Visualizzazione post con etichetta Flash. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Flash. Mostra tutti i post

mercoledì, febbraio 08, 2012

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

Le principali notizie della mattina:

- C’è il decreto svuota carceri al centro dei lavori dell’Aula della Camera, sul quale il governo ha posto la questione di fiducia. Il decreto, approvato la settimana scorsa dal Senato e già oggetto di polemiche tra gli schieramenti politici, potrà portare 3000 detenuti ai domiciliari e alla soppressione degli ospedali psichiatrici entro marzo 2013. - Proseguono le audizioni dei ministri in Parlamento. Alle 14 il titolare degli Affari europei, Enzo Moàvero Milanesi, riferisce davanti alle commissioni Affari esteri, Bilancio e Politiche dell’Ue di Camera e Senato. Alla stessa ora, ma in commissione Lavoro interviene il ministro del Wefare Elsa Fornero. In commissione Cultura, alle 16, sarà la volta del ministro per gli affari regionali Piero Gnudi.

- Comincia oggi in commissione giustizia l’esame del decreto sul sovraindebitamento della giustizia civile. Il provvedimento, già approvato dal Senato e in scadenza il prossimo 20 febbraio, dovrebbe arrivare nell’Aula di Monteciotorio lunedì prossimo. Il provvedimento introduce la possibilità di risolvere le crisi da sovraindebitamento per i soggetti esclusi dalle procedure fallimentari: consumatori, professionisti e microimprese.

- La realizzazione in Italia delle reti di prossima generazione. Se ne discute oggi alle 14:15 in commissione trasporti con i rappresentanti di Telecom Italia e Fastweb. Intanto questa mattina alle 9 si è svolta l’audizione del Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mario Ciaccia. Clicca sul link di seguito per il video.

martedì, febbraio 07, 2012

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

ROMA. Di seguito le principali notizie della mattina:

- Dopo l’esame in commissione, questa settimana il decreto svuota carceri, già approvato dal Senato, arriva nell’Aula di Montecitorio. Questa mattina è prevista la discussione genrale, mercoledì si comincerà con le votazioni.

- Il pomeriggio di oggi alla Camera si apre con le votazioni di varie mozioni sul tema della finanza europea. All’ordine del giorno quella dell’Udc che chiede al governo di fare in modo che anche i Paesi dell'Unione europea meno disponibili si aprano all'introduzione della cosiddetta tobin tax, la tassazione sulle transazioni finanziarie. Poi quelle di a firma di tutti i gruppi parlamentari contro l’evasione fiscale.

- La situazione attuale e le prospettive del gruppo Alitalia. Se ne discute questa mattina in commissione Trasporti alla Camera. Attesi a mezzogiorno i rappresentanti della compagnia Aerea Italiana.

- C’è la situazione della Siae al centro dei lavori della commissione cultura della Camera. oggi alle 13.30 saranno ascoltati il sub-commissario straordinario della Società Italiana degli Autori ed Editori, l’avvocato Domenico Luca Scordino, e il direttore generale, Gaetano Blandini.

- La Sala della Regina ospita oggi la presentazione della "Agenda per la promozione dei diritti online dei minori", a cura di Save the children e Adiconsum. L’occasione è data dalla giornata della sicurezza su internet. L’evento, a partire dalle 15, sarà introdotto dal Presidente della Camera dei deputati, Gianfranco Fini. Interverrà anche il sottosegretario all’editoria Paolo Peluffo.
Cliccare sul link di seguito per il video.

martedì, gennaio 17, 2012

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

ROMA. Le principali notizie della mattina.

- L’Aula di Montecitorio, a partire dalle 10.30 ascolta il ministro della Giustizia, Paola Severino. Il Guardasigilli terrà la sua relazione annuale sullo stato della giustizia in Italia. E’ prevista poi la votazione delle risoluzioni che verranno presentate. Alle 16.30 il Ministro riferirà anche in aula al Senato.

- Dopo i rappresentati di Standard & Poors oggi sono attesi quelli di Fitch Ratings. Alle 12, in commissione Finanze si parla della proposta europea che riguarda gli enti creditizi.

- Garantire una sede definitiva al Museo dell’emigrazione italiana e una copertura finanziaria stabile. E' la proposta di legge, a prima firma di Franco Narducci del Pd, che inizia oggi la discussione in commissione Cultura. Il Museo, che si trova ora nel complesso del Vittoriano, non ha una sede definitiva. ‘Senza il riconoscimento del ruolo svolto dall’emigrazione - si legge nella proposta - , la storia d’Italia è incompleta e sbagliata’.

- Alle 14 in commissione Ambiente saranno ascoltati i rappresentanti di Moncada Energy Group, Solon Spa e Seci Energia Spa. L’audizione riguarda la produzione di energia da fonti rinnovabili. Di energia si parla anche in commissione Attività Produttive, i rappresentanti di Unione petrolifera e quelli di Confindustria Energia intervengono alle 13 sulla crisi della raffinazione in Italia. In commissione Trasporti, infine, è atteso alle 19 Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri che sarà ascoltato sui problemi della società

- "La Famiglia come motore della crescita economica. Valori e Prospettive". E' il titolo della Conferenza organizzata dall'Accademia Aises che si terrà alle 15.30 nella Sala della Regina. All’evento parteciperanno, tra gli altri, Maurizio Lupi e Enrico Letta.

mercoledì, gennaio 11, 2012

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina:

- L’Aula della Camera oggi è alle prese con le votazioni sulla relazione delle contraffazioni agroalimentari. All’ordine del giorno anche le mozioni sull’etichettatura degli alimenti destinati ai consumatori intolleranti al glutine e quelle sul trasporto aereo. Prosegue l’esame della proposta di legge sulla criminalità informatica. Alle 15 il consueto appuntamento con il question time.

- Sono due i ministri in audizione oggi a Montecitorio. Si comincia alle 13 con il ministro della cooperazione internazionale Andrea Riccardi in commissioni affari costituzionali. Alle 14:30, invece, il ministro della cultura Lorenzo Ornaghi riferisce nella settima commissione.

- Audizioni anche in commissione Finanze. Alle 14 è atteso il Presidente dell’Eba, Andrea Enria. L’intervento rientra nell’ambito dell’esame della direttiva europea sull’attività e la vigilanza prudenziale degli enti creditizi e delle imprese di investimento.

- La gestione pubblica delle acque. Se ne discute oggi alle 15 in commissione ambiente con i rappresentanti dell’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato. L’argomento è oggetto di una proposta di legge di iniziativa popolare.

- Carrellata di audizioni in commissione agricoltura. Alle 12 si parla di coltivazione e commercio dei tartufi con i sindaci di Alba, Asti e Montechiaro e i rappresentanti di varie associazioni di settore. Alle 13:30 è la volta dei rappresentanti del Coordinamento dei movimenti autonomi per l'agricoltura.

giovedì, dicembre 22, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina.

- La manovra economica si avvia alla fase finale nell’Aula di Palazzo Madama. Con il voto di fiducia il provvedimento messo in campo dal governo Monti, salvo imprevisti, potrebbe diventare legge nella giornata di oggi. Così come alla Camera, oggi il presidente del consiglio potrebbe riferire all’Assemblea del Senato. Intanto, il governo è al lavoro anche sul decreto 'milleproroghe', che approdera' domani in Consiglio dei ministri.

- Agenda scarna oggi per l’Aula di Montecitorio. In calendario interpellanze urgenti e alle 12 il question time con i ministri Fornero, Di Paola, Passera e Riccardi. In giornata si riunisce anche la capigruppo che detterà l’agenda dei lavori del mese di gennaio.

- Consentire il libero accesso nelle strutture sanitarie di Alta specializzazione ai bambini affetti da patologie gravissime, mettendo a disposizione delle famiglie meno abbienti gli aiuti necessari. Lo chiede Vincenzo Fontana del Pdl con un’interpellanza indirizzata ai Ministri della Salute e del Welfare.

- Lavori rallentati alla Camera in vista delle festività natalizie. Si riunisce solo la commissione Giustizia alle prese con un’interrogazione dei Radicali. Il documento riaccende i riflettori sul caso Alfonso Papa, il deputato Pdl coinvolto nell’inchiesta P4. I firmatari chiedono al Ministro della Giustizia di valutare eventuali azioni disciplinari nei confronti dei magistrati che non hanno consentito a Papa di svolgere il suo mandato parlamentare.

mercoledì, dicembre 21, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina:

- La manovra economica approda nell’Aula di Palazzo Madama. Dopo la seduta fiume di ieri, nelle commissioni Finanze e Bilancio e caratterizzata dalla presentazione di un nutrito numero di emendamenti, il testo fa il suo ingresso in Aula. Il provvedimento dovrebbe essere licenziato entro venerdì. Sempre più probabile il ricorso alla fiducia.

- Dopo il via libera alla mozione sulla revisione dei requisiti previsti dall'autorità bancaria europea e dall'accordo Basilea 3, l’Aula della Camera oggi riprende i lavori con la mozione della Lega sul trasporto aereo e l’elezione di un Segretario di Presidenza. Slitta a domani il question time.

- Continuano la audizioni dei ministri alla Camera sui programmi dei rispettivi dicasteri. Alle 14 il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri è attesa in commissione Affari Costituzionali. Nel frattempo, ma in commissione giustizia si svolge l’audizione del ministro Paola Severino. Alle 15 il ministro Lorenzo Ornaghi torna in commissione Cultura.

- E sempre oggi alle 14 la commissione d’inchiesta sui rifiuti ascolta in audizione il ministro dell’Ambiente Corrado Clini. Alla stessa ora, ma in commissione Affari Esteri con l’audizione dell’attivista per i diritti umani in Siria Shady Hamadi si aggiunge un ulteriore tassello all’indagine conoscitiva sui diritti umani e democrazia.

- "Rigore, equità, crescita: per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza". E’ la conferenza che si svolge oggi alle 11 nella Sala del Mappamondo. La Commissione per l'infanzia presenta alla stampa il documento conclusivo dell'indagine conoscitiva sulla tutela dei minori nei mezzi di comunicazione. L’evento in diretta webtv.

giovedì, dicembre 15, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina.

- Si accelerano i lavori sulla manovra economica alla Camera. Questa mattina il governo chiede la fiducia sul provvedimento, che secondo la tabella di marcia si voterà domani mattina. Nel pomeriggio il voto finale. In Aula arriva il testo uscito dalle commissioni dopo la maratona notturna di martedì e senza recepire gli emendamenti presentati. Tempi stretti, dunque, che consentirebbero la rapida consegna del testo a Palazzo Madama che dovrebbe licenziarlo entro il 23 dicembre.

- Continua il ciclo di audizioni dei ministri sulle linee programmatiche dei dicasteri. In mattinata il ministro Lorenzo Ornaghi è atteso in commissione Cultura. Doppio appuntamento per il ministro dei trasporti Corrado Passera che interverrà prima in commissione Ambiente e nel pomeriggio in commissione Attività Produttive.

- Dopo il via libera della Giunta per le autorizzazioni all'uso delle intercettazioni dell'ex ministro dell'Agricoltura Saverio Romano, oggi la giunta rimette mano all’esame della richiesta di arresto avanzata dai pm napoletani nei confronti del deputato Pdl Nicola Cosentino. Già nella giornata di oggi potrebbe arrivare il parere sul caso del coordinatore campano.

- La filiera ortofrutticola. L’argomento è sul tavolo della commissione Agricoltura che oggi ascolta l’assessore dell’ Emilia Romagna Tiberio Rabboni. Alla stessa ora, ma in commissione Affari Sociali si parla della riorganizzazione della Croce Rossa con l’Ispettore nazionale e il commissario straordinario dell’associazione umanitaria.

- “L’agricoltura nei 150 anni dell’Unità d’Italia”. Se ne discute alle 15, nella Sala della Lupa, in un convegno organizzato dalla Cia. Apre i lavori il Presidente della Camera Gianfranco Fini. Intervengono docenti universitari e il numero uno della Confederazione Giuseppe Politi. Clicca sul link di seguito per il tg.

mercoledì, dicembre 14, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina:

-C’è la manovra economica al centro dei lavori parlamentari. Dopo l’intensa giornata di ieri che ha visto al lavoro governo e parlamento per gli emendamenti da apportare al testo, l’atmosfera è tutt’altro che distesa. Al suo ingresso nell’Aula della Camera, infatti, il ddl dovrà fare i conti con la pregiudiziale di costituzionalità presentata dalla Lega. Ma è sui temi caldi che la manovra potrebbe avere vita difficile e sui quali si dividono i partiti. Dalle pensioni alla reintroduzione dell’Ici e, non ultimo, quello sulle liberalizzazioni.

- Sono quattro gli esponenti di governo in audizione oggi a Montecitorio. Alle 14 il ministro Giampaolo Di Paola riferisce nelle commissioni Difesa di Camera e Senato. Alla stessa ora Corrado Clini, ministro dell’Ambiente, riferisce nell’omonima commissione sul programma del suo dicastero. Lo stesso farà il ministro Mario Catania nelle commissioni Agricoltura di Camera e Senato. Alle 14:30, infine, il Sottosegretario all’editoria Carlo Malinconico sarà in commissione Cultura.

- La riorganizzazione dell’Associazione Italiana della Croce Rossa. Se ne discute oggi in commissione Affari Sociali con le organizzazioni sindacali. Gli interventi rientrano nell’ambito dell’esame di un decreto legislativo.

- Saranno presentati oggi alle 16:30, nella Sala della Lupa, i discorsi parlamentari di Beniamino Andreatta. Aprirà i lavori il Presidente della Camera Gianfranco Fini. Interverranno, tra gli altri, il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, Giuliano Amato e Romano Prodi. L’evento in diretta webtv.

mercoledì, dicembre 07, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

ROMA. Le principali notizie della mattina.

- Dovrebbe approdare questa mattina in Commissione Bilancio alla Camera la manovra economica approvata domenica in Consiglio dei ministri. Per il decreto ribattezzato dallo stesso Mario Monti ‘salva-italia’ si prevede un iter veloce, tanto che potrebbe arrivare in Aula già il 13 dicembre. La commissione dovrebbe completare l'esame entro sabato o lunedi'. Intanto oggi in Aula solo il question time, alle 15.

- In attesa dell’esame del decreto Salva Italia, che dovrebbe essere convertito in legge prima di Natale, anche le attività delle commissioni sono rallentate, al lavoro oggi soltanto la Lavoro e l’Affari Sociali. La prima impegnata alle 12 con la riunione dell’Ufficio di Presidenza e i rappresentanti dei gruppi. La seconda, invece, con l’esame di diverse proposte di legge in materia di salute e sanità.

- Rilanciare l’occupazione e lo sviluppo a partire dai giovani e dalle donne, le due categorie che più stanno pagando il peso della crisi. E' l’obiettivo della proposta di legge presentata all Camera da Pippo Gianni, deputato di Popolo e Territorio, che punta a promuovere l’imprenditoria e l’occupazione giovanile e femminile e a istituire il Fondo di garanzia per il microcredito.

- Una proposta di legge costituzionale perchè l’Inno di Mameli, inno ufficiale della Repubblica italiana, entri a pieno titolo in Costituzione. A presentarla alla Camera, proprio nell’anno dei festeggiamenti per i 150 anni dell’unità d’Italia, il Consiglio regionale della Basilicata che propone di aggiungere un comma all’articolo 12, dedicato al tricolore.

martedì, dicembre 06, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina.

- Dopo il varo del decreto Salva Italia e l’informativa del Governo in Parlamento, l’Aula di Montecitorio continua i lavori, seppure a ritmo rallentato, in attesa che arrivi, la prossima settimana, la manovra targata Monti. In calendario ci sono la votazione della proposta di legge che modifica gli articoli del codice di procedura civile in materia di opposizione al decreto ingiuntivo, già approvata dal Senato. Al voto anche la mozione a prima firma di Marco Reguzzoni della Lega Nord, che interviene sugli accordi bilaterali nel settore del trasporto aereo, e quella di Massimo Donadi dell’Idv che punta ad accorpare i comuni più piccoli.

- Continuano anche questa settimana le audizioni dei ministri sul programma dei loro dicasteri. In commissione Lavoro è atteso oggi alle 13.45 il ministro del Welfare, Elsa Fornero. Alle 14 le commissioni Bilancio di Camera e Senato ascoltano, nella Sala del Mappamondo, il ministro per la Coesione Territoriale, Fabrizio Barca. Alla stessa ora in commissione Affari Sociali sarà ascoltato anche il ministro della Salute, Renato Balduzzi.

- Carrellata di audizioni anche in commissione Ambiente alle prese con l’indagine conoscitiva sulla produzione di energia da fonti rinnovabili. Alle 14 intervengono i rappresentanti di Federutility e di Federambiente. Più tardi sono attesi anche i rappresentanti di Greenpeace e della Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

- Agenda fitta di audizioni anche nelle commissioni d’inchiesta. La Bicameralina per il federalismo sta discutendo dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle regioni e degli enti locali. Su questo sono attesi alle 10 i rappresentanti della Ragioneria generale dello Stato. In commissione antimafia, invece, sarà ascoltato alle 13.45 il direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Alfonso D'Alfonso.

- "Dati cumulativi di bilancio delle imprese industriali del Mezzogiorno". E’ il titolo del Primo Rapporto della Fondazione Ugo La Malfa che sarà presentato a partire dalle 11, nella Sala della Lupa. L'appuntamento sarà aperto dal Presidente della Camera Gianfranco Fini. Presente anche il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.Tutto in diretta web tv.

giovedì, dicembre 01, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina:

- Dopo l’ok dell’Aula di Montecitorio al disegno di legge che inserisce il pareggio di Bilancio in Costituzione, oggi alla Camera si svolgono solo interpellanze urgenti. L’attesa è tutta per lunedì 5 dicembre quando al Consiglio dei Ministri verranno annunciate le misure finanziarie e strutturali da inserire nella manovra anticrisi, da 25 miliardi di euro, che riguarderanno, con molta probabilità, Ici patrimoniale e pensioni.

- Sarà la conferenza dei Capigruppo di questa mattina a decidere il calendario dei lavori del mese di dicembre. Intanto oggi proseguono a rilento i lavori nelle commissioni, le uniche a riunirsi sono Difesa e Affari Costituzionali.

- Con la stretta sui vitalizi per la prima volta il Parlamento interviene in maniera incisiva sui costi della politica. Secondo quanto deciso nell’incontro tra il Ministro del Welfare, Elsa Fornero, e i presidenti Fini e Schifani, con l’anno nuovo cambiano le regole con cui deputati e senatori riceveranno il loro assegno. Prima di tutto si passa al sistema contributivo e non più quello retributivo. Niente pensione prima dei 60 anni, inoltre, per chi è stato in Parlamento per più di una legislatura. Chi ne ha fatta una sola, invece, dovrà aspettare fino ai 65 anni.

- A Montecitorio prosegue la mostra "50 anni di Frecce Tricolori nel 150° anniversario dell'Unità d'Italia", allestita nella Sala della Lupa. “La pattuglia - ha detto Gianfranco Fini, inaugurando la mostra - rappresenta un legittimo motivo di orgoglio nel mondo”. Nate nel 1961, le Frecce sono una pattuglia di dieci aerei, di cui uno solista. L'esposizione sarà aperta al pubblico fino al 4 dicembre, in concomitanza con Montecitorio a porte aperte.

mercoledì, novembre 30, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Di seguito le principali notizie del giorno:

- Dovrebbe concludersi oggi l’approvazione definitiva alla Camera della legge che introduce il pareggio di Bilancio in Costituzione. I gruppi parlamentari del Senato tuttavia, come annunciato ieri dal Ministro Piero Giarda, stanno già lavorando per introdurre ulteriori modifiche. Dopo il giuramento dei sottosegretari e dei vice-ministri, a Montecitorio può ripartire anche il question time;

- Nominati anche i viceministri e i sottosegretari, nelle commissioni riprendono le audizioni dei ministri che illustrano i punti programmatici dei propri dicasteri. Alle 14 in commissione Giustizia interviene il guardasigilli Paola Severino che ieri è intervenuta anche al Senato. Alla stessa ora Corrado Clini in commissione Ambiente e Giulio Terzi di Sant’Agata nelle commissioni Affari Esteri di Camera e Senato;

- In commissione Affari Sociali inizia la discussione della proposta di legge sulle prestazioni sanitarie delle strutture pubbliche e private a carico del Servizio sanitario nazionale. La proposta, a prima firma di Vincenzo D’Anna di Popolo e Territorio, intende introdurre dei tetti di spesa per l’utilizzo delle risorse pubbliche da parte di regioni e Asl;

- Audizione anche in commissione Attività Produttive alle prese con l’indagine conoscitiva sulla crisi del settore della raffinazione in Italia. Alle 14.30 saranno ascoltati i rappresentanti di Q8, API e SARAS.

martedì, novembre 29, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della giornata:

- Ancora impegni fuori casa per il premier Mario Monti. Oggi e domani di nuovo sul palcoscenico di Bruxelles per partecipare, in veste di Ministro dell’Economia, a Eurogruppo e Ecofin. Non prima però di aver fatto un salto alla Camera dove si inizia a votare l’introduzione del Pareggio di bilancio in Costituzione, obiettivo caro all’Europa e confermato da Monti in occasione degli incontri europei con Merkel e Sarkozy e con il vicepresidente della Commissione Ue, Olli Rehn.

- Alle 15 le commissioni riunite Affari Esteri e Cultura si riuniscono per ascoltare i direttori degli Istituti italiani di cultura all’estero sulla promozione della cultura e della lingua italiana. Carrellata di audizioni anche in commissione Ambiente che, a partire dalle 13.30, attende i rappresentanti del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti per parlare delle proposte di legge sulla gestione pubblica dell’acqua. Più tardi sono attesi anche i rappresentanti dello Studio Legale Watson, Farley & Williams, dell’Istituto Nazionale di Statistica, di Nomisma, della Fondazione per lo sviluppo sostenibile. Si parlerà di fonti rinnovabili.

- In commissione Attività Produttive si parla dello sviluppo del sistema industriale e del ruolo delle imprese partecipate dallo Stato, con particolare riferimento al settore energetico. Su questo alle 13 intervengono i rappresentanti di SIMEST e SOGEI. Alle 14, invece, la commissione Affari Sociali ascolta il Garante per la protezione dei dati personali in materia di procreazione assistita. Alla stessa ora, la commissione Agricoltura, insieme ai rappresentanti di Federalimentare, dell’Associazione nazionale produttori agricoli (ANPA), della SIMEST Spa discute dell’internazionalizzazione del settore agroalimentare.

- Ricca di audizioni anche l’agenda delle commissioni d’inchiesta. Al Comitato di controllo e vigilanza in materia d'immigrazione interviene alle 14 il Direttore Generale Immigrazione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Natale Forlani, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul diritto di asilo, immigrazione ed integrazione in Europa. In commissione Antimafia, alle 12.30 sarà ascoltato il Direttore generale dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, Raffaele Ferrara. A partire dalle 14, invece, nella commissione d’Inchiesta sui Rifiuti intervengono il commissario dell'ENEA, Giovanni Lelli e il direttore generale dell'ISPRA, Stefano Laporta.

giovedì, novembre 24, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattina:

- Continuano gli impegni fuori casa del presidente del Consiglio Mario Monti, oggi impegnato nel vertice trilaterale a Strasburgo con Angela Merkel e Nicolas Sarkozy. Dopo l’incontro con Barroso a Van Rompuy, domani Monti, rientrato a Roma, accoglierà anche il commissario agli Affari economici dell’Ue, Olli Rehn.

- Oggi in Aula a Montecitorio continua la discussione generale del provvedimento che introduce il pareggio di bilancio in costituzione. In calendario anche le proposte sulla regolamentazione del mercato dei materiali gemmologici. Dopo la crisi di Governo e il successivo passaggio del testimone da Berlusconi a Monti i lavori parlamentari non riprendono ancora a pieno ritmo. Le votazioni in Aula, infatti, ripartiranno solo martedì prossimo.

- All’indomani della prima visita di Monti in Europa nelle vesti di premier, anche nelle commissioni riunite Finanze, Attività Produttive e Politiche dell’Unione Europea di Camera e Senato, si parla di politiche comunitarie. Alle 14 è atteso il Commissario europeo per il Mercato interno e i servizi, Michel Barnie.

- Anche la commissione Agricoltura incontra i rappresentanti dell’Ue. E' fissata alle 13.45 l’audizione del Presidente e dei commissari per l'agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento europeo eletti in Italia. Si parlerà della riforma della politica agricola comune. L’appuntamento in diretta webtv.

mercoledì, novembre 16, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Le principali notizie della mattinata.

- Ricevuto l’ok anche da Pd e Pdl il Presidente incaricato Mario Monti salirà oggi alle 11 al Quirinale dopo che ieri sono terminate le consultazioni con le forze politiche e le parti sociali, per la formazione del nuovo Governo. L’Aula della Camera resta convocata a domicilio, lavori sospesi fino al voto di fiducia che, salvo sorprese, dovrebbe avvenire entro venerdì.

- Proseguono a rilento le attività delle commissioni alla Camera. Oggi alle 12 si riunisce soltanto la commissione Lavoro per un incontro dell’Ufficio di presidenza integrato dai rappresentanti dei gruppi.

- Anche al Senato Aula ferma e attività delle commissioni rallentate. Al lavoro la commissione Finanze che alle 14.30 incontra i rappresentanti della Corte dei Conti per il seguito dell’indagine conoscitiva sulla riforma fiscale.

- Al lavoro anche la commissione Istruzione Pubblica, che a partire dalle 14.30 vota il decreto che punta alla valorizzazione dell’efficienza delle università. In agenda anche il decreto sullo stanziamento dei fondi per enti, istituti, associazioni e fondazioni da parte del ministero per i Beni Culturali. Appuntamenti in calendario per ieri, ma poi rimandati.

- In commissione Lavoro al Senato, a partire dalle 15.15, sono attesi i rappresentanti di Federdistribuzione per parlare delle conseguenze occupazionali della crisi. E nella stessa commissione in esame anche due proposte di regolamento del Parlamento Europeo: una relativa all’adeguamento del Fondo europeo alla globalizzazione per il 2014-2020, e l’altra per un programma di cambiamento e innovazione sociale.

venerdì, novembre 04, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

Pressing PDL su radicali - Merkel: dalla Grecia servono fatti - Grecia, Papandreu: dimissioni governo sarebbero da irresponsabili - Franceschini: maggioranza non c' e' piu' - Grecia: sacrifici duri ma necessari secondo Papandreu - G 20 ultimo giorno: FMI potenziato per concedere prestiti a breve alla Spagna ed all'Italia - Renzi pensa ad associazione nazionale come un Big Bang - PDL festeggia un milione di tesserati - Santoro: Berlusconi intelligente ma ha perso la testa per la f.. - Maggioranza scende di quota e rischia la sfiducia - Alessio Bonciani e Ida D'Ippolito passano all'opposizione con UDC - Puglia: va libera ai tagli per la politica - Borsa di Tokyo in rialzo - Quaranta milioni di euro sequestrati alla malavita barese - Obama assolve il Cavaliere e boccia la sinistra - Roma: ieri scontro tra studenti e Polizia - BCE: Draghi, calo spread dipende da politica governo -

giovedì, novembre 03, 2011

NOTIZIE FLASH DEL GIORNO

BARI. Cassano sara' operato al cuore domani - BCE: Draghi taglia i tassi - Draghi uno degli uomini piu' potenti del mondo - Allerta meteo per la Liguria - Ribelli PDL scrivono lettera a Berlusconi - Obama a Sarkozy: speriamo che Giulia assomigli alla mamma - l'Italia peggiore in Europa per corruzione - Il PDL si spacca - Papandreu vicino a dimissioni - Paura in Liguria per pioggia in arrivo - Yara: trovato DNA sui vestiti e' di un italiano - Fini: Berlusconi faccia un passo di lato - Francia: eurozona puo' fare a meno della Grecia - Le notizie dei media fanno venire l'ulcera agli Italiani - Schifani si augura accelerazione maxi-emendamento - Titoli di stato: spread scende a 450 punti - Draghi aumentano rischi per la crescita - USA al G 20: pericoli maggiori vengono da Italia e Spagna - Borsa brilla ancora - Wall Street apre in positivo - Vicenza: Marocchino violenta la moglie perche' non vuole portare il velo - Bossi ripete: non toccate le pensioni - Grecia: l'euroreferendum non si fara'.