Visualizzazione post con etichetta Eventi. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Eventi. Mostra tutti i post

venerdì, marzo 10, 2017

'Umbria nel cuore': grande maratona musicale con ospite Mauro Tummolo

di REDAZIONE - Norcia rinasce con la musica: un grande palco, tanti artisti da tutta Italia con "Green Stage Events", sabato 11 marzo dalle ore 15 fino alle ore 23 per la grande maratona musicale che riscalderà Norcia e i suoi abitanti. Dopo sei mesi dal tragico terremoto, gli abitanti della cittadina dell'Umbria, si rialzano grazie anche al supporto della musica.

Tra gli artisti che calcheranno il palco ci sarà anche il noto cantautore lucano Mauro Tummolo insieme al tastierista Martino Trotta, per dar un grande contributo musicale a coloro che davvero hanno bisogno di tanto supporto morale e fisico.

La manifestazione si svolgerà nell'area del campo sportivo vicino l'ospedale di Norcia (PG). L'artista presenterà sul palco i brani del suo ultimo progetto discografico 'Parto da Qui' tra cui il singolo 'Volevo solo dirti'. Il cuore la passione l'umiltà e la professionalità di Mauro, fanno di lui, una persona dal cuore grande.

lunedì, marzo 06, 2017

Il Piccolo Principe fra le stelle: un viaggio magico nel Planetario di Bari


di PIERPAOLO DE NATALE - Gran successo ieri, domenica 5 marzo, al Planetario di Bari per uno spettacolo teatrale davvero unico nel suo genere. Nella magica cupola stellata sita nella Fiera del Levante, grandi e piccini hanno trascorso un'affascinante esperienza col naso puntato all'insù. Guidati dall'attore Gianluigi Belsito, adulti e bambini si sono lasciati trasportare fra sogno e realtà, alla scoperta dell'Universo. 

Il viaggio interplanetario è avvenuto con un ospite d'eccezione: lo straordinario Piccolo Principe, di Antoine de Saint-Exupéry. Così, insieme al curioso viaggiatore dai capelli dorati, la platea è partita alla scoperta del Sistema Solare e della Via Lattea, incontrando - di tanto in tanto - i buffi e misteriosi personaggi della nota e celebre favola. 


Big Bang, costellazioni, pianeti, stelle e galassie: lo spettacolo ha permesso di navigare in lungo e in largo nello spazio, come astronauti in missione. Interesse e stupore dominavano l'interno del planetario barese, dove tutti sono rimasti letteralmente incantati dalle meraviglie intergalattiche. 

Missione compiuta, dunque, per lo spettacolo di teatro-scienza di Gianluigi Belsito, che grazie allo staff del Planetario Sky-Skan di Bari ha unito la favola all'astronomia, insegnando ai bambini (e ricordando agli adulti) i valori della vita, dell'amore e dell'amicizia, uniti alle spettacolari magie dell'Universo. 

Lo spettacolo sarà in replica domenica 12 marzo. Per info e prenotazioni: 3934356956 o info@ilplanetariodibari.com

domenica, marzo 05, 2017

Da Broadway a Bari Vecchia: sold-out per "La strana coppia" di Nicola Valenzano


di PIERPAOLO DE NATALE - Era il 1965 quando a Broadway andava per la prima volta in scena La strana coppia di Neil Simon, con la regia di Mike Nichols. Ebbene, l'ormai celebre commedia è giunta in Puglia, dalle luminose strade degli States, ai suggestivi vicoli di Bari Vecchia. Grazie ad una piacevole e brillante rivisitazione del regista Nicola Valenzano, La strana coppia è andata in scena al Teatro Sitara. 
Nei meandri del centro storico barese, a pochi metri dalla Basilica e dal Castello Svevo, Valenzano e la sua compagnia registrano il tutto esaurito, riscuotendo consensi e apprezzamenti da parte dell'intero pubblico. La commedia di Neil Simon cambia nome, protagonisti e ambientazione. Con un tocco di maestria, Oscar e Felix diventano Olivia e Fiorenza, New York cede il posto a Bari e La strana coppia si trasforma in Appartamento 14 bis.

I protagonisti ricalcano le stesse caratteristiche della commedia originale. C'è Fiorenza, appena separata, afflitta da dolori ed allergie, maniaca dell'ordine e della pulizia. Il ruolo è interpretato da Annamaria Vivacqua, che si distingue per la già attestata bravura recitativa, sorprendendo con una straordinaria mimica ed espressività facciale, degna del grande schermo. Il suo opposto è Olivia, disordinata e trasandata, uno spirito libero interpretato da Antonella Radicci, che stupisce il pubblico con un ritmo di recitazione incalzante e sempre limpido. And last, but not least, troviamo Jesus, prestante spagnolo dell'appartamento 14 bis, il cui ruolo è affidato a Daniele Ciavarella, che con ottima padronanza della scena permette alla commedia di raggiungere il suo acme.

A destra, Nicola Valenzano
Oltre alla bravura di cast e regia, il successo dell spettacolo è dovuto anche al Teatro Sitara, del quale è impossibile lasciare inosservata l'inconfondibile location, unica nel suo genere. La platea conta circa settanta posti e ad attirare l'attenzione è certamente il caratteristico palcoscenico. Infatti, incorniciati da un arco a tutto sesto in pietra viva, gli attori recitano su una semplice pedana in legno, a pochi centimetri dalla prima fila. Si tratta di un aspetto da non sottovalutare, che forse incarna il fil rouge delle rappresentazioni firmate da Nicola Valenzano. Come accadde nell'emozionante Amleto andato in scena nelle storiche camere di Palazzo Fizzarotti, anche al Sitara il pubblico si trova a un passo dagli attori, probabilmente proprio a sottolineare il flebile confine tra il teatro e la vita.

(photo credit: Rosaria Pastoressa)
Prossime date: 12-18-19 e 25 marzo. Info e prenotazioni al 080 4047713 / 348 6550626.

venerdì, febbraio 24, 2017

Chiara: il 2 marzo incontra i fan alla Feltrinelli di Bari

MILANO - Giovedì 2 marzo alle ore 18 arriva alla Feltrinelli di Bari Chiara Galiazzo, che incontrerà i suoi fan, per firmare le copie del suo nuovo progetto discografico 'Nessun posto è casa mia'. Il 24 febbraio è uscito il terzo album di inediti di Chiara con la prestigiosa produzione di Mauro Pagani e le firme di Pacifico, Daniele Magro, Marco Guazzone, Giovanni Caccamo, Virginio, Edwyn Roberts e Stefano Marletta, Niccolò e Carlo Verrienti, e la stessa Chiara che ha partecipato alla scrittura di 4 brani (“Buio e luce”, “Grazie di tutto”, “Fermo immagine”, “Chiaroscuro”).

L’album prende il titolo dal brano con cui Chiara, rinnovata da un punto sia artistico che personale, ha partecipato al 67° Festival di Sanremo ed è il frutto di un anno e mezzo di ricerca e lavoro iniziato nel salotto di casa di Chiara e terminato ai leggendari Officine Meccaniche Recording Studios. Nei due anni trascorsi dal singolo di platino di “Straordinario” e dal suo secondo disco “Un giorno di sole”, Chiara ha avuto bisogno di fermarsi e tornare in contatto diretto con la sua passione per la musica e con se stessa per capire cosa dire e come farlo.

Il risultato è un album dinamico, suonato e autentico che si intreccia a triplo filo con la vita, l’evoluzione e i cambiamenti di Chiara, ora giovane donna di trent’anni consapevole e ben più sicura di sé. C’è Chiara in ogni singola scelta di questo album: dalla simbologia della copertina, alla scelta degli autori che è andata personalmente a cercare, alla doppia anima riflessiva e leggera che rende “Nessun posto è casa mia” un momento di indispensabile crescita artistica.

lunedì, febbraio 20, 2017

Santino Caravella, continua il successo del suo ''Ridicolab Show''

MILANO - Continua con grande successo il nuovo spettacolo comico 'Ridicolab Show' del noto attore Santino Caravella che, il 26 febbraio, farà tappa presso il Ristorante 'Sorsi e morsi' di Foggia. Conosciuto al grande pubblico per la sua partecipazione nelle vesti di 'Precario' a Made in Sud e dopo aver condotto il programma “Challenge 4” su Rai 4, il noto comico pugliese Santino Caravella è in giro per la Puglia con il suo nuovo spettacolo dal sapore irriverente e travolgente, per un viaggio nella comicità italiana tra spensieratezza, ironia e quotidianità. Il noto attore ha scelto di farsi affiancare da 11 nuove scommesse del mondo della comicità, che fanno parte dell'Associazione Culturale 'Artenativa', da cui nasce il progetto Ridicolab.

Gli attori sono: Antonio Montuori, Matteo Del Campo, Max Traversi, Gli Inseparabili, Stelle Scadenti, Armando Maresca, Antonio Pace e Francesco Forcella. L'Associazione Culturale “ARTENATIVA”, in collaborazione con l'attore e comico SANTINO CARAVELLA, presenta il progetto “RIDICOLAB”. Alla domanda “Che cos'è il RIDICOLAB?” rispondiamo dicendo che è l'unico laboratorio comico di Foggia e provincia.

Una sorta di “palestra” nella quale comici e cabarettisti, o aspiranti tali, formano il loro repertorio con l'ausilio di autori di riferimento, ovvero Santino e Roberto Caravella, Per poi sperimentarlo direttamente sul pubblico.

venerdì, febbraio 03, 2017

Puglia, musei gratis domenica 5 febbraio: scopri quali!


Si riconferma, anche questo mese, l'iniziativa del Ministero dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo. L'elenco completo e gli orari di visita sono riportati sul sito http://www.beniculturali.it/domenicalmuseo. In particolare, ecco quali saranno aperti in Puglia:

Bari

Museo Nazionale Archeologico di Altamura
Via Santeramo, 88 - Altamura ... scopri come arrivare

Orario: feriali: 8,30 - 19,30 sabato e festivi: 8,30 - 13,30 Chiusura: 1° gennaio, 1° maggio, 25 dicembre; Orario biglietteria: Feriali 8.30 – 19.30 Sab. e fest. 8.30 – 13.30 Chiuso 1° gen., 1° mag., 25 dic.; Prenotazione: Nessuna

Castello svevo di Bari
P.za Federico II di Svevia, 4 - Bari ... scopri come arrivare

Orario: Tutti i giorni dalle 9,30 alle 18,30 Chiusura settimanale: Mercoledì; Orario biglietteria: I biglietti vanno acquistati al momento dell'ingresso al monumento; Prenotazione: Nessuna

Museo e Pinacoteca d'Arte Medievale e Moderna della Città Metropolitana di Bari "Corrado Giaquinto"
Via Spalato 19 - Bari ... scopri come arrivare

Orario: dal martedì al sabato 09,00 – 19.00 (ultimo ingresso consentito ore 18:30) domenica 09.00 – 13.00 (ultimo ingresso consentito ore 12:30) lunedì e festività infrasettimanali chiuso; Prenotazione: Nessuna

Palazzo Simi
Strada Lamberti, 1 - Bari ... scopri come arrivare

Orario: tutti i giorni 9,30 - 18,30; Prenotazione: Nessuna

Galleria nazionale della Puglia "Girolamo e Rosaria Devanna"
Via Giandonato Rogadeo, 14 - Bitonto ... scopri come arrivare

Orario: Tutti i giorni dalle ore 09.30 alle ore 19.15. Mercoledì chiuso; Prenotazione: Nessuna

Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle
Piazza dei Martiri del 1799 - Gioia del Colle ... scopri come arrivare

Orario: Tutti i giorni 8,30 - 19,30 Chiusura settimanale: ; Orario biglietteria: tutti i gg. 8.30/19.30; Prenotazione: Nessuna

Parco archeologico di Monte Sannace
Strada Provinciale 61 - Gioia del Colle - Turi Km 4, 5 - Gioia del Colle ... scopri come arrivare

Orario: 8.30 - tramonto (su prenotazione) Chiusura settimanale: nessuna; Prenotazione: Nessuna

Museo archeologico nazionale Jatta
Piazza Bovio, 35 - Ruvo di Puglia ... scopri come arrivare

Orario: Dalle 8,30 alle 13,00 (giov. e sab. dalle 8,30 alle 19,30) Chiusura settimanale: ; Prenotazione: Nessuna


Barletta - Andria - Trani
Castel del Monte
Località Castel del Monte - Andria ... scopri come arrivare

Orario: 1 aprile - 30 settembre 10:15 - 19:45 (chiusura della biglietteria h. 19:15); 1 ottobre - 31 marzo 9.00 - 18.30 (chiusura della biglietteria h. 18:00) Chiusura settimanale: Nessuna; Orario biglietteria: La biglietteria chiude 30 minuti prima Chiuso 25 dicembre e 1 gennaio; Prenotazione: Nessuna

Antiquarium e la zona archeologica di Canne della Battaglia
- Barletta ... scopri come arrivare

Orario: Domenica, Lunedì e festivi: dalle 8,30 alle 13,30 da Martedì a Sabato dalle 8,30 alle 19,00 Chiusura settimanale: nessuna; Prenotazione: Nessuna

Palazzo Sinesi
Via Kennedy, 18 - Canosa di Puglia ... scopri come arrivare

Orario: Tutti i giorni 9.00 - 13.00 Chiusura settimanale: lunedì; Prenotazione: Nessuna

Castello Svevo di Trani
Piazza Manfredi, 16 - Trani ... scopri come arrivare

Orario: Tutti i giorni dalle ore 8.30 alle ore 19.30 La biglietteria chiude alle ore 19.0025 dic, 1° gen e 1° mag.; Prenotazione: Nessuna


Brindisi

Area archeologica "S. Pietro degli Schiavoni"
Via Casimiro - Brindisi ... scopri come arrivare

Orario: 8.30 - 13.30 (feriali) Chiusura settimanale: ; Prenotazione: Nessuna

Museo nazionale e Parco archeologico di Egnazia "Giuseppe Andreassi"
Via delle carceri, 87 - Fasano ... scopri come arrivare

Orario: Aperto tutti i giorni. Museo: 8,30 - 19,30 Parco archeologico: 8,30 – 16,30 (novembre – febbraio); 8,30 - 17,30 (marzo e ottobre); 8,30 – 19,15 (aprile – settembre) Chiusura settimanale: nessuna; Prenotazione: Nessuna


Foggia
Museo civico di Apricena
Piazza Federico II 4 - Apricena ... scopri come arrivare

Orario: dalle 17.30 alle 19.30; Prenotazione: Nessuna


Museo nazionale archeologico di Manfredonia
Piazzale Ferri - Manfredonia ... scopri come arrivare

Orario: Chiuso per riallestimento (vedi avviso) Chiusura settimanale: ; Prenotazione: Nessuna


Lecce

Frantoi ipogei di Palazzo Granafei
Via De Pace - Gallipoli ... scopri come arrivare

Orario: feriale è 9.00-13.00; 17.00-22.00 (mesi estivi); Prenotazione: Nessuna


Taranto

Museo Archeologico Nazionale di Taranto - MArTA
Via Cavour, 10 - Taranto ... scopri come arrivare

Orario: 08.30 - 19.30 (chiuso il 1 gennaio, 25 dicembre) Chiusura biglietteria ore 19.00 Chiusura settimanale: Nessuna; Orario biglietteria: chiusura 19,00; Prenotazione: Facoltativa (Telefono: 0994538639; Email: museo.taranto@novaapulia.it; Sito web: http://www.vivaticket.it) 

Museo etnografico "Alfredo Majorano"
Rampa Pantaleo, 6 - Taranto ... scopri come arrivare

Orario: Prenotazione: Nessuna

martedì, gennaio 31, 2017

Premio Gianni Brera 2017: le foto e le premiazioni del grande evento

MILANO - Nello scenario del Teatro del Verme a Milano, il 23 Gennaio 2017, si è svolta la cerimonia di consegna del "Premio Gianni Brera - Sportivo dell'anno 2016", evento promosso dal circolo culturale "I Navigli". Molti i riconoscimenti assegnati ai personaggi del mondo dello sport, tra questi: Giorgio Squinzi; Silvio Berlusconi; l'Amatori Wasken Lodi di hockey su pista; il tennista Federico Arnaboldi; la campionessa del mondo di ciclismo femminile su strada Elisa Balsamo; il judoka campione a Rio 2016 Fabio Basile; Bernard e Martin Dematteis, campioni italiani di corsa in montagna; gli autori del libro 'Game over, calcio truccato ora basta' Daniela Giuffrè e Antonio Scuglia; l'atleta paralimpica fondista e paraciclista Francesca Porcellato; la pallanuoto femminile.
Tra i premiati spicca anche il nome di Claudio Ranieri, che dedica il premio ai suoi giocatori e ai tifosi che sostengono la sua squadra. L'allenatore del Leicester è stato inoltre omaggiato da un giovane pittore sudamericano Paolo Battistutta (in passato ha dipinto ritratti anche per Mario Balotelli e Bob Sinclair) che gli ha donato un quadro astratto con la collaborazione dell’imprenditore e Ceo del social network Iloby, l'argentino Christian Gaston Illan e Luca Sardi (iLoby) - invitati da Claudio Pedrazzini.

lunedì, gennaio 02, 2017

Successo per il Capodanno barese: centomila in piazza e 15% di share


BARI - Oltre centomila spettatori in piazza e più di 400 mila davanti alla tv. Sono questi i numeri del Capodanno barese in piazza Prefettura, il cui concertone ha toccato il 15% di share a ridosso della mezzanotte.
"Le nostre aspettative sono state pienamente confermate", commenta il direttore generale del Gruppo Norba, Marco Montrone.

Dati positivi anche sul web, dove un ruolo importante è stato ricoperto da Chiara Ferragni, i cui video e storie pubblicati su Instagram hanno superato il milione di interazioni. Buoni anche i riscontri sui social del Gruppo Norba e degli artisti che si sono esibiti sul palco, tra cui J-Ax, Fedez e Rovazzi.

Formula Unicef: a Lecce la gara di solidarietà per i bimbi di Aleppo


di REDAZIONE - Il 6 gennaio 2017, dalle 10 alle 18, alla Villa Comunale di Lecce, si svolgerà “Formula UNICEF”, una corsa di solidarietà per sostenere la campagna dell’UNICEF “Bambini in pericolo”. L’iniziativa è patrocinata dal comune di Lecce e dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune. Dopo Firenze e Milano, nel giorno dell’Epifania, l’UNICEF Italia porta, a Lecce, “Formula UNICEF” la gara di Mini GP dedicata a tutti i bambini. Oltre 20 automobili a pedali, costruite artigianalmente in stile anni ’50, saranno a disposizione dei bambini di tutto il Salento per dar loro la possibilità di vivere l’esperienza di un campionato automobilistico in miniatura. Non mancheranno pit-stop, cambi gomme e prove di sorpasso per vivere un’esperienza indimenticabile, dove l’unico vincitore sarà il cuore grande del Salento per i “Bambini in pericolo”.
Al termine della corsa, ogni bambino, avrà la possibilità di arricchire il “Muro del Sorriso” – un piccolo spazio dove ogni bambino potrà aggiungere il proprio “mattone della solidarietà” apponendo una foto o un messaggio di speranza.
Sarà possibile partecipare all’iniziativa e sostenere la campagna dell’UNICEF “Bambini in pericolo” a fronte di una piccola offerta. E’ possibile iscriversi alla manifestazione, sul sito: https://www.metooo.io/e/minigplecce
Per l’occasione, sarà allestita anche una tenda da campo dell’UNICEF - attrezzata con i Kit per la scuola, Kit Sanitari e Kit per il gioco - dove i bambini avranno la possibilità di vedere da vicino come l’UNICEF opera sul campo, nei Paesi in via di sviluppo.

“Ogni giorno, in ogni angolo del mondo, milioni di bambini sono in pericolo.” – ha dichiarato il Presidente dell’UNICEF Italia, Giacomo Guerrera. “Bambini perseguitati, minacciati, malnutriti, sfruttati, derubati dell’infanzia. Molti vivono in paesi come Eritrea, Nigeria, Sudan, Siria, Iraq o Afghanistan, paesi in conflitto, in povertà estrema. Bambini che non hanno scelta, ma che è possibile aiutare sostenendo l’UNICEF.”

domenica, gennaio 01, 2017

La sesta edizione di Discordia, la fiera del disco 'made in Taranto'


di REDAZIONE - Da venerdì 6 a domenica 8 gennaio al Palamazzola di Taranto si svolgerà la sesta edizione di “Discordia”, mostra del disco e festa dedicata alla musica, aperta a tutti i generi, nella quale saranno esposti vinili, cd, dvd, riviste, cassette, poster, locandine e strumenti musicali, organizzata dall’omonima associazione.

Tra le più grandi mai organizzate in Puglia, questa fiera richiama un numero notevole di espositori e amanti della musica di ogni genere ed epoca. Durante questa tre giorni dedicata al disco, che avrà orario continuato dalle 10 alle 21, con ingresso da via Venezia, sarà allestita la consueta mostra-mercato dedicata alla cultura della musica, nella quale si potranno acquistare, vendere e scambiare dischi e cd di tutti i generi, dal rock’n’roll anni ‘50 al new metal, passando per funky, soul, disco, rock, pop, reggae, hip-hop, metal, hard rock, jazz, dance, folk, progressive, psychedelia, dark, post punk, gothic, hardcore, ambient, house, techno e tanti altri ancora.

Nell’area strumenti si potranno trovare le chitarre ed i bassi artigianali del famoso liutaio McLiuter. Mauro Corvaglia all’anagrafe, ha iniziato questa attività grazie alla passione del padre. A trent’anni ha costruito la sua prima chitarra elettrica. Dopo anni di esperienza acquisita, i suoi strumenti nascono dal legno grezzo che sceglie personalmente, pezzi che oltre alla loro stagionatura naturale conserva per anni nel suo laboratorio prima di lavorarli.

Altro importante elemento che caratterizza da sempre la fiera tarantina “Discordia” è la “Vinyl zone” un’area con giradischi e mixer, in stile “old school”, nella quale si alterneranno numerosi djs locali, ognuno con il proprio genere, la propria musica e il proprio bagaglio di esperienza, pronti a dare sfogo alla loro personale creatività. Per la sesta edizione della fiera saranno allestite due postazioni dj, una esclusivamente dedicata alla musica elettronica con generi quali house, deep, minimal, dance e disco ed un’altra dedicata alle vibrazioni della black music nella quale sarà mixata musica reggae, soul, funk, rhytym & blues e hip hop.

Tra le novità ci sarà “Area label” zona nella quale saranno proposti anche showcase e presentati album di recente pubblicazione. Sarà presente, da Reggio Calabria, il team “Qbe” che realizza bellissime tele utilizzando l'artwork originali di vecchie produzioni in vinile. Le copertine dei dischi divengono così veri e propri oggetti di culto, ricercate ed esibite, incorniciate ed esposte come quadri. Ancora interverrà il noto fumettista Enzo Rizzi.

sabato, dicembre 31, 2016

Capodanno, a Bari tutto pronto per la festa in piazza

BARI - E' tutto pronto per il grande concerto di Capodanno (inizio alle 21) organizzato in piazza Prefettura da Radionorba in collaborazione con il Comune di Bari. Sul grande palco allestito davanti al Teatro Piccinni saliranno J-Ax e Fedez e l'artista rivelazione dell'anno Fabio Rovazzi. Con loro ci saranno i Bari Jungle Brothers, band barese che quest'anno ha pubblicato il suo secondo album, "Moh!", che contiene un pezzo con il featuring proprio di J-Ax. Lo spettacolo sarà presentato dal direttore di Radionorba, Alan Palmieri.

"Un immenso grazie al nostro pubblico che anche quest'anno ci ha sostenuto con la propria presenza negli eventi di piazza, nell'ascolto di Radionorba e nella visione di Radionorba Tv", sottolinea in una nota Palmieri. Lo spettacolo, di fatto, comincerà alle 16 con il sound check degli artisti, subito dopo un incontro con il sindaco di Bari a Palazzo di Città. Il sindaco Decaro: "Mi auguro che domani tante famiglie e tanti ragazzi possano passare una bella serata".

Capodanno cementificato nel centro di Bari


di NICOLA ZUCCARO - Prosegue - mentre si va in scrittura - presso gli incroci di Via Piccinni angolo Via Marchese di Montrone, di Corso Vittorio Emanuele angolo Via Quintino Sella e Corso Cavour (nel tratto compreso fra i Lungomari Imperatore Augusto, Di Crollalanza e Piazza del Ferrarese) il posizionamento dei blocchi di cemento, utili per la composizione delle barriere anti-camion.

La misura di sicurezza adottata dalle Autorità italiane di Pubblica Sicurezza ed estese lungo l'intero territorio nazionale ma con particolare riferimento alle Piazze di quelle città, sedi dei festeggiamenti della Notte di San Silvestro, ha visto impegnate, sin dalle prime ore della mattinata di sabato 31 dicembre, le unità della Polizia Municipale di Bari ed il personale del rispettivo Ufficio Strade Comunali. 

Unitamente all'introduzione del posto di Primo Soccorso allestito in Corso Vittorio Emanuele ad angolo di Via Sparano, la macchina del Comune di Bari e della Protezione Civile, con il supporto delle Forze dell'Ordine, è al lavoro per garantire un sereno e sicuro svolgimento del Capodanno musicale in Piazza Prefettura.

Barletta, al teatro G.Curci di scena le “Perfomance” di Virginia Raffaele


di ROSALBA PARADISO - Si apre con la prestigiosa presenza dell’attrice romana Virginia Raffaele il 2017 barlettano. Sarà dunque un'Epifania all’insegna della comicità quella che si appresta a vivere la città della disfida il 6,7, e 8 gennaio con l’indiscussa regina della comicità.
Messe da parte le polemiche scaturite dalla presenza nella città di Eraclio dell’attrice romana Ambra Angiolini, un’altra romana impreziosirà il cartellone della stagione teatrale 2016/2017 del teatro G.Curci di Barletta.

Sul palco del teatro non mancheranno i tanti personaggi che hanno reso famosa l’attrice romana, come la stessa Virginia spiega alla nostra redazione: «I personaggi, o meglio, le “istallazioni umane” che porto in scena, tra cui Belen, la criminologa Roberta Bruzzone, Ornella Vanoni e tante altre, che monologano e dialogano tra loro in un gioco di specchi e di rimandi frutto della genialità registica di Gianpiero Solari…».

Per la prima volta, Virginia Raffaele porta nei teatri le sue maschere più popolari, donne molto diverse tra loro, che tra arte, spettacolo, potere e politica sintetizzano alcune delle ossessioni ricorrenti della società contemporanea: la vanità, la scaltrezza, la voglia di affermazione e, forse, la scarsa coscienza di sé. Il tutto raccontato attraverso la lente deformante e irriverente dell’ironia e della satira, tipici elementi che compongono lo stile di Virginia Raffaele. La musica in scena fa da punteggiatura allo spettacolo, accompagnando i personaggi nelle loro performance, sottolineandone i movimenti, enfatizzandone le manie; conferendo alla spettacolo un ritmo forsennato nel cui vortice i personaggi, Virginia e le varie chiavi di lettura si confondono creando una nuova realtà, a volte folle a volte melanconica: quella dello spettacolo stesso.

Lo spettacolo giunto alla seconda stagione è scritto insieme a Piero Guerrera, Giovanni Todescan e al regista Giampiero Solari, il One Woman Show consentirà alla comica di interagire direttamente con le proprie creazioni grazie a proiezioni video che innescheranno dialoghi esilaranti e momenti di puro godimento per lo spettatore. Il tutto accompagnato da musiche pensate per dare allo spettacolo ritmo ed enfasi.

Capodanno in Piazza Prefettura: ecco il Piano Sicurezza


di REDAZIONE - Sarà consentito solo ai veicoli precedentemente autorizzati e ai mezzi di soccorso l'accesso all'area dei festeggiamenti del Capodanno in Piazza Prefettura. Quest'ultima misura, unitamente al dispiegamento di circa 300 unità delle Forze dell'Ordine, completa il Piano di Sicurezza caratterizzato, come riportato in un precedente articolo, dal posizionamento dei blocchi di cemento, lungo gli attigui incroci stradali ed in risposta all'allerta terrorismo lanciata all'indomani degli attentati di Nizza e di Berlino.

mercoledì, dicembre 28, 2016

Corato: Capodanno in piazza con Umberto Tozzi

Il successo del “Capodanno in piazza” a Corato è ormai più che consolidato avendo ospitato negli ultimi 15 anni grandi artisti del calibro di Renzo Arbore, Lucio Dalla, Antonello Venditti, Fiorella Mannoia, Checco Zalone, Giuliano Palma, Matia Bazar, Stadio, ed altri ancora, il tutto grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale di Corato in collaborazione con Radio Selene. Questo 31 dicembre, a regalarci grandi emozioni in una notte indimenticabile, ci sarà uno degli artisti più importanti e longevi della musica italiana: Umberto Tozzi. Dopo aver venduto 80 milioni di copie in tutto il mondo, Tozzi salirà sul palco della sempre calda piazza coratina per celebrare i 40 anni di “Ti Amo”, uno dei successi italiani più amati e conosciuti, affiancandolo a tutti quei brani che hanno reso celebre il suo nome in Italia e all’estero come “Gloria”, “Si può dare di più”, “Gli Altri siamo noi”, “Gente di Mare”, “Qualcosa qualcuno”, “Stella Stai”, “Tu” e tanti altri, arrangiati e interpretati in una veste sempre moderna e attuale: il meglio di quarant’anni di carriera condensato in due ore di bella musica italiana. L’inizio del concerto è previsto per le 23:45 per brindare al nuovo anno insieme ad Umberto Tozzi. A seguire si ballerà per tutta la notte fino all’alba grazie all’animazione degli speaker e dj di Radio Selene. Per chi non potrà brindare in piazza, Radio Selene sarà in diretta dalle 23:00!

lunedì, dicembre 26, 2016

Con Le Propaggini prende il via il Carnevale di Putignano

La città di Putignano si prepara a festeggiare il Carnevale più lungo d’Europa. Il 26 dicembre, puntuale come ogni anno, torna la festa de Le Propaggini. Il tradizionale appuntamento, tra sacro e profano, che segna l’inizio ufficiale della grande kermesse, giunta quest’anno alla 623esima edizione. A dare inizio ai festeggiamenti il rito sacro del passaggio del cero – omaggio al patrono della città (Santo Stefano) – tra chi istituzionalmente rappresenta il Carnevale e chi governa la festa sacra. «È questo il momento che segna l’avvio della festa de Le Propaggini – spiega il presidente della Fondazione Giampaolo Loperfido, e a seguire poeti dialettali, in abiti contadini, si alternano sul palco allestito in piazza Plebiscito a partire dalle 15.30, declamando versi satirici in rima verso autorità politiche, personaggi noti della scena locale e abitudini sociali». Un rito purificatorio della comunità che, “mettendo in piazza” i misfatti della vita cittadina, attraverso la satira denuncia i propri mali per propiziare un futuro migliore. Sette i gruppi di propagginanti che si esibiranno quest’anno, ciascuno per 20 minuti e rigorosamente in dialetto: Trio-Gesimo, Gruppo D’Elia, Giugno ’87, Cem cemderap i ciuquere, A cumpagnèie d’i uagnoun, La Zizzania, I Spatriat. Saranno loro a scandire l’avanzare di una singolare commedia e dare forma alla tradizionale messinscena satirica del “A chiandà u Ceppòne?”. Scatenando le risate della piazza tra doppi sensi e divertenti allusioni sessuali nel segno del ceppòne – la pianta della vite, simbolo della festa e “inno alla vita” – le sette bande di poeti stravaganti cercheranno di conquistare con la loro performance anche l’attenta giuria che ne decreterà i vincitori. La satira, la padronanza del dialetto, il rispetto della tradizione, l’efficacia dei testi, della recitazione e dell’esecuzione musicale i criteri di valutazione. Sei i premi in denaro che saranno assegnati – dal 1° al 6° gruppo – in base al posizionamento in classifica. A condurre l’evento Pina Laera e Claudia Console. In caso di maltempo l’evento si svolgerà all’interno del Chiostro Comunale.

Nuova commedia di Emanuele Battista al Granteatrino ‘Casa di Pulcinella’

DI VIP - La Compagnia “Amici del Sipario” presenta la nuova comicissima commedia di Emanuele Battista “Andata e Ritorno”. Il debutto avverrà il 7 gennaio 2017 alle ore 20,30 e in replica l’8 gennaio alle ore 18,30 presso il Granteatrino “Casa di Pulcinella” (Stadio della Vittoria – via di Maratona).

 Battista, autore e regista, assicura che la nuova commedia non tradirà le attese del pubblico, dal momento che tutto l’intreccio narrativo si sviluppa sugli equivoci, i disagi, le sorprese e gli immancabili colpi di scena che disorienteranno sia i personaggi della vicenda che gli spettatori, con un epilogo incredibilmente a sorpresa! Chi ha visto le precedenti commedie di Emanuele Battista, sa bene che non sono un fiasco.

Il divertimento e lo spasso sono assicurati dalla lunga esperienza del poeta e commediografo che lo hanno reso famoso ai suoi fans e che ha avuto anche lusinghieri giudizi della critica. Gli attori: Vittoria Amore, Maria Barbone, Angelo Dentamaro, Andre De Tullio, Piero Genchi, Rino Nenna, Guido Angelici e Concetta Rinaldi. Regia dello stesso Battista. Infotel e programmazione: 335.7826236 -080.5024444 – www.emanuelebattista.it.

mercoledì, dicembre 21, 2016

Sfera Ebbasta arriva a Lecce: il 23 dicembre live alle Officine Cantelmo

MILANO - Venerdì 23 Dicembre il rapper Sfera Ebbasta arriva finalmente a Lecce presso Le Officine Cantelmo di Viale M. de Pietro 12 per una travolgente e imperdibile tappa live prevista dal suo “Sfera Ebbasta tour”, nuovo tour che lo vedrà protagonista in giro per l’Italia per tutto l’inverno, sempre accompagnato dal noto produttore Charlie Charles. Considerato come uno dei migliori rapper della nuova generazione contemporanea italiana e internazionale, Sfera Ebbasta, già soprannominato King della Trap music italiana, durante il suo “Sfera Ebbasta tour” proporrà dal vivo tutti i brani tratti dal suo ultimo omonimo album, uscito lo scorso 9 Settembre su etichetta Universal/Def Jam e che ha già scalato ogni classifica.

Da “Notti” a “Equilibrio”, “Balengiaca” sino a “Figli di Papà”, “BRNBQ” e “Visiera a Becco” quest’ultimi tre brani già certificati disco d’oro (FIMI – GFK), l’album include inoltre “Cartine Cartier”, unica traccia all’interno dell’intero lavoro che presenta un featuring, quello con il noto rapper francese SCH. "Sono felice di intraprendere questa nuova dimensione live che mi porterà in giro per L’Italia sino alla prossima primavera. Sarà un lungo tour – dichiara Sfera Ebbasta – ora più che mai sono pronto per affrontare questa grande avventura dal vivo.

Con il supporto dell’organizzazione diretta da Thaurus Live abbiamo in riservo tante sorprese e special guest che nelle varie tappe si alterneranno sul palco, insieme a me, dando vita ad un vero e proprio show.” A partire da Venerdì 2 Dicembre è inoltre disponibile il cofanetto “Sfera Ebbasta - Special Box” contenente l’album omonimo Sfera Ebbasta e per la prima volta, in formato fisico, anche lo street album “XDVR” in versione reloaded, che nel 2015 lo ha fatto conoscere al pubblico.

giovedì, dicembre 15, 2016

Modugno, 17 e 18 dicembre: torna il Parco di babbo Natale


di Redazione - Un campanellino suona lontano, il primo fiocco di neve, le luci si accendono, l’emozione del Natale sale e le porte di un Parco magico si aprono alla fantasia di piccoli e grandi … è tornato il Parco di Babbo Natale!

A Modugno, nel Parco “San Pio”, in via Giovanni Verga, sabato 17 e domenica 18 dicembre, dalle 18.00 alle 23.00, torna il Parco di Babbo Natale, organizzato dall’Associazione socio-culturale Piazza Pubblica. L'associazione vive dell’impegno di tanti giovani e meno giovani che dedicano tempo e energie per realizzare un sogno: far vivere un momento magico ai più piccoli e sensibilizzare la cittadinanza su un tema sociale e culturale, che anche quest’anno, per la IV edizione, è stato individuato nel riciclo e nella tutela dell’ambiente.

Il Parco è allestito con decorazioni interamente realizzate dagli associati con la tecnica del "Riciclo creativo". Sono stati recuperati materiali di scarto come bottiglie di plastica, cartoni e scatole di varie dimensioni, cassette di legno, pallet, quotidiani e riviste che grazie alla creatività e alla fantasia hanno trovato una nuova identità!

Il parco ospiterà la "Posta degli Elfi", dove simpatici elfi accoglieranno i più piccoli (ed anche i più grandi!) per scrivere e imbucare le letterine per Babbo Natale; il truccabimbi, dove si potrà giocare con colori e trucchi; l'Officina degli Elfi, nella quale tanti piccoli elfi saranno al lavoro ed ultima, ma non ultima, la Casa di Babbo Natale, dove scattare una foto con lui in persona!

Inoltre, durante le due serate, il Parco si arricchirà di entusiasmanti performance artistiche. Un’iniziativa pensata per i bambini ed anche per gli adulti nel momento più bello dell’anno, dove i sogni possono diventare realtà...


Franco Battiato, rinviato all'8 gennaio il concerto per 'Natale nelle Grotte'

BARI - A causa di una forma influenzale di stagione, Franco Battiato, ha rinviato il concerto previsto per stasera, giovedì 15 dicembre, all’interno della manifestazione “NATALE NELLE GROTTE”. I biglietti acquistati per lo spettacolo del 15 dicembre restano validi per l’8 gennaio; per chi non potrà partecipare, invece, sarà possibile richiedere il rimborso del biglietto recandosi presso il punto vendita in cui è stato acquistato o tramite l’apposita modulistica online.