Visualizzazione post con etichetta Tv. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Tv. Mostra tutti i post

venerdì, agosto 11, 2017

Vacanza a Ibiza: topless mozzafiato per Belen


In vacanza a Ibiza in compagnia di Andrea Iannone, Belen Rodriguez non perde occasione per postare in rete gli scatti più hot della sua estate. La showgirl argentina sta, infatti, letteralmente mandando in tilt il web, pubblicando foto davvero molto piccanti.

In topless, al mare o in piscina, Belen sfoggia un fisico da urlo, indossando un costume da bagno che lascia davvero poco all'immaginazione dei suoi follower. Le immagini stanno riscuotendo grande successo, conquistando centinaia di migliaia di like e commenti d'apprezzamento.

Un post condiviso da Belén Rodriguez 🇦🇷🇮🇹 (@belenrodriguezreal) in data: DT

Un post condiviso da Belén Rodriguez 🇦🇷🇮🇹 (@belenrodriguezreal) in data:

Un post condiviso da Belén Rodriguez 🇦🇷🇮🇹 (@belenrodriguezreal) in data:

giovedì, agosto 10, 2017

INTERVISTA. Pio e Amedeo: "Vogliamo rappresentare la Puglia per molti anni"


di PIERO CHIMENTI - Il Giugrà, avvolto nel suo spazio verde, ha ospitato i tre giorni de La Sagra dell'alto Salento. Ospiti d'onore dell'evento Pio e Amedeo, che all'ingresso sul palco sono stati inondati di applausi e hanno subito colto l'occasione per divertire il pubblico, prendendo di mira alcuni dei presenti coi tipici cori da Ultrà che hanno caratterizzato la loro parentesi alle Iene.
Il duo foggiano non si è sottratto alle nostre domande, lasciando anche una piccola anticipazione sui loro progetti futuri.

Nel 2018 andrà in onda l'ultima edizione di Emigratis. Come mai avete deciso di chiudere la fortunata serie all'apice del successo?
AMEDEO: Prima di tutto speriamo che l'apice arrivi dalla prossima e poi perché ci piace finire quando le cose non cominciano a diventare tristi e patetiche. Crogiolarsi sul successo è una cosa che abbiamo sempre evitato di fare, fin da quando eravamo a Telenorba. Come per gli ultrà delle Iene, abbiamo sempre cercato di cambiare. Per noi è sempre una nuova sfida

La Puglia è terra di comici che hanno sfondato in Italia da Lino Banfi a Toti&Tata. Vi sentite 'eredi' della loro comicità?
PIO: Partendo da una ragione geografica, loro sono del sud... di Bari, per una questione generazionale loro hanno fatto la storia, noi siamo ancora giovani. Quando ci chiedono "a chi vi ispirate?", rispondiamo "a noi stessi", a nessuno, nel senso che non abbiamo un punto di riferimento.

AMEDEO: Abbiamo ancora tanto da fare per arrivare a quel pezzo di storia. Lino Banfi è un caposaldo della nostra comunità.

PIO: Toti e Tata hanno fatto tanto nell'ambito locale, avrebbero potuto fare tanto di più a livello nazionale. Purtroppo non hanno creduto in loro stessi, erano una coppia incredibile.

AMEDEO: Speriamo di rimanere in questo mondo e di rappresentare la Puglia per tanti anni, come ha fatto Lino Banfi. Significherebbe arrivare ad 80 anni, sarebbe un successo umano...

PIO: Ma sopratutto vorrebbe dire arrivare non rinco***i ad 80 anni.

Nonostante il successo al cinema con Amici come noi e Di che Segno 6?, considerate chiusa la vostra esperienza cinematografica o avete altri progetti?
AMEDEO: No, anzi. Cerchiamo di programmare gli anni. Avevamo programmato Emigratis che ci è 'scoppiato in mano' pensavamo di fare una serie e poi il film. Ci hanno chiesto Emigratis 2, ci siamo divertiti molto anche noi, perché girare il mondo senza cacciare una lira è una cosa straordinaria. Quindi stiamo per girare Emigratis 3 e alla fine credo che l'anno prossimo ci fermeremo proprio per dedicarci alla scrittura di un film.

domenica, agosto 06, 2017

Incidente hot per Diletta Leotta (VIDEO)


La bella conduttrice di Sky, Diletta Leotta, è stata vittima di un sexy incidente estivo. Come di consueto, Diletta è solita raccontare le proprie vacanza attraverso foto e video postati sul suo profilo Instagram. Fra gli ultime immagini caricate, però, c'è una sequenza che non è sfuggita ai suoi fedeli follower.
L'ultimo video caricato, infatti, la ritrae mentre nuota a delfino nelle splendide acque della Costa Smeralda. Tuttavia, l'atletica nuotata, le è costato un sexy incidente che l'ha letteralmente mandata "fuori di seno", slacciandole la parte superiore del costume da bagno.
Il dettaglio è stato subito notato dai suoi fan e il video di Diletta è presto diventato fra i più visti e cliccati di tutto il web.

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta) in data:

domenica, luglio 23, 2017

Mika tassista per un giorno a Bari

BARI - Tappa barese per le riprese in esterna della nuova edizione di Stasera CasaMika, lo show di Mika che prenderà il via martedì 24 ottobre in prima serata su Rai2. Dopo le esperienze a Napoli, Firenze e Milano, Mika ieri ha raggiunto Bari per conoscere la città indossando i panni di un vero tassista, accogliendo cittadini e turisti all’interno del suo taxi: "Ho concluso il mio viaggio da tassista con una giornata a Bari – ha dichiarato Mika -. Ho scoperto che tutti vanno al mare di sabato e ho dovuto aspettare a lungo per trovare dei clienti. I baresi sono caldi ed espansivi, ma allo stesso tempo discreti, ho notato un certo pudore. Non è stato facile convincerli a darci la liberatoria per andare in onda, alcuni proprio non hanno voluto firmare… rispetto la loro riservatezza, ci ho visto una certa eleganza!”.

venerdì, luglio 21, 2017

Tv: il 25 luglio su Rete 4 una puntata di 'Parola di pollice verde' dedicata a San Severo

SAN SEVERO (FG) - Parola di pollice verde” in onda ogni giorno, da lunedì a sabato alle ore 12.00 su Rete4, si occupa di San Severo! Al timone del programma, come è noto, ci sono Luca Sardella, con la giovane figlia Daniela. Luca, nato a San Severo, la città dove ritorna non appena gli è possibile e dove ha tanti affetti, ha voluto ancora una volta omaggiare la sua città ed il suo territorio d’origine con una puntata straordinaria.

Così nella trasmissione di martedì 25 luglio, rigorosamente con inizio alle ore 12,00, su Rete4 andrà in onda “Un evento completamente dedicato a San Severo – dice Luca Sardella – racconterò la mia storia, la mia città, i quartieri, le persone, e poi non può mancare la nostra Festa del Soccorso….insomma invito tutti a vedere la trasmissione, sarà davvero emozionante!

Ogni settimana “Parola di pollice verde” fa tappa in nuove località per valorizzare il “made in Italy”, promuovere le eccellenze agroalimentari e le ricchezze e le tradizioni del nostro Paese. Non poteva mancare San Severo ovviamente, ed abbiamo così realizzato una bella trasmissione che proponiamo il 25 luglio alla nostra vastissima platea di telespettatori”. Nella rubrica “L’occhio di Luca”, il conduttore, con l’ausilio di uno smartphone, si cimenta in riprese di luoghi incantevoli e panorami mozzafiato. Altre rubriche sono dedicate al benessere, alla salute ed ai piaceri del palato, con gustose ricette.

Daniela Sardella presenta la rubrica “Le Signore del verde”, dove team tutti al femminile realizzano prodotti di moda a basso costo e coltivano splendidi giardini. Ne “L’orto di Daniela” la conduttrice fornisce al pubblico consigli e suggerimenti per creare sul balcone della propria abitazione un piccolo orto: tante le curiosità, gli aneddoti, i consigli per la coltivazione, anche in piccoli spazi, di prodotti biologici e per un’alimentazione più sana.

venerdì, maggio 26, 2017

"Beauty Personal Branding coach" per le giovani promesse della Fenice Academy of arts


di REDAZIONE - Si è conclusa oggi la prima sessione di Beauty Personal Branding Coach a cura di Lino Sorrentino per i ragazzi dell'Accademia Spettacolo Italia "La Fenice Academy of arts" sez. Tivoli.
Lino Sorrentino, conosciuto ai più come hairstylist per personaggi del cinema e della televisione, vincitore nella sezione "Haircut" alla biennale di Firenze, ha inteso - attraverso un corso di 6 lezioni - trasferire parte del suo sapere in ambito bellezza e cura dell'immagine a giovani promesse della musica italiana e internazionale, al fine di migliorare la loro presenza scenica, per aiutarli ad avere maggiore padronanza della propria fisicità, maggiore consapevolezza dei propri punti di forza e valorizzazione delle loro risorse e caratteristiche somatiche. 

In qualità di Personal Branding, ha insegnato a non lasciare nulla al caso e ha fornito gli strumenti per permettere agli allievi di emergere in un sistema che può apparire saturo e confuso. La figura del Personal Branding Coach è stata citata per la prima volta in un articolo del 1997 da Tom Peters, in un articolo intitolato The Brand called YOU. In questo articolo, Peters faceva presente che ogni persona che si proponesse nel mondo del lavoro, a prescindere dall’occupazione e dal ruolo ricoperto, era il titolare dell’azienda chiamata “IO S.p.A.”. Essere noi stessi "l'azienda" che il mercato richiede. Avere l'abilità di creare il nostro Brand Personale, in modo da diventare talmente “rilevanti” nei confronti del mercato, da essere “attrattivi” e quindi richiesti: avere l'arte di rendersi unici. 

Gli incontri del corso di Beauty personal branding con titolo Look and Learn si sono svolti presso la sede di Tivoli sotto lo sguardo vigile del presidente della Fenice Academy of Arts, prof. Marco Biaggioli, e hanno visto un'attenta partecipazione da parte degli artisti Una volta conosciuti gli artisti, sono stati definiti gli obiettivi, le caratteristiche e i valori aggiunti della persona e della sua professionalità. Il secondo passo è stato lavorare sull’immagine della persona, fornendo consigli sull'hair make-over e il make-up. A tal proposito, oltre i consigli di Lino Sorrentino, si sono rivelati indispensabili gli interventi della look maker Marina Avella e della stylist Francesca Mura. Terzo step sarà la realizzazione di uno shooting fotografico che si svolgerà presso il Ponte della Musica e Lino Sorrentino si avvarrà del supporto tecnico di persone già esperte di comunicazione, moda e spettacolo, come il fotografo Michele Simolo (autore del progetto NO VIOLENCE), la look-maker Marina Avella (già vista al lavoro dietro le quinte di Amici e Uomini e donne); il vip hair stylist Roberto Carminati (tutor del programma Detto fatto e hair stylist per Ma come ti vesti); l'esperta in immagine e stile Francesca Mura (del magazine online Lifestylemadeinitaly).

giovedì, maggio 18, 2017

È morto Daniele Piombi, aveva 84 anni


Lutto nel mondo della televisione italiana, morto all'età di 84 anni il noto presentatore Daniele Piombi.
Nato a San Pietro in Casale (Bologna) il 14 luglio 1933, Daiele Piombi visse a Reggio Emilia, dove frequentò la facoltà di Scienze Politiche e dove conobbe la sua futura moglie, Mirella. La sua carriera televisiva ebbe inizio casualmente, quando nel 1956 gtli fu proposto di presentare la tournée di sei cantanti in gara al Festival di Sanremo, in quell'occasione fu notato da Gian Stellari, che lo spinse a partecipare ad un provino in Rai. A soli 22 anni esordì come conduttore alla guida di Viaggiare, con Renée Longarini.

Nel 1960 ideò il Premio Regia Televisiva, per poi condurre numerose trasmissioni legate a manifestazioni benefiche. Recentemente, invece, ha registrato dieci puntate con Rai International, dedicate al Made in Italy.

domenica, aprile 30, 2017

Tatangelo in tv, ma i fan commentano "Che hai fatto in faccia?"


Anna Tatangelo è tornata in tv da Carlo Conti, nella trasmissione I Migliori Anni. La cantante è apparsa con un abito lungo, sfoggiando una silhouette sexy, come sempre. Nonostante le curve, però, i fan non hanno potuto fare a meno di notare un viso gonfio e lucido.

Cola delle luci in studio? O look sbagliato? Fatto sta che il web non ha perso l'occasione per intasare la pagina della compagna di Gigi D'Alessio, con una serie di commenti, alcuni dei quali pure di cattivo gusto.

"Cosa hai fatto alla faccia?", "Sembra invecchiata di 10 anni!". Fra le osservazioni, c'è pure chi ha paragonato l'affascinante cantante alla regina del circo, Moira Orfei. La Tatangelo non ha perso tempo ed ha subito replicato alle centinaia di accuse, con un post sul suo profilo Instagram. "Non è nel mio stile raccogliere provocazioni ..perché negli anni la mia corazza si è sempre più fortificata ..(fortunatamente) contro cattiverie ed angherie ..con la calma , la pazienza .. Vorrei solamente farvi notare una piccola cosa ...queste foto (a sinistra) sono state scattate dai fotografi in studio ,(foto su cui ovviamente non si può lavorare di fotoritocco ) non foto fatte su uno schermo del televisore ...(come quella a destra). Stranamente sono diverse da quelle che "certi" fanno girare ..Chi sta nel mondo dello spettacolo (o almeno ci prova )dovrebbe sapere come anche le luci in video (TV) facciano la differenza .. Qui c'è un viso normale e non tramortito da chissà quali rigonfiamenti , tiraggi o altro...La mia colpa é quella di aver appiattito i capelli , dovrebbero sapere tutti che se schiacci ti si allarga la faccia , o di non usare trucco sugli occhi per renderli più grandi ??o come dicono alcuni di aver messo troppo in evidenza le mie orecchie (per alcuni a sventola )????bé stranamente poi dal secondo look della serata quando è stato cambiato anche il trucco ..il chirurgo misterioso ha fatto il miracolo di cambiare tutto, rendendo gli occhi più grandi e la faccia meno gonfia. Detto ció chiudo questa parentesi , perché é alquanto ridicola , e ci tengo a ringraziare tutti quelli che ieri hanno apprezzato ,nonostante fossi emozionata , la mia voglia di mettermi in gioco e divertirmi in un ruolo diverso dal solito , ed anche quelli che dietro una tastiera giocano e si sfogano dandomi importanza ....A volte però bisogna stare attenti perché si puó fare del male ..peccato peró per voi che questa volta abbiate beccato un muro... le mie orecchie! Ci vediamo venerdì!"


giovedì, aprile 20, 2017

MasterChef: via Carlo Cracco, arriva Antonia Klugmann


Dopo il preannunciato abbandono di Carlo Cracco, che ha deciso di rinunciare al suo ruolo di giudice nel noto cooking show televisivo, arriva la chef stellata Antonia Klugmann. Dopo ben sei edizioni, MasterChef Italia fa spazio alle donne, accogliendo in giuria una chef ricca di talento.

La Kluggman, già ospite del programma, è una chef stellata eletta Cuoca dell'Anno dalla guida dei Ristoranti d'Italia dell'Espresso. 37 anni, triestina, la chef affiancherà Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, che ha appena concluso la sua prima esperienza da giudice.

Nonostante la scelta di una chef pluripremiata, tutti sui social si chiedono chi sia Antonia Klugmann, volto poco noto nel piccolo schermo. Dunque, in attesa di vederla all'opera nella settima edizione di MasterChef Italia, ecco un'anticipazione.

 

mercoledì, aprile 19, 2017

Web in tilt: sexy Belen con un particolare hot


In vacanza nella splendida toscana, Belen Rodriguez non perde occasione per lasciare tutti a bocca aperta. La bella argentina, infatti, ha pubblicato sui propri profili social una foto dall'alto tasso erotico. Nello scatto, immortalata controluce, la sexy Belen si affaccia alla finestra, lasciandosi baciare dal sole. Ma ai fan non è sfuggito un particolare piccante, che in breve tempo ha reso la foto tra le più cliccate e commentate di Instagram. E voi, lo vedete?

Un post condiviso da María Belén Rodriguez (@belenrodriguezreal) in data:

venerdì, gennaio 13, 2017

Ivanka Trump, la prediletta di papà Donald


Capelli biondi, occhi scuri, classe 1981. Imprenditrice di successo, modella fra le più seguite nel panorama internazionale e noto personaggio televisivo: Ivanka è la figlia prediletta del 45° Presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump.

Nata dall'unione del padre con l'ex-modella Ivana Trump, Ivanka è già famosa in tutti gli Usa e pare che sarà, per lungo tempo, la first daughter più ricordata degli Stati Uniti.

Oltre ad una brillante carriera scolastica ed accademica, culminata con la laurea con lode in Economia alla Wharton School of Business della University of Pennsylvania, è il mondo della moda ad aver offerto successi e rilevanza mediatica alla bella Ivanka. Il suo esordio in copertina risale a 20 anni fa, quando posò per il magazine Seventeen e, da allora, è stata cover girl per molte riviste importanti, fra le quali Harper's Bazaar e Forbes.

La passione per la moda ha portato la giovane Ivanka a creare una linea di gioielli tutta sua, con tanto di punto vendita sulle celebre Madison Avenue. Prima di entrare nell'azienda di famiglia, ha dato vita anche ad una linea di borse, una di scarpe ed una di abbigliamento, tutte marchiate Ivanka Trump.

Oggi ricopre il ruolo di Vicepresidente della Trump Organization, insieme al fratello Donald Jr. Proprio con quest'ultimo ha riscosso popolarità in tv, diventando giudice del reality The Apprentice, sulla NBC. Madre di tre figli (Arabella Rose, Joseph Frederick e Theodore), Ivanka vanta anche un libro, intitolato The Trump Card (pubblicato anche in Italia).

giovedì, gennaio 12, 2017

Isola dei Famosi, Vladimir Luxuria è la nuova opinionista

MILANO - Alessia Marcuzzi ha ufficializzato dal suo profilo Instagram la nuova opinionista de L'Isola dei Famosi: l'irriverente Vladimir Luxuria. A partire dal 30 gennaio, in prima serata su Canale 5, la Marcuzzi sarà per la terza volta al timone del reality targato Magnolia. "Sono davvero felice di essere al fianco di Alessia Marcuzzi per condividere da opinionista l'esperienza dell'Isola dei Famosi" commenta Luxuria dal suo profilo Instagram. Toccherà quindi a lei, uno dei personaggi più poliedrici della tv italiana e esperta dell'Isola, il compito di commentare le avventure dei naufraghi in Honduras.

sabato, dicembre 31, 2016

INTERVISTA. Virginia Raffaele. "Il Teatro? Un luogo a me caro e rassicurante"

di NICOLA RICCHITELLI – Giungerà anche in Puglia la comicità di Virginia Raffaele – a Barletta al teatro G.Curci dal 6 al 8 gennaio e a Bari sul prestigioso palco del teatro Petruzzelli – con lo spettacolo “Perfomance” giunto ormai alla seconda stagione.

La presenza dell’attrice romana qui in Puglia è stata occasione per una conversazione sullo spettacolo che da ormai due stagioni porta nei vari teatri italiani. Di seguito la nostra chiacchierata con la talentuosa e indiscussa regina della comicità italiana.

Virginia, cosa si dovranno aspettare il pubblico di Bari e Barletta in occasione dello spettacolo “Perfomance”?
I personaggi, o meglio, le “istallazioni umane” che porto in scena, tra cui Belen, la criminologa Roberta Bruzzone, Ornella Vanoni e tante altre, che monologano e dialogano tra loro in un gioco di specchi e di rimandi frutto della genialità registica di Gianpiero Solari. Tutte donne molto diverse tra loro, che però sintetizzano alcune delle ossessioni ricorrenti della società contemporanea declinate secondo la lente deformante e irriverente dell’ironia e della satira: vanità, scaltrezza, voglia di affermazione e, forse, la scarsa coscienza di sé. Qua e là, tra le maschere, in scena arrivo anche io, “vestita” da Virginia Raffaele, che interagisco con le mie creature, in cerca della mia identità.

Qual è il suo rapporto con il teatro?
Ma per chi fa il mio mestiere salire sul palco, un qualsiasi palco, è sempre emozionante. In teatro ci sono cresciuta, le mie prime esperienze le ho fatte lì. Non può che essere un luogo a me caro e rassicurante. Questa è la magia del teatro.


Quanto lavoro c’è dietro l’ottima riuscita delle sue imitazioni?
Tutti i personaggi richiedono un grande lavoro perché io non riproduco esattamente timbro e tono della persona che imito, piuttosto reinterpreto esseri umani esistenti mettendoci del mio. Do una visione più personale, una mia chiave di lettura del personaggio. La cosa più faticosa però è il momento del trucco, parliamo di una media di 4 ore di seduta per ogni personaggio.

Quali elementi deve avere un personaggio per essere imitabile?
Al di là della verosimiglianza fisica alla quale arrivo grazie al mio team di truccatori guidati da Bruno Biagi, possono essere gli elementi più disparati. Magari un gesto, un timbro di voce, una camminata mi colpiscono talmente tanto che parto da lì per creare l’intero personaggio. Io non riproduco esattamente timbro e tono della persona che imito, piuttosto reinterpreto esseri umani esistenti. Per questo preferisco chiamarle “istallazioni umane”, perché c’è anche una visione più personale, una mia chiave di lettura del personaggio. Il lavoro che faccio sui personaggi è attoriale, cioè di immedesimazione totale nel personaggio.

Possiamo dire che la svolta della tua carriera è avvenuta con “Quelli che il calcio…”?
In realtà è stato l’incontro con la Gialappa’s quello decisivo per il mio lavoro sulle imitazioni. Durante Mai dire Grande Fratello mi dissero: “Se senti un suono e lo rifai, saprai anche rifare una voce una volta sentita”. Così sono nate Giusi Ferreri e tante altre imitazioni.

E quindi Sanremo non più di un anno fa, che effetto ti ha fatto calcare il palco dell’Ariston?
L’impatto mediatico del Festival è enorme, difficile capirlo se non si è dentro quel contesto. Ma per arrivare fino a lì ho studiato tanto, ho fatto spettacoli nei teatrini da 50 posti. Una gavetta lunga e faticosa, fatta non solo di teatro, ma anche di televisione e tanta radio, in particolare Radio2 dalle prime cose con Lillo e Greg in poi.

Virginia, lei si sente imitabile o inimitabile?
Io risiedo dentro ad ogni mio personaggio, sono in ognuna di loro, ognuna di loro è dentro di me. E’ un reciproco scambio. Penso che proprio in questa alchimia tra me e i miei personaggi risieda il seme di ogni risata del pubblico in sala.

Virginia, due parole su questa Puglia e quindi Bari e Barletta
Sono venuta qui ai miei esordi perché partecipavo a dei festival dedicati alla comicità. Mi sono sempre divertita e torno volentieri ad esibirmi in un one woman show tutto mio.

sabato, dicembre 03, 2016

Lorella Cuccarini-Heather Parisi cantano "Tanto tempo ancora"

MILANO - Un ritorno atteso quello di due icona della televisione italiana: Lorella Cuccarini e Heather Parisi. "Tanto tempo ancora" è il brano che fa da sigla al nuovo programma tv “Nemicamatissima” in onda su Rai1 in una doppia serata – che andrà in onda, per l'ultima serata, sabato 3 dicembre.

Lorella Cuccarini e Heather Parisi tornano insieme, 30 anni dopo, con un brano inedito pop EDM creato appositamente per questa reunion in cui si confrontano gli stili delle due icone degli anni 80.

giovedì, dicembre 01, 2016

Tv, addio al boss delle cerimonie Antonio Polese

NAPOLI - Una grande perdita per il mondo televisivo e delle cerimonie: all'età di 80 anni se n'è andato l’imprenditore napoletano Antonio Polese. Meglio conosciuto come "Il boss delle cerimonie", in onda su Real Time e girato nella sua sala ricevimento di Sant’Antonio Abate, "La Sonrisa", Antonio Polese ha portato in tv una spaccato di vita del Sud Italia, raccontando i tanti matrimoni, battesimi, prime comunioni e diciottesimi compleanni celebrati, per l'appunto, all’interno del suo castello.

In questi giorni Antonio Polese, malato di cuore, si era recato presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno per degli accertamenti e nelle scorse settimane era stato ricoverato prima all’ospedale di Castellammare di Stabia e poi al Monaldi per uno scompenso cardiaco che aveva fatto preoccupare molto i suoi fans.

A confermare la notizia della sua morte è stato lo stesso nipote, Antonio Jr, dicendo che "Purtroppo è successo", "Ci stiamo recando in ospedale per predisporre il rientro della salma e il funerale" ha invece dichiarato il genero, Matteo Giordano. 

martedì, novembre 08, 2016

Marco Bocci nei panni di un agente nella nuova miniserie 'Solo'

MILANO - Il bellissimo Marco Bocci sarà il protagonista di Solo, una miniserie in quattro puntate in onda dal 9 novembre in prima serata su Canale 5. Marco – così si chiama l’attore nella serie – nei panni di un agente sotto copertura, si troverà coinvolto nella più grande organizzazione criminale al mondo: la Ndrangheta calabrese.

La sua missione lo vedrà infiltrarsi nella ‘Ndrina che controlla il porto di Gioia Tauro, il più grande snodo per i traffici illeciti nel Mediterraneo. Il suo nome in codice è Solo. Le scelte per non far scoprire la sua vera identità lo condurranno in una zona d’ombra dove svanisce il confine tra bene e male. L’infiltrazione di Marco nella potente famiglia Corona sarà un rischio non solo per la sua vita, ma anche per la sua anima.

«Solo è un poliziesco – racconta il regista Michele Alhaique – con una struttura narrativa apparentemente classica. Ma lo scopo del racconto è quello di esplorare le dinamiche umane di un uomo pronto a rischiare tutto per raggiungere il suo obiettivo. Un uomo ossessionato dal suo lavoro, dalla sua missione, unico scopo della sua vita. Sta in questa traccia la ragione per cui ho deciso di affrontare questi quattro film, nel tentativo di raccontare questa storia con la mia visione. Mi ha colpito da subito come gli intenti (del produttore e degli autori) fossero quelli di raccontare le vicende umane dei protagonisti di questa storia fino a rendere quasi invisibile il plot poliziesco. E in questa struttura c’è quindi lo spazio per alternare con equilibrio l’azione con la rarefazione, la tensione con la tenerezza. C’è infatti una specie di triangolo amoroso all’interno della storia che caratterizza il percorso dell’infiltrato pronto a costruirsi una nuova vita, rischiando di allontanarsi per sempre dalla sua donna (Diane Fleri) per salvare quella che ha tutte le carte in regola per diventare una vittima innocente della sua stessa famiglia: Agata, la figlia del boss (Carlotta Antonelli)».

martedì, novembre 01, 2016

Milly Carlucci alla ricerca di nuovi talenti con Ballando on the Road 2016

MILANO - La regina indiscussa del ballo in tv, Milly Carlucci, dopo il grande successo della prima edizione di “Ballando on the Road: in cerca di talenti” è pronta a scendere in campo per il secondo anno consecutivo. Il talent show itinerante – con sei appuntamenti live in Italia, presentati da Gallerie – prende il via dalla Lombardia il 5 e 6 novembre. Ad affiancare la conduttrice in questa nuova avventura, alcuni maestri del ballo e una giuria di esperti capitanati da Carolyn Smith. Tra i maestri partecipanti Raimondo Todaro, Simone Di Pasquale, Anastasia Kuzmina, Vera Kinnunen, Stefano Oradei, a cui si aggiungeranno come special guest Valeria Belozerova, Ornella Boccafoschi, Sara Mardegan e Oreste Alitto.

Nel corso del tour faranno visita i due “Re della salsa”, il ballerino cubano Maykel Fontz e il domenicano Ciquito. La carovana di “Ballando on the road: in cerca di talenti” fa la sua prima tappa il 5-6 Novembre presso il Centro Commerciale Auchan di Monza (Via Lario, 17, Monza). Il tour proseguirà in Veneto il 12 e 13 Novembre alla Galleria Auchan Porte di Mestre (Via Don Federico Tosatto, Venezia) mentre il 19 e il 20 è la volta della Campania dove le audizioni si terranno presso il Parco Commerciale Auchan di Giugliano (Località a S.Maria a Cubito, Napoli).

Il 26 e 27 Novembre il tour approda in Sicilia, presso la Galleria Auchan Porte di Catania (Via Gelso Bianco). Il 3-4 Dicembre in Puglia presso il Centro Commerciale Auchan Mesagne di Brindisi (Via Appia Mesagne). Il gran finale di questa edizione è atteso a Roma il 10-11 Dicembre presso il Centro Commerciale Auchan di Casalbertone (Via Alberto Pollio).

mercoledì, settembre 07, 2016

MISS ITALIA 2016. Intervista alla finalista pugliese Sara Selvaggia Cassiano

di PIERPAOLO DE NATALE - Si conclude oggi il nostro viaggio alla scoperta delle tre ragazze giunte alla fase finale di Miss Italia 2016. Ben undici pugliesi erano arrivate alle prefinali di Jesolo, ma solo tre di loro sono riuscite a superare l'irrevocabile giudizio della commissione tecnica presieduta da Cinzia Torrini. Negli scorsi giorni abbiamo intervistato la biscegliese Naomi Povia e la barese Viviana Vogliacco ed ora è giunto il momento di spostarci ancora più a sud, lungo il tacco d'Italia, per conoscere una bellezza tutta brindisina.

Infatti, a portare alto il nome della nostra regione ci sarà anche la ventenne Sara Selvaggia Cassiano, in gara con il numero 31. Alta 1,78 m, capelli castani ed occhi marroni, Sara si è diplomata all'istituto tecnico commerciale e da qualche anno è entrata nel mondo della moda, lavorando con entusiasmo a numerose sfilate e servizi fotografici. Fra le sue irrinunciabili passioni ci sono il cinema e la lettura, di cui apprezza soprattutto i romanzi.
In attesa di vederla sabato 10 settembre in diretta su La7, ecco cosa ha risposto alle nostre domande.




Sara, descriviti in tre aggettivi.
Direi permalosa, testarda e sognatrice.

Cosa si prova a rappresentare la Puglia fra le 40 finaliste?
È una soddisfazione immensa, ma soprattutto un grandissimo onore. È un onore perché amo la mia terra, con i suoi meravigliosi luoghi, i suoi colori e le sue sfumature, gli odori delle sue coste, dell'entroterra e dell'impareggiabile cucina... per non parlare dello straordinario calore dei pugliesi. È per questi motivi spero di rappresentarla al meglio.

Al di là dell'esito del concorso, come cambierà Sara dopo Miss Italia 2016?
A differenza di quanto ci si possa attendere, questo concorso non mi cambierà affatto. Credo che resterò la Sara di sempre, la ragazza umile e sorridente che tutti conoscono. Senza dubbio porterò nel cuore tanti fantastici ricordi e non dimenticherò mai le emozioni di questa esperienza a dir poco unica!

sabato, agosto 06, 2016

Rai - Tv locali, l'interazione secondo Decaro


di NICOLA ZUCCARO - "Legare il destino della RAI con quello delle televisioni locali, al fine di consentire la crescita del territorio sia in termini di pluralità dialettali che di sviluppo economico ed imprenditoriale ". Nel dover fare gli onori di casa a Palazzo di Città alla coppia conduttrice composta da Alan Palmieri e da Bianca Guaccero, per la presentazione alla stampa della tappa barese di Battiti Live 2016 (domenica 7 agosto ore 21, lungomare Diaz di Bari), Antonio Decaro ha ricordato, con la proposta precedentemente menzionata, i suoi trascorsi da parlamentare, sottolineando l'impegno che profuse in Montecitorio affinchè questa proposta potesse tramutarsi in legge. Una proposta, quella avanzata dall'attuale Sindaco di Bari, di stretta attualità, alla luce del dibattito permanente che anima la riforma della Televisione dello Stato, e dei recentissimi cambi alla Direzione delle testate giornalistiche collegate alla RAI.

mercoledì, agosto 03, 2016

Rai, sen. d’Ambrosio Lettieri, componente Commissione Vigilanza Rai: nomine hanno effetto delicato di una purga


di Redazione - “Cronaca di una occupazione annunciata del servizio pubblico radiotelevisivo a cui Renzi ha messo il turbo perché non ci debbano essere sgradite sorprese: le nomine che il cda Rai si appresterebbe a varare domani, in tutta fretta, come sottolineato da alcuni componenti stessi del cda, hanno l’effetto delicato di una purga. Mi auguro che chi, tra i dissidenti della minoranza del partito del presidente del Consiglio, oggi grida allo scandalo, contribuisca nei fatti a fermare questo scempio.  
Stasera in Vigilanza Rai ribadirò con forza il concetto che il sacrosanto diritto dei cittadini ad una informazione plurale, equilibrata ed esaustiva, soprattutto da parte del servizio pubblico, non può essere svenduta sull’altare degli interessi di Renzi. Che non coincidono affatto, evidentemente, con quelli del Paese”.
Lo dichiara in una nota il sen. d’Ambrosio Lettieri, componente Commissione Vigilanza rai.