormeggiata nel porto di Brindisi. L'animale è fortunatamente riuscito ad attirare l'attenzione dei passanti, che hanno così potuto avvertire vigili urbani e vigili del fuoco.

Grazie all'intervento delle forze dell'ordine, il quadrupede è stato liberato e dissetato e, dopo una visita veterinaria, è stato restituito ai suoi padroni. I proprietari, una coppia di turisti francesi, si erano allontanati per recarsi in aeroporto, venendo poi trattenuti da un ritardo di qualche ora.

domenica, agosto 06, 2017

Castellaneta: schiuse prime uova delle tartarughine pugliesi (VIDEO)


TARANTO - Si sono finalmente schiuse le prime 16 uova custodite nel nido di tartarughe sorto sul litorale di Policoro, nei pressi del Lido "La Barchetta". I primi sedici esemplari di tartarughine Caretta Caretta, accompagnate dagli operatori WWF dell'Oasi di Policoro, sono nate durante la scorsa notte ed hanno subito raggiunto il mare. Ora, i volontari del WWF, di Greenrope e le Guardie Ecozoofile di Anpana continuano a sorvegliare e a proteggere il nido, con l'aiuto del Comune di Castellaneta, primo in Italia ad aver persino emesso un'ordinanza restrittiva a tutela di questa specie faunistica.

  

Incidente hot per Diletta Leotta (VIDEO)


La bella conduttrice di Sky, Diletta Leotta, è stata vittima di un sexy incidente estivo. Come di consueto, Diletta è solita raccontare le proprie vacanza attraverso foto e video postati sul suo profilo Instagram. Fra gli ultime immagini caricate, però, c'è una sequenza che non è sfuggita ai suoi fedeli follower.
L'ultimo video caricato, infatti, la ritrae mentre nuota a delfino nelle splendide acque della Costa Smeralda. Tuttavia, l'atletica nuotata, le è costato un sexy incidente che l'ha letteralmente mandata "fuori di seno", slacciandole la parte superiore del costume da bagno.
Il dettaglio è stato subito notato dai suoi fan e il video di Diletta è presto diventato fra i più visti e cliccati di tutto il web.

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta) in data:

Movida leccese: nei locali arriva l'alcol-test


LECCE - L'estate salentina sarà una stagione all'insegna del divertimento, ma anche della sicurezza. Nel pieno delle vacanze, con la Puglia che registra il tutto esaurito, il prefetto di Lecce ha siglato un impegno formale coi sindaci della costa salentina e con i gestori di pub e discoteche.

L'accordo mira a reprimere la movida selvaggia e prevede che gli avventori dei locali salentini potranno essere sottoposti a controlli con l'etilometro. I positivi? Saranno fermati all'ingresso.
Così facendo si spera di limitare il terribile fenomeno degli ultimi anni, che ha portato centinaia di adolescenti ad arrivare già ubriachi nelle discoteche. Inoltre, sarà probabilmente messa in atto un'idonea politica dei prezzi, con cui i gestori praticheranno prezzi più elevati per gli alcolici e più economici per le bevande analcoliche, onde favorirne l'acquisto.

Inoltre, come già accaduto lo scorso anno, i locali interessati hanno installato defibrillatori, impianti di videosorveglianza ed illuminazioni a giorno nelle aree circostanti, per contrastare lo spaccio di stupefacenti.

domenica, giugno 25, 2017

Polignano a Mare, in spiaggia c'è la sexy Emily Ratajkowski


C'è anche Polignano fra le mete scelte da Emily Ratajkowski durante la sua vacanza in Italia. Dopo qualche giorno trascorso a Positano, sulla costiera amalfitana, la top model statunitense è scesa in Puglia, stregata dall'irresistibile fascino della città di Domenico Modugno.

Immancabile il bagno nelle acque color smeraldo delle caratteristiche grotte marine di Polignano a Mare, seguite dalla tintarella sulla spiaggia (pare) di Lama Monachile.

Appena saputo della presenza della sexy Ratajkowski, fan e curiosoni hanno invaso il litorale, unendosi ai numerosi bagnanti già presenti in zona per rimediare al caldo di questo primo weekend estivo.





venerdì, agosto 05, 2016

Salento sempre più vip: in vacanza anche Le Donatella


LECCE - Ormai sempre più vip sono attratti dall'irresistibile costa salentina. Questa volta, ad essere rapita dalla bellezza delle spiagge pugliesi, è Giulia delle Donatella. Mentre sua sorella trascorre l'estate paparazzata col fidanzato, Fabrizio Corona, lei si gusta i sapori tipici del mare salentino.
Divenute note tra il pubblico dopo aver vinto l'Isola dei Famosi nel 2015, oggi Le Donatella conquistano migliaia di like nel mondo dei social.
E social è pure la vacanza della bionda Giulia, che posta splendidi scatti immortalati fra Gallipoli e Ugento.

Una foto pubblicata da LeDonatella (@ledonatellaofficial) in data:

Una foto pubblicata da LeDonatella (@ledonatellaofficial) in data:
Una foto pubblicata da LeDonatella (@ledonatellaofficial) in data:

giovedì, agosto 04, 2016

Partito a Bari il servizio straordinario di pulizia del lungomare e del centro cittadino


di Redazione - L’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli rende noto che è partito il 1° agosto, e proseguirà fino al prossimo 18 settembre, il programma straordinario estivo di pulizia  serale di alcuni tratti del lungomare e delle strade centrali della città al fine di consentire una migliore vivibilità degli spazi, frequentati durante il periodo estivo da un maggior numero di turisti e cittadini. Il servizio prevede lo spazzamento stradale e, in particolare, lo svuotamento di cestoni e cestoni dalle ore 18 alle 21, attraverso l’impiego di otto unità lavorative impegnate dal lunedì alla domenica.
Di seguito le aree interessate dal servizio straordinario:
·        lungomare Araldo Di Crollalanza, lungomare Nazario Sauro (da corso Cavour alla spiaggia di Pane e Pomodoro, inclusi i giardini e il molo San Nicola)
·        lungomare Imperatore Augusto (dal teatro Margherita al piazzale Cristoforo Colombo), piazza Mercantile, piazza Ferrarese
·        corso Vittorio Emanuele (da piazza Libertà a corso Cavour)
·        da corso Cavour a via Argiro
·        da piazza Moro a piazza Umberto.
“Abbiamo stabilito d’intesa con Amiu di rafforzare il servizio in alcune zone della città, in particolare nelle ore serali - dichiara Pietro Petruzzelli - per garantire pulizia e decoro vista l’affluenza massiccia di persone che si riversa d’estate sul lungomare e nel centro cittadino. Ovviamente questo potrebbe non bastare senza la necessaria collaborazione dei cittadini, per questo mi auguro che se ne prendano cura e collaborino affinché le strade, le piazze e i luoghi pubblici maggiormente frequentati si presentino in buone condizioni, anche perché sono il nostro biglietto da visita per tutti i turisti che arrivano in città”.    
È in corso, intanto, la rimodulazione del servizio estivo “Bari Pulita”, effettuato nel resto della città attraverso dieci macchine spazzatrici dotate di idrante igienizzante con nebulizzatore. Il servizio, in funzione notte e giorno per sei giorni su sette, prevede la pulizia e l’igienizzazione di marciapiedi e strade, inclusi gli spazi esterni ai cassonetti dei rifiuti. Le aree interessate dal potenziamento del servizio sono, in particolare, quelle che si affacciano sul mare (Palese, Santo Spirito, Bari vecchia, San Cataldo, Madonnella, Torre a Mare, San Giorgio, Murat). 

Lindsay Lohan: la storia d'amore finisce a botte


Di nuovo al centro dei gossip l'attrice Lindsay Lohan, che solo fino a qualche giorno fa si ritrovava a smentire una gravidanza e affrontare i problemi di salute di sua madre. Questa volta, arrivano alcuni scatti pubblicati da "Chi" e dai contenuti piuttosto chiari. Nelle immagini pubblicate dalla rivista, si vede una furiosa lite fra l'attrice e Egor Tarabasov, suo ormai ex-fidanzato. Le foto risalgono a luglio, quando i due erano insieme, in vacanza sull'isola di Mykonos.

A scatenare la furibonda lite ci sarebbero stati degli sms trovati dall'attrice sul cellulare del giovane compagno. A seguito dei messaggi compromettenti e di un presunto tradimento, la trentenne ha così rotto col 22 enne multimilionario russo. Ad arricchire le motivazioni, anche una presunta aggressione nel suo appartamento di Mosca.

Bari: sequestro sulla spiaggia di Torre Quetta


BARI - Posta sotto sequestro un'area di 365 mq della spiaggia libera di Torre Quetta, data in concessione dal Comune di Bari alla cooperativa Splendor srl. Secondo le indagini portate a termine dalla Capitaneria di Porto, i concessionari dei servizi per i bagnanti avrebbero installato abusivamente i basamenti degli ombrelloni. Mentre, alcuni habitué  del litorale avrebbero accordato abbonamenti per assicurarsi la costante disponibilità dello stesso ombrellone. Inoltre è stata pure riscontrata la presenza di una friggitoria in difformità rispetto a quanto previsto dalla concessione.

mercoledì, agosto 03, 2016

Torna a Margherita di Savoia il SummerWine 2016


di Redazione - BARI. Il vino, il mare. La festa! Torna SummerWine e lo fa all’insegna della convivialità, del bere bene e consapevole e del divertimento con una formula e location tutte nuove e da scoprire. Un wine party, una grande festa “da spiaggia” casual e sbarazzina, con banchi di assaggio, dj set, american bar e food point.
La seconda edizione del grande appuntamento estivo, ideato e realizzato dalla Delegazione Puglia dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, si terrà il 5 agosto 2016 a Margherita di Savoia.
Dopo il grande successo di pubblico e critica dello scorso anno - la location dell’edizione targata 2015 fu a Locorotondo - le Donne del Vino tornano con un format tutto rinnovato. Nato come evento itinerante, SummerWine dalla Valle d’Itria trasloca ora nella BAT, un territorio dalle mille risorse enogastronomiche, agroalimentari e turistiche che richiama ogni anno, soprattutto in estate, un grande flusso di visitatori da tutta Italia e dall’estero.
L’evento, con il patrocinio del Comune di Margherita di Savoia e della Regione Puglia, in collaborazione con Ais Puglia, Arpuh, RP Consulting, PugliaMonAmour.it si terrà nella splendida location del Copacabana Suite, una moderna struttura balneare con ampi spazi e una lunga promenade in riva al mare.
“Siamo una squadra al femminile di professioniste del vino che crede nelle sinergie e nelle grandi potenzialità del fare insieme - ha dichiarato Marianna Cardone, delegata delle Donne del Vino pugliesi - Una delegazione che sta crescendo in numero di associate e che ci consente di rappresentare così tutta la Puglia del Vino, da nord a sud. Produttrici, sommelier, ristoratrici, enologhe, giornaliste, enotecarie, un gruppo di donne che lavorano nel mondo del vino con passione. Siamo impegnate sempre di più nel diversificare le attività di comunicazione e SummerWine vuole esserne il mezzo principale per raggiungere il maggior numero possibile di appassionati del vino. Questa seconda edizione è rivolta soprattutto ad un pubblico più giovane, per cercare in un certo senso di educarlo al bere bene e consapevole. Ecco perché la scelta della spiaggia per la nostra festa del vino, in un lido così esclusivo come il Copacabana Suite. E Margherita di Savoia, anche qui scelta non casuale, perché non solo una zona a forte attrazione turistica ma soprattutto un'area, quella della BAT, ad alta vocazione vitivinicola. La promozione del territorio e delle nostre innumerevoli bellezze sempre al centro delle iniziative della delegazione pugliese delle Donne del Vino”.
Madrina d'eccezione dell'edizione 2016 di SummerWine la presidente nazionale dell'Associazione Le Donne del Vino, Donatella Cinelli Colombini, che sarà ospite della delegazione pugliese per testimoniare la sua vicinanza alle Donne che investono nella comunicazione del vino, nel territorio e nel diffondere la cultura del bere responsabilmente.
Tante le novità di SummerWine 2016.
Oltre ai banchi di assaggio che apriranno alle 19.30, a SummerWine 2016 ci sarà anche un American Bar (dalle 23.00), dove il vino delle aziende associate presenti sarà utilizzato per produrre mixology. Un’etichetta per ogni azienda, un drink differente pensato dal bartending formato da professionisti della Bar Project Academy che studieranno cocktail creativi equilibrando sapori e colori.
Il servizio dei vini in degustazione sarà curato dai sommelier AIS Puglia della delegazione BAT-Svevia.
Le Cantine delle Donne del Vino di Puglia aderenti a SummerWine 2016 sono: Agricola Spinelli, Antica Masseria Jorche, Apollonio Casa Vinicola, Cantine Di Marco, Cantine Imperatore, Cantina La Marchesa, Cantine Paolo Leo, Cantine Soloperto, Cantina Terribile, Cardone Vini, Castello Monaci, Claudio Quarta Vignaiolo, Garofano Vigneti e Cantine, Mottura Vini del Salento, Produttori Vini Manduria, Rivera, Tenute Rubino, Varvaglione Vigne & Vini, Vallone, Vetrere, Vignaflora.
I ragazzi dell’associazione ARPUH onlus (Associazione per la Realizzazione del Potenziale Umano delle Persone con Disabilità) di Locorotondo saranno lieti di raccontarvi la loro storia e nella loro enoteca venderanno alcune etichette presenti in degustazione e prodotti artigianali da loro realizzati.
A fare da colonna sonora alle degustazioni di vino e cocktail la musica dal vivo con due dj molto noti al pubblico della notte, Francesco Maria Crudele in arte dj Papaceccio, che si esibisce da molti anni nei migliori locali e nei più importanti eventi pugliesi, e Nico Rinaldi, dj barese, produttore e imprenditore nel settore degli spettacoli dal vivo.
Ma se si parla di vino non può certamente mancare l’offerta gastronomica con prodotti tipici locali pugliesi grazie a sei food point, gestiti dal Copacabana Suite - che proporrà frittura di calamari e gamberi, bufaline e formaggio e orecchiette di grano arso con pomodori e cacioricotta - e dall’Associazione Dire Fare Gustare di Mara Battista e Marina Saponari, socia Donne del Vino, con panini della tradizione (Panino con la parmigiana, Panino con frittata di zucchine ricotta e menta, Panino d'Autore con capocollo Santoro e carciofini in olio De Carlo). Mentre la Donna del Vino e ristoratrice Antonella Scatigna preparerà una crema di fave di Carpino, guazzetto di cozze e, friselline. La famosa Passionata, dolce della Pasticceria Casoli di Troia (Foggia) sarà il gustosissimo dessert di SummerWine 2016.
I partner che hanno creduto fin da subito sponsorizzando con entusiasmo questa seconda edizione di SummerWine sono: Amorim Cork Italia spa, Grafica Meridionale, Italimpianti Inox e Agrisud Farmacia Agricola del Dr. Sebastio srl.

Costo ingresso € 15 con 5 ticket degustazione vino.