Visualizzazione post con etichetta Gdp Junior. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Gdp Junior. Mostra tutti i post

mercoledì, novembre 11, 2015

La Costituzione spiegata da Geronimo Stilton


di Pierpaolo De Natale - Il topo più amato dai bambini torna con una nuova avventura alla scoperta dei diritti fondamentali della Repubblica Italiana. È utile "cominciare a seminare partendo dai più piccoli", afferma Vincenzo Spadafora, Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza, e per questo motivo Geronimo Stilton è stato scelto come protagonista di un libro che avvicini gli studenti delle scuole medie ed elementari alla legalità.

Alcuni ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, per l'occasione, hanno incontrato il presidente del Senato a Roma, dove nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani è stato presentato questo nuovo volume edito da Piemme.

"Già centinaia di scuole hanno fatto richiesta del volume perché si presenta anche come occasione per parlare in classe di regole, della convivenza civile. Gli insegnanti sono sempre alla ricerca di strumenti per poter fare bene, anche a volte con difficoltà, il loro lavoro", dice Spadafora. Il libro, infatti, non è acquistabile e sarà distribuito in tutte le scuole che lo richiederanno.

Durante la presentazione de "La Costituzione italiana raccontata ai ragazzi", il presidente Grasso ha illustrato tre dei dodici principi fondamentali della nostra carta costituzionale. "Ora questi principi, ragazzi, fateli vostri. Abbiate l'utopia di realizzare grandi obiettivi anche se qualcuno vi dice che è impossibile; coltivate l'ambizione di riuscire dove gli altri hanno fallito e di esprimere tutte le vostre potenzialità; ma non dimenticate mai che siete responsabili di ciascuna vostra azione nei confronti di voi stessi e di chi è toccato dalle vostre scelte".

lunedì, gennaio 28, 2013

GDP JUNIOR / A San Vito dei Normanni si è insediato il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi

SAN VITO DEI NORMANNI (BR). Aria di novità per i giovani di San Vito dei Normanni: in questi giorni si è insediato ufficialmente il rinnovato Consiglio Comunale dei Ragazzi.

Il sindaco della città, avv. Alberto Magli, ha avuto modo di consegnare la fascia tricolore al nuovo sindaco dei ragazzi, la dodicenne Mariarita Carrone. Si è poi proceduto alla elezione del presidente e del vice presidente del Consiglio Comunale dei Ragazzi, cariche alle quali sono stati eletti, rispettivamente ed all'unanimità, Marco Longo e Francesco Leo.

Il sindaco dei ragazzi ha quindi ufficializzato la composizione della sua giunta: Francesca Errico (vicesindaco ed assessore al tempo libero, giochi e rapporti con associazioni ed Unicef), Francesco Gavin (assessore allo sport e spazi per i giovani), Marco Antonazzo (assessore alle politiche ambientali ed all'educazione stradale), Vito Pio Prete (assessore ai gemellaggi con altre scuole e miglioramento edifici scolastici), Sara Lo Re (assessore alla istruzione, legalità e intercultura), Daria D'Agnano (assessore alla cultura e spettacolo), Beatrice Zizzi (assessore alle problematiche giovanili e all'educazione alla salute).

Tra i nuovi appuntamenti, martedì 29 gennaio, in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria che si terrà nella chiesa di San Giovanni alla presenza del Prefetto di Brindisi dottor Nicola Prete, si terrà anche la prima uscita ufficiale del rinnovato organismo: il presidente Longo, il sindaco Carrone ed i componenti della Giunta Comunale dei Ragazzi prenderanno parte alla manifestazione nel corso della quale sarà consegnata la “medaglia d'onore” assegnata dal Presidente della Repubblica ai familiari di Vito Carella, cittadino sanvitese che visse la triste esperienza dell'internamento.



Daniele Martini

lunedì, gennaio 21, 2013

GDP JUNIOR / Disoccupazione e futuro dei giovani ostunesi: parla il sindaco Domenico Tanzarella

OSTUNI (BR). Il sindaco della Città Bianca, avv. Domenico Tanzarella, è tornato: sabato 19 gennaio ha difatti ritirato le dimissioni dalla carica di primo cittadino presentate il 31 dicembre scorso al fine di presentare la propria candidatura al Parlamento Nazionale.

Durante la conferenza stampa ha avuto modo, poi, di discutere riguardo le motivazioni che hanno portato alla mancata candidatura e, quindi, al ritiro delle dimissioni. Ma non solo: si è avuto anche modo di parlare del futuro dei giovani ostunesi.

"Noi, a differenza di quello che è avvenuto per tante realtà" ha dichiarato con fermezza il primo cittadino "non abbiamo mai interrotto l'unico sistema per cercare di dare uno sfogo alla situazione di crisi: mi riferisco all'intervento pubblico che finanzia gli investimenti. Penso che il comune di Ostuni non abbia rivali nel contesto regionale e nazionale. Se è vero come è vero che abbia la capacità di investimento e di spesa pubblica di circa 10 milioni di euro all'anno, ormai da 7-8 anni tra opere pubbliche e servizi. Questa è una prima risposta che noi diamo e che è l'obiettivo, quell'anelito che tutti hanno per cercare di togliere la voce investimenti produttivi dal patto di stabilità dal discorso di carattere europeo. Noi abbiamo avuto questa grande capacità di intercettare finanziamenti regionali ed europei che quindi non ci mettevano in difficoltà, non ci facevano ricorrere alle nostre finanze. Continueremo su questa strada perché, come dice qualcuno un po’ più serio dell'opposizione, potremmo vivere di rendita per molti anni ancora con delle opere ed i servizi già finanziati dai vari bandi, sui quali si accumulano dei ritardi ma certe volte devo dire provvidenziali perché è chiaro che quel patto di stabilità non ci consente di far uscire dalle casse più di tanti soldi all'anno".

"Anche nell'ambito del settore dei servizi sociali" ha continuato poi Domenico Tanzarella "cercheremo di utilizzare le capacità  progettuale e di finanziamento che c'è per cercare di dare un minimo sfogo anche alle necessità delle fasce più deboli ma anche dal punto di vista occupazionale, ma mi rendo conto che è ben poca cosa rispetto a come disoccupazione giovanile che ormai rasenta il 50%. Quindi si tratta, da un lato, di favorire anche gli insediamenti. Io mi auguro che queste ipotesi e queste proposte che sono state fatte di detassazione delle assunzioni dei giovani under 30 o come vogliono, diventino cosa reale in modo da incentivare le imprese a fare queste assunzioni che prendono i vantaggi sul piano fiscale per poter rimettere in moto un meccanismo virtuoso di questo settore".



Daniele Martini

martedì, dicembre 18, 2012

GDP JUNIOR / Questa sera a Brindisi la seduta natalizia del Consiglio Comunale dei Ragazzi

BRINDISI. Continuano le attività del consiglio Comunale dei Ragazzi di Brindisi anche durante il periodo natalizio: questa sera, infatti, dalle ore 16 alle ore 18, presso la Sala Consiliare “Onorevole Italo Giulio Caiati” del Palazzo di Città, si terrà l'incontro dei ragazzi che aprirà le porte a una nuova stagione in cui, nel mese di febbraio 2013, si eleggeranno i nuovi componenti.

La Seduta sarà occasione per presentare agli adulti un Report contenente i risultati della Ricerca svolta dai 112 bambini e ragazzi dei Consigli Scolastici in carica, dal titolo “Brindisi: la città che vorrei”: un interessante studio portato avanti grazie alla somministrazione di 3.947 questionari, che racconta i punti di vista, i desideri, i bisogni e le aspettative dei piccoli cittadini. Questa presentazione darà modo a tutti i ragazzi di formulare una serie di proposte di miglioramento della città che, dopo una discussione e una votazione, daranno vita a 6 idee chiave sulle quali impostare il nuovo mandato e per le quali “chiedere aiuto” agli Amministratori adulti.

Durante l’incontro si potrà salutare e ringraziare del lavoro svolto i ragazzi del CCR in carica fino ad oggi e passare idealmente il testimone ai nuovi componenti dei Consigli Scolastici, tra i quali saranno certamente eletti il nuovo Sindaco, 7 Assessori e 32 Consiglieri.

Tra i presenti, oltre ai membri del CCR, ci saranno anche i bambini e ragazzi dei Consigli Scolastici “vecchi e nuovi”; saranno presenti anche il sindaco Mimmo Consales, alcuni rappresentanti della sua Giunta e Dirigenti Comunali, il Presidente del Consiglio Luciano Loiacono e genitori, Dirigenti Scolastici e Docenti Referenti. Infine, in occasione delle festività natalizie e dell’inizio del nuovo anno, i ragazzi del CCR consegneranno a tutti un piccolo dono.



Daniele Martini

sabato, dicembre 15, 2012

GDP JUNIOR / Torna ad Ostuni l'iniziativa di solidarietà del Consiglio Comunale dei Ragazzi "Regala un sorriso"

OSTUNI (BR). Proseguono le iniziative per il Natale nella Città Bianca ed anche quest'anno, l'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ostuni in collaborazione con il Consiglio Comunale dei Ragazzi, ha deciso di rinnovare l'appuntamento con l'iniziativa di solidarietà dal titolo "Regala un sorriso".

Questa iniziativa, giunta alla sua quarta edizione, consiste nella raccolta di materiale didattico (quaderni, penne, matite, colori, gomme, temperini, ecc.) e giochi nuovi da destinare a particolari situazioni di necessità della città. La raccolta si effettua tutti i giorni presso un apposito contenitore predisposto presso l'Androne del Palazzo di Città.

Contemporaneamente a questa iniziativa, il Consiglio Comunale Ragazzi di Ostuni, ha predisposto un calendario di appuntamenti rivolto a bambini e ragazzi di Ostuni al fine di far meglio vivere il clima natalizio.

Le iniziative, inserite nell'ambito della seconda edizione del progetto "Natale dei Ragazzi" hanno come tema filo conduttore lo slogan dal titolo "Un Natale del tutto speciale".

Fra i vari momenti di incontro, condivisione e solidarietà vi sarà  anche la videoproiezione del film natalizio "A Christmas Carol" che si terrà martedì 18 dicembre presso l'Auditorium della Biblioteca Comunale per il quale l'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili e una "Giornata dei giochi tradizionali natalizi" che si svolgerà il 2 gennaio 2013 presso la sede del Consiglio Comunale Ragazzi in Corso Vittorio Emanuele II.

Soddisfatti delle varie iniziative in programma sono il Sindaco di Ostuni l'avvocato Domenico Tanzarella e l'Assessore alle Politiche Sociali, il dottor Tommaso Moro, che credono fermamente nei bambini e nei ragazzi di Ostuni ai quali sarà affidato il futuro della società e, attraverso iniziative come queste, si possono ancora diffondere valori importanti come l'amicizia, la pace, la fratellanza e la solidarietà.


Daniele Martini

lunedì, dicembre 10, 2012

GDP JUNIOR / Mariarita Carrone è il nuovo Sindaco dei Ragazzi di San Vito dei Normanni

SAN VITO DEI NORMANNI (BR). Si sono concluse, a San Vito dei Normanni, le elezioni per il nuovo sindaco e per il rinnovo del Consiglio Comunale dei Ragazzi e la nuova tornata elettorale ha sancito l'elezione a sindaco dei ragazzi la dodicenne Mariarita Carrone, che subentra a Giulio Cesare Gavin.

La studentessa, che ha come passioni la pallavolo ed il pianoforte e che frequenta la seconda classe della scuola secondaria di primo grado del Secondo Istituto Comprensivo, è stata eletta con 368 voti. Era sostenuta da due liste di consiglieri, “La voce dei ragazzi” e “Il volo”. Questi i loro motti: “Per una città che ascolta prima di decidere” e “Spicchiamo il volo su una San Vito sostenibile”. Due slogan che hanno fatto maggiore presa sugli oltre 800 elettori.

Per quanto riguarda la costituzione del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi, che resterà in carica due anni, sarà proclamata ufficialmente nei prossimi giorni dal presidente del Consiglio Comunale degli adulti, secondo quanto stabilisce l'apposito regolamento. La seduta di insediamento potrebbe tenersi già prima delle vacanze natalizie ed, in quell'occasione, il neo eletto sindaco baby ufficializzerà i nomi degli assessori.

Daniele Martini

venerdì, dicembre 07, 2012

GDP JUNIOR / A San Vito si elegge il nuovo consiglio comunale dei ragazzi

SAN VITO DEI NORMANNI (BR). Un evento molto importante si è tenuto questa mattina a san Vito dei Normanni: i ragazze delle classi quarte e quinte delle scuole primarie e gli studenti delle scuole secondarie di primo grado sono tutti al voto per eleggere il nuovo Sindaco ed il nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi che resteranno in carica per due anni.

Quattro sono i candidati alla carica di sindaco baby: Mariarita Carrone (2^ A della scuola secondaria di primo grado “Buonsanto”), Francesco Leo (1^ A della stessa scuola), Marco Longo (1^ B della scuola secondaria di primo grado “Meo”) e Alessia Rita Saponaro (2^ A della stessa scuola). Invece sono 95, distribuiti in sette liste, i ragazzi che concorrono per i 20 posti di consigliere.


Daniele Martini

giovedì, novembre 15, 2012

Sabato 17 a Brindisi gli studenti tornano in piazza contro i tagli del governo

BRINDISI. Proseguono, nella provincia di Brindisi, le manifestazioni da parte degli studenti per quanto riguarda i tagli alla scuola effettuati dal governo Monti. Per questo motivo, infatti, gli studenti scenderanno nuovamente in piazza il 17 novembre a partire dalle 8:30 dalla stazione, giungendo poi in Provincia, dove una delegazione di studenti incontrerà un rappresentante con cui discutere delle problematiche delle scuole quali diritto allo studio, trasporti ed edilizia.

"Si scende in Piazza a chiusura di un movimento senza precedenti in questa provincia" ha dichiarato Giulio Gazzaneo, rappresentante Unione Degli Studenti. Martina Carpani aggiunge "l'entusiasmo e l'indignazione che in questi giorni stiamo riscontrando nei ragazzi, a partire dalla manifestazione del 14 ad Ostuni e dalle tante attività svolte nelle città, ci fanno ben sperare che la manifestazione del 17 non chiuderà il movimento".

Gli studenti, infine, attraverso questa ulteriore manifestazione vogliono proporre una scuola libera dalle logiche di mercato, più innovativa, sicura e più vicina agli studenti.

Daniele Martini

sabato, novembre 10, 2012

Benvenuto Gdp Junior!

Il logo della nuova realtà dedicata ai giovanissimi del Giornale di Puglia

SAN VITO DEI NORMANNI (BR). E' stato presentato, nella serata del 9 novembre presso l'IPSS "Peppino Impastato", il libro dal titolo "Cieli bambini" scritto da Livio Sossi ed edito dalle Edizioni SECOP. L'evento è stato presentato dal professor Lorenzo Caiolo con l'intervento dell'autore del libro, il professor Livio Sossi.

Tanti sono stati i ragazzi presenti insieme ai loro insegnanti. Nell'antologia vi sono centosessantasei autori per oltre trecento componimenti poetici racchiusi in trecentosessanta pagine. Si tratta di un'opera che rappresenta un unicum all'interno del panorama editoriale, curata dal prof. Livio Sossi, docente di Storia e Letteratura per l'Infanzia presso l'Università degli Studi di Udine, nonché tra i massimi cultori e studiosi del mondo della letteratura e dell'illustrazione per ragazzi. "In Cieli bambini volano versi come palloncini" recita la quarta di copertina della poetessa Angela De Leo, un'espressione che coglie appieno il vero senso del volume che consiste in un viaggio fantastico dipinto dai più importanti poeti contemporanei (Rodari, Merini, Luzzati solo per citarne alcuni) che hanno immaginato storie incantate e mondi fatati per il pubblico dei più piccoli che merita a pieno diritto di essere curato e coltivato.

Questo libro è stato concepito, inoltre, per fornire ai docenti un validissimo compendio di poesia che può essere utilizzato e studiato tra i banchi scolastici, ma offre altresì l'occasione di poter riscoprire il gusto innato per la narrazione e la conversazione con i propri pargoli durante le ore serali prima di andare a letto e fantasticare in dolci universi. (Daniele Martini)