Visualizzazione post con etichetta Speciale. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Speciale. Mostra tutti i post

martedì, maggio 08, 2012

Casini: scaricare Monti? No, anzi

ROMA. Un modo errato di guardare al risultato elettorale? Pensare che i moderati debbano scaricare il governo Monti. Per Pier Ferdinando Casini sarebbe questo l'errore peggiore che si possa fare: "Siamo persone serie, se qualcuno pensa che questo sia un messaggio per scaricare Monti sbaglia di grosso". E' quanto sostenuto dal leader dell'Udc a margine del Consiglio Nazionale riunito a Roma.

Casini ha poi aggiunto che "ora piu' che mai e' necessario procedere con le riforme di cui il Paese ha bisogno". Ma che per il leader centrista il dato emerso ieri riapra i giochi delle future strategie, per l'Udc e piu' in generale per i moderati, appare chiaro quando chiede tempo per riflettere: "Non ho parlato ieri, non perche' nom fossi contento dei risultati dell'Udc, ma perche' sono molto preoccupato. Le forze politiche emerse non sono in grado di governare il Paese".

giovedì, maggio 22, 2008

SPECIALE PUGLIA / OSTUNI, LA CITTA' BIANCA


Ostuni, città d'arte, è sicuramente una delle più belle località della Puglia. E' situata sulle ultime appendici delle Murge (le colline pugliesi). Il candore delle costruzioni che formano il centro storico è dovuto alla calce, che da secoli viene utilizzata per imbiancare i muri dell'antico borgo. Città Bianca è un altro appellativo di Ostuni, a cui questo sito è dedicato. E' possibile visionare filmati e immagini riguardanti la città vecchia ripresa anche dall'alto, il mare, la suggestiva Cavalcata di sant'Oronzo, la costa, i trulli. Ancora, video delle panoramiche su Ostuni, sui vicoli del centro storico, sui meravigliosi ulivi, sulla Cattedrale, sulla cucina tipica e così via.Un viaggio nella storia, nelle tradizioni, tra i monumenti, di uno dei più bei centri storici d'Italia, meta di migliaia di turisti che ogni anno vi si recano per respirare la medievale aria del borgo antico. Consigliata per trascorrere un periodo di tranquilla vacanza anche per l'invidiabile posizione geografica, Ostuni è appoggiata su tre colli a un'altezza di 230 metri sul livello del mare e dista pochi chilometri dall'Adriatico. Le tradizioni sono molto sentite. La Cavalcata di sant'Oronzo è la più importante fra le tradizioni di Ostuni e si svolge il 25,26 e 27 di agosto in onore del santo protettore. Anche la visita annuale al santuario di san Biagio, costituisce una tradizione cui gli ostunesi partecipano con devozione ogni 3 di febbraio. La storia di Ostuni è contrassegnata da invasioni e dominazioni succedutesi nel corso dei secoli. Il simbolo della città è l'obelisco di sant'Oronzo, situato in piazza della Libertà. Ostuni è già nel suo insieme un monumento che, potremmo dire, ne racchiude molti altri al suo interno. Per esempio i bellissimi portali, i santuari, le mura e i torrioni che la delimitano, le chiese. Nel territorio di Ostuni è anche possibile effettuare scoperte di livello internazionale, come la 'Donna di Ostuni', importantissimo rinvenimento archeologico degli scheletri di una madre con in grembo il feto. Nel sito, inoltre, ampi spazi sono dedicati alle foto antiche che ritraggono una bellissima Ostuni d'epoca, agli artisti ostunesi, ai video e foto inviati dai visitatori. Una pagina è dedicata ad alcuni siti che abbiamo inteso mettere in rilievo, mentre di particolare interesse sociale risultano essere le pagine contenenti i turni di farmacie e distributori di carburante. Inoltre una serie di 15 corti comici finalisti al premio Massimo Troisi, realizzati proprio in Ostuni. Il sito è anche molto ricco di foto: ogni pagina è corredata da immagini che accompagnano il testo. Alcune foto sono davvero interessanti sotto il profilo della documentazione degli eventi. E' il caso del 'reportage' sulla demolizione della Hanife Ana, la nave turca arenatasi nel 2006 sulla costa di Ostuni. In questi ultimi anni, l'irrefrenabile sviluppo turistico ha incentivato la nascita di alberghi, hotel, masserie, agriturismo, case per le vacanze, residence, bed & breakfast, ristoranti e pizzerie. Per chi ne volesse sapere di più, nel sito è presente una sezione dedicata proprio ai consigli per le vacanze a Ostuni o nelle immediate vicinanze: Carovigno, Ceglie Messapica, Cisternino, Fasano.

mercoledì, maggio 21, 2008

SPECIALE / I TRULLI DI ALBEROBELLO


L’incantevole Valle dei Trulli offre uno scenario da fiaba.
E’ una delle aree pugliesi di maggiore attrazione turistica, nonché uno dei paesaggi più belli della nostra Puglia.
La meravigliosa Alberobello è il cuore della Valle dei trulli. E' circondata dal comprensorio costituito dalle affascinanti cittadine di Locorotondo, Martina Franca, Ostuni, Fasano, Costernino e Ceglie Messapica espandendosi tra le provincie di Bari, Brindisi e Taranto.La Valle dei Trulli, conosciuta con il nome di Valle d’Itria (derivante da Itria o Idria che trae origine dalla Madonna dell'Odegitria “Maria che mostra la via del Cielo e del buon cammino ed è guida dei viandanti”), è pregna di storia, cultura ed arte. Una distesa verde costellata dalle tipiche ed antiche costruzioni coniche, i famosi “trulli” e da una grande varietà di muretti a secco che cingono piccoli vigneti, nonché da bianche dimore e masserie, antiche lame e altrettante piccole valli sempre verdeggianti.

L'agroalimentare costituisce una delle risorse più importanti del territorio. La cucina tipica della Valle dei Trulli è il frutto di un perfetto equilibrio fra le tradizioni gastronomiche contadine e la memoria storica di una popolazione che ha fatto dell’olio e del vino i componenti fondamentali dell’arte del desinare.