Visualizzazione post con etichetta Videogiochi. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Videogiochi. Mostra tutti i post

sabato, luglio 30, 2016

Vallardi pubblica la prima guida per Pokèmon GO


MILANO - Antonio Vallardi Editore (Gruppo editoriale Mauri Spagnol) è lieta di comunicare che pubblicherà in Italia a settembre la prima guida non ufficiale a Pokémon GO, un manuale completo con tutti (ma proprio tutti) i segreti, i trucchi e i suggerimenti della app di cui tutti parlano e che ha conquistato appassionati di ogni età diventando rapidamente un fenomeno pop e trasversale. Essenziale per chi vuole iniziare e indispensabile per chi vuole diventare un campione.

Desiderate sapere come trovare e catturare anche i Pokémon più rari?
Volete raggiungere i livelli più alti nel minor tempo possibile?
Cercate consigli su dove esplorare i Pokéstop in giro per il mondo e conquistare le migliori Palestre?
Non sapete come guadagnare un sacco di Pokémonete senza spendere un Euro?
Vi chiedete come allenare i Pokémon giusti e vincere tutti gli scontri?
Avete voglia di andare a caccia di Pokémon senza scaricare il cellulare?

In questo libro troverete tutte le risposte alle vostre domande e tante curiosità divertenti sul mondo dei Pokémon e su Pokémon GO.

martedì, novembre 17, 2015

Scoperta in Belgio: militanti Isis comunicano con PlayStation 4


BELGIO - Il ministro degli Interni Jan Jambon non ha dubbi, i militanti dell'Isis non comunicano solo tramite computer e smartphone. Uno dei mezzi prediletti dagli uomini del Califfato sarebbe la PlayStation 4, console di videogiochi che sfugge ai controlli dell'intelligence. Il ministro belga ha ribadito la questione, oltre che a poche ore dagli attentati di Parigi, anche in una recente intervista a Politico.eu, nel corso della quale ha dichiarato: "I servizi di sicurezza internazionali hanno notevoli difficoltà a decifrare le comunicazioni attraverso la PlayStation 4 che è ancora più complicato che per WhatsApp, già considerato un sistema di comunicazione molto sicuro. C’è la possibilità che i terroristi utilizzino i videogiochi per comunicare, evitando di scrivere messaggi nelle chat dei giochi, anche solo facendo tenere ai protagonisti del gioco determinati comportamenti".

martedì, settembre 17, 2013

Sesso e violenza, torna videogioco GTA V

SAN FRANCISCO - Una buona dose di violenza, sesso con prostitute e guida in stato di ebbrezza: torna il videogioco "Grand Theft Auto" e il quinto capitolo della saga promette scandalo e successo da record. Per cinque anni la 'Rockstar Games' ha lavorato alla nuova edizione di uno dei videogame piu' criticati, ma secondo gli esperti il risultato e' valso l'attesa. "In questa versione si puo' davvero cogliere la maturita' del prodotto" ha detto John Houlihan, direttore di computerandvideogames.com, "la grafica e' sensazionale, e' davvero come essere in una copia virtuale di Los Angeles".

Anche se ambientato nella fittizia cita' di Los Santos, tutto in GTA V ricorda Los Angeles, le sue colline e le spiagge. "GTA sta ai videogiochi come 'Sopranos' sta alle serie tv" ha detto Scott Steinberg, analista di Tech Savvy, "tutti ne parlano come di una serie violenta, ma in confronto a quello che si vede in tv o al cinema e' piuttosto sobrio. Anche se resta un gioco per un pubblico adulto".