Header Ads

Bozza piano pandemico, "Se risorse scarse, cure a chi può farcela"


ROMA - In caso di pandemia, "quando la scarsità rende le risorse insufficienti rispetto alle necessità, i principi di etica possono consentire di allocare risorse scarse in modo da fornire trattamenti necessari preferenzialmente a quei pazienti che hanno maggiori possibilità di trarne beneficio". È uno dei passaggi della bozza del Piano pandemico 2021-2023, che affronta anche i problemi etici dell'emergenza sanitaria. 

"Lo squilibrio tra necessità e risorse disponibili può rendere necessario adottare criteri per il triage nell'accesso alle terapie continua la bozza -. Gli operatori sanitari sono sempre obbligati, anche durante la crisi, a fornire le cure migliori, più appropriate, ragionevolmente possibili".