Visualizzazione post con etichetta Sport. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Sport. Mostra tutti i post

F1, qualifiche GP Italia: pole Ferrari con Leclerc, 4° Vettel

(Credits: Ferrari)
di PIERO LADISA – Va a Charles Leclerc la pole position del Gran Premio d’Italia, quattordicesima prova stagionale del Mondiale 2019 di Formula Uno. 

Il monegasco ha realizzato la migliore prestazione in 1’19”307, ma è un sabato che verrà ricordato per il gioco di scie (poi fallito) che alla fine ha penalizzato quasi tutti i piloti impegnati in pista negli istanti conclusivi del Q3. I quali poi, rallentando vistosamente nel giro di lancio, hanno preso bandiera non riuscendosi a migliorare. Una situazione non sfuggita alla Federazione, che ha messo sotto investigazione l’accaduto e che verificherà i delta time dei microsettori. La FIA ha poi deciso di non penalizzare nessuno dando solamente una reprimenda a Hulkenberg, Sainz e Stroll. 

Accanto a Leclerc, a completare la prima fila c’è, c’è la Mercedes di Lewis Hamilton. Terza invece la W10 di Bottas che precede la Ferrari di Vettel. Terza fila per le Renault, con Ricciardo che precede Hulkenberg. Completano la Top Ten Sainz, Albon, Stroll e Raikkonen. 

Senza tempo Kimi Raikkonen, andato a muro alla Parabolica nel suo primo tentativo con successiva bandiera rossa per permettere ai commissari di pista di rimuovere la C38 numero 7. Nessuna conseguenza fisica per il finlandese, ma completamente distrutto il posteriore della sua Alfa Romeo. 
COSÌ IN Q1. Leclerc chiude in testa la prima manche in 1’20”126. Distacchi serrati nelle primissime posizioni: tra il monegasco della Ferrari e la McLaren di Sainz (8°) ci sono meno di tre decimi. Le Ferrari uniche a passare il taglio con gomme medie, Vettel 6°. Mercedes terza e quarta con Bottas e Hamilton, precedute dalla soprendente Renault di Hulkenberg. Bene anche Ricciardo (5°). Eliminati Grosjean, Perez (costretto a parcheggiare la sua Force India a Curva Grande per un problema tecnico, con conseguente interruzione momentanea della sessione. ndr), le Williams di Russell e Kubica e la Red Bull di Max Verstappen. L’olandesino, che sarebbe comunque partito dal fondo per aver montato la “Spec 4” Honda, ha accusato un calo di potenza. 

COSÌ IN Q2. Miglio tempo di Hamilton (1’19”464), che nel finale ha la meglio su Leclerc per 89/1000. Terzo Vettel, poi Ricciardo e Bottas. Qualificati al Q3 anche Albon, Sainz, Hulkenberg, Stroll e Raikkonen che ha la meglio sul compagno di squadra Giovinazzi per soli due millesimi. Oltre al pilota di Martina Franca non superano la tagliola del Q2 anche Magnussen, Kvyat, Norris e Gasly. 

Il Gran Premio d’Italia scatterà domani alle 15:10.

Us Open, Nadal troppo forte: Berrettini ko in tre set

(ANSA/EPA)
di FRANCESCO LOIACONO - NEW YORK. Sfuma in semifinale il sogno agli US Open di Matteo Berrettini. Il tennista romano è stato sconfitto in un match senza storia dopo il primo set finito al tie-break dal n° 2 del mondo Rafa Nadal. Il punteggio finale è di 7-6, 6-4, 6-1 in due ore e 34' di gioco. 

Per lo spagnolo si tratta della 27^ finale in uno Slam, la quinta a New York, dove andrà a caccia del quarto titolo dopo quelli del 2010, 2013 e 2017. L'azzurro lunedì salirà fino al n° 13 del ranking.

Nell’altra semifinale degli Open Usa di tennis maschile a New York il russo Medvedev ha vinto 7-6 6-4 6-3 contro il bulgaro Dimitrov e si è qualificato per la finale dove affronterà lo spagnolo Nadal. Per Medvdev è la prima finale in carriera agli Open Usa.

Circolo Vela Bari: al via i campionati italiani giovanili in doppio

(credits: E.Giolai)
BARI - Sono duecentosedici gli equipaggi arrivati da tutta Italia per partecipare ai campionati italiani giovanili in doppio organizzati dal Circolo della Vela Bari su affidamento della Federazione Italiana Vela. Una dozzina sono pugliesi. Tra loro i campioni del futuro, ma anche quelli del presente, dal momento che molti figurano già tra i migliori sui campi di regata italiani e internazionali. Il più piccolo dei partecipanti si chiama Francesco Lucchese, nove anni a ottobre, arrivato in Puglia da Loano (Liguria).

Tre i campi di regata allestiti dai comitati: il primo, il più vicino al porto vecchio (campo A) per le classi RS Feva, L’Equipe e L’Equipe Under12; il secondo, subito più a Sud verso la spiaggia di Pane e Pomodoro (campo B) per le classi 29er e Hobie Dragoon; e il terzo, il più esterno (campo C), tra Pane e Pomodoro e Torre Quetta, per i 420.

Alle 13.38, alla partenza della prima prova sul campo A il vento registrato era sui dieci nodi direzione Nord-Nord/Est, in rotazione verso Sud nel corso delle ore, con raffiche fino a venti nodi.
Queste le classifiche provvisorie, al netto delle decisioni del comitato delle proteste, al termine della prima giornata di regate:

RS FEVA (tre prove)

1° Torrioni Tobia/Gatta Giacomo
2° Ragnolini Lamberto/Orlandi Roberto
3° Trucchi Francesco/Trucchi Raffaella

L’EQUIPE (tre prove)

1° Poli Diego/Ferretti De Virgilis Leo
2° Nocella Anna/Lorenzi Simone
3° Costanzo Giulia/Arnaldi Federico

L’EQUIPE U12 (tre prove)

1° Battisti Martina/Pelosi Emilio
2° Bicocchi Giuseppe/Del Bimbo Bianca
3° Lorenzi Filippo/Piombo Matilde Teresa

HOBIE DRAGOON (tre prove)

1° Brociner Andrea/Penncchi Pietro
2° Usai Gabriele/Zonca Luigi Giuseppe Maria
3° Fortino Federica/Castiglia Cristina

29ER (quattro prove)

1° Santini Zeno Biagio/Misseroni Marco
2° Cestarini Filippo/Santini Giovanni
3° Bergonzini Gaia/Toscano Leonardo

420 (tre prove)

1° Cilli Tommaso/Mantero Bruno
2° Pousché Oscar/Coslovich Luca
3° Caldari Alessandro/Caldari Federico

Al termine della giornata in mare, atleti e istruttori sono stati ospitati all’interno del vivacissimo villaggio Puglia in Vela shop, food & beverage allestito in collaborazione con Nicola De Bartolo in piazza del Ferrarese. Qui tutti i giorni verranno serviti i pasti organizzati per i partecipanti al campionato che avranno anche la possibilità di godere, come tutta la città, della degustazione delle specialità enogastronomiche pugliesi: mozzarelle, olio, taralli e focaccia, vino e birra, gelati. Nel villaggio è altresì possibile acquistare souvenir di ceramiche di Grottaglie.

«Quello in corso a Bari sarà sicuramente un campionato italiano in doppio da ricordare» ha detto il presidente FIV, Francesco Ettorre durante la cerimonia di inaugurazione davanti ad oltre 700 partecipanti sui pontili del Circolo al Teatro Margherita.

Particolarmente commossa la presidente del Circolo Vela Bari, Simonetta Lorusso, nel ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile l’arrivo nel capoluogo pugliese di questa manifestazione, ha sottolineato come l’Italia intera si è data appuntamento a Bari in questi giorni e tra i ragazzi ci sono i campioni della vela di oggi e domani, al fianco di leggende come Alessandra Sensini che proprio a Bari nel 1997 vinse i Giochi del Mediterraneo.

«Nel 1997 ero qui e vincevo e adesso sono appena tornata da Patrasso dove ho firmato per il Coni l'assegnazione a Taranto dei futuri Giochi del Mediterraneo – ha detto l’attuale vicepresidente Coni e responsabile delle squadre giovanili FIV -. Oggi sono qui per la vela. Bari ha da sempre una tradizione velica importante e il Circolo Vela Bari è uno dei circoli più antichi d’Italia. Chi partecipa a questo campionato è fortunato. Si tratta della fine di una stagione. Ma anche dell’inizio della prossima. Penso in particolare agli U19 che potrebbero il prossimo anno entrare nelle nostre squadre e sognare una carriera da atleti».

Info su: www.campionatigiovanili2bari2019.it

Serie A: il Lecce ha subito già 5 gol senza mai segnare

di FRANCESCO LOIACONO - Il Lecce dopo due giornate di serie A è ultimo in classifica a quota 0. Ha perso due gare consecutive, una a Milano con l’Inter e l’altra in casa col Verona. Ha subito 5 gol, non ha mai segnato. I pugliesi hanno già avuto un calciatore espulso, l’attaccante Farias nella trasferta con l’Inter. Con i nerazzurri prestazione da dimenticare per il Lecce. Discreta nonostante il ko subito la prova col Verona. Con i veneti tra i migliori il portiere Gabriel e il centrocampista Mancosu. Il neo acquisto Babacar, attaccante senegalese proveniente dal Sassuolo, ha svolto i primi allenamenti col Lecce. 

Il tecnico Liverani potrebbe presto provarlo in partitella con Farias durante la sosta del campionato dell’8 settembre per le gare delle varie nazionali. Tra i salentini sono infortunati Meccariello, Lo Faso e Fiamozzi. La Mantia entrato solo nel secondo tempo sia a Milano che in casa col Verona deve trovare la condizione fisica ottimale dopo l’infortunio subito nel precampionato. C’è delusione tra i tifosi per il momento. Ma i salentini hanno buone possibilità di salvarsi. Il prossimo match sarà in trasferta col Torino lunedì 15 settembre alle 20,45. I pugliesi dovranno iniziare ad ottenere punti.

Mondiali di basket: Italia ko contro la Spagna

(Afp)
di FRANCESCO LOIACONO - Nella prima partita della seconda fase dei Mondiali di basket maschile in Cina l’Italia ha perso 67-60 a Wuhan con la Spagna ed è stata eliminata. Primo quarto, Gallinari 5-2 Italia. Belinelli, 11-5. Gentile, 17-12. Questa fase di gara termina 18-18. Secondo quarto, Datome 23-20 per gli azzurri. Fernandez, 25-24 Spagna. Gallinari,29-28 per la squadra allenata da Meo Sacchetti. Gli azzurri si impongono 31-30.

Terzo quarto, Datome 33-32 Italia. Claver,40-36 Spagna. Llull, 50-45. La Spagna trionfa 50-48. Quarto quarto, Belinelli impatta per gli azzurri, 50-50. Biligha, 53-52 Italia. Rubio ribalta, 60-56 per gli iberici. La Spagna vince questo quarto e 67-60 tutta la partita. Nell’Italia Gallinari 15 punti e Datome 12. Nella Spagna Hernangomez 16 punti, Llull 11. Domenica 8 settembre alle 10,30 l’Italia giocherà la seconda e ultima partita della seconda fase dei Mondiali contro il Portorico.

Us Open: la finale femminile sarà tra Serena Williams e Bianca Andreescu

di FRANCESCO LOIACONO - Nella prima semifinale degli Open Usa di tennis donne a New York l’americana Serena Williams ha vinto in due set, 6-3 6-1 con l’ucraina Elina Svitolina. Nella seconda semifinale la canadese Bianca Andreescu ha sconfitto 7-6 7-5 la svizzera Belinda Bencic. Per Serena Williams è la decima finale in carriera agli Open Usa. Ha vinto 6 titoli nello Slam. Prima finale a New York per Bianca Andreescu.

Oggi si disputeranno le due semifinali. Nella prima alle 22 il russo Daniil Medvedev affronterà il bulgaro Grigor Dimitrov. Nella seconda semifinale all’1 di notte Matteo Berrettini giocherà contro lo spagnolo Rafa Nadal.

Euro 2020: Armenia Italia 1-3, Belotti e Pellegrini di rimonta

di PIERO CHIMENTI - L'Italia vince 1-3 contro l'Armenia, installando la quinta vittoria di fila. I padroni di casa passano in vantaggio con Karapetyan che di contropiede infila Donnarumma. La maggiore qualità azzurra si permette di raggiungere al pareggio al 28' con Belotti che, servito da uno sgusciante Ederson, realizza il pareggio. 

Nella ripresa c'è il vantaggio degli uomini di Mancini con Lorenzo Pellegrini che di testa spizzica in rete il traversone di Bonucci. Il terzo gol ha ancora la firma di Belotti che all'80', su assist di Sensi batte di sinistro, facendo nascere una carambola tra il palo e la schiena del portiere per poi superare la linea di porta.

Figlio di Cafù stroncato da infarto a 30 anni

di PIERO CHIMENTI - Danilo, figlio maggiore di Marcos Cafù, terzino di Roma e Milan, è morto mentre giocava nel giardino di casa a San Paolo, stroncato da un infarto. Inutili sono stati i soccorsi e la corsa nell'ospedale di Alphaville 'Albert Einstein'. Immediati i messaggi di cordoglio, giunti soprattutto da Roma e Milan, dove il brasiliano ha militato nelle 11 stagioni di Serie A, oltre ai messaggi dei suoi ex compagni, come Totti, Di Francesco, Batistuta ed i brasiliani come Rivaldo, Juan Jesus ed il ct Mancini.

Tennis, Us Open: Nadal vince e sfiderà in semifinale Berrettini


di FRANCESCO LOIACONO - Nei quarti di finale del torneo di tennis maschile degli Open Usa a New York lo spagnolo Rafa Nadal ha vinto 6-4 7-5 6-2 con l’argentino Schwartzman e sfiderà in semifinale Matteo Berrettini. Il russo Medvedev ha vinto 7-6 6-3 3-6 6-1 con lo svizzero Wawrinka. Il bulgaro Dimitrov ha sconfitto a sorpresa 3-6 6-4 3-6 6-4 6-2 l’altro svizzero Roger Federer. 

Tra le donne nei quarti di finale l’ucraina Svitolina ha vinto 6-4 6-4 con la britannica Konta. L’americana Serena Williams ha battuto 6-1 6-0 la cinese Wang. La svizzera Bencic ha sconfitto 7-6 6-3 la croata Vekic. La canadese Andreescu ha superato 3-6 6-3 6-3 la belga Mertens.

Impresa Berrettini: in semifinale agli Us Open

NEW YORK - Matteo Berrettini vola in semifinale agli Us Open. Il 23enne romano ha battuto il francese Gael Monfils al tie-break con il punteggio di 3-6, 6-3, 6-2, 3-6, 7-5 dopo un match molto combattuto, durato 3 ore e 57 minuti.

Basket: l'Happy Casa Brindisi vince il torneo di Lignano Sabbiadoro

di FRANCESCO LOIACONO - L’Happy Casa Brindisi ha vinto il torneo amichevole di Lignano Sabbiadoro battendo in finale 73-59 Venezia. Il primo quarto è terminato 20-17 per i pugliesi. Il secondo 39-37 per l’Happy Casa. Il terzo 52-49 per il Brindisi. Migliori realizzatori, nella squadra allenata da Frank Vitucci Banks 10 punti, Brown 10. Nel Venezia Watt 16 punti, Chappell 9. In semifinale i pugliesi hanno sconfitto Bologna 85-78. 

Nel primo quarto si sono imposti gli emiliani 24-16. Nel secondo hanno avuto la meglio i brindisini 46-43. Nel terzo l’Happy Casa ha trionfato 67-60. Migliori realizzatori nell’Happy Casa Thompson 18 punti e Brown 17. Negli emiliani Gaines e Gamble 21. Il prossimo impegno per la squadra di Vitucci sarà il torneo di Oristano in Sardegna dove i pugliesi sfideranno Sassari, gli estoni del Tartu e gli svizzeri del Massagno.

F1, Monza rinnova fino al 2024

(Credits: Formula 1)
Lo storico appuntamento del Gran Premio d'Italia, che si svolge sulla pista di Monza, resterà in Formula Uno fino al 2024.

La notizia del rinnovo, su base quinquennale, è stata ufficializzata questo pomeriggio durante l'evento dei 90 anni della Ferrari e del Gran Premio d'Italia che si è svolto in Piazza Duomo a Milano.

Mondiali di basket: l'Italia perde 92-77 con la Serbia

di FRANCESCO LOIACONO - Nella terza gara dei Mondiali di basket maschile in Cina l’Italia ha perso 92-77 a Foshan contro la Serbia. Primo quarto, Milutinov 5-3 per gli avversari. Bogdanovic allunga 13-10. Jovic, 18-14. La Serbia si impone 28-23. Secondo quarto, Marjanovic 30-23 Serbia. Bogdanovic, 39-29. Micic 48-38. La Serbia ha di nuovo la meglio 50-42. Terzo quarto, Jovic 54-44 Serbia. Bogdanovic, 57-53. La Serbia trionfa 70-57. 

Quarto quarto, Bogdanovic 73-62 per gli avversari. Bjelica, 83-67. La Serbia ha vinto questo quarto e 92-77 tutta la partita. Prima sconfitta per l’Italia. Nel gruppo D secondi gli azzurri, prima la Serbia. Nell’Italia Gallinari 26 punti, Belinelli 15. Nella Serbia Bogdanovic 31 punti. Nell’altro match del gruppo D l’Angola ha vinto 84-81 con le Filippne. 

Nella seconda fase l’Italia giocherà venerdì 6 settembre contro la Spagna e domenica 8 col Portorico e dovrà vincere entrambe queste due partite per qualificarsi ai quarti di finale dei Mondiali.

Serie C: il Monopoli esonera Roselli, al suo posto arriva Scienza

di FRANCESCO LOIACONO - Nel girone C di serie C il Monopoli dopo la sconfitta 2-0 in trasferta con la Paganese ha esonerato il tecnico Giorgio Roselli. Al suo posto è subentrato Beppe Scienza che allenò i pugliesi già nella scorsa stagione. 

Con Scienza il Monopoli riuscì a qualificarsi ai play off per la promozione in B. Il patron dei biancoverdi Onofrio Lopez ha deciso in questo modo perché non c’è stata l’importante intesa tra i calciatori e Roselli nonostante il Monopoli avesse vinto nel primo match 1-0 in casa con la Vibonese. 

A Pagani i pugliesi non hanno soddisfatto Lopez e i tifosi. Scienza si è dichiarato sfoddisfatto del suo ritorno nella città del Gabbiano. L’obiettivo è la salvezza. Poi il Monopoli cercherà di qualificarsi ai play off.

Tennis, Us Open: vincono Nadal, Monfils e Schwartzman

di FRANCESCO LOIACONO - Negli ottavi di finale degli Open Usa di tennis maschile a New York il francese Monfils ha vinto 6-1 6-2 6-2 con lo spagnolo Andujar. Monfils nei quarti di finale affronterà Matteo Berrettini. L’argentino Schwartzman ha sconfitto 3-6 6-2 6-4 6-3 il tedesco Zverev. Lo spagnolo Nadal ha battuto 6-3 3-6 6-1 6-2 il croato Cilic. 

Tra le donne negli ottavi di finale la canadese Andreescu ha vinto 6-1 4-6 6-2 contro l’americana Towsend. La belga Mertens ha sconfitto 6-1 6-1 l’americana Ahn. Negli altri quarti di finale maschili lo svizzero Federer sfiderà il bulgaro Dimitrov e l’altro svizzero Wawrinka dovrà vedersela con il russo Medvedev. L’argentino Schwartzman giocherà contro lo spagnolo Nadal. Nei quarti di finale femminili l’ucraina Svitolina affronterà la britannica Konta, l’americana Serena Williams la cinese Wang. La svizzera Bencic dovrà vedersela con la croata Vekic e la canadese Andreescu contro la belga Mertens.

Qualificazione Europei calcio donne: l'Italia vince 1-0 fuori casa con la Georgia

(credits: Nazionale femminile calcio)
di FRANCESCO LOIACONO - Nella seconda gara del gruppo B delle qualificazioni agli Europei di calcio femminile l’Italia ha vinto 1-0 a Tbilisi contro la Georgia. Decisivo il gol realizzato al 25’ del primo tempo da Cristiana Girelli su rigore concesso per un fallo della Kvelidze su Valentina Giacinti. Nel primo tempo sullo 0-0 l’Italia insidiosa. Valentina Cernoia su punizione ha centrato la traversa. Manuela Giugliano di destro ha colpito il palo. 

Nel secondo tempo Valentina Giacinti è andata vicina al raddoppio. La sua conclusione di sinistro si è stampata sulla traversa. Secondo successo consecutivo dell’Italia dopo quello per 3-2 in Israele. Le azzurre hanno 6 punti in classifica. Nella prossima gara giocheranno il 4 ottobre a Malta.

Nuove maglie Pink Bari, Emiliano: “Calcio femminile porti marchio Puglia in tutta Italia"

BARI - Il presidente della Regione Puglia, Michele Emilianoi, ha partecipato questa mattina alla presentazione delle nuove maglie della società di calcio femminile “Pink” di Bari, che disputerà per il terzo anno consecutivo il torneo nazionale di serie A.

Con Emililano, la presidente delle “Pink” Alessandra Signorile e il dirigente di Pugliapromozione, Luca Scandale: infatti lo sponsor della squadra sarà anche quest’anno l’agenzia di promozione turistica della Puglia e le maglie delle ragazze riporteranno l’hashtag #WeAreInPuglia.

“Il calcio femminile – ha detto Emiliano -  è qualcosa in più di una semplice squadra in serie A: il calcio femminile è una possibilità straordinaria per spiegare anche a chi ancora non ci arriva che le opportunità di ciascuno devono sempre essere identiche, perché la parità di genere non è solo una dichiarazione da fare nei programmi politici, ma una cosa da vivere ogni minuto nel rispetto, nell’amore e soprattutto nella considerazione.

In più il calcio femminile è divertente, in Italia sta dando molti risultati e molte soddisfazioni sportive.

La Nazionale italiana femminile si è fatta onore negli ultimi mondiali. A Bari la Pink è l’unica squadra di calcio in serie A. Per la città di Bari e la Regione c’è il dovere, da parte di tutte le imprese, di tutti i tifosi, di sostenere questo esperimento calcistico, perché non possiamo permetterci che questo fenomeno così importante si estingua.

E’infatti l’unica squadra del Sud in serie A e ovviamente è l’unica squadra pugliese. Mi auguro che tutte quelle imprese che non hanno la forza di sostenere il Bari calcio, che è ora è sostenuto da imprese non pugliesi, possano decidere di investire sul calcio e sostenere nel modo che riterranno opportuno questa squadra così importante che porta per il terzo anno consecutivo la Puglia in serie A”.

“Il contributo con il marchio WeAreInPuglia – ha aggiunto il presidente - è poco più che simbolico e il marchio lo porteranno in tutta Italia ogni volta che le ragazzi andranno fuori, magari portando insieme la filiera agroalimentare pugliese e i vari prodotti che potranno essere presentati durante ogni partita di calcio.

Ci auguriamo che WeAreIn Puglia, che ha un contratto di promozione turistica, possa essere presto sostituito da un main sponsor. Facciamo questa operazione perché le Pink sono una squadra femminile, che disputa un campionato di serie A ed è una società che è totalmente autofinanziata dai soci, non ha nulla a che vedere con il calcio professionistico”. 

30 anni fa muore Gaetano Scirea: un gentiluomo del calcio italiano

di NICOLA ZUCCARO - E' il pomeriggio del 3 settembre 1989 quando, per le gravi ustioni riportate a seguito di un incidente stradale nei pressi di Varsavia, muore Gaetano Scirea. Il libero della Juventus e dell'Italia, laureatasi Campione del Mondo nella rassegna iridata di Spagna '82, si trovava in Polonia nella veste di osservatore juventino per visionare il Gornik Zabre, avversario che i bianconeri dovevano affrontare nei giorni successivi in Coppa Uefa.

La notizia della sua morte fu però resa pubblica solo nella tarda serata da Sandro Ciotti nel corso della "Domenica Sportiva" e alla presenza di un visibilmente commosso Marco Tardelli, suo amico e antico compagno di squadra nella Juve e nella Nazionale. Da quella maledetta domenica, il calcio italiano perse un gentiluomo, prima ancora che un serio professionista, capace di elevare sul piano educativo e culturale (era prossimo a conseguire il Diploma di Istituto magistrale) uno sport che sotto questi profili si è mostrato poco prolifico, sin dalla sua nascita.

Tennis, Us Open: Berrettini si qualifica per i quarti di finale

di FRANCESCO LOIACONO - Negli ottavi di finale degli Open Usa di tennis maschile a New York Matteo Berrettini ha vinto in tre set, 6-1 6-4 7-6 contro il russo Rublev e si è qualificato per i quarti di finale. Un tennista italiano non si qualificava ai quarti di finale agli Open Usa dal 1977 quando vi riuscì Corrado Barazzutti. 

Il serbo Djokovic è stato eliminato a sorpresa dallo svizzero Wawrinka per l’infortunio di Djokovic nel terzo set sul 2-1 per Wawrinka dopo che lo svizzero aveva vinto il primo set 6-4 e il secondo 7-5. Il russo Medvedev ha sconfitto 3-6 6-3 6-2 7-6 il tedesco Koepfer. 

Tra le donne negli ottavi di finale l’ucraina Svitolina ha vinto 7-5 6-4 con l’americana Keys. La croata Vekic ha sconfitto 6-7 7-5 6-3 la tedesca Goerges. La svizzera Bencic ha incredibilmente battuto 7-5 6-4 la giapponese Osaka.

Il Lecce acquista Babacar

di FRANCESCO LOIACONO - Il Lecce ha acquistato l’attaccante senegalese Babacar, 26 anni dal Sassuolo in prestito per 7 milioni di euro con obbligo di riscatto in caso di salvezza dei salentini. Babacar ha giocato dal 2010 al 2013 nella Fiorentina in serie A, nel 2013 /2014 nel Modena in B, dal 2014 al 2018 nella Fiorentina e nella scorsa stagione nel Sassuolo in A. 

Con la squadra emiliana ha realizzato 9 gol. Il tecnico Liverani in attacco potrà contare su Babacar, Falco Lapadula Farias e La Mantia. La società pugliese ha ceduto il centrocampista lituano Megelaitis a titolo definitivo alla Sicula Leonzio nel girone C di serie C.

Speciale 83ma Campionaria

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Immobiliare Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Teatro Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia