Header Ads

Via i catafalchi per l'elezione del Capo dello Stato

(ANSA)

NICOLA ZUCCARO -
Una votazione al giorno dalle ore 15 del 24 gennaio 2022 per scegliere il Capo dello Stato. Nell'Aula magna di Montecitorio saranno ammessi 50 votati alla volta, mentre la capienza massima sarà di 200 persone. Sono le prime novità ufficializzate alla stampa nella prima mattinata odierna e definite dalla conferenza dei capigruppo convocata nella giornata di ieri - giovedì 13 gennaio 2022 - per l'elezione del nuovo presidente della Repubblica. 

Fra le altre novità, nel rispetto delle norme anti-contagio legate alla diffusione del Covid-19, la sostituzione degli "storici" catafalchi in legno (nei quali i grandi elettori scelsero i predecessori di Sergio Mattarella) con delle nuove cabine elettorali, dotate di purificatori d'aria, al fine di garantire l'areazione negli ambienti del voto. Il giorno del giuramento del presidente della Repubblica tutti i 1009 grandi elettori potranno essere in aula, ma dopo aver effettuato un tampone antigenico di terza generazione.