Visualizzazione post con etichetta CROCIERE. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta CROCIERE. Mostra tutti i post

Crociere: Bari dà il benvenuto a Msc Sinfonia e inaugura la stagione estiva


BARI – La città di Bari ha dato oggi, per la prima volta, il benvenuto a MSC Sinfonia, storica ed elegante nave della moderna flotta di MSC Crociere. Con 275 metri di lunghezza e 65.000 tonnellate di stazza, MSC Sinfonia è in grado di ospitare oltre 1.500 passeggeri che, ogni settimana, visiteranno le numerose bellezze della città e i suoi meravigliosi dintorni con importanti ricadute a livello sia turistico che economico-commerciale.

L’arrivo di MSC Sinfonia, che farà tappa a Bari tutti i venerdì fino a novembre, inaugura nel contempo la stagione estiva della Compagnia nello scalo pugliese, dove MSC opererà per l’intera stagione estiva con ben tre navi – MSC Musica, MSC Fantasia e MSC Sinfonia – effettuando 87 scali e movimentando complessivamente circa 210.000 turisti.

Il porto barese rafforza così, soprattutto grazie alla presenza di MSC Crociere, la propria leadership in Adriatico e nel Mar Mediterraneo Orientale, confermandosi scalo altamente strategico per la Compagnia, terzo brand crocieristico al mondo nonché leader in Europa, Sudamerica, Sudafrica e Paesi del Golfo. Molto importanti anche i numeri riguardanti l’intera regione Puglia, che, grazie alla presenza di altre due navi – MSC Sinfonia e MSC Musica – operanti nei porti di Taranto e di Brindisi, potrà contare sull’arrivo di oltre 370.000 turisti grazie a 151 scali.

Il porto di Bari è anche una meta ambita per i passeggeri in scalo che da qui possono visitare le bellezze del territorio tra gioielli architettonici dei castelli incantati, dimore storiche e i trulli. Le escursioni portano alla scoperta di una terra che racchiude oltre 4000 anni di storia in cui si sono succeduti i popoli più diversi dagli Ostrogoti ai Longobardi dai Bizantini ai Saraceni, lasciando preziosi resti archeologici da ammirare e un vasto patrimonio culturale da scoprire.

Per celebrare l’arrivo di MSC Sinfonia è stata organizzata a bordo della nave, come da tradizione, la cerimonia marinara del «Maiden Call» alla presenza delle principali autorità e istituzioni cittadine, dei rappresentanti del settore marittimo e del commercio. In rappresentanza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, è intervenuto l’Assessore al Turismo e alla Cultura Gianfranco Lopane, mentre Carla Palone, Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari e Ines Pierucci, Assessore al turismo e alla cultura del Comune di Bari sono intervenute in rappresentanza del Sindaco Antonio Decaro. A fare gli onori di casa sono stati Ugo Patroni Griffi, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Meridionale, e il Capitano di Vascello Antonio Catino, Capo Ufficio Direzione Marittima della Guardia Costiera di Bari.

Alla cerimonia hanno partecipato numerosi esponenti del mondo marittimo cittadino tra i quali Giuseppe Labia del Corpo Piloti, Gaetano Raguseo, Amministratore Delegato dei Rimorchiatori, Giuseppe Auciello, Presidente degli Ormeggiatori, Claudio Failla e Luca Mascolo dell’Usmaf (Ufficio di Sanità marittima, aerea e di frontiera), Renato Pasqualicchio, Presidente degli Agenti Marittimi, Vito Leonardo Totorizzo, Presidente Spamat e Vice Presidente del Propeller Club.

Crociere: MSC lancia un nuovo concetto di show a bordo

(ph: Ivan Sarfatti)

GINEVRA - MSC Crociere ha rivelato oggi il dettaglio dei sette nuovi spettacoli del Carousel Productions at Sea creati in esclusiva per le navi di classe Meraviglia, la novità più recente che va ad arricchire la già vasta proposta di intrattenimento disponibile a bordo delle navi.

Oltre a centinaia ore di attività quotidiane, serate a tema, musica dal vivo, tornei sportivi, sale giochi interattive ad alta tecnologia e produzioni teatrali gli ospiti ora possono ora sperimentare un nuovo concetto di intrattenimento ad alto coinvolgimento.

Carousel Productions at Sea è il nuovo brand di produzione targato MSC Crociere e offre show inediti ed esclusivi ricchi di acrobazie, danza e musica per creare un'esperienza di intrattenimento multisensoriale e ancora luci, suoni e spettacoli incredibili in un ambiente intimo e all'avanguardia: il Carousel Lounge, un luogo glamour e all'avanguardia che accoglie gli ospiti con spettacolari esibizioni di estro acrobatico e finezza artistica. Questi spazi, che si trovano a bordo delle navi di classe Meraviglia, sono ampi 1.000 metri quadri e sono caratterizzati da un palco e dotazioni tecnologiche costruite su misura attraverso un investimento milionario. E’ in grado di ospitare fino a 400 spettatori, garantendo un'esperienza di intrattenimento intima e indimenticabile.

Tutti gli spettacoli, della durata di 40 minuti, sono stati creati per allargare i confini dell'immaginazione, e vengono messi in scena da un cast di artisti esperti, selezionati accuratamente in tutto il mondo per le loro abilità uniche. Nel dettaglio:

AJEDREZ - disponibile su MSC Virtuosa

Ispirato al gioco degli scacchi, in questo spettacolo rock in stile lirico le protagoniste saranno due regine, che si innamorano dello stesso re e si sfidano per conquistare il suo cuore. Nel corso della storia entreranno in scena i vari personaggi della scacchiera, dagli alfieri ai cavalieri tutti caratterizzati da statue a grandezza naturale, le squadre si sfideranno per le proprie regine al ticchettio dell’orologio degli scacchi.

ARKYMEA - disponibile su MSC Virtuosa

Uno scienziato trova un mondo nascosto dove le idee più selvagge e i sogni più ambiziosi diventano realtà. Con l'aiuto di un misterioso dispositivo, lo scienziato supera la dimensione reale per raggiungere Arkymea, un luogo misterioso popolato da personaggi stravaganti che compiono imprese acrobatiche e dove la magia prende vita intorno a lui.

STRINGS - disponibile su MSC Grandiosa

Questa avventura circense ad alta quota racconta la storia di un solitario fabbricante di giocattoli e della sua bellissima musa. Lo spettacolo presenta una squisita colonna sonora dal vivo, spettacolari acrobazie in volo, ipnotizzanti artisti circensi e altro ancora.

(ph: Urania Martin)
SWEET - disponibile su MSC Bellissima e MSC Grandiosa

Una delizia per l'immaginazione, uno spettacolo che porta gli ospiti di tutte le età a immergersi in un vero e proprio mondo di caramelle. Questo spettacolo musicale è pieno di melodie classiche e promette di intrattenere tutta la famiglia attraverso alcune delle canzoni più iconiche.

MYüT - disponibile su MSC Bellissima

Un viaggio emotivo attraverso mondi magici pieni di personaggi, acrobati e ballerini. Mentre il protagonista MYüT si avventura alla ricerca di aiuto per riacquistare la sua voce, viene catapultato in uno stato onirico all’interno di un mondo vibrante pieno di colori e fiori. Questo luogo si evolve creando paesaggi mutevoli, ognuno dei quali risveglia emozioni diverse e nel protagonista. Lungo la strada conosce nuovi amici con doni e abilità speciali. Viene poi guidato verso la luce e alla scoperta del proprio talento e della propria voce, che in realtà è sempre stata dentro di lui.

HOUDINI - disponibile su MSC Meraviglia da maggio 2022

Immagina una celebrazione di alcune delle più fantasiose e meravigliose illusioni e magie del più grande artista del mondo, Harry Houdini. Lo spettacolo è caratterizzato da scelte musicali contemporanee, costumi elaborati, oggetti di scena sorprendenti e un cast internazionale di artisti che cantano, ballano e prendono vita attraverso uno dei teatri tecnicamente più avanzati al mondo, MSC Carousel Lounge.

ROCK CIRCUS - disponibile su MSC Meraviglia da maggio 2022

Un team di grande talento di acrobati, circensi, cantanti, ballerini e musicisti, e una iconica colonna sonora rock caratterizzano questo incredibile spettacolo ROCK CIRCUS. L'unica differenza è che gli assoli di chitarra e le scivolate sulle ginocchia prenderanno vita a mezz'aria mentre il talentuoso team di artisti si esibisce con giri e salti al ritmo dei più grandi successi di AC/DC, Guns & Roses e molti altri inni di Rocks Royalty.

Msc Crociere svela 7 nuovi spettacoli teatrali straordinari

(credits: Urania Martin)

GINEVRA - MSC Crociere ha rivelato oggi i dettagli dei sette nuovi spettacoli del Carousel Productions at Sea creati in esclusiva per le navi di classe Meraviglia, la novità più recente che ha arricchito la già vasta proposta di intrattenimento disponibile a bordo delle proprie navi.

Oltre a centinaia di ore di attività quotidiane, serate a tema, musica dal vivo, tornei sportivi, sale giochi interattive ad alta tecnologia e produzioni teatrali nel teatro principale a bordo, gli ospiti che navigano sulle navi della classe Meraviglia della Compagnia possono ora sperimentare un nuovo concetto di intrattenimento ad alto coinvolgimento attraverso gli spettacoli che si svolgono nel Carousel Lounge, teatro di poppa delle navi di classe Meraviglia.

MSC Crociere continua, quindi, a impegnarsi per garantire esperienze uniche ai propri ospiti a bordo delle proprie navi che diventano così una vera e propria destinazione all’interno dell’itinerario. Dopo una giornata trascorsa ad esplorare i luoghi più sorprendenti, visitabili mentre la nave è attraccata nei porti dell’itinerario, gli ospiti tornano a bordo per salpare verso una nuova meta e, durante la navigazione, hanno a disposizione una ricca offerta di intrattenimento 24 ore su 24 per tutta la famiglia.

Carousel Productions at Sea è il nuovo brand di produzione targato MSC Crociere e offre sette spettacoli inediti ed esclusivi con acrobazie, danza e musica per creare un'esperienza di intrattenimento multisensoriale con luci, suoni e spettacoli incredibili in un ambiente intimo e all'avanguardia: il Carousel Lounge.

Tutti gli spettacoli, della durata di 40 minuti, sono stati creati per allargare i confini dell'immaginazione, e vengono messi in scena da un cast di artisti esperti, selezionati accuratamente in tutto il mondo per le loro abilità uniche, e preparati secondo gli alti standard richiesti da MSC Crociere e Carousel Productions at Sea.

Il Carousel Lounge è un luogo glamour e all'avanguardia che accoglie gli ospiti con spettacolari esibizioni di estro acrobatico e finezza artistica. Attrezzature audio e luci all'avanguardia si uniscono alle abilità umane in una serie di effetti speciali. Questi spazi, che si trovano a bordo delle navi di classe Meraviglia, sono ampi 1.000 metri quadri e sono caratterizzati da un palco e dotazioni tecnologiche costruite su misura attraverso un investimento milionario. In grado di ospitare fino a 400 spettatori, garantiscono un'esperienza di intrattenimento intima e indimenticabile.

(credits: Urania Martin)

Steve Leatham, Head of Entertainment di MSC Crociere ha dichiarato: "I nostri esperti del team di intrattenimento lavorano senza sosta per portare a bordo le proposte più coinvolgenti, high-tech e spettacolari per gli ospiti, con l’obiettivo di far vivere loro esperienze che non dimenticheranno mai. Ogni spettacolo si spinge oltre i confini della fantasia e sfida la creatività per esplorare nuove idee e creare esperienze stimolanti in grado di deliziare gli ospiti di tutte le età. Il Carousel Lounge è uno dei luoghi più intimi e tecnologicamente avanzati a bordo delle nostre navi, all’interno di cui abbiamo voluto offrire sette spettacoli davvero inediti per accompagnare il pubblico attraverso percorsi narrativi unici e universi immaginari".

AJEDREZ - disponibile su MSC Virtuosa

Ispirato al gioco degli scacchi, in questo spettacolo rock in stile lirico le protagoniste saranno due regine, che si innamorano dello stesso re e si sfidano per conquistare il suo cuore. Nel corso della storia entreranno in scena i vari personaggi della scacchiera, dagli alfieri ai cavalieri tutti caratterizzati da statue a grandezza naturale, le squadre si sfideranno per le proprie regine al ticchettio dell’orologio degli scacchi.

ARKYMEA - disponibile su MSC Virtuosa

Uno scienziato trova un mondo nascosto dove le idee più selvagge e i sogni più ambiziosi diventano realtà. Con l'aiuto di un misterioso dispositivo, lo scienziato supera la dimensione reale per raggiungere Arkymea, un luogo misterioso popolato da personaggi stravaganti che compiono imprese acrobatiche e dove la magia prende vita intorno a lui.

STRINGS - disponibile su MSC Grandiosa

Questa avventura circense ad alta quota racconta la storia di un solitario fabbricante di giocattoli e della sua bellissima musa. Lo spettacolo presenta una squisita colonna sonora dal vivo, spettacolari acrobazie in volo, ipnotizzanti artisti circensi e altro ancora.

SWEET - disponibile su MSC Bellissima e MSC Grandiosa

Una delizia per l'immaginazione, uno spettacolo che porta gli ospiti di tutte le età a immergersi in un vero e proprio mondo di caramelle. Questo spettacolo musicale è pieno di melodie classiche e promette di intrattenere tutta la famiglia attraverso alcune delle canzoni più iconiche.

MYüT - disponibile su MSC Bellissima

Un viaggio emotivo attraverso mondi magici pieni di personaggi, acrobati e ballerini. Mentre il protagonista MYüT si avventura alla ricerca di aiuto per riacquistare la sua voce, viene catapultato in uno stato onirico all’interno di un mondo vibrante pieno di colori e fiori. Questo luogo si evolve creando paesaggi mutevoli, ognuno dei quali risveglia emozioni diverse e nel protagonista. Lungo la strada conosce nuovi amici con doni e abilità speciali. Viene poi guidato verso la luce e alla scoperta del proprio talento e della propria voce, che è sempre stata dentro di lui.

HOUDINI - disponibile su MSC Meraviglia da maggio 2022

Immagina una celebrazione di alcune delle più fantasiose e meravigliose illusioni e magie del più grande artista del mondo, Harry Houdini. Lo spettacolo è caratterizzato da scelte musicali contemporanee, costumi elaborati, oggetti di scena sorprendenti e un cast internazionale di artisti che cantano, ballano e prendono vita attraverso uno dei teatri tecnicamente più avanzati al mondo, MSC Carousel Lounge.

ROCK CIRCUS - disponibile su MSC Meraviglia da maggio 2022

Un team di grande talento di acrobati, circensi, cantanti, ballerini e musicisti, e una iconica colonna sonora rock caratterizzano questo incredibile spettacolo ROCK CIRCUS. L'unica differenza è che gli assoli di chitarra e le scivolate sulle ginocchia prenderanno vita a mezz'aria mentre il talentuoso team di artisti si esibisce con giri e salti al ritmo dei più grandi successi di AC/DC, Guns & Roses e molti altri inni di Rocks Royalty!

Questi incredibili spettacoli possono essere prenotati in anticipo per €10 o a bordo per €15 e includono un cocktail alcolico o analcolico d'autore a tema con lo spettacolo. Tra i cocktail anche il Bombay Tonic, Vodka Red Rooster, Virgin Mojito, Rosemary Gimlet, Tiki Mule e Paloma Fizz.

Com'è lo yacht da 700 milioni ormeggiato a Marina di Carrara


Il super yacht ormeggiato nel porto italiano è lungo 140 metri, ha due eliporti, una piscina, una spa, un salone di bellezza, enormi soggiorni e cabine reali. Vari gli indizi che riportano come proprietario Putin.

Sebebene il sindaco di Carrara smentisca categoricamente che la proprietà sia del presidente russo, il gruppo di inquirenti legato all’oppositore Aleksei Navalny afferma l'esatto contrario.

Secondo i collaboratori di Navalny, infatti, lo stesso yacht Scheherazade nel porto toscano avrebbe come numerosi membri dell'equipaggio, almeno una dozzina, agenti segreti dipendenti dell'Fso russo, il Servizio di sicurezza federale che si occupa della protezione personale di Putin. Scoperta nata e confermata incrociando i nomi dell'equipaggio con rubriche telefoniche e banche dati in Russia.

Con una stazza da 10.167 tonnellate, sei piani, due eliporti a poppa e a prua,con tre camini, fra cui uno a legna, un biliardo in grado di basculare per compensare gli effetti del moto ondoso, diverse spa, una piscina e saloni di bellezza, lo 'Scheherazade' fermo per lavori di manutenzione in un cantiere del porto di Marina di Carrara lascerà il cantiere all'inizio dell'estate per prendere di nuovo il largo in mare.

A marzo è stato oggetto di un'ispezione da parte degli investigatori delle fiamme gialle non rientrando nella 'black list' con cui vengono congelati i beni degli oligarchi russi dopo le sanzioni alla Russia.

F1: MSC Crociere sarà Global Partner per la stagione 2022

(getty)
GINEVRA - Formula 1 è lieta di accogliere MSC Crociere come Global Partner della prossima stagione 2022. L'accordo pluriennale ha preso il via in occasione del Gran Premio del Bahrain di ieri e ha visto MSC Crociere, uno dei brand crocieristici più grandi e in più rapida crescita al mondo, diventare il Cruise Partner ufficiale della Formula 1.

MSC Crociere e Formula 1 stanno inoltre lavorando per far coincidere gli scali di alcune delle navi della Compagnia con i weekend del Gran Premio, in modo da permettere agli ospiti in crociera di seguire dal vivo le competizioni durante la loro vacanza, andando così a coniugare l’emozione di una crociera MSC con l’incredibile esperienza della Formula 1.

Grazie a questa partnership unica, MSC Crociere sarà in grado di sfruttare il crescente seguito della Formula 1 per raccontare la sua ampia offerta di itinerari e offrire l'emozione della competizione automobilistica a tutti i suoi passeggeri nel mondo. Le navi della compagnia infatti visitano oltre 100 paesi e ospitano passeggeri di oltre 185 diverse nazionalità.

In qualità di leader globali nei rispettivi settori, MSC Crociere e Formula 1 saranno uniti per proporre un modello di business ancora più sostenibile. Entrambe le società hanno infatti intrapreso un percorso per raggiungere l’impatto zero e stanno sperimentando tecnologie e soluzioni ambientali all'avanguardia.

Stefano Domenicali, Presidente & CEO di Formula 1, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di accogliere MSC Crociere come nuovo Global Partner della Formula 1, riunendo due marchi globali. Questa è una partnership perfetta per entrambi focalizzata sulla possibilità di offrire ai nostri fan e clienti la migliore esperienza a livello globale combinando divertimento, lusso e servizi. Entrambi siamo impegnati nella ricerca di soluzioni sostenibili, le intuizioni e l’esperienza di MSC sono perfettamente complementari alla nostra offerta globale e ci permetteranno di continuare a rilanciare il nostro brand.”

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, ha commentato: "C'è una forte ambizione condivisa tra noi e F1 poiché entrambi siamo impegnati a investire nella ricerca per accelerare lo sviluppo e l'adozione di tecnologie di ultima generazione – sia marittime che ambientali nel nostro caso - per costruire un futuro sostenibile. Stiamo entrambi lavorando per continuare a migliorare le prestazioni ambientali con una visione chiara: costruire un'eredità duratura per le future generazioni. Non vediamo l'ora di far crescere la nostra partnership nel corso di questa entusiasmante stagione."

Formula 1 annuncia che MSC Crociere sarà Global Partner per la stagione 2022.

Msc Crociere protagonista alla 25ma edizione della Borsa mediterranea del turismo


NAPOLI – In questo momento appare particolarmente significativo il 25° anniversario della BMT, Borsa Mediterranea Turismo, la manifestazione b2b unica nel settore e nel panorama fieristico nazionale. La BMT 2022 rappresenta un importante appuntamento di lavoro per confrontarsi e fare il punto della situazione in questo delicato momento che il turismo sta vivendo. Il confronto con gli agenti di viaggio è da sempre un momento fondamentale per creare sinergie e trovare nuove idee, nuovi stimoli e confrontarsi in un’ottica costruttiva per una ripresa a tutti gli effetti.

MSC Crociere conferma l’operatività di tutte le 19 navi della flotta che effettueranno ben 450 crociere per 274 destinazioni in tutto il mondo e con 15 porti di imbarco solo in Italia.

“MSC Crociere sarà in grado di offrire un numero più vasto di itinerari in tutti i mercati in cui operiamo, iniziando dal Mediterraneo che per tutta l’estate vedrà ben 11 navi solcare i suoi mari alle quali nel finale della stagione se ne aggiungeranno altre 4. L’Italia sarà quindi protagonista, grazie a ben 15 porti di imbarco in 9 regioni differenti, offrendo la possibilità a ogni ospite di scegliere l’itinerario più vicino a casa”, ha dichiarato Leonardo Massa Managing Director di MSC Crociere.

Le città toccate saranno: Genova, La Spezia, Olbia, Civitavecchia, Napoli, Siracusa, Palermo, Messina, Taranto, Brindisi, Bari, Ancona, Venezia/Marghera, Monfalcone, Trieste.

Tra le mete principali c’è anche Napoli, che sarà l’homeport di MSC Seaview e MSC Opera durante tutta la stagione, dando la possibilità ai passeggeri di vivere diversi itinerari nel Mediterraneo Occidentale.

“Napoli occupa un posto speciale nella storia e nella strategia presente e futura di MSC Crociere. La prossima stagione estiva vedrà arrivare in città MSC Seaview e MSC Opera, che effettueranno 59 scali movimentando complessivamente oltre 185mila passeggeri che potranno partecipare ad escursioni in completa libertà in alcune delle più belle località del Mediterraneo. Inoltre, MSC Virtuosa farà il suo debutto proprio a Napoli il prossimo 13 aprile per poi tornare in inverno, mentre per l’estate 2023 la città partenopea sarà home port di MSC World Europa”, ha dichiarato Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere.

A partire da aprile 2022, MSC Seaview offrirà la parte migliore del Mediterraneo occidentale, salpando da Napoli ogni lunedì alla scoperta delle iconiche città portuali di Messina, La Valletta (Malta), Barcellona, Marsiglia e Genova.

MSC Opera, partirà invece da Napoli ogni sabato e raggiungerà Genova e Palermo, Marsiglia, Barcellona e il nuovo porto d'imbarco di La Goulette (Tunisia)

Agli itinerari offerti nella stagione estiva, si aggiungeranno le tappe previste nel periodo invernale da MSC Virtuosa, che farà scalo a Napoli oltre a fare tappa a Genova, La Spezia/Firenze, Palma di Maiorca e Barcellona e Marsiglia.

Ma non è finita qui. Dopo aver trascorso la sua stagione inaugurale nel Golfo Arabico, MSC World Europa sarà posizionata nel Mediterraneo Occidentale e avrà come homeport la città di Napoli, offrendo crociere di 7 notti alla scoperta del Mediterraneo più classico con scali a Genova, Barcellona, Marsiglia, Messina e La Valletta. MSC World Europa, attualmente in costruzione, è la nave più moderna e green della flotta oltre ad essere la prima alimentata da gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile fossile più pulito attualmente disponibile per le grandi navi da crociera.

L’impiego di questo combustibile è un tassello fondamentale per raggiungere l'obiettivo di MSC Crociere di arrivare a zero emissioni nette entro il 2050.

Costa Crociere cerca personale di bordo: oltre 500 posti disponibili


GENOVA – Costa Crociere offre oltre 500 nuove opportunità di lavoro a bordo delle sue navi, confermandosi come una delle principali realtà in Italia per le professioni del mare.

La nuova ricerca di personale è funzionale al piano di ripartenza della compagnia italiana dopo la pausa per la pandemia, che prevede il rientro in servizio di tutte e 12 le navi della flotta entro la prossima estate.

Le figure ricercate sono relative ai servizi di hotellerie delle navi, ovvero tutte quelle attività che vanno a comporre l’esperienza di vacanza proposta all’ospite, come l’intrattenimento, la ristorazione, le escursioni, il benessere.

In totale si tratta di ben 30 posizioni lavorative diverse, ognuna delle quali prevede un numero differente di posti disponibili: addetto alle escursioni (55 posti disponibili); tecnico del suono (10 posti); programmatore tv (14 posti); animatore (45 posti), assistente capo animatore (35 posti), animatore bambini (45 posti), animatore ragazzi (30 posti) e operatrice di asilo nido per bambini sotto i tre anni (10 posti); bartender (22 posti); disk jockey (8 posti); sommelier (14 posti); casaro (15 posti); istruttore sportivo (20 posti); fotografo (25 posti); personal cruise consultant (10 posti); hostess internazionale (26 posti); direttore risorse umane (4 posti); sales & marketing manager (4 posti); specialty restaurant manager (10 posti); assistente del direttore food & beverage (10 posti); assistente del restaurant manager (5 posti); casinò dealer (30 posti), casinò host (5 posti) e cassiere di casinò (6 posti); hospitality & operation manager (2 posti); addetto all’ospitalità/receptionst (50 posti); learning officer/addetto alla formazione del personale (6 posti); digital assistant (10 posti); media manager (6 posti); hotel controller (5 posti); assistente dell’inventory officer (10 posti); cassiere (11 posti); custom & immigration purser (5 posti); crew purser (5 posti).

La ricerca di personale, che è già aperta e proseguirà sino a fine primavera 2022, avviene tramite candidatura diretta. Per sottoporre la propria domanda per una delle posizioni disponibili basta accedere al sito web della compagnia dedicato al recruiting: https://career.costacrociere.it/

I requisiti richiesti variano a seconda delle figure professionali, ma per tutte sono necessari il diploma quinquennale di scuola secondaria superiore, una buona conoscenza della lingua italiana e inglese, disponibilità a lavorare in team, esperienza pregressa (minimo di 6 o 12 mesi a seconda dei casi) in ruoli analoghi a terra, o meglio ancora se maturata a bordo di navi da crociera.

La selezione delle domande e i colloqui individuali verranno effettuati direttamente da Costa Crociere, coinvolgendo anche gli specialisti dei vari dipartimenti di bordo per i quali sono previste le assunzioni.

Oltre a questa selezione relativa a persone già qualificate, nel corso del 2022 Costa Crociere attiverà in diverse regioni italiane anche corsi di formazione gratuita finalizzati all’assunzione, finanziati dal Fondo Sociale Europeo, ideali per giovani in cerca di prima occupazione, disoccupati o inoccupati. Le informazioni a riguardo di questi corsi saranno disponibili sempre sul sito web https://career.costacrociere.it/.

Msc: al via costruzione nuovo terminal di Miami, il più grande degli Stati Uniti e tra i più importanti al mondo


GINEVRA - TRIESTE - MIAMI - È iniziata oggi a Miami, con la «posa della prima pietra», la costruzione del nuovo Terminal di MSC Crociere, il terzo brand crocieristico al mondo di proprietà del Gruppo MSC, società leader a livello globale nel settore dello shipping e della logistica. L’opera, realizzata da Fincantieri Infrastructure nella città considerata la capitale mondiale del turismo crocieristico, sarà il terminal più grande e all’avanguardia degli Stati Uniti, nonché uno dei principali su scala internazionale, e potrà ospitare contemporaneamente fino a tre navi di nuova generazione e a ridotto impatto ambientale, come le future navi a gas naturale liquefatto (Gnl) di MSC Crociere destinate ad entrare in servizio nei prossimi mesi, movimentando fino a 36.000 passeggeri al giorno.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman MSC Cruises, ha dichiarato: «Questa iniziativa rappresenta un’ulteriore importante tappa della collaborazione proficua e di lunga data tra MSC e Fincantieri. Siamo partner - insieme ad altri primari attori economici del “Sistema Italia” come IntesaSanpaolo, CDP, Sace e Simest - di un progetto che rende onore al “saper fare” e alle capacità ingegneristiche italiane nel mondo, chiamate a cimentarsi sul mercato crocieristico americano. Sarà il terminal più grande e tecnologicamente avanzato degli Stati Uniti, nuovo punto di riferimento del settore, nonché uno degli investimenti più significativi fatti a Miami. E consentirà alla nostra Compagnia di rafforzarsi e di crescere ulteriormente nel mercato crocieristico più importante e competitivo al mondo».

Giuseppe Bono, Amministratore Delegato Fincantieri, ha dichiarato: «L’avvio dei lavori per questa grande opera è il coronamento di quanto fatto negli ultimi anni dal nostro Gruppo. Siamo stati capaci di consolidare ulteriormente il rapporto con MSC, basato su innovazione e costante miglioramento, e in parallelo abbiamo intrapreso iniziative di business che ci hanno permesso l’allargamento delle nostre competenze anche per offrire ai nostri clienti prodotti e servizi all’avanguardia. Questo nuovo terminal avveniristico sarà dunque non solo l’espressione migliore del made in Italy, ma anche del successo delle nostre strategie aziendali».

Crociere: per la prima volta Msc offrirà itinerari in partenza da New York per tutto l'anno


GINEVRA – MSC Crociere ha annunciato oggi che per la prima volta una delle sue navi con base a New York sarà operativa per tutto l'anno. MSC Meraviglia, infatti, avrà come homeport New York a partire da aprile 2023 per crociere in partenza verso Caraibi, Bermuda, New England e Canada. Molte delle crociere in partenza da New York faranno tappa a Ocean Cay MSC Marine Reserve - la splendida isola privata della Compagnia alle Bahamas.

Il posizionamento di questa nave è destinato a rafforzare la presenza di MSC Crociere nel mercato nordamericano, arricchendo l’ampia offerta di navi e itinerari in partenza sia da Miami che da Port Canaveral, Orlando, in Florida e garantirà agli ospiti l'opportunità di estendere la loro vacanza con un soggiorno a New York prima o dopo la crociera.

Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere, ha dichiarato: "New York è una delle destinazioni più incredibili e vivaci al mondo, scegliendo la città come homeport di MSC Meraviglia per tutto l'anno stiamo notevolmente migliorando la nostra offerta in Nord America. Gli itinerari avranno una forte attrattiva non solo per i nostri ospiti negli Stati Uniti ma anche per i vacanzieri internazionali. Grazie alla vasta offerta di voli intercontinentali verso la Grande Mela, queste crociere saranno accessibili agli ospiti di tutto il mondo".

Onorato ha aggiunto: "Abbiamo progettato la nostra offerta di itinerari per approfittare della flessibilità geografica di New York, in modo che i nostri ospiti possano prendere il sole ai Caraibi durante la stagione primaverile e invernale, dirigersi alle Bermuda durante l'estate o andare a nord per vedere le bellezze naturali del Canada in autunno. E naturalmente, per gli ospiti che desiderano scoprire New York c'è la possibilità di farlo prima o dopo la crociera, per sfruttare al massimo il proprio soggiorno".

MSC Meraviglia offrirà un'ampia varietà di itinerari che vanno da 6 a 11 notti, le cui vendite saranno aperte a partire da domani. Sono disponibili pacchetti per gli ospiti che permettono di prenotare giorni aggiuntivi prima o dopo le loro vacanze a bordo, per visitare la città che non dorme mai.


Itinerari in partenza da New York:

· Itinerari caraibici di 7 o 8 notti, con scali a Nassau, Bahamas e Ocean Cay MSC Marine Reserve -la bellissima isola privata di MSC Crociere alle Bahamas.

· Itinerari alle Bermuda di 6 notti che offrono tre giorni di attracco a King's Wharf combinati a diversi giorni di relax in mare.

· Itinerari del Nord di 10 o 11 notti, con scali a Boston, Massachusetts; Portland, Maine; Charlottetown, Prince Edward Island; Halifax e Sydney, Nova Scotia; e Saint John, New Brunswick. Gli itinerari di 11 notti includono uno scalo aggiuntivo a Newport, Rhode Island.

La decisione di MSC Crociere di posizionare una nave per tutto l'anno a New York è la più recente dimostrazione dell’attenzione che il brand crocieristico riserva al mercato di riferimento nordamericano nel suo complesso; il progetto della Compagnia per questo territorio comprende l'attrazione di un maggior numero di vacanzieri internazionali e la conferma del posizionamento di alcune delle sue navi più avanzate nei porti statunitensi.

Port Canaveral in Florida è stato aggiunto lo scorso anno come homeport permanente con un’offerta di crociere di 3, 4 e 7 notti volte a massimizzare le opzioni per gli ospiti internazionali e fare in modo che possano godere delle diverse attrazioni di fama mondiale presenti nella zona di Orlando. Le navi che operano sia da Miami che da Port Canaveral sono

MSC Crociere sta costruendo il più grande e avanzato terminal crociere del Nord America a PortMiami, che una volta completato sarà in grado di ospitare tre delle più grandi navi della Compagnia contemporaneamente.

Per garantire agli ospiti di godere al massimo della propria vacanza in crociera, a bordo ma anche a terra, MSC Crociere sta sviluppando nuovi pacchetti che offrono un'esperienza completa includendo delle opzioni di voli convenienti, un hotel a 4 stelle con colazione e altri servizi utili come l'escursione pre-crociera, il pre-check-in della crociera in hotel, il servizio bagagli dall'hotel alla cabina della nave e i trasferimenti portuali privati. Questi attraenti pacchetti saranno disponibili per gli itinerari di MSC Meraviglia che fanno tappa a New York e per altri porti di imbarco nel mondo come Venezia/Marghera, Monfalcone, Trieste, Atene e Miami. Sono progettati per fornire agli ospiti un'esperienza senza interruzioni e senza stress. Questo servizio è disponibile per la prossima stagione estiva e sarà disponibile online sia per prenotazioni dirette, ma anche per coloro che prenotano tramite le agenzie di viaggio partner.

Costa Toscana parte il 5 marzo da Savona per la sua crociera inaugurale


SAVONA - Costa Toscana, la nuova nave battente bandiera italiana della flotta di Costa Crociere, partirà domani, 5 marzo, da Savona per la sua crociera inaugurale.

Costa Toscana, che è stata tra le grandi novità dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, durante la quale ha ospitato a bordo le esibizioni di grandi artisti italiani, è una nave di ultima generazione, alimentata a gas naturale liquefatto, la tecnologia attualmente più avanzata nel settore marittimo per abbattere le emissioni. Il Gruppo Costa, di cui fanno parte il marchio italiano Costa Crociere e il marchio tedesco AIDA Cruises, è stato il primo al mondo nell’industria delle crociere ad utilizzare il gas naturale liquefatto, e può contare al momento su quattro navi alimentate con questa tecnologia: AIDAnova, Costa Smeralda, Costa Toscana e AIDACosma.

“Costa Toscana è una nave innovativa, che interpreta pienamente la nuova esperienza di crociera, basata sull’esplorazione delle destinazioni, a cui abbiamo lavorato negli ultimi mesi. Il suo debutto rappresenta una tappa significativa nel percorso che riporterà la nostra flotta a pieno regime la prossima estate, rimettendo in moto un ecosistema che prima della pandemia generava un impatto economico annuo di 12,6 miliardi di euro in Europa, di cui 3,5 miliardi nella sola Italia, con oltre 63.000 posti di lavoro” - ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere. “Stiamo registrando una domanda in crescita per le nostre crociere. Inoltre, con il miglioramento della situazione generale, ci aspettiamo una semplificazione delle misure anti Covid adottate sinora con successo sulla nostra flotta. Il lavoro che stiamo portando avanti in questa direzione con le autorità è già a buon punto. Credo che a breve le crociere potranno tornare alla normalità, con nuovi protocolli che consentiranno agli ospiti di godere a pieno delle esperienze a bordo e a terra, con la reintroduzione, ad esempio, delle visite libere nelle destinazioni”.

Costa Toscana segna il riavvio del piano di ripartenza della flotta Costa Crociere dopo la pausa per la pandemia. Infatti, dopo Costa Toscana, altre 7 navi torneranno ad operare, aggiungendosi a quelle già attualmente in servizio, sino ad arrivare alla prossima estate, in cui l’intera flotta di 12 navi sarà nuovamente operativa. Dalla primavera 2022 all’inverno 2022-23, il programma di Costa prevede un totale di oltre 1.800 crociere, con itinerari dai 3 ai 127 giorni di durata. Le navi della compagnia visiteranno 179 destinazioni in tutto il mondo, con un’offerta di escursioni completamente rinnovata, che mette a disposizione circa 1.800 tour differenti per vivere esperienze uniche nel cuore di ogni luogo, anche grazie alle soste lunghe nei porti. Altrettanto ricca sarà l’offerta gastronomica: in totale le navi Costa proporranno ben 112 ristoranti o aree dedicate al food sull’intera flotta, con novità come i piatti a firma di tre grandi chef come Bruno Barbieri, Hélène Darroze e Ángel León, che interpretano i sapori delle destinazioni comprese negli itinerari.

La prima crociera di Costa Toscana, in partenza da Savona il 5 marzo 2022, prevede un itinerario di una settimana che visiterà Marsiglia, Barcellona, Valencia, Palermo e Civitavecchia/Roma. Dopo il suo debutto, la nuova ammiraglia rimarrà posizionata nel Mediterraneo occidentale sino a fine novembre. Nel corso della stagione estiva farà scalo a Savona, Civitavecchia/Roma, Napoli, Ibiza, Valencia, Marsiglia, mentre durante la stagione autunnale Palma de Maiorca prenderà il posto di Ibiza.

Costa Toscana è una vera e propria “smart city” itinerante. Grazie all’utilizzo del gas naturale liquefatto è possibile eliminare quasi totalmente l’immissione in atmosfera di ossidi di zolfo (zero emissioni) e particolato (riduzione del 95-100%), abbassando significativamente anche le emissioni di ossido di azoto (riduzione diretta dell’85%) e di CO2 (sino al 20%). Oltre a questo, la nave dispone di una serie di innovazioni tecnologiche d’avanguardia studiate per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale. L’intero fabbisogno giornaliero di acqua è soddisfatto trasformando quella del mare tramite l’utilizzo di dissalatori. Il consumo energetico è ridotto al minimo grazie a un sistema di efficientamento energetico intelligente. Inoltre, a bordo viene effettuato il 100% di raccolta differenziata e il riciclo di materiali quali plastica, carta, vetro e alluminio. I legni di mare che arredano le isole del nuovo ristorante Archipelago sono stati recuperati grazie ai “Guardiani della Costa”, il programma di educazione ambientale per la salvaguardia del litorale Italiano promosso dalla Costa Crociere Foundation. Per ogni cena che si degusterà ad Archipelago, Costa Crociere donerà parte del ricavato per sostenere progetti ambientali e sociali della fondazione.

Gli interni di Costa Toscana sono frutto di un progetto creativo straordinario, curato da Adam D. Tihany, nato per esaltare e far vivere in un’unica location i colori e le atmosfere di questa meravigliosa regione italiana. Arredamento, illuminazione, tessuti e accessori sono tutti “Made in Italy”, creati da 15 partner altamente rappresentativi dell’eccellenza italiana. L’offerta di bordo si integra perfettamente in questo contesto straordinario: dalla Solemio Spa, alle aree dedicate al divertimento; dai bar tematici, in collaborazione con grandi brand italiani e internazionali, ai 21 tra ristoranti e aree dedicate alla “food experience”.

Msc Crociere sospende gli scali a San Pietroburgo


GINEVRA - MSC Crociere ha deciso di sospendere gli scali delle sue navi a San Pietroburgo, in Russia, a causa dei recenti sviluppi nella regione e dei relativi possibili problemi di sicurezza.

La compagnia ha fatto sapere che la salute e la sicurezza dei suoi passeggeri e dell'equipaggio costituiscono la massima priorità. Pertanto dalla fine di maggio a ottobre le sue quattro navi - MSC Preziosa, MSC Grandiosa, MSC Poesia e MSC Virtuosa - che prevedevano di fare scalo a San Pietroburgo nell’ambito degli itinerari delle crociere nel Mar Baltico per la stagione estiva 2022, sospenderanno tutti i loro scali nella città russa.

MSC Crociere è in stretto contatto con porti alternativi - come Stoccolma, Helsinki e Tallinn - per confermare gli scali per le quattro navi. La Compagnia comunicherà i dettagli esatti di ogni singola crociera il più presto possibile alle agenzie di viaggi e ai clienti interessati dalle nuove disposizioni.

MSC Crociere aggiornerà anche il suo sito web per condividere i dettagli dei nuovi itinerari e fornire la massima chiarezza agli ospiti che hanno già prenotato e a chiunque intenda prenotare le proprie vacanze nel Mar Baltico.

Nessuna nave di MSC Crociere fa attualmente scalo a San Pietroburgo.

Una sfilata di moda sul mare a bordo di Costa Toscana

GENOVA - Jessica Minh Anh, producer di alcune delle sfilate di moda più innovative al mondo, ha trasformato Costa Toscana, nuova nave da crociera alimentata a gas naturale liquefatto, in una passerella sul mare di fronte a Portofino. Sullo sfondo cinematografico della Riviera Ligure, il “J Spring Fashion Show 2022” ha segnato il ritorno in scena di Jessica Minh Anh, trasmettendo al contempo un messaggio di sostenibilità e innovazione. La straordinaria produzione ha presentato in anteprima collezioni di haute couture, prêt-à-porter, accessori e costumi da bagno provenienti da Francia, USA, Malesia, Paraguay, Australia, Senegal, Pakistan e Vietnam.

La sfilata si è svolta sullo skywalk di poppa di Costa Toscana, al ponte 18, uno dei punti panoramici più spettacolari della nuova nave, che partirà per la sua prima crociera il 5 marzo da Savona.

Jessica Minh Anh ha aperto la passerella indossando un abito rosso couture elegante e senza tempo, con un intreccio di perline, della casa malese Emmanuel Haute Couture. Per completare il suo look unico, l'abito a più strati a sirena della top model è stato completato da una spettacolare acconciatura ispirata alle conchiglie. Jessica era accompagnata da una splendida schiera di modelle, che indossavano angelici abiti bianchi e rosa. Maestro nella creazione di abiti di raffinata fattura artigianale, Emmanuel Haute Couture ha portato con successo la seduzione sulla passerella di Costa Toscana, in questa sua terza partecipazione ad una produzione di Jessica Minh Anh, dopo quelle sulla Senna e sulla diga di Hoover.

Il secondo a sfilare è stato il marchio australiano di prêt-à-porter Ngali con la collezione "Nginha" ispirata alla tranquillità e agli spazi aperti. La splendida opera d'arte dell'artista indigena australiana Lindsay Malay è stata stampata su sete di lusso. Le tecniche tradizionali di trapuntatura sono state combinate con punti verticali e ricami, per aggiungere profondità e consistenza alla morbidezza degli abiti.

Il marchio di beachwear statunitense Sauvage ha presentato una collezione audace, con colori vivaci e pezzi unici aggiungendo un tocco di glamour e trasgressione alla sfilata. Ispirata all'"anno della tigre", la collezione della designer Elizabeth Southwood presentava stampe a tema giungla, cristalli Swarovski e dettagli chic.

Sulla passerella di Jessica Minh Anh per l'ottava volta, il talento pakistano Syeda Amera ha presentato in anteprima la collezione couture "ORO", che, come suggerisce il nome, è dominata dall'oro. Le sue stravaganti creazioni sono arricchite da tessuti a mano, tagli sperimentali e generosi dettagli di perline metalliche, pietre preziose, cristalli e paillettes. Un approccio unico alla femminilità, attraverso una squisita maestria e la decostruzione della couture.

Il sudamericano La Paix, dal Paraguay, ha portato la raffinatezza al J Spring Fashion Show 2022, con pezzi couture spettacolari. Ispirata dalla natura, dall'architettura, dalla cultura, dall'arte e dalla vita stessa, la collezione ha mostrato silhouette audaci, volumi accentuati, modelli teatrali ma eleganti.

La designer californiana Johana Hernandez del marchio GLAUDI ha presentato in anteprima una collezione celebrativa dell'amore e della vita post pandemia. I pezzi di spicco includevano abiti di raso nero con morbidi luccichii, abiti dorati con fiori che sbocciano, e classici look da sposa bianchi con lo strascico. A chiudere la collezione di GLAUDI, Jessica Minh Anh ha incarnato una dea delle fiabe in un grande abito haute couture bordato a mano con migliaia di cristalli.

Tornata a sfilare con Jessica Minh Anh dopo lo show alla diga di Hoover, la stilista africana Kine Dion ha affascinato il pubblico con una collezione haute couture che evidenzia la diversità e la complessità di una donna moderna. Tecniche di tessitura speciali, motivi architettonici, ricami elaborati e perle fatte a mano sono stati utilizzati per creare pezzi unici.



Ultimo degli stilisti in passerella, il vietnamita Hoang Hai ha presentato in anteprima una straordinaria collezione di haute couture ispirata alla natura. I suoi sontuosi disegni "l'Oriente incontra l'Occidente", insieme alla sua passione per la versatilità, rappresentano efficacemente la personalità di una donna. Abiti bianchi, blu, oro e rossi, bordati a mano con abbellimenti di cristallo hanno incantato gli spettatori. A chiudere lo show Jessica Minh Anh è apparsa come una visione in un abito argentato strutturato a forma di cigno, fatto di cristalli Swarovski. L'impressionante capolavoro, che ha richiesto più di mille ore di lavoro, ha accentuato la silhouette classica e la sensualità di Jessica, con uno spacco a taglio alto e un meraviglioso lungo strascico. Accattivante e ispiratrice, Jessica ha guidato una splendida sfilata di modelle sulla passerella panoramica della nave, sullo sfondo pittoresco del mare di Portofino.

Le eccezionali collezioni di abiti sono state accompagnate dal marchio parigino di hair accessories Alexandre de Paris, che ha già collaborato con Jessica Minh Anh a Parigi e Venezia. I pezzi creativi, che includono cerchietti a fiori, forcine con farfalle e libellule, cerchietti ingioiellati, hanno portato un'atmosfera di glamour francese allo show.

Questa è stata la quarta collaborazione di Jessica Minh Anh con Costa Crociere, dopo le strabilianti sfilate in crociera a Sydney, Dubai e Hong Kong. A proposito della scelta di Costa Toscana per la sfilata, Jessica Minh Anh ha dichiarato: "Questo particolare momento storico offre l'opportunità di una "ripartenza" sostenibile della nostra società. Costa Toscana si sposa perfettamente con la mia missione di promuovere la sostenibilità in un modo visivamente attraente. È stato un onore celebrare la rinascita del business e dello stile su questa nuova nave da crociera alimentata a LNG". Lo show è stato realizzato anche grazie la collaborazione di altre aziende sostenibili, che comprendono DHL Italia, Kevin.Murphy, OnHair Salon, Michela Mele Beauty e PRIME.

"È stato un grande piacere ospitare a bordo Jessica Minh Anh, che ha trasformato la nostra nuova ammiraglia LNG in una passerella fenomenale. Lei è stata una pioniera nel coniugare la moda con la sostenibilità, proprio come Costa nell'offrire navi sempre più sostenibili. È stato un evento perfetto per celebrare una nave così innovativa e bella come Costa Toscana, che tra pochi giorni partirà per la sua prima crociera, dando il via alla piena ripresa della flotta Costa nella prossima estate", ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere.

“J Spring Fashion Show 2022” ha segnato il ritorno in passerella di Jessica Minh Anh dopo il grande successo di “Runway on the Runway”, sfilata che si è tenuta prima della pandemia all'aeroporto internazionale JFK di New York, dove la top model diventata imprenditrice ha promosso la catena di approvvigionamento sostenibile a livello globale. Lo show a bordo di Costa Toscana ha combinato le tre famose serie di sfilate di Jessica - Fashion x Sustainability, Catwalk-On-Water e Sky-High - in un’esibizione straordinaria. Le edizioni precedenti delle sfilate di Jessica si sono tenute sulla Torre Eiffel, sul Tower Bridge di Londra, sul Grand Canyon Skywalk, sulla diga di Hoover, alla centrale elettrica Gemasolar, e a bordo di navi da crociera internazionali a Dubai, New York, Sydney e Hong Kong.

J Spring Fashion Show 2022 è stata la 26° produzione della serie di innovative sfilate di Jessica Minh Anh, inaugurate con lo show sull'iconico Tower Bridge di Londra. La regina delle passerelle sta già puntando ad una location ancora più spettacolare: lo spazio. Per maggiori informazioni, visita il sito web di JMA.

Explora Journeys: al via prima stagione di viaggi, spiccano le Inaugural e Grand Journeys Collection


GINEVRA - Explora Journeys, il nuovo brand di lifestyle di lusso del gruppo MSC ha annunciato l’apertura della prima stagione di viaggi, tra cui spiccano le Inaugural e Grand Journeys Collection. Gli ospiti potranno prenotare il loro viaggio a lungo sognato su EXPLORA I, e solcare i mari alla volta sia di destinazioni conosciute al livello mondiale che di angoli reconditi in cui il tempo trascorre più lento, il tutto a partire da maggio 2023.

La Inaugural Journeys Collection (collezione di viaggi inaugurali) esplora il Mediterraneo, l’Europa settentrionale, il Regno Unito, l’Islanda e la Groenlandia, la costa est degli Stati Uniti e del Canada, i Caraibi, il Sudamerica e le Hawaii.

I viaggi di Explora Journeys andranno ben oltre le destinazioni della collezione inaugurale e prevedono un totale di 40 traversate che spaziano dalle 7 alle 44 notti nell’ambito di un Grand Journey che attraccherà in 132 porti in 40 Paesi e che comprende due visite in località che in precedenza non avevano mai ospitato crociere: Kastellorizo, in Grecia, e Saint-Pierre, in Martinica. Explora Journeys si è adattata alle esigenze dei viaggiatori di lusso di oggi e di domani facendo proprio il loro desiderio di esplorazioni caratterizzate dall’esclusività.

Michael Ungerer, il CEO di Explora Journeys, ha voluto farci sapere che “Questo momento rappresenta una svolta nel nostro percorso di sviluppo di un brand di lifestyle esclusivo e allettante, unico nel suo genere. Si tratta di un passo in avanti decisivo per il consolidamento della nostra strategia di lancio sul mercato. Nonostante all’inizio trattassimo esclusivamente con consulenti di viaggio, adesso è con immenso piacere che invitiamo i nostri ospiti a prenotare autonomamente online, qualora fosse questa la loro modalità preferita.

"La nostra ambizione è corrispondere ai desideri dei viaggiatori di lusso di oggi e di domani facendo nostro il loro desiderio di esplorazioni improntate all’esclusività. Explora Journeys sta plasmando una collezione di viaggi caratterizzati dal perfetto equilibrio tra destinazioni riconosciute a livello internazionale per la loro eccellenza e porti tranquilli lontano dalle folle; scelte, in entrambi i casi, che rispondono all’idea di garantire un nuovo ed originale punto di vista per ispirare e stimolare la curiosità sia dei nostri ospiti che della prossima generazione di esigenti viaggiatori di lusso”.

Explora Journeys può vantare un impeccabile ed efficiente sistema di prenotazione. Ai nostri ospiti sarà possibile scegliere il metodo di prenotazione che prediligono; il che comprende l’opzione di ricorrere a un consulente di viaggio, contattare un Explora Ambassador presso l’Explora Experience Centre oppure prenotare il viaggio dei loro sogni su Explora Journeys.

Le dimensioni delle navi Explora Journeys non sono state lasciate al caso. È grazie a questa caratteristica che i nostri ospiti potranno vivere un’esperienza più autentica ed avvolgente nel contesto di un ritmo di viaggio rilassato. La nostra proposta di un lusso esclusivo e senza forzature, affiancata alle opportunità di esplorazione e di trasformazione, offre ai nostri ospiti la possibilità di sperimentare in prima persona l’Ocean State of Mind: una sensazione che può essere percepita quando l’oceano è a nostra disposizione e ci permette di rilassarci, di creare gli spazi in cui vengono generati i ricordi e le connessioni con ciò che davvero importa.

L’obiettivo di Explora Journeys è quello di trasformare le traversate oceaniche mediante una sinergia tra le navi più raffinate e le rotte più singolari che il mondo ha da offrire, rotte che permetteranno ai nostri ospiti di spingersi oltre nelle loro esplorazioni, di viaggiare con maggiore intensità e di trattenersi un po’ di più dove si sentono come a casa.

Le possibilità sono molteplici. Sia le strade di ciottoli delle eleganti capitali europee che le antiche rovine dell’Acropoli e le acque cristalline dei fiordi norvegesi che conducono al ghiacciaio Svartisen sono pronte ad accogliere i nostri ospiti. Non è finita qui. La raffinatezza francese di Saint Barths, l’esuberanza delle cascate hawaiane e la spensierata vivacità delle spiagge dell’assolata Rio de Janeiro faranno parte dei vostri ricordi. Explora Journeys è sinonimo di accesso esclusivo a queste esperienze e molto altro ancora, andando ben oltre la classica crociera di lusso in mare.

Msc: prosegue la costruzione della flotta Explora Journeys


TRIESTE - GINEVRA – Si è svolta oggi, presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone, la «cerimonia della moneta» di Explora I, prima delle quattro navi da crociera di lusso ordinate al gruppo cantieristico italiano dalla Divisione Crociere del Gruppo MSC per il nuovo brand di lusso Explora Journeys. Iniziata a costruire a giugno 2021, l’unità entrerà in servizio a maggio del 2023. In parallelo prosegue la costruzione di Explora II, seconda nave del nuovo brand che ha iniziato a prendere forma, a ottobre 2021, nel cantiere di Castellammare di Stabia e che verrà consegnata nell’autunno del 2024 dal cantiere di Sestri Ponente. Le ultime due unità si prevede entreranno in servizio nel 2025 e nel 2026.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Divisione Crociere del Gruppo MSC, ha dichiarato: “L’Italia è un paese strategico per tutto il settore marittimo e per questa ragione il gruppo MSC ha investito e continua a investire in modo significativo nel Belpaese, creando ricadute economiche e occupazionali di assoluto rilievo e posizionandosi non solo come il primo gruppo del settore dello shipping a livello nazionale, ma anche come uno dei principali investitori internazionali del sistema economico italiano. Soltanto per la costruzione delle 8 navi Seaside e Explora della Divisione crociere del gruppo, l’investimento complessivo ammonta a quasi 6 miliardi di euro, generando un impatto economico complessivo per l'Italia di 27 miliardi di euro. Le attività del gruppo in Italia non riguardano soltanto la costruzione delle navi, ma arrivano ad interessare numerosi altri comparti dell’industria e generano ricadute a beneficio di tutto il ‘sistema Paese’. A livello occupazionale il gruppo MSC attualmente impiega circa 15.000 dipendenti in Italia”.


Giuseppe Bono, Amministratore delegato di Fincantieri, ha dichiarato: “Explora I sarà un’unità di nuova concezione completamente proiettata verso il futuro, la massima espressione della partnership tra noi ed MSC. Il rapporto con questa compagnia, infatti, è caratterizzato da una continua evoluzione tecnologica e progettuale, che ha portato in pochi anni a tre distinti prototipi d’avanguardia e ha ribadito la straordinaria capacità di creare innovazione del nostro Gruppo”.

Prosegue così a ritmo serrato la nascita dell’innovativa flotta di Explora Journeys, commissionata dal Gruppo MSC a Fincantieri nel 2018 grazie a un ordine complessivo di oltre 2 miliardi di euro per quattro unità. Le navi hanno una stazza lorda di circa 64.000 tonnellate e saranno dotate delle più recenti tecnologie disponibili, anche sotto il profilo ambientale e della sostenibilità. Le unità, che dispongono ciascuna di 461 suite, sono caratterizzate da un design altamente innovativo, prestando particolare attenzione al comfort e al relax dei passeggeri. Sono destinate a un segmento di ospiti particolarmente esigenti che prediligono viaggi ricercati alla scoperta di destinazioni esclusive sia classiche che esotiche.

Grazie a queste nuove unità, la partnership di lungo termine tra MSC e Fincantieri ha raggiunto ad oggi il numero di ben otto navi, costruite tutte in Italia per un valore complessivo di ordini che sfiora i 6 miliardi di euro, facendo del gruppo ginevrino uno dei principali clienti del cantiere italiano.

La prima commessa, siglata nel 2015, ha previsto la costruzione di due navi classe «Seaside» – MSC Seaside e MSC Seaview, consegnate rispettivamente nel 2017 e nel 2018 – che rappresentano le unità più grandi e tecnologicamente avanzate mai costruite in Italia. Ad esse è seguita la realizzazione di due navi della classe «Seaside Evo», ancora più grandi e ulteriormente migliorate sotto il profilo tecnologico e ambientale: MSC Seashore, consegnata a luglio 2021, e la gemella MSC Seascape che sarà varata a novembre 2022.

Crociere: record MSC anche negli Emirati


GINEVRA - MSC Crociere oltre al record di navi nel Mediterraneo nel 2022 sarà assoluta protagonista anche negli Emirati, dove porterà l’offerta a livelli inediti. In primis con il prolungamento della stagione invernale 2021-22 fino a fine giugno, a bordo di MSC Bellissima, con crociere settimanali con scalo a Dubai, Abu Dhabi e la paradisiaca isola a uso esclusivo dei crocieristi MSC di Sir Bani Yas, oltre a Doha in Qatar.

Le crociere negli Emirati Arabi si sono dimostrate particolarmente appealing per gli ospiti di MSC Crociere, grazie ad un itinerario che prevede soggiorni prolungati in porto e due pernottamenti a Dubai. Inoltre, l'efficacia dei protocolli di salute e sicurezza messi in atto dalla Compagnia, sia a bordo che dalle autorità locali per l'ingresso e il soggiorno nella regione, hanno permesso agli ospiti di passare le vacanze al sicuro.

Dopo una pausa estiva e autunnale il prossimo inverno verrà servito ai turisti di tutto il mondo il piatto forte della programmazione. Sarà infatti la volta di MSC World Europa, attualmente in costruzione, una nave innovativa, grazie un concept completamente nuovo. Diventerà la nave:

• più grande e ecologicamente avanzata in navigazione in Medio Oriente
• piú moderna e green della flotta
• Sarà la prima unità MSC Crociere alimentata da gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile fossile più pulito attualmente disponibile per le grandi navi da crociera.

Potrà ospitare fino a 6.762 passeggeri, sarà lunga 333,3 metri e avrà una stazza lorda di 205.700 tonnellate e verrà consegnata nell'ottobre 2022, per poi immergersi, da dicembre, in quel mix perfetto di cultura e tradizione arricchita dalla scoperta di alcune delle città più moderne del Medio Oriente insieme al sole e alle belle spiagge, tra Dubai e Abu Dhabi a Sir Bani Yas Island, Dammam in Arabia Saudita e Doha in Qatar.

MSC World Europa verrà affiancata anche MSC Opera nel Golfo Arabico, a testimonianza dell’importanza strategica che questa regione occupa nei piani della Compagnia, impegnata in un itinerario diverso di 7 notti da Dubai e Abu Dhabi con scalo anche a Sir Bani Yas Island. Gli ospiti potranno poi scoprire l'Oman grazie a una tappa nella capitale Muscat, una delle più antiche città del Medio Oriente, e a Khasab, la città più a nord del paese.

MSC Crociere condivide con gli Emirati Arabi Uniti l'ambizione di arrivare a zero emissioni nette entro il 2050 ed MSC World Europa, alimentata a GNL, rappresenta un tassello fondamentale nella strategia della compagnia per il raggiungimento di questo obiettivo.

Crociere: record MSC anche negli Emirati. Posizionata anche la nave più green: la futuristica MSC Europa


ABU DHABI - MSC Crociere oltre al record di navi nel Mediterraneo nel 2022 sarà assoluta protagonista anche negli Emirati, dove porterà l’offerta a livelli inediti. In primis con il prolungamento della stagione invernale 2021-22 fino a fine giugno, a bordo di MSC Bellissima, con crociere settimanali con scalo a Dubai, Abu Dhabi e la paradisiaca isola a uso esclusivo dei crocieristi MSC di Sir Bani Yas, oltre a Doha in Qatar.

Le crociere negli Emirati Arabi si sono dimostrate particolarmente appealing per gli ospiti di MSC Crociere, grazie ad un itinerario che prevede soggiorni prolungati in porto e due pernottamenti a Dubai. Inoltre, l'efficacia dei protocolli di salute e sicurezza messi in atto dalla Compagnia, sia a bordo che dalle autorità locali per l'ingresso e il soggiorno nella regione, hanno permesso agli ospiti di passare le vacanze al sicuro.

Dopo una pausa estiva e autunnale il prossimo inverno verrà servito ai turisti di tutto il mondo il piatto forte della programmazione. Sarà infatti la volta di MSC World Europa, attualmente in costruzione, una nave innovativa, grazie un concept completamente nuovo. Diventerà la nave:

• più grande e ecologicamente avanzata in navigazione in Medio Oriente
• piú moderna e green della flotta
• Sarà la prima unità MSC Crociere alimentata da gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile fossile più pulito attualmente disponibile per le grandi navi da crociera.

Potrà ospitare fino a 6.762 passeggeri, sarà lunga 333,3 metri e avrà una stazza lorda di 205.700 tonnellate e verrà consegnata nell'ottobre 2022, per poi immergersi, da dicembre, in quel mix perfetto di cultura e tradizione arricchita dalla scoperta di alcune delle città più moderne del Medio Oriente insieme al sole e alle belle spiagge, tra Dubai e Abu Dhabi a Sir Bani Yas Island, Dammam in Arabia Saudita e Doha in Qatar.

MSC World Europa verrà affiancata anche MSC Opera nel Golfo Arabico, a testimonianza dell’importanza strategica che questa regione occupa nei piani della Compagnia, impegnata in un itinerario diverso di 7 notti da Dubai e Abu Dhabi con scalo anche a Sir Bani Yas Island. Gli ospiti potranno poi scoprire l'Oman grazie a una tappa nella capitale Muscat, una delle più antiche città del Medio Oriente, e a Khasab, la città più a nord del paese.

MSC Crociere condivide con gli Emirati Arabi Uniti l'ambizione di arrivare a zero emissioni nette entro il 2050 ed MSC World Europa, alimentata a GNL, rappresenta un tassello fondamentale nella strategia della compagnia per il raggiungimento di questo obiettivo.

Highlights Emirati Arabi e Qatar:

Dubai, EAU – Tra le città più famose del Medio Oriente, Dubai è una festa per i sensi, con grattacieli, centri commerciali sontuosi e opere di ingegneria e architettura. Per vivere al meglio questa città straordinaria, gli ospiti potranno visitare uno dei tanti souk della città vecchia o ammirare uno dei siti più famosi di Dubai, l'edificio più alto del mondo, il Burj Al Khalifa.

Abu Dhabi, UAE - Capitale degli Emirati Arabi Uniti, Abu Dhabi è ricca di diversità e cultura, incorniciata da edifici scintillanti e sede della splendida Grande Moschea Sheikh Zayed. Gli ospiti potranno scegliere di immergersi in tutto ciò che la città ha da offrire con un giro turistico nella metropoli o una fuga nel deserto.

Sir Bani Yas, Emirati Arabi Uniti - La più grande isola naturale degli Emirati Arabi Uniti, Sir Bani Yas offre spiagge incontaminate e una fauna diversificata, così come una spiaggia paradisiaca di 1,5 chilometri ad uso esclusivo per gli ospiti MSC Crociere nei giorni di scalo della nave. L'isola di Sir Bani Yas presenta una bellissima costa e vanta l'Arabian Wildlife Park su poco più della metà della sua superficie, che può essere visitato in una delle tante emozionanti escursioni a terra.

Doha, Qatar - Riconosciuta come una delle nuove 7 Città Meravigliose, Doha è una metropoli in rapida crescita ed è riconoscibile a molti appassionati di sport per ospitare una serie di eventi di livello mondiale, tra cui la prossima Coppa del Mondo FIFA 2022. Per gli amanti dell'arte e della cultura, il Msheireb Museum è solo uno dei tanti musei che la città ospita.

Msc World Europa: la nave più moderna e green della flotta Msc navigherà negli Emirati Arabi il prossimo inverno


ABU DHABI - MSC World Europa sarà posizionata negli Emirati Arabi Uniti a partire dal prossimo inverno, diventando la nave più grande e ecologicamente più avanzata in navigazione in Medio Oriente.

La nuova ammiraglia, attualmente in costruzione, diventerà la nave più grande e più green della flotta MSC Crociere e sarà affiancata anche MSC Opera nel Golfo Arabico, a testimonianza dell’importanza strategica che questa regione occupa nei piani della Compagnia.

L'annuncio è stato dato dal CEO di MSC Cruises, Gianni Onorato, a seguito dell'inaugurazione ufficiale di questa settimana della nuova banchina per le navi passeggeri a Sir Bani Yas Island, da parte di Sua Altezza lo Sceicco Hamdan Bin Zayed Al Nahyan, rappresentante del sovrano nella regione di Al Dhafra negli Emirati Arabi Uniti. Si tratta di una nuova esperienza offerta agli ospiti delle navi MSC che sarà molto apprezzata da tutti coloro che visiteranno l'incredibile isola al largo di Abu Dhabi.

Il settore delle crociere negli Emirati Arabi Uniti rappresenta oggi un’importante fetta del business turistico locale ed è in costante crescita anche grazie alle misure di salute e sicurezza previste in tutto il paese.

Gianni Onorato, CEO di MSC Cruises, ha dichiarato: "Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano un mercato molto importante per la nostra Compagnia ed è per questo che per la prossima stagione invernale, oltre a posizionare in quest’area la nostra ammiraglia MSC World Europa, aumenteremo ulteriormente la nostra offerta con la presenza di MSC Opera.

MSC World Europa ridefinirà l'esperienza crocieristica con una varietà di caratteristiche mai viste prima che saranno a disposizione dei turisti che decideranno di vistare gli Emirati Arabi Uniti. La nave attirerà l’attenzione di molti passeggeri internazionali, soprattutto europei, e confidiamo di vedere anche un forte interesse da parte degli ospiti del Consiglio di Cooperazione del Golfo, in particolare gli Emirati Arabi Uniti.

Una delle nostre ultime navi, MSC Virtuosa, sta navigando in questo momento nel Golfo Arabico. A bordo la sicurezza è garantita dal nostro protocollo diventato un modello a livello globale, realizzato anche grazie alla collaborazione con le autorità competenti in tutta la regione per garantire la salute e la sicurezza dei nostri passeggeri, dell'equipaggio e delle comunità che la nave visita. La combinazione di misure a bordo e a terra è stata estremamente efficace, come dimostra l’elevato numero di passeggeri che hanno scelto MSC Virtuosa in questa stagione invernale".

Le crociere MSC nel Golfo

Il 26 maggio MSC Virtuosa, nave che al momento sta navigando nel Golfo arabico con crociere settimanali per la stagione invernale in corso, terminerà la sua programmazione in quest’area e sarà sostituita da MSC Bellissima che navigherà negli Emirati Arabi Uniti per le crociere primaverili, dal 2 aprile al 25 giugno 2022. È la prima volta che MSC Crociere prolunga la presenza nell’area offrendo crociere anche durante la primavera.

A dicembre 2022 la Compagnia schiererà nel Golfo MSC World Europa, ammiraglia della flotta attualmente in costruzione, che offrirà crociere di 7 notti da Dubai e Abu Dhabi a Sir Bani Yas Island, Dammam in Arabia Saudita e Doha in Qatar.

Sempre nella stagione invernale 2022/2023, MSC Opera offrirà un itinerario diverso di 7 notti da Dubai e Abu Dhabi con scalo anche a Sir Bani Yas Island. Gli ospiti potranno poi scoprire l'Oman grazie a una tappa nella capitale Muscat, una delle più antiche città del Medio Oriente, e a Khasab, la città più a nord del paese. Al termine di ogni crociera è previsto un pernottamento con la nave ferma a Dubai per offrire agli ospiti la possibilità di esplorare l'incredibile metropoli anche durante le ore notturne.

MSC World Europa

MSC World Europa, attualmente in costruzione presso il cantiere navale Chantiers de l'Atlantique di Saint-Nazaire in Francia, sarà consegnata nell'ottobre 2022 prima di salpare per il Golfo Arabico

La nave da 2.626 cabine potrà ospitare fino a 6.762 passeggeri, sarà lunga 333,3 metri e avrà una stazza lorda di 205.700 tonnellate. L’ammiraglia sarà la prima nave della flotta MSC Crociere alimentata da gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile fossile più pulito attualmente disponibile per le grandi navi da crociera.

MSC Crociere condivide con gli Emirati Arabi Uniti l'ambizione di arrivare a zero emissioni nette entro il 2050 ed MSC World Europa, alimentata a GNL, rappresenta un tassello fondamentale nella strategia della compagnia per il raggiungimento di questo obiettivo.

Costa Crociere riparte con l'intera flotta nel 2022


Costa Crociere prosegue con il suo piano di ripartenza per il 2022.  Dal 5 marzo, data in cui salperà per la sua prima crociera la nuova Costa Toscana, protagonista della recente edizione del Festival di Sanremo, un numero crescente di navi della compagnia tornerà ad operare, aggiungendosi a quelle già attualmente in servizio. Nella prossima estate, l’intera flotta Costa sarà nuovamente operativa, con tutte e quattro le nuove navi consegnate negli ultimi mesi – Costa Toscana, Costa Smeralda, Costa Firenze e Costa Venezia – che saranno posizionate nel Mediterraneo.  Sempre per il periodo estivo, con l’auspicio di norme favorevoli, la compagnia sta programmando di svolgere le escursioni in modalità libera, e, alla luce del progressivo allentamento delle misure in essere, sta lavorando per poterle rendere già disponibili da questa primavera.

Il programma di Costa prevede un totale di oltre 1.800 crociere da primavera 2022 all’inverno 2022-23, che porteranno alla scoperta di 179 destinazioni in tutto il mondo, con itinerari dai 3 ai 127 giorni di durata. Su tutte queste crociere saranno disponibili le novità di prodotto a cui la compagnia ha lavorato in questi mesi, con una innovativa offerta di escursioni e una proposta gastronomica d’eccellenza con chef di fama mondiale.

''Stiamo vedendo crescere la voglia di vacanza e sono certo che questo trend proseguirà ulteriormente nelle prossime settimane” - ha dichiarato Roberto Alberti, SVP & Chief Commercial Officer di Costa Crociere. “Pensiamo che la nostra offerta sia la migliore di sempre, grazie ad elementi che combinano esperienze uniche, sia a bordo sia a terra. Il nostro ricco programma di itinerari è adatto a ogni tipo di esigenza e include alcune grandi novità, come ad esempio le crociere in Turchia. L’esperienza di crociera è stata profondamente arricchita e consentirà di scoprire le destinazioni in maniera autentica, anche grazie a soste prolungate in alcuni porti. Senza dimenticare che i nostri ospiti potranno godersi le loro vacanze su una flotta con navi di ultima generazione, che coniugano l’innovazione sostenibile con quella legata al divertimento, all’ospitalità e al benessere”.

Dopo Costa Toscana, il programma di ripartenza della compagnia prevede Costa Favolosa il 28 aprile, con le “mini crociere” nel Mediterraneo, Costa Venezia il 1° maggio da Istanbul, con un nuovo ed unico itinerario di una settimana in Turchia e Grecia, e Costa Smeralda il 7 maggio, che offrirà un itinerario di una settimana nel Mediterraneo occidentale. Costa Pacifica riprenderà il 4 giugno da Bari, alla scoperta di Grecia e Malta.  Le crociere di due settimane nelle isole Canarie e nelle isole Azzorre, originariamente previste con Costa Pacifica ad aprile e maggio, saranno effettuate da Costa Luminosa, mentre Costa Fortuna tornerà ad operare il 12 giugno in Nord Europa.

Dopo la stagione invernale in Sud America, rientreranno nel Mediterraneo anche Costa Diadema, che il 5 maggio proporrà una crociera diretta a Lisbona, e Costa Fascinosa, che il 1° maggio partirà per una crociera nelle isole Azzorre, dedicata ai Costa Club. Di ritorno dai Caraibi, Costa Deliziosa riprenderà le sue crociere nel Mediterraneo dal 15 aprile, mentre Costa Firenze, terminata la stagione a Dubai, sarà a Genova il 7 aprile, per iniziare il suo programma di crociere in Spagna, Italia e Francia.

Nell’estate 2022, le gemelle Costa Smeralda e Costa Toscana, alimentate a gas naturale liquefatto, insieme a Costa Firenze, offriranno crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale, mentre Costa Venezia proseguirà con il suo nuovo itinerario in Turchia e Grecia, con partenza da Istanbul. Costa Pacifica, Costa Deliziosa e Costa Luminosa saranno impegnate nel Mediterraneo orientale, con crociere di una settimana.  Ben quattro navi, Costa Fortuna, Costa Favolosa, Costa Fascinosa e Costa Diadema, saranno disponibili in Nord Europa, per visitare le capitali del Baltico, i fiordi norvegesi, Capo Nord e l’Islanda.

Le navi della flotta Costa porteranno gli ospiti alla scoperta delle più belle destinazioni del Mediterraneo e del Nord Europa in sicurezza, grazie al Costa Safety Protocol, il protocollo sanitario sviluppato dalla compagnia insieme ad esperti scientifici e alle autorità.

“Il 2021 ci ha visto movimentare in sicurezza oltre 1,5 milioni di ospiti, raggiungendo un primato davvero unico ed eccezionale, considerando il contesto in cui abbiamo operato. Abbiamo anche registrato livelli di soddisfazione mai avuti in precedenza, e questo grazie agli sforzi e agli investimenti che abbiamo effettuato fin dalla ripartenza delle nostre operazioni. Sono certo che il ritorno alle escursioni in modalità libera, che stiamo programmando per la prossima estate e che auspichiamo possano essere anticipate già dalla prossima primavera, costituiranno un incentivo in più per scegliere una crociera Costa” - ha aggiunto Roberto Alberti. 

L’offerta di Costa sarà altrettanto ricca e completa anche nell’inverno 2022-23. Costa Firenze sarà impegnata in crociere di una settimana negli Emirati Arabi, Qatar e Oman, con partenza da Dubai. Costa Venezia opererà sempre da Istanbul, con crociere di 11 giorni in Turchia, Israele ed Egitto. Costa Diadema proporrà crociere di due settimane alle isole Canarie, con tappa anche Lisbona, mentre Costa Pacifica e Costa Fascinosa andranno alla scoperta delle più belle isole dei Caraibi. Costa Smeralda offrirà crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale. Costa Toscana, Costa Favolosa e Costa Fortuna saranno invece posizionate in Sud America.

Dal prossimo inverno torneranno anche i grandi viaggi di Costa. Costa Deliziosa proporrà il Giro del Mondo, con partenza il 6 gennaio 2023 da Venezia o l’11 gennaio 2023 da Savona.  L’itinerario toccherà l’India e le Maldive, per poi arrivare sino a Sud Africa e Namibia, e da lì passare in Sud America, risalire la costa Pacifica del continente, attraversare lo stretto di Panama e visitare anche New York prima del rientro in Europa.  Altrettanto spettacolari saranno le Grandi Crociere di Costa Luminosa, in partenza l’8 gennaio 2023 da Genova e il 27 febbraio 2023 da Buenos Aires, che vanno dal Mediterraneo alla Terra del Fuoco e dalla Terra del Fuoco al Mediterraneo, risalendo il Rio delle Amazzoni sino a Manaus.

La divisione Crociere del gruppo MSC aderisce al Green Marine Europe

GINEVRA - La Divisione Crociere del Gruppo MSC ha annunciato oggi il suo impegno per aderire al Green Marine Europe, diventando così la prima grande compagnia crocieristica globale a sottoporsi al programma volontario di certificazione ambientale per l'industria marittima. Dopo il successo del programma di certificazione ambientale nordamericano di Green Marine, l'iniziativa europea è stata lanciata nel 2020 per creare un meccanismo che supporti gli armatori nella dimostrazione del loro impegno ambientale su scala europea. In questo modo la Divisione Crociere del Gruppo MSC riuscirà a raggiungere le zero emissioni nette entro il 2050.

I due marchi della divisione, MSC Crociere ed Explora Journeys, si impegnano così a misurare annualmente le loro prestazioni ambientali secondo le linee guida del programma, monitorando i progressi in base a otto indicatori chiave di performance: specie acquatiche invasive, emissioni atmosferiche inquinanti (ossido di zolfo e particolato), emissioni atmosferiche inquinanti (ossido di azoto), emissioni di gas serra, scarichi oleosi, gestione dei rifiuti, rumore subacqueo e riciclaggio responsabile.

Negli ultimi anni, MSC ha fatto notevoli progressi in tutte le proprie attività di crociera grazie all’impiego di tecnologie, combustibili e soluzioni ambientali all'avanguardia, che comprendono sistemi avanzati di controllo delle emissioni, sistemi di trattamento delle acque di zavorra e sistemi avanzati di trattamento delle acque reflue, per citarne alcuni. Le prime due navi di Explora Journeys, attualmente in costruzione, presenteranno queste e altre soluzioni ambientali.

I due marchi si sono poi impegnati a presentare i risultati annuali delle loro prestazioni ambientali a un ente di verifica esterno accreditato e a pubblicarli.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, ha dichiarato: "Anche se abbiamo affrontato numerose sfide negli ultimi due anni, non abbiamo mai perso di vista le nostre responsabilità nel lungo periodo. In linea con i nostri obiettivi sul fronte della sostenibilità e con il nostro impegno a raggiungere le zero emissioni nette entro il 2050, il Green Marine Europe ci aiuterà a dimostrare i nostri progressi e a condividerli con i nostri ospiti, le comunità che serviamo e tutte le altre parti interessate. Tutto questo, mentre continuiamo il nostro lavoro su diversi progetti che studiano lo sviluppo di carburanti verdi e soluzioni tecnologiche che non vediamo l'ora di portare a termine".

Green Marine Europe è il risultato di una partnership tra il programma di certificazione ambientale nordamericano Green Marine, operativo da dieci anni, e la Fondazione Surfrider, ONG leader nella protezione degli oceani e dei mari nell'Unione Europea. La collaborazione è stata stabilita nel 2019 e il programma è stato lanciato nella primavera del 2020.

Minas Myrtidis, Vice President Environmental Operations & Compliance di MSC Cruises ha dichiarato: ''La certificazione al Green Marine Europe di tutta la nostra flotta dimostra ancora una volta il nostro impegno per la sostenibilità e riflette anche la volontà di migliorare continuamente le nostre prestazioni in campo ambientale”.

Msc Crociere presenta la sua programmazione invernale '22-'23


GINEVRA - MSC Crociere ha presentato i dettagli della programmazione per il prossimo inverno che prevede un'incredibile scelta tra 21 navi moderne ed eleganti ed oltre 190 destinazioni in 85 paesi diversi. L’offerta include crociere di diversa durata fino a 118 notti in tutto il mondo: dal Medio Oriente ai Caraibi, dal Mediterraneo al Nord Europa fino al Sud America e al Sud Africa.

A bordo delle splendide navi di MSC Crociere gli ospiti potranno scegliere tra intrattenimento e attività 24 ore su 24, produzioni teatrali originali, musica dal vivo, cucina internazionale, divertimento per bambini e famiglie, aree dedicate al benessere, boutique per lo shopping e molto altro.

Inoltre alla fine del 2022 MSC Crociere darà il benvenuto a due nuove navi per la prossima stagione invernale, tra cui la tanto attesa MSC World Europa. Quest’ultima non è soltanto la prima unità della Compagnia alimentata a GNL, ma appartiene ad una nuovissima classe di navi che introduce un’esperienza di crociera completamente nuova per gli ospiti.

MSC World Europa farà base a Doha durante la Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022™ e in seguito offrirà crociere con scalo a Dubai, Abu Dhabi, Sir Bani Yas (Emirati Arabi Uniti), Doha (Qatar) e Dammam (Arabia Saudita), iniziando con una minicrociera il 20 dicembre prima di riprendere un programma regolare con crociere di 7 notti.

Entro la fine del 2022 arriverà anche MSC Seascape, seconda unità della classe Seaside EVO, che sarà posizionata ai Caraibi con due diversi itinerari di 7 notti da PortMiami (USA) a partire dall'11 dicembre, arricchendo ulteriormente la già variegata offerta di MSC Crociere nei Caraibi.

Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere ha dichiarato: “Emozioni. Questo è il regalo che vogliamo fare a tutti i passeggeri che decideranno di fare una vacanza a bordo delle nostre navi. Per la stagione invernale abbiamo infatti pensato ad un’offerta senza precedenti: crociere brevi e più lunghe in 5 continenti tutti da esplorare, con ben 2 World Cruise nel 2023 organizzate per consentire a tutti di poter partecipare ad una vera e propria esperienza che rimarrà per tutta la vita.

Il tutto all’insegna della sicurezza, grazie al nostro protocollo che dall’agosto 2020 ci ha permesso di ripartire e che è stato costantemente aggiornato, e dell’assoluta flessibilità garantita dalla nostra formula Sicuro & Sereno che permette di riprogrammare gratuitamente la propria crociera fino a pochi giorni prima della partenza. Insomma, con MSC Crociere un inverno di sicurezza, scoperta e relax”.

Panoramica del programma dell'inverno 2022/2023:

Highlights Medio Oriente:

MSC Crociere continua a rafforzare e arricchire l'offerta in Medio Oriente con tre navi che offrono la possibilità di scoprire la ricca cultura e le tradizioni di questa regione oltre alle splendide spiagge e alle acque cristalline.

- MSC World Europa offrirà partenze di 7 notti da Dubai che includono Abu Dhabi e la bellissima isola Sir Bani Yas (Emirati Arabi Uniti), Dammam/Al Ahsa Oasis (Arabia Saudita), Doha (Qatar).

- MSC Opera salperà da Dubai per Abu Dhabi e Sir Bani Yas così come Muscat e Khasab (Oman).

- MSC Splendida avrà la sua base a Gedda, in Arabia Saudita, e farà scalo a Yanbu e Al Wajh, sempre nel Regno, e poi ad Aqaba in Giordania per Petra e a Safaga in Egitto per Luxor.

Highlights Caraibi e delle Antille:

- MSC Seascape inizierà la sua stagione inaugurale l'11 dicembre 2022 da PortMiami (USA) la domenica. Offrirà itinerari di 7 notti nei Caraibi orientali con scalo a Ocean Cay MSC Marine Reserve e Nassau nelle Bahamas, San Juan a Porto Rico e Puerto Plata nella Repubblica Dominicana e nei Caraibi occidentali con scalo a Ocean Cay MSC Marine Reserve, Cozumel in Messico, George Town nelle Isole Cayman e Ocho Rios in Giamaica

- MSC Meraviglia: in partenza dal nuovo homeport di MSC Crociere a Port Canaveral/Orlando (Stati Uniti), offrirà crociere da tre a sette notti nei Caraibi con destinazioni che includono Nassau e Ocean Cay MSC Marine Reserve (Bahamas), Costa Maya e Cozumel (Messico) e Belize City (Belize).

- MSC Divina: con base a PortMiami (USA), ogni crociera farà scalo a Ocean Cay MSC Marine Reserve offrendo una gamma di emozionanti itinerari da 3 a 10 notti, con visite a Belize City (Belize), Isla de Roatan (Honduras), Costa Maya (Messico), Ocho Rios (Giamaica), Cartagena (Colombia), Colon (Panama), Puerto Limon (Costa Rica).

- MSC Seaside: crociere di 7 notti da Fort de France (Martinica), Pointe-a-Pitre (Guadalupa) e Philipsburg (St Maarten) con due diversi itinerari che includono tappe a destinazioni come Castries (Santa Lucia), Bridgetown (Barbados), Saint George (Grenada), o St John's (Angigua e Barbuda), Basseterre (St Kitts e Nevis) e Roseau (Dominica).

Highlights Mediterraneo:

Quest'inverno MSC Crociere offrirà una scelta ricca e diversificata nel Mar Mediterraneo, con tre unità che navigheranno in questa regione, comprese due delle più innovative navi gemelle della Compagnia - MSC Grandiosa e MSC Virtuosa - dando agli ospiti non solo la possibilità di scoprire tutto ciò che il Mediterraneo ha da offrire ma anche un'esperienza memorabile a bordo.

- MSC Grandiosa offrirà crociere di 7 notti da Genova, Civitavecchia e Palermo (Italia), La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia).

- MSC Virtuosa salperà da Genova, La Spezia/Firenze e Napoli (Italia), Palma di Maiorca e Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia).

- MSC Lirica offrirà crociere più lunghe per viaggi di 11 notti da Genova, Civitavecchia, Messina (Italia), Lindos/Rodi (Grecia), Limassol (Cipro), Haifa (Israele), Heraklion/Crete (Grecia) o 10 notti da con tappe a Marsiglia (Francia), Barcellona (Spagna), Tangeri e Casablanca/Marrakech (Marocco), Ceuta, Malaga e Alicante/Costa Blanca (Spagna)

Nord Europa:

- MSC Preziosa offrirà il nuovo itinerario invernale di 7 notti introdotto in questa stagione che prevede la visita a cinque delle più popolari città europee - Amburgo (Germania), Zeebrugge per Bruges e Bruxelles (Belgio), Rotterdam (Paesi Bassi), Le Havre per Parigi (Francia) Southampton per Londra (Regno Unito)

Highlights Sud America:

Gli ospiti potranno scegliere tra cinque navi che navigheranno in Brasile, Argentina e Uruguay, tutte destinazioni “calienti” nel cuore della regione sudamericana.

- MSC Seashore: offrirà il suo nuovissimo itinerario di 7 notti da Santos a Maceio, Salvador e Buzios (Brasile) con gli ospiti locali che avranno la possibilità di imbarcarsi a Salvador (Brasile).

- MSC Seaview approderà per la prima volta a Rio de Janeiro (Brasile) da dicembre a marzo. Offrirà crociere da 3 a 8 notti con diversi itinerari che prevedono panorami e isole mozzafiato, come Buzios, Ilhabela, Ilha Grande/Angra dos Reis, Ilheus, Salvador (tutti in Brasile) a Uruguay e Argentina.

- MSC Fantasia: con homeport da Santos (Brasile), offrirà una gamma di crociere da 3 a 7 notti con diverse tappe, tra cui Ilha Grande, Buzios e Ilha Grande/Angra dos Reis (Brasile), Montevideo (Uruguay), così come Punta Del Este (Uruguay) e Buenos Aires (Argentina).

- MSC Armonia: si concentrerà sul Brasile meridionale con homeport da Itajai/Santa Caterina e porterà gli ospiti in un viaggio di 7 notti in Uruguay, Argentina e Ilhabela (Brasile).

- MSC Musica: avrà il suo homeport a Buenos Aires (Argentina) e offrirà una serie di destinazioni memorabili in Brasile con Ilhabela, Rio de Janeiro / Copacabana, Buzios, Ilha Grande/Angra dos Reis.

Highlights Sudafrica:

Due navi opereranno in Sudafrica offrendo un’esperienza completa per godere di spiagge magnifiche e paesaggi suggestivi.

- MSC Sinfonia: a partire da dicembre 2022, farà base a Città del Capo (Sudafrica) navigando sulla costa occidentale verso Mossel Bay (Sudafrica), Walvis Bay e Luderitz (Namibia).

- MSC Orchestra: farà base a Durban (Sudafrica) e poi effettuerà scali tra cui Pomene e Portuguese Island/Inhaca Archipelago (Mozambico), Walvis Bay (Namibia) e Cape Town (Sudafrica).

MSC World Cruise:

MSC Magnifica e MSC Poesia saranno entrambe dedicate alla MSC World Cruise 2023. Le due navi ospiteranno oltre 5.000 ospiti per un viaggio intorno al mondo e partiranno da Civitavecchia e Genova (Italia), rispettivamente il 4 e 5 gennaio, Marsiglia (Francia) per proseguire poi e Barcellona (Spagna) il 7 gennaio. Questi scali inaugurali segneranno un momento unico per gli ospiti che si preparano a salpare alla scoperta del mondo senza mai dover disfare la valigia. Una volta che le due navi attraverseranno il Mar Mediterraneo, si separeranno nell'Oceano Atlantico. MSC Poesia è sold-out ma sono ancora disponibili cabine su MSC Magnifica.

Le vendite sono ora aperte per la maggior parte delle partenze dell'inverno 22/23 con itinerari per MSC Preziosa, MSC Splendida e MSC Bellissima in arrivo.
© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo