Visualizzazione post con etichetta Taranto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Taranto. Mostra tutti i post

Covid Puglia: +2.320 casi e un decesso. Tasso al 18%


BARI - Nelle ultime 24 ore in Puglia si registrano 2.320 casi di contagio da Covid-19 su 12.599 test analizzati per una incidenza del 18%. Si è inoltre registrato un decesso.

I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (699), Bat (236), Brindisi (180), Foggia (499), Lecce (449), Taranto (208). Sono residenti fuori regione altre 36 persone risultate positive in Puglia, mentre per altri 13 casi la provincia di appartenenza è in via di definizione.

Delle 22.199 persone attualmente positive 216 sono ricoverate in area non critica (ieri 207) e 10 in terapia intensiva (ieri 9).

Covid Puglia: +1.932 casi e 5 decessi. Tasso al 19%

BARI - Nelle ultime 24 ore in Puglia si registrano 1.932 nuovi casi di contagio da Coronavirus su 10.139 test analizzati nelle ultime 24 ore, per una incidenza del 19%.

I decessi sono stati cinque.

I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (629), Bat (192), Brindisi (142), Foggia (343), Lecce (392), Taranto (204). Sono residenti fuori regione altre 18 persone risultate positive in Puglia mentre per altre 12 la provincia è in via di definizione.

Delle 21.023 persone attualmente positive 207 sono ricoverate in area non critica (ieri 216) e 9 in terapia intensiva (ieri 10). (ANSA).

Torna la mostra del Cinema di Taranto con 'Lo sguardo della tigre'

TARANTO - Storie di donne, testimonianze di vita di registe e attrici con film che da Afghanistan, Iran, Palestina e Marocco si danno appuntamento a Taranto. Proiezioni di lungometraggi e documentari, talk show, convegni, ma anche degustazione di piatti con sapori orientali che arrivano fino alle sponde del mar Piccolo. Tutto pronto per la nuova edizione della Mostra del Cinema di Taranto dal titolo «Lo sguardo della tigre - By the women of Islam». La kermesse si terrà dal 23 al 26 giugno nell’Oasi dei Battendieri sul Mar Piccolo di Taranto.

La nuova edizione verrà presentata nella conferenza stampa che si terrà lunedì 20 giugno alle ore 10:00 nella biblioteca comunale “Acclavio” di Taranto in piazzale Dante.

Saranno presenti:

- Simonetta Dellomonaco, presidente Apulia Film Commission

- Mimmo Mongelli, direttore artistico Mostra del Cinema di Taranto

- Balsam Asfur, curatore di edizione

- Massimo Desolda, Oasi dei Battendieri Taranto

La Mostra del Cinema di Taranto, organizzata da Levante International Film Festival-Mostra del Cinema di Taranto, è un’iniziativa di Apulia Film Commission e Regione Puglia - Assessorato alla Cultura e Turismo, a valere su risorse di bilancio autonomo della Fondazione AFC e risorse regionali POC 2007/2013 e del Piano straordinario "Custodiamo la Cultura in Puglia 2021”, prodotta nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network 2021/22. Partner: Comune di Taranto, Provincia di Taranto, Università degli Studi «Aldo Moro» di Bari, Accademia delle Belle Arti di Bari, associazione Alzaia Onlus, APS Babele.

Medimex 2022: seconda giornata a Taranto all’insegna di Ennio Morricone e Ivan Graziani

(ph: Attilio Marasco)
TARANTO - Seconda giornata per Medimex, l’International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese, in programma a domenica 19 giugno a Taranto. Venerdì 17 giugno alle ore 18.30 al Teatro Fusco Calibro 35: ascoltando il Maestro, modera Francesco Costantini con la partecipazione di Michele Riondino, omaggio che vuole esplorare e approfondire tutte le anime di Ennio Morricone, dal poliziesco al western, fino all’horror: un’impresa ambiziosa e importante, che celebra Ennio Morricone e contemporaneamente racconta un tassello fondamentale della storia dei CALIBRO 35, passata, presente e futura. Era il 21 luglio 2007 quando i cinque membri della band si ritrovarono per la prima volta in studio, dando forma a un’idea nata nei mesi precedenti, quella di lavorare - ispirandosi anche all’imponente lavoro del Maestro Morricone - sulla musica per immagini, con un respiro e un’ambizione internazionali. Registrarono Trafelato, dalla colonna sonora di Giornata per L’Ariete: la take presente nel primo disco che prende il nome della band è la primissima registrazione dei CALIBRO 35.

Da quel momento, molti altri episodi morriconiani hanno costellato il percorso dei CALIBRO 35, tra altri brani inclusi nei lavori in studio, campionamenti prestigiosi (la loro versione di Una stanza vuota è stata usata come sample in One Day, da Child of Lov e Damon Albarn), fino a diverse esibizioni dal vivo, dove la band ha omaggiato il Maestro riproponendo alcuni dei suoi brani. Scacco al Maestro oggi vuole esplorare e approfondire tutte le anime di Ennio Morricone, dal poliziesco al western, fino all’horror: un’impresa ambiziosa e importante, che celebra Ennio Morricone e contemporaneamente racconta un tassello fondamentale della storia dei CALIBRO 35, passata, presente e futura.


Alle ore 21.00 ancora al Teatro Fusco “Abbi un occhio di riguardo”. Un omaggio a Ivan Graziani a 25 anni dalla sua scomparsa con la partecipazione affettuosa di Stefano Senardi e di Luca De Gennaro. Ospiti, alle chitarre elettriche e ai canti, Filippo Graziani e Federico Poggipollini. Quando il rock incontra la canzone d'autore. Un viaggio straordinario audio, video e live attraverso le musiche di Lucio Battisti, Edoardo Bennato, Eugenio Finardi, Fabrizio De André, Francesco de Gregori, Vasco Rossi Ivano Fossati, e Ivan Graziani. Infine alle ore 21.00 replica dell’installazione visiva tridimensionale 3D Pink Floyd: dalle porte dell’alba al muro di Hermes Mangialardo a cura di Valentina Iacovelli, produzione Contempo realizzato in esclusiva per il Medimex, un’esplosione di colore che coinvolgerà emotivamente lo spettatore in un viaggio attraverso la storia e l’immaginario dei Pink Floyd.

Per informazioni sulle modalità di accesso medimex.it. Medimex è un progetto Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale finanziato a valere sul POC PUGLIA 2007/2013 – Azione sviluppo di attività culturali e dello spettacolo” INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO, con il patrocinio della SIAE in collaborazione con Birrasalento e Agricola.

Assunzioni in Sanità, Borraccino: "Si procederà dalle graduatorie. Obiettivo 6000 posti in 3 anni"


BARI - E’ arrivato, nel pomeriggio di oggi, l’atteso via libera, da parte della Regione Puglia, alle nuove assunzioni in Sanità. Sono previsti 6000 nuovi contratti a tempo indeterminato, in tre anni, per gli operatori sanitari che saranno stabilizzati o assunti dalle graduatorie vigenti nelle Asl e nelle aziende e enti del servizio sanitario regionale. Così Mino Borraccino Consigliere del Presidente della Regione Puglia Per l'attuazione del Piano Taranto.

Si tratta - prosegue - di una notizia straordinaria che andrà certamente a beneficio di tutta l’assistenza sanitaria regionale, già collaudata anche in occasione della pandemia, alla quale viene finalmente riconosciuto, con la stabilizzazione, il prezioso lavoro dei sanitari sul territorio.

Come annunciato dal presidente Emiliano, preso atto dei contributi giunti dalle Direzioni Sanitarie pugliesi che hanno fornito di fatto le graduatorie valide, si procederà presto alle assunzioni a tempo indeterminato di chi è in servizio e ha maturato i requisiti di legge per la stabilizzazione, anche se assunti per emergenza Covid.

L’attuazione delle indicazioni operative di reclutamento avverrà nel pieno rispetto dei vigenti Piani triennali di fabbisogno di personale (PTFP) di ciascuna Azienda/Ente del SSR da ultimo approvati dalla Giunta Regionale, e dei vigenti tetti di spesa del personale assegnati.

Le Direzioni Generali potranno avviare le procedure di reclutamento di personale senza richiedere preventiva autorizzazione al competente Dipartimento Promozione della Salute. Eventuali deroghe alle indicazioni operative potranno essere concesse previa autorizzazione del Dipartimento Promozione della Salute. In caso di non rispetto delle prescrizioni potrà essere avviata procedura di decadenza dei Dg.

Grande apprezzamento per questa buona notizia, frutto di un proficuo lavoro a livello regionale del Presidente Emiliano, di concerto con l' ottima linea politica del Ministro Roberto Speranza, artefice di una attenta revisione del Sistema Sanitario pubblico nazionale.

Covid Puglia: +2.018 casi e 7 decessi. Tasso al 16,6%


BARI - Nelle ultime 24 ore in Puglia si registrano 2.018 nuovi contagi da Covid-19 su 12.089 test analizzati nelle ultime 24 ore, per una incidenza del 16,6%.

I decessi sono sette.

I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (601), Bat (222), Brindisi (162), Foggia (399), Lecce (397), Taranto (206). Sono residenti fuori regione altre 23 persone risultate positive in Puglia. 

Delle 20.061 persone attualmente positive 216 sono ricoverate in area non critica (ieri 206) e 10 in terapia intensiva (come ieri ).

Medimex 2022: prima tappa a Taranto


TARANTO - Prende il via da Taranto da giovedì 16 a domenica 19 giugno Medimex 2022, l’International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese, per poi proseguire a Bari dal 13 al 15 luglio con un fitto programma che prevede incontri, showcase, attività professionali e il concerto di The Chemical Brothers (14 luglio).

“Siamo stanchi ma felici, ci aspetta un weekend fantastico con Medimex a Taranto, la città del cuore di tutti i pugliesi in questo momento – dichiara il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - Questa squadra formidabile che è la Puglia oggi presenta il Medimex che a Taranto ha il suo centro, il suo epicentro ed è stata la manifestazione attraverso la quale si è ricostruita una trama dell’anima ma anche la forza turistica e culturale di questa città straordinaria. Un weekend strepitoso da seguire minuto per minuto in una città meravigliosa da godersi fino in fondo in una settimana molto importante perché tutti siamo stanchi ma felici.”

“Medimex è una manifestazione di punta per il sistema musicale della Puglia. Dal 2011 rappresenta una sperimentazione di successo nella programmazione culturale dei grandi eventi in grado di coinvolgere musicisti e artisti nazionali ed internazionali, operatori della cultura e del turismo e di produrre benefici in termini di presenze turistiche nei territori che lo ospitano – il commento dell’assessore al Turismo, Sviluppo e impresa turistica della Regione Puglia, Gianfranco Lopane - Quest’anno nuovamente a Taranto e anche a Bari, due splendide città marittime della nostra regione già accomunate dalla candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2022, Medimex è un’opportunità di sviluppo turistico e culturale, quindi anche economico, per la nostra regione. Un crescendo di buone pratiche organizzative, di promozione degli attrattori culturali, di intrattenimento e di occasioni di formazione che nelle edizioni passate hanno fatto registrare incrementi rilevanti sia in termini di flussi turistici che di impatto mediatico. Quest’anno due grandi concerti con Nick Cave e i Chemical Brothers ma anche la musica nel connubio con l’arte per dare lustro ai luoghi della cultura, della storia e della conoscenza come il MArTA. Il Museo si prepara ad accogliere una mostra di grande prestigio in anteprima nazionale: portare a Taranto l’arte visiva di Aubrey Powell che ha accompagnato icone del rock come i Pink Floyd, e non solo, significa rendere le comunità e i viaggiatori partecipi di un’evoluzione artistica esemplare in tutto il mondo. Ci auguriamo che Medimex, anche quest’anno, superi le nostre aspettative e porti ancora risultati grandiosi”.

“Eccoci alla prima tappa di questo Medimex 2022 che ci fa tornare alla normalità, dopo due edizioni che si sono svolte in digitale e in versione ibrida, e che da Taranto segna la partenza delle attività musicali in Puglia in questa lunga e ricca estate che offrirà numerosi festival e manifestazioni – il commento della consigliera delegata alla Cultura delle Regione Puglia, Grazia Di Bari – Medimex riparte da Taranto con un programma straordinario che come di consueto si svolge in alcuni dei luoghi più suggestivi di una città di una bellezza abbacinante che incanterà i numerosi spettatori che accorreranno da tutta”.

“Taranto è la casa del Medimex. In questi anni si è creato un rapporto così forte che ha creato una simbiosi tale tra la città e la manifestazione che c’è una naturale identificazione tra le due – dichiara Cesare Veronico, coordinatore artistico Medimex/Puglia Sounds- mi aspetto una grande risposta da parte dei tarantini, la consueta partecipazione entusiastica a questa grande festa della musica ”.

“Qualche anno fa, quando è nata l’idea di trasferire alcuni degli eventi regionali a Taranto, lo abbiamo fatto con una strategia ben precisa: abbiamo immaginato dei momenti capaci di riattivare un modello di sviluppo che passasse da un’idea di rigenerazione culturale della città. Quest’ultima si realizza per mezzo delle cose belle – il commento del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci - Allora, ragionavamo sul modello da portare a Taranto e abbiamo puntato sulle esperienze, sugli elementi in grado di trasferire fuori dal territorio un’immagine di bellezza, capace di cambiare mentalità e modello di sviluppo economico. Il Medimex si è inserito in questa strategia e sta contribuendo a donare ai tarantini la consapevolezza che la transizione è possibile. Tra qualche anno quando guarderemo indietro e vedremo una città che si è evoluta nella testa, nella cultura, oltre che nelle sue infrastrutture, penseremo anche all’apporto di eventi e momenti come questo. Per quello che ha rappresentato e rappresenterà il Medimex io dico grazie a nome di tutta la comunità tarantina”.

“Musica, eventi e turismo come il Medimex sono un motore formidabile per stimolare la conoscenza di un luogo. Taranto, dove gli appuntamenti imperdibili del Medimex puntualmente tornano ogni anno sta consolidando così, un passo per volta, la sua nuova storia di capitale culturale della Magna Grecia in una tessitura che incrocia, mirabilmente, il passato e il presente” dichiara Luca Scandale, direttore generale Pugliapromozione.

“Con Medimex 2022 riparte la musica in Puglia e siamo lieti cha la ripartenza parta da Taranto, città che ha accolto la manifestazione nel 2018 e ogni anno lo celebra con grande affetto - dichiara Marco Giannotta, vice presidente Teatro Pubblico Pugliese –Anche quest’anno il Medimex porta in città, e in Puglia, un calendario di appuntamenti di rilievo internazionale tra mostre, incontri e l’imperdibile concerto di Nick Cave and The Bad Seeds”.

“Oggi sono arrivato a Taranto e, come prima immagine, ho visto nel porto una nave da crociera. Questo mi ha emozionato e mi ha restituito il senso di quello che sta accadendo in questa città. Il Medimex è un grande evento, che contribuisce a questo cambiamento ma che, ovviamente, ha un costo: la nostra Regione, su questo punto, ha fatto la scelta di finanziare questo evento con i fondi strutturali europei, che sono fondi di sviluppo e coesione – il direttore del Dipartimento regionale Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio, Aldo Patruno - Una scelta che nessuno ha messo in discussione perché l’evento culturale di valorizzazione del territorio è, di fatto, uno strumento di sviluppo e coesione del territorio. La dimostrazione di tutto questo è che oggi nel Pnnr, il principale strumento di sviluppo dell’Italia, c’è un capitolo sul turismo che si chiama in cui i grandi eventi sono assunti come promotori del brand Italia nel panorama nazionale e internazionale. Il tema che accomuna la rinascita di questa città è nella radice stessa del nome Medimex: il Mediterraneo, la centralità della Puglia del Mediterraneo e quindi Taranto capitale del Mediterraneo. Questo evento rappresenta la grande fiera della musica del Mediterraneo che, insieme alla Biennale del Mediterraneo e ai giochi del Mediterraneo, ci offre un’ottima capacità di pianificazione e programmazione per l’intera Puglia. Ecco perché Il Medimex non può essere considerato un evento estemporaneo: perché, nel suo ruolo di sostegno al comparto musicale della regione, è parte integrante di questa grande strategia di sviluppo.”

“Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto partecipa al Medimex con una mostra sui Pink Floyd and beyond, co-organizzata dal Museo, dalla Regione Puglia, dal Teatro Pubblico Pugliese e daPuglia Sounds – il commento di Eva Degl’Innocenti, direttrice Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MarTA - La musica unisce il patrimonio storico-archeologico del Museo, costituito da antichi strumenti musicali e iconografie, di tarantini illustri dell’Antichità come Archita e Aristosseno a quello della musica dei Pink Floyd, dei Led Zeppelin, di Peter Gabriel, dei Genesis, dei Rolling Stones. Una narrazione che attraversa secoli e millenni".

Numerose le attività in programma a Taranto, si parte giovedì 16 giugno alle ore 19.30 al MarTA con l’incontro con Aubrey Powell, modera Carlo Massarini, fondatore con Storm Thorgerson dello Studio Hipgnosis che ha contribuito ad un incredibile salto nella grafica e nel design, trasformando le cover da fotografie degli artisti in una nuova e potentissima forma d'arte. E Aubrey Powell è il protagonista della mostra in anteprima nazionale Hipgnosis Studio: Pink Floyd and Beyond, in programma dal 16 giugno al 17 luglio al MarTA, che ripercorre la storia di uno dei gruppi più importanti della musica rock attraverso il lavoro dello studio grafico che aiutò a tradurre in immagini la loro opera sonora. Non è infatti possibile immaginare i Pink Floyd senza le copertine dei loro album, che sono diventati dei veri e propri simboli, e dietro a quelle copertine c’erano Storm Thorgerson e Aubrey Powell, ovvero lo Studio Hipgnosi.

Cinema: Ron Moss al Teatro Orfeo con 'Viaggio a sorpresa'


TARANTO - Sarà proiettato domani, mercoledì 15 giugno, a Taranto nella meravigliosa cornice del Cinema Teatro Orfeo alla presenza degli attori e della produzione, il nuovo film di Ronn Moss e Lino Banfi "Viaggio a Sorpresa", girato interamente in Puglia e co-prodotto dalla BCC San Marzano.
In sala ci sarà l’attore Ronn Moss assieme al cast e sarà proiettato un videomessaggio di Lino Banfi che per impegni personali non potrà essere presente all’evento.

La pellicola, ambientata tra New York e la Puglia e che ha come protagonisti l’attore americano Ronn Moss, conosciuto dal grande pubblico come Ridge di Beautiful e l'icona italiana Lino Banfi, è stata prodotta da Tiziano Cavaliere per Bros Group Italia e 11:11 Films International, in coproduzione con la BCC San Marzano di San Giuseppe, Domenico Barbano, Mirella Rocca, Giovanna Arnoldi, Roberto D’Introno, Nicola Palermo. Inoltre, il progetto si è avvalso del supporto di Regione Puglia e Apulia Film Commission.

La distribuzione di Viaggio a Sorpresa – Surprise Trip è stata affidata a Minerva Pictures, che ha anche presentato il film al Marché du Film del Festival di Cannes 2022, dopo il successo della presentazione al Festival del Cinema di Venezia 2021.

Nel cast, inoltre, figurano anche Mayra Pietrocola, Paolo Sassanelli, Marit Nissen, Mirko Bruno, Totò Onnis, Fabio Cursio Giacobbe, Pietro Genuardi, Massy Pipitone, Sophie Cavaliere e Gigi Mastrangelo, storico capitano della nazionale di pallavolo.

La trama del film è incentrata su Michael, un broker di New York che ha sempre desiderato vivere in Italia. Decide, quindi, di comprare una masseria in Puglia e rivoluzionare la sua vita. Giunto nella penisola, tuttavia, verrà subito travolto da una esuberante ed eccentrica famiglia pugliese, ritrovandosi al centro di numerose vicende e di molti fraintendimenti.

PROGRAMMA:
Ore 18.00 Foto e Interviste
Ore 18.30 Presentazione Cast Attori e Produzione
Ore 19.00 Proiezione Film
A seguire foto con attori e cast

Terna: "Rivedere il progetto per interrare il nuovo elettrodotto Noci-Martina Franca"


ROMA - L’elettrodotto 150 kV “Martina Franca – Noci” che collegherà le province di Taranto e Bari, inserito nel Piano di Sviluppo della Rete di Trasmissione Nazionale, sarà realizzato interamente in cavo interrato. Lo rende noto la società italiana.

Terna, dopo aver avviato una proficua interlocuzione con la Regione Puglia, con le associazioni ambientaliste locali e con le associazioni rappresentative del territorio, ha condiviso di modificare l’originale configurazione realizzativa della linea, al fine di soddisfare le istanze e le osservazioni pervenute.

Per Terna, infatti, il confronto con i territori rappresenta un elemento cardine: tutte le parti interessate nei processi di pianificazione e sviluppo della rete vengono coinvolte con un approccio improntato al dialogo e all’ascolto, dal quale possono derivare soluzioni migliorative sia per l’azienda che per le comunità locali, sempre nel rispetto dei vincoli ambientali e paesaggistici.

Nei prossimi mesi la società che gestisce la rete elettrica nazionali effettuerà ulteriori valutazioni e studi per ingegnerizzare la migliore soluzione possibile per tutte le parti coinvolte.

La linea, pianificata per incrementare la magliatura della rete nell’area e aumentare la sicurezza del servizio di trasmissione dell’energia elettrica, coinvolge i Comuni di Martina Franca e Mottola in provincia di Taranto e i Comuni di Alberobello e Noci in provincia di Bari.

Attualmente l’opera è in attesa della “Valutazione di Impatto Ambientale”, uno degli step necessari nell’arco dell’iter autorizzativo di un’opera.

Covid Puglia: +3.004 casi e 8 decessi. Tasso al 13%

BARI - Nelle ultime 24 ore in Puglia si registrano 3.004 nuovi contagi da Covid-19 su 14.678 test analizzati nelle ultime 24 ore, per una incidenza del 20,46%, in aumento rispetto agli ultimi giorni (ieri era del 13%).

Le persone decedute a causa del Covid-19 nelle ultime 24 ore sono state otto.

I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (985), Bat (307), Brindisi (195), Foggia (589), Lecce (571), Taranto (314). Sono residenti fuori regione altre 32 persone risultate positive in Puglia. Provincia in definizione per altri 11 casi.

Delle 20.548 persone attualmente positive 206 sono ricoverate in area non critica (ieri 237) e 10 in terapia intensiva (ieri 11).

Amministrative '22, Articolo Uno Puglia: “Buon risultato del centrosinistra unito. Accelerare il percorso di creazione del campo largo"


BARI - "Il voto per le elezioni amministrative 2022 consegna al centrosinistra pugliese e nazionale un segnale importante: nelle città in cui si è lavorato per la costruzione del “campo largo” delle forze democratiche e progressiste giungono risultati importanti che consentono, come a Taranto, la vittoria anche al primo turno". Così in una nota Ernesto Abaterusso, Segretario regionale Articolo Uno Puglia.

"Pertanto - prosegue Abaterusso -, crediamo che, all’indomani del voto e in vista dei ballottaggi, ci debba essere uno sforzo, da parte di tutti i partiti del centrosinistra, per costruire sul piano politico e sociale un “campo largo” capace di unire tutte le forze politiche progressiste e del civismo democratico in una nuova e grande alleanza per il futuro dell’Italia.

È necessario, sin da oggi, lavorare in questa direzione tutti insieme cercando di cogliere la domanda di giustizia sociale e di diritti che viene dal paese reale.

Non bisogna perdere tempo. Occorre definire un percorso politico di alternativa ad un centrodestra che non sfonda e che, al contrario, perde in molte città pugliesi.

In tal senso, Articolo Uno darà il suo contributo politico, così come ha fatto in questa tornata elettorale: coltivando l’unità della coalizione del centrosinistra, partecipando alla costruzione di alleanze larghe e inclusive, eleggendo nuovi amministratori nei consigli comunali della Puglia", conclude Abaterusso.

Amministrative '22, Taranto: a Più CentroSinistra 4221 voti, pari al 5,3 %


TARANTO - Un risultato che giudico più che soddisfacente. Taranto, assegnando una grande maggioranza a Melucci (ben oltre il 69%) ha votato col cuore col cervello, col cuore perché ha riconosciuto il grande lavoro fatto da Melucci, col cervello perché ha premiato la stabilità e la continuità di un’ azione sinergica con la Regione Puglia e col presidente Michele Emiliano per la svolta di Taranto.
Il risultato della nostra lista è al di sopra delle aspettative iniziali". Così Mino Borraccino, Consigliere del Presidente della Regione Puglia Per l'attuazione del Piano Taranto
 
"Un sentito ringraziamento - prosegue - ai 4221 elettori che hanno premiato la nostra coerenza e il nostro impegno istituzionale di questi anni. Adesso comincia la vera sfida per il cambiamento di Taranto e noi saremo pronti, coi consiglieri comunali e con tutti i candidati della lista, che non abbandoneranno il lavoro iniziato 6 mesi fa, a garantire il nostro impegno e la nostra passione per traguardate i risultati da tutti auspicati", conclude Borraccino.

*PIÙCENTROSINISTRA* 4221 voti, pari al 5,3%.

5ª lista (su 11) nella coalizione e 7ª (su 27) in assoluto.

Eleggiamo 2 consiglieri (Pittaccio e Lo Muzio).

Ecco le preferenze dei candidati:
ALBANO 67
ALFIERI 166
AMATI 93
CAVALLO 76
D'ANDRIA 172
IRPINIA 180
LA GIOIA 203
LA NEVE 141
LARUCCIA 131
LO MUZIO 536
LONGO 66
LOTTA 22
MANNARA 9
MICELI 131
NAPPI 186
NIGRO 134
PANZANO 259
PIGNATALE 13
PITTACCIO 586
POLLICORO 206
PORTACCI 62
RISO 377
RISOLVO 165
RIZZARDO 128
RUSSO 183
SARDELLA 43
SCORZA 341
SEMERARO 42
SERRA 100
TRIANNI 58
VERGALLO 70
VITTI 32

Emiliano: "La coalizione che governa la regione vince le comunali in Puglia"


BARI - “La coalizione che governa la Regione Puglia vince in tutti i comuni dove non si va al ballottaggio, con l’unica eccezione di Canosa dove vince un raggruppamento civico trasversale. Persino in quei comuni dove per discordie locali non siamo riusciti ad andare totalmente uniti alle volte si è vinto al primo turno". Lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.


"E dove la coalizione per la Puglia non ha vinto - prosegue -, è andata comunque al ballottaggio con buone prospettive di vittoria finale. Ma la prova più difficile per la maggioranza che ho l’onore di guidare era Taranto, dove PD, Verdi, M5S, Socialisti, CON, le liste civiche del sindaco Melucci e del Presidente della Regione hanno stravinto le elezioni della seconda città della Puglia probabilmente superando il 60% dei voti e dando agli avversari più di venti punti di distacco. Siamo in attesa di sapere ancora adesso se a Castellaneta la nostra coalizione riuscirà a costringere al ballottaggio i suoi avversari. Giornata bellissima per la Puglia e per migliaia e migliaia di pugliesi che hanno dato cosi maggior forza alle loro città e al governo regionale”, conclude Emiliano.

Covid Puglia: +719 casi e 2 decessi. Tasso al 13%

BARI - Nelle ultime 24 ore in Puglia si registrano altri 719 contagi da Covid-19 su 5.523 test analizzati, per una incidenza del 13%.

I decessi sono stati due. I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (239), Bat (73), Brindisi (54), Foggia (132), Lecce (151), Taranto (65).

Sono residenti fuori regione altre 4 persone risultate positive in Puglia mentre per un caso la provincia è in via di definizione. Delle 19.318 persone attualmente positive 237 sono ricoverate in area non critica (ieri 242) e 11 in terapia intensiva (ieri 10). (

Al via a Taranto il Medimex 2022

BARI - Mercoledì 15 giugno ore 11.00 al Castello Aragonese di Taranto (Piazza Castello 4) è in programma la conferenza stampa di presentazione di Medimex 2022. Intervengono il Presidente della Regione Puglia, l’Assessore al Turismo, Sviluppo e impresa turistica della Regione Puglia, la Consigliera delegata alla Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno, Direttore dipartimento Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del Territorio Regione Puglia, Luca Scandale, Direttore Generale Puglia Promozione, Eva Degl'Innocenti, Direttrice MarTA, Vincenzo Cardellicchio, Commissario Prefettizio Taranto, Marco Giannotta, Vice Presidente Teatro Pubblico Pugliese e Cesare Veronico, oordinatore artistico Puglia Sounds/Medimex.

Giovedì 16 giugno ore 18.00 al MarTa è in programma l’inaugurazione, per le autorità e la stampa, della mostra Hipgnosis Studio: Pink Floyd and Beyond con la partecipazione del fotografo Aubrey Powell. I colleghi che intendono partecipare sono pregati di inviare una mail specificando nome, cognome, testata e numero di telefono alla mail luciano.rutigliano@pugliasounds.it entro le ore 18.00 di mercoledì 15 giugno 2022.

Covid Puglia: +1.131 casi e 2 decessi, il 12,9% dei test

BARI - Nelle ultime 24 ore sono 1.131 i nuovi casi di Covid-19 rilevati in Puglia su 8.738 test giornalieri registrati, con una incidenza al 12,9%.

I decessi sono due mentre delle 18.970 persone attualmente positive, 242 sono ricoverate in area non critica (ieri erano 244) e 10 in terapia intensiva (ieri erano 13).

Questa la distribuzione dei nuovi casi per provincia: Bari: 377; Bat: 107; Brindisi: 76; Foggia: 203; Lecce: 206; Taranto: 141. I residenti fuori regione sono 19 e due risiedono in province non definite.

'Lectio' di Franco Purini, c’è il sold out


TARANTO - Con “Il sacro di Purini”, lectio magistralis a cura di Franco Purini, architetto di fama internazionale, in programma lunedì 13 giugno alle 18.00 nel Museo Archeologico nazionale di Taranto, riprendono gli appuntamenti con il MAP Festival, seconda edizione della rassegna di Musica, Architettura e Parallelismi. Subito un aggiornamento. Per l’evento del quale sarà protagonista l’archistar (l’accesso era su prenotazione), si è già registrato il “tutto esaurito”. Durante l’incontro, saranno inoltre fornite informazioni sulla Mostra con le opere dello stesso Purini, allestita sempre nel MArTA, che sarà aperta al pubblico a partire da martedì 14 giugno (accesso con biglietto d’ingresso al Museo).

Purini, nel corso della sua lectio, avrà modo di esporre idee originali e soluzioni innovative in campo urbanistico. Progettista della Torre Eurosky, il più alto edificio civile di Roma e una delle torri residenziali più alte d'Italia, si confronterà con l’arte millenaria esposta al MArTA.

Il MAP Festival, in programma dal 7 al 18 giugno, è un progetto ideato e voluto dall’Istituzione Concertistico Orchestrale Magna Grecia, con la direzione artistica del Maestro Piero Romano, e in collaborazione con Arcidiocesi di Taranto, Comune di Taranto, Ordine degli Architetti di Taranto, MArTA, Regione Puglia, Ministero della Cultura. Protagonista indiscussa della rassegna, una rivoluzione artistica coniugata con i concetti di comunità, città da abitare e scenografie urbane.

Non solo analisi dei rapporti e della sinuosa crossmedialità che intercorrono tra le due arti, musica e architettura appunto, ma anche il loro apporto in tutte le possibili declinazioni di creatività: merito dei Parallelismi, capaci di tessere fili tra voci ed espressioni diverse, fra realtà agli antipodi.

Il MAP Festival è realizzato anche grazie al prezioso contributo di Varvaglione1921, la BCC di San Marzano, Kyma, Ninfole, Teleperformance, Programma Sviluppo e Five Motors. Ringraziamento rivolto anche a New Home Immobiliare, Miccoli Group, Marturano Elettricità e Chemipul.

Gli altri appuntamenti con il MAP Festival. Mercoledì 15 giugno, capannone di Five Motors: Deproducers, progetto nato dall’estro di Vittorio Cosma (tastierista, ex PFM), Riccardo Sinigallia (cantautore e produttore), Gianni Maroccolo (già bassista di Litfiba e CCCP-Fedeli alla linea), Max Casacci (chitarrista e vocalist dei Subsonica) e Riccardo Sinigallia (cantautore e produttore). Brani inediti, immagini suggestive e una scenografia per una conferenza scientifica del filosofo Telmo Pievani, romanziere ed evoluzionista (ingresso 20euro).

Giovedì 16 giugno in piazza Garibaldi: flash-mob artistico sulle note del dj set di Ultra Naté, regina della musica house e autrice della celeberrima “Free”. Sabato 18 giugno, a conclusione del “MAP”, “Look at the world”, con John Rutter, compositore, direttore di coro e d’orchestra. Tra i più noti e apprezzati nel panorama musicale internazionale, all’interno della Concattedrale Gran Madre di Dio dirigerà settanta professori dell’Orchestra della Magna Grecia e centotrenta coristi del L.A. Chorus e dell’A.R.CO.Pu, l’Associazione regionale dei cori pugliesi (ingresso 10euro).

Lo stesso Rutter, ispirato dalla spiritualità e dall’arte della Cattedrale di San Cataldo, ne comporrà il “quadro sonoro”, opera multisensoriale destinata a diventare must e appuntamento fisso del MAP Festival anche negli anni a venire. Fino a sabato 18 giugno, per tutta la durata del MAP Festival, piazza Garibaldi ospiterà l’installazione/mostra a cielo aperto “Le Ragazze” di Francesco Di Dio aka EFFE.

Orchestra Magna Grecia: via Giovinazzi 28 (3929199935), dal lunedì al sabato 10.00/13.00 e 17.00/20.00. Online: eventbrite; info@mapfestival.it Visitate: mapfestival.it e orchestramagnagrecia.it.

FCI Puglia: gli appuntamenti del 12 giugno a Cassano delle Murge e a Crispiano


CASSANO DELLE MURGE (BA) – A Cassano delle Murge va sempre più di moda la mountain bike cross country. Un nuovo impulso all’edizione numero 5 della Cross Country delle Querce viene dato ancora dal sodalizio dal GC Fausto Coppi Acquaviva che organizza materialmente una delle prove del calendario 2022 del Challenge Mtb XCO Puglia. Per domenica 12 giugno, con ritrovo alle 8:00 e la partenza alle 9:30, presso l’azienda Azienda Agrituristica Masseria Ruotolo (sito in via Lago di Nuzzi), agonisti e amatori sono attesi dare il meglio su un percorso interamente sterrato che si sviluppa per intero all'interno del bosco di proprietà della Masseria. Diversi tratti tecnici con diversi passaggi in single track e discese tecniche. Attesi un cospicuo numero di partecipanti da tutta la regione e da quelle limitrofe per la manifestazione organizzata in memoria di Gino e Teresa Di Giuseppe.

CRISPIANO – A cura del Cicloclub Crispiano, è tutto pronto o quasi per l’interessante appuntamento indirizzato ai bambini e ai ragazzi di età compresa tra i 7 e i 12 anni attesi alla seconda edizione del Memorial Saverio Lippolis in data domenica 12 giugno. La quarta prova del Challenge della Magna Grecia costituisce un momento da ricordare per tutti i baby protagonisti di questo avvenimento che avrà luogo all’interno della Masseria Francesca (al sesto chilometro della strada statale 172 Martina-Taranto in contrada da Cigliano) nel territorio comunale di Crispiano. È una gara di mini cross country in area privata con terreno pianeggiante caratterizzato da single track (passaggi singoli), bosco e macchia mediterranea, presso Masseria Francesca dove il ritrovo è fissato alle 8:00 e l’inizio delle gare alle 9:15.

Covid Puglia: +1.467 casi e un decesso

BARI - Nelle ultime 24 ore sono 1.467 i nuovi casi di Covid-19 rilevati in Puglia su 9.922 test giornalieri registrati, con una incidenza del 14,7%.

Una persona è deceduta mentre delle 18.581 persone attualmente positive, 244 sono ricoverate in area non critica (ieri erano 236) e 13 in terapia intensiva (ieri 14).

Questa la distribuzione dei nuovi casi per provincia : Bari: 473; Bat: 142; Brindisi: 92; Foggia: 292; Lecce: 267; Taranto: 170. I residenti fuori regione sono 23 e 8 provenienti da province non ancora definite.

A Taranto il 1° Festival Internazionale di Poesia Civile e Contemporanea del Mediterraneo


TARANTO - Continua il Primo Festival di Poesia Civile e Contemporanea del Mediterraneo e annuncia un calendario ricco di appuntamenti imperdibili.

In data 16 giugno 2022, alle ore 21:00, si terrà live on line sulla Pagina Facebook del festival (https://www.facebook.com/festivalpoesiamediterraneotaranto) e sul canale YouTube la lettura della raccolta poetica “La forma del vuoto” (Lieto Colle, 2019) di Marisol Bohórquez Godoy; dialogherà con l’autrice Paola Mancinelli (poetessa).

DOVE: on line sulla Pagina Facebook del Festival
QUANDO: 16/06/2022
ORARIO: Inizio h 21:00

In data 18 giugno 2022, alle ore 19:00, si terrà presso Palazzo Ulmo, nel cuore della Città Vecchia di Taranto, la presentazione dell’Antologia “La Poesia delle Donne in Puglia” a cura del Prof. Daniele Giancane, (Tabulafati Edizioni); dialogherà con l’autore Ida Russo (docente e scrittrice).

A seguire, reading poetico delle poetesse. Incursioni teatrali a cura di Nicola Accettura.
© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo