Header Ads

Biden festeggia i suoi primi 100 giorni, "L'America è di nuovo in cammino"

(ANSA/EPA)
WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden interviene al Congresso, commentando i primi cento giorni del suo mandato. "Ho ereditato un Paese in crisi", afferma Biden e poi annuncia un maxi piano con tasse per i super ricchi.

"Non imporrò alcun aumento sulle persone che guadagnano meno di 400 mila dollari. E' invece ora che le grandi aziende americane e i più ricchi paghino la loro giusta quota. Solo quello che è giusto", ha affermato il presidente Usa. 

"I dati mostrano come il 55% delle aziende più grandi ha pagato zero tasse federali sul reddito lo scorso anno su oltre 40 miliardi di utili. E molte aziende - ha aggiunto - hanno evaso il fisco attraverso paradisi fiscali, dalla Svizzera alle Bermuda alle Cayman. Questo non è giusto".