Serie A: cambio orario per Milan e Juventus

di PIERO CHIMENTI - Genoa-Milan e Juventus-Chievo, in programma lunedì 21 gennaio per il posticipo della ventesima giornata di Serie A, cambiano l'orario del fischio d'inizio. Su disposizione dell'Osservatorio sportivo del Ministero dell'Interno, infatti, la sfida del Marassi in programma inizialmente alle ore 21 è stata anticipata alle 15, mentre la sfida dei bianconeri delle 19 verrà disputata alle 20:30.

Coez: due eventi speciali per presentare il nuovo singolo

MILANO - Coez, artista apprezzato della scena indie pop, torna con il nuovo singolo "E' sempre bello", pubblicato per Carosello Records. Per svelare il video del brano l'artista ha organizzato due eventi speciali: uno alle Colonne di San Lorenzo a Milano e uno di fronte al MAXXI a Roma. Quest'anno l'artista celebra 10 anni di carriera solista e torna a un anno e mezzo dal successo dell'ultimo album "Faccio un casino", certificato doppio platino, e dal fenomeno de "La musica non c'è", il brano che ha collezionato 7 dischi di platino e 74 milioni di visualizzazioni.

Coez ha scelto di proiettare sulle mura di un edificio storico alle Colonne di San Lorenzo a Milano e a Roma sulla facciata del MAXXI (Museo nazionale delle arti del XXI secolo), il videoclip di "È sempre bello", realizzato dagli YouNuts, che sarà rilasciato nei prossimi giorni.

Silvano Albanese in arte COEZ è a tutti gli effetti tra gli artisti più rappresentativi della scena musicale attuale e nel tempo si è affermato come uno dei più amati e apprezzati del nuovo cantautorato italiano. La sua storia musicale inizia a 19 anni grazie al rap, quando da vita, insieme a due amici, al gruppo “Circolo Vizioso”, trasformatosi poi in “Brokenspeakers”.

Con il passare del tempo Coez sviluppa una certa maturità di scrittura e di sound, mantenendo la costante delle tematiche che lo hanno caratterizzato fin da subito: toni struggle, amori tormentati e situazioni difficili, specchio della sua generazione. Questo lavoro è ben rappresentato dal suo primo album da solista che esce nel 2009, “Figlio di nessuno”.

Serie B: il Brescia acquista Dessena, il Perugia ingaggia Falzerano

di FRANCESCO LOIACONO - Il Brescia ha acquistato il centrocampista Dessena dal Cagliari. Il Perugia ha ingaggiato l’esterno Falzerano dal Venezia. L’Ascoli che vuole ottenere una salvezza tranquilla, è interessato al portiere Milinkovic Savic del Torino. Contatti anche col Chelsea per il terzino argentino Scott. Il Cosenza determinato ad evitare di finire in zona play out, cerca il centrocampista Marsura del Venezia. Interesse pure per il trequartista Palumbo della Salernitana.

Il Livorno quartultimo in classifica con 15 punti, potrebbe impostare una trattativa con l’Udinese per il difensore Coppolaro. Il Carpi quintultimo a quota 17, vorrebbe rinforzarsi con il centrocampista Vitale e l’attaccante Moncini, i cui cartellini sono di proprietà della Spal. Il Crotone penultimo con 13 punti, cercherà di mettere a disposizione del tecnico Giovanni Stroppa il trequartista Sprocati del Parma.

Libri: n distribuzione il n. 47/2018 del periodico ‘L’Audioprotesista’

di VITTORIO POLITO - È in distribuzione il numero 47/2018 della rivista tecnico-scientifica dell’udito “l’Audioprotesista”, organo del comparto Audioprotesico Italiano e di altre associazioni del settore e membro dell’Associazione Europea degli Audioprotesisti (ECA Editrice).

La rivista, introdotta come di consueto dal direttore responsabile, Mauro Menzietti e dalla giornalista Valentina Faricelli, è dedicata alle attività dell’Associazione Nazionale Audioprotesisti.

L’editoriale di Gianni Gruppioni, presidente ANAP, tratta della professione “ad alta quota” dell’audioprotesista ed alla nascita dell’Ordine professionale in rapporto alle nuove responsabilità ed alla crisi del Sistema Sanitario Nazionale sempre più in difficoltà verso i cittadini e i loro bisogni.

Mauro Menzietti nel suo editoriale scrive della prevenzione, comunicazione e qualità, quali obiettivi dell’audioprotesista di domani.
   
Alcune note trattano del Congresso Nazionale FIA di Rimini e la nascita del Comitato Scientifico ANAP con l’approvazione delle nuove Linee Guida.

Il periodico riporta anche i risultati della campagna nazionale di prevenzione dei disturbi uditivi “Nonno ascoltami!” che ha coinvolto 34 città, 16 Regioni. 150 medici specialisti, 300 audioprotesisti e 1000 volontari. Un successo senza precedenti che ha avuto anche il riconoscimento del Presidente della Repubblica che ha premiato l’iniziativa con la “Medaglia di rappresentanza”.

Una nota di Paolo Petrone, otorinolaringoiatra presso l’Ospedale “San Giacomo di Monopoli (BA), sottolinea l’importanza che riveste l’utilizzazione dell’apparecchio acustico ai fini di diminuire i ricoveri ospedalieri, come si evince da una ricerca di Elham Mahmoudi dell’Università del Michigan.

Numerose altre note e rubriche trattano argomenti e notizie di interesse degli audioprotesisti.

Alla rivista è allegato anche il “Codice Deontologico” della Federazione Italiana degli Audioprotesisti.

Tennis: a Sidney Seppi qualificato per la semifinale, ad Auckland Fognini eliminato nei quarti

di FRANCESCO LOIACONO - Nel torneo di tennis maschile di Sidney in Australia, Andreas Seppi ha vinto 4-6 6-4 6-4 contro il greco Tsitsipas e si è qualificato per la semifinale. Negli ottavi aveva sconfitto 7-6 6-2 lo slovacco Klizan. Ad Auckland in Australia, Fabio Fognini è stato eliminato nei quarti di finale 6-3 6-1 dal tedesco Kohlschreiber.

Negli ottavi l’italiano aveva avuto la meglio 6-2 3-6 7-6 sul tedesco Gojowczyk. A Melbourne nel secondo turno delle qualificazioni agli Open d’Australia, Lorenzo Sonego ha vinto 6-1 6-2 con il giapponese Sugita. Stefano Napolitano è stato eliminato 4-6 6-3 7-6 dall’americano Fratangelo. Paolo Lorenzi ha avuto la meglio 7-6 4-6 6-3 sull’americano Paul. Stefano Travaglia ha vinto 3-6 6-3 7-5 contro il giapponese Soeda. Luca Vanni ha battuto 6-4 7-6 l’ucraino Stachovski. Filippo Baldi è stato eliminato 6-2 3-6 6-2 dal tedesco Moraing.

Nel torneo di tennis donne di Sidney, Camila Giorgi è stata eliminata negli ottavi di finale 7-6 6-2 dalla tedesca Kerber. Nel turno precedente, l’italiana aveva vinto 6-3 6-3 sull’australiana Tomljanovic. Nel secondo turno delle qualificazioni agli Open d’Australia a Melbourne, Martina Trevisan ha battuto 6-3 7-6 l’uzbeka Sharipova. Nel primo turno, l’italiana aveva vinto 6-4 1-6 6-2 contro la ceca Zarycka.

Caso Mayorga: chiesto test dna a Cristiano Ronaldo

(getty)
LAS VEGAS - Gli investigatori del Nevada che si occupano del presunto caso di stupro che coinvolge Cristiano Ronaldo hanno chiesto al calciatore della Juventus un campione di Dna. Tmz, sito web di gossip che riferisce la storia in esclusiva, afferma che da parte del calciatore portoghese ci sarebbe la massima disponibilità. Ronaldo è stato accusato da Kathryn Mayorga per un episodio che sarebbe avvenuto nella sua stanza di hotel a Las Vegas nel 2009.

Dopo la riapertura del caso qualche mese fa, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, l'ex Real Madrid ha ribadito di essere innocente e ha garantito il massimo sostegno all'inchiesta. Nei giorni scorsi gli investigatori avrebbero chiesto a Ronaldo di fornire un campione di materiale genetico, procedura standard per un caso di presunta aggressione sessuale.

Scienza: Grillo e Renzi firmano patto pro-vax

ROMA - "Oggi è successa una cosa molto importante: Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno sottoscritto (insieme a molti altri), un patto a difesa della scienza. Perchè ci si può dividere su tutto, ma una base comune deve esserci. La scienza deve fare parte di questa base". A scriverlo su Facebook Roberto Burioni.

"Perchè non ascoltare la scienza - ha continuato l'accademico - significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani. Ha detto Albert Einstein che la "scienza, al confronto con la realtà, è primitiva e infantile. Eppure è la cosa più preziosa che abbiamo". Oggi sono molto contento, perchè due persone rivali e distanti sono d'accordo sul fatto che non possiamo permetterci di buttarla via".

La Puglia finisce sul New York Times: "E' uno dei 52 posti da visitare nel 2019"

BARI - Importante riconoscimento per la Puglia che finisce nella prestigiosa classifica “52 places to go in 2019” del New York Times, uno dei più autorevoli quotidiani del mondo.

A rappresentarla è stata scelta Monopoli, meta turistica di grande richiamo che in cinque anni, dal 2012 al 2017, ha raddoppiato le presenze turistiche totali e quadruplicato quelle estere.

“Guardiamo con molto interesse e simpatia al mercato statunitense – commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - I turisti americani che scelgono la Puglia sono in crescita esponenziale. Nel quinquennio 2013-2017 il mercato americano è fra i primi cinque per crescita percentuale, con + 52% di arrivi in Puglia. Gli statunitensi che visitano la Puglia amano i piccoli borghi, le città d’arte e le masserie. Anche il turismo delle radici è in costante crescita fra le comunità dei Pugliesi d’America: la crescente notorietà della Puglia al di là dell’oceano Atlantico, spinge numerosi italo-americani a riscoprire le proprie radici nei comuni di origine. I turisti americani poi sono quelli che più apprezzano la Puglia anche fuori stagione. D’altronde è stata proprio Danielle Pergament del New York Times a scrivere tempo fa un articolo sulla Puglia che “è più bella da vivere proprio di inverno”. E adesso arrivano importanti riconoscimenti di testate americane che ci fanno capire che è il momento giusto per promuovere la Puglia negli Usa!”.

In fiera a New York la Puglia si presenta come “Travel Therapy “ con uno stand di 36mq circa nell’area dei paesi europei. La musica del Canzoniere Grecanico Salentino la rappresenterà con due esibizioni dal vivo all’interno dell’area fieristica il 26 gennaio. Il canzoniere parteciperà con Pugliapromozione anche il 25 gennaio alla cena dell’Associazione newyorchese dei Pugliesi nel Mondo.

“Un riconoscimento importante per la Puglia e per le sue bellezze, che dimostra le potenzialità di un territorio tra i più belli del mondo e che è in grado di attrarre turisti da ogni parte del pianeta”, commenta Anna Rita Tateo, deputata pugliese della Lega.

“La Puglia - prosegue Tateo - non solo è inserita dal New York Times tra le 52 mete da visitare nel 2019, ma precisamente si trova alla 18esima posizione. Il nostro territorio viene posto prima di altri luoghi del mondo più noti e mainstream come New York City, Doha, Los Angeles e Tahiti. Dato che fa capire quanto la Puglia sia osservata con interesse e possa essere un forte richiamo per i turisti che arrivano dall’estero. Una classifica giornalistica che deve inorgoglire i pugliesi e che, purtroppo, si scontra con le misurazioni che certificano come nel corso degli anni ci sia stato un progressivo crollo in termini di qualità della vita, che si attesta su livelli disastrosi. Una delle terre più belle del mondo che, per colpa di scelte politiche scellerate negli ultimi anni, si trova relegata agli ultimi posti del panorama nazionale.”

“L’obiettivo per il futuro - conclude Tateo - dovrà essere sfruttare di più e meglio le potenzialità turistiche attrattive dei nostri territori, per fare in modo che la nostra Puglia possa attrarre visitatori e generare quell’indotto che permetterebbe di potenziare l’economia del nostro territorio”.

Tav, Chiamparino: "Governo non ha più alibi"

TORINO - "Il governo decida non ha più alibi": lo dichiara il presidente del Piemonte Sergio Chiamparino, che sottolinea: "Ora i dati tecnici ci sono, li completi e dica un Si' o un no". Il governatore ha poi aggiunto: "Non mi stupirebbe se i dati tecnici dell'analisi costi benefici fornissero un risultato negativo perchè il professor Ponti e il suo gruppo di collaboratori non hanno mai fatto mistero delle loro convinzioni e quindi non mi stupirebbe più di tanto".

Secondo il presidente del Piemonte bisogna però tenere in considerazione "tutta una serie di valutazioni sui costi del non fare che, al momento, non mi risulta siano state fatte ed ogni caso c'è una parte di valutazione che è eminentemente politica e riguarda i benefici. Quanto vale in termini economici per i prossimi 50 anni spostare il traffico dalle autostrade alla ferrovia sia per le merci che le persone? Io a questo do un altissimo valore e quindi ritengo che la Tav si debba fare".

"Di referendum si parla solo in caso di necessità". Sono le parole del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, interpellato a margine di un convegno, replica alle dichiarazioni del vicepremier Matteo Salvini che ha detto che non si potrebbe fermare una richiesta di referendum se l'analisi costi-benefici sull'opera fosse negativa.

Intanto la Lega annuncia che sabato sarà in piazza per il sì ai lavori. "La Lega non ha mai avuto dubbi: la Tav realizzata, perché è una risorsa preziosa per lo sviluppo strategico dell'economia piemontese e di tutto il paese. Nel caso la valutazione costi/benefici, nelle mani del ministro delle Infrastrutture Toninelli, dovesse dare esito negativo, siamo pronti a sostenere un referendum consultivo che dia la parola, e la decisione finale, ai piemontesi", conferma Riccardo Molinari.

Migranti: in 51 in barca a vela nel Crotonese

CROTONE - Non si ferma il flusso migratorio sulle coste italiane. Stamattina un'imbarcazione a vela con a bordo 51 persone è approdata sulla costa ionica calabrese, nel territorio di Torre Melissa, comune del Crotonese. L'imbarcazione, dopo essersi capovolta per i marosi, ha fatto gridare i migranti che hanno fatto svegliare alcune persone residenti nella zona che hanno allertato i soccorsi. Tra le persone tratte in salvo vi sono anche donne e bambini.

Il gruppo, che ha dichiarato di essere di etnia curda, si è quindi trasferito in un albergo della zona, dove è stato rifocillato ed ha potuto asciugare i vestiti bagnati grazie alle stufe ed ai phon messi a disposizione dall'hotel. In giornata saranno portati nel centro d'accoglienza per richiedenti asilo di Isola Capo Rizzuto (Kr).

Centinaio: "Piano crisi olivicoltura parta subito"

ROMA - "È importante far partire immediatamente un piano di crisi per dare risposte concrete e immediate agli agricoltori pugliesi". E' l'annuncio fatto dal ministro delle Politiche agricole Gian Marco Centinaio, nel primo incontro con i gilet arancioni convocati nella capitale dpo che avevano protestato a Bari nei giorni scorsi per salvare dell'olivicoltura made in Italy.

Il ministro ha precisato che partiranno subito due tavoli con Agea e Ismea per trovare una soluzione al mancato reddito ai lavoratori pugliesi. "Domani - ha aggiunto Centinaio - partirà il Piano Olivicolo nazionale, fortemente voluto dal sottosegretario Alessandra Pesce".Centinaio ha quindi evidenziato che "la manifestazione dei giorni scorsi a Bari è stata a supporto e di collaborazione, e ci è servita per evidenziare agli occhi dell'opinione pubblica le problematiche che sta vivendo l'agricoltura".

Ad intervenire all’incontro l’assessore regionale all’Agricoltura Leonardo di Gioia: “L’approccio è stato positivo – dichiara Di Gioia al termine – se le cose dette dal Ministro andranno rapidamente a buon fine, saranno risolutive.  Siamo soddisfatti perché si tratta di temi che la Regione Puglia ha posto da tempo all’attenzione di Roma con grande determinazione, questioni che potevano sembrare di livello locale e che invece oggi sono al centro dell’agenda del ministero e oggetto di attenzione nazionale”.

La riunione ha affrontato le due principali questioni oggetto della manifestazione dei Gilet arancioni dello scorso 7 gennaio a Bari: gelate e xylella.

“Abbiamo rappresentato in maniera molto forte – spiega di Gioia - l’esigenza di dover attivare gli strumenti legislativi per poter accedere ai benefici della calamità previsti dalla legge 102, in relazione alla gelata dei mesi di febbraio e marzo 2018. Il ministro Centinaio ha presentato un emendamento specifico, come auspicato dalla Regione e dai produttori. Un emendamento che consente la deroga all’articolo della legge 102 che oggi esclude quegli agricoltori che non erano assicurati sull’evento della gelata: in questo modo tutti i produttori pugliesi potranno partecipare al riparto del fondo per le calamità e avere accesso a benefici come la sospensione dei mutui agrari e l’abbattimento dei contributi previdenziali. Si chiudono così positivamente anche le polemiche innescate nei giorni scorsi su presunti inadempimenti amministrativi, che da parte della Regione non ci sono stati”.

“Una delle preoccupazioni che più di tutte è emersa dal dibattito collegata ai danni della calamità – prosegue di Gioia - è la stima esposta da sindacati e associazioni della perdita di oltre un milione e duecentomila ore di lavoro, con un potenziale impatto sociale di enorme portata sul territorio del Nord della Puglia. Per valutare questo impatto, stimarlo e ipotizzare soluzioni anche onorese,  Centinaio ha annunciato l’istituzione di un tavolo interministeriale con i Ministeri dello sviluppo economico e del lavoro per interventi di ripristino del potenziale di sviluppo produttivo e forme di tutela delle giornate lavorative perse a vantaggio dei lavoratori. Anche quest’ultima è una iniziativa fortemente auspicata dalla Regione Puglia”.

Secondo tema affrontato è stato quello della Xylella: “Abbiamo chiesto un impegno del Ministero ancora più intenso, essendo il problema di scala sovraregionale ed essendo necessari maggiori mezzi, risorse e soprattutto adeguati strumenti legislativi. In particolare la Regione chiede di attuare finalmente la modifica legislativa che consenta di superare – senza gli attuali limiti – gli ostacoli giuridici all’abbattimento degli alberi individuati come malati. Il tempestivo abbattimento è infatti fondamentale per rallentare l’espansione della fitopatia. Sul punto il Ministro ha annunciato di aver presentato un emendamento specifico in sede di conversione del Decreto Semplificazione che consentirà di attuare procedure molto più snelle, in deroga ai vincoli nazionali che oggi impediscono l’abbattimento rapido degli alberi malati. La Regione Puglia in questo ambito ha fatto un grandissimo lavoro negli ultimi tre anni, abbiamo dato vita al più capillare monitoraggio di piante mai fatto prima e predisposto strutture, mezzi e uomini in grado di eseguire immediatamente le operazioni. Quello che manca ancora è proprio una legge che consenta di superare gli ostacoli di natura giuridica, da qui la nostra richiesta di poter derogare alle norme di tutela degli alberi. Solo agendo in tempo reale potremo attuare pienamente la strategia di contrasto alla xylella, e adempiere in maniera ancora più efficace alle prescrizioni europee”.

Sea Watch: Ue disponibile ad incontrare l'Italia sui ricollocamenti


ROMA - Prove d'intesa tra Paesi dell'Ue e Italia sulla vicenda dei migranti delle ong sbarcati a Malta. Il commissario europeo agli Affari interni, Dimitris Avramopoulos, "è pronto a incontrare il governo italiano per discutere qualsiasi passo addizionale per fare avanzare le cose" sulla questione dei migranti. A dichiararlo la portavoce della Commissione, Natasha Bertaud, dopo che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato l'intenzione di incontrare Avramopoulos.

Intanto la Commissione ha anche respinto le accuse lanciate dal ministro dell'Interno, Matteo Salvini, sul mancato rispetto degli impegni da parte di altri Stati membri sui 220 migranti che dovevano essere ricollocati dopo il loro sbarco a Pozzallo la scorsa state: "Dei 220 ricollocamenti promessi, molti sono stati già condotti", ha detto la portavoce della Commissione, Natasha Bertaud.

E si mette in moto anche la macchina della solidarietà italiana per i dieci profughi sbarcati a Malta che arriveranno nel paese. "E' tutto pronto per l'accoglienza - fa sapere la Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia - abbiamo diverse strutture in grado di riceverli sia nel Nord Italia, in Piemonte, che a Scicli, in Sicilia, dove accogliamo famiglie e mamme con bambini. Andranno in strutture della Chiesa valdese e delle chiese evangeliche. Attendiamo di conoscerli, per ciascuno ci sarà un progetto personale", secondo Eugenio Bernardini, moderatore della Tavola valdese: "Ringraziamo chi, finalmente, ha contribuito a chiudere una pagina vergognosa e disumana della politica europea. Siamo felici di dare il nostro contributo e ci occuperemo di queste persone riconoscendo la loro dignità, come abbiamo sempre continuato a fare con tutti, anche con tanti italiani, di cui noi ci occupiamo quotidianamente", ha continuato il pastore.

Salvini, "Il Governo? Sta bene, non lo farò saltare"

ROMA - "Il governo sta bene. Abbiamo fatto una manovra economica dopo mille difficoltà, imposte dall'Europa. Abbiamo fatto un percorso di sei mesi complicato". Così il vicepremier Matteo Salvini in un'intervista ad Rtl 102.5. "Io non voglio fare saltare nessun Governo - ha continuato Salvini - e poi chi sarebbero i 'responsabili' disponibili? Quelli che cambiano casacca dopo sei mesi?". "Sono sciocchezze - ha detto il vicepremier in un'altra intervista stamane a Radio 24 con Maria Latella - lo leggo da sei mesi ma io se prendo un impegno con una persona lo porto fino in fondo, non mi interessano i sondaggi".

Maltempo: torna la neve sulla Puglia

BARI - Prosegue l'ondata di gelo e neve sulla Puglia. Il centro funzionale decentrato della Protezione civile regionale prevede dalle ore 08:00 di venerdì 11 gennaio e per le successive 12 ore nevicate da isolate a sparse, al di sopra dei 300- 500 metri, con apporti al suolo generalmente deboli, fino a moderati, sulla Puglia centrale bradanica.

Pertanto - si legge in una nota - il Centro Funzionale ha emanato un’allerta gialla per NEVE per la zona garganica e per le zone più interne del sub appennino dauno e dell’alta murgia della nostra regione, dove saranno previste nevicate da isolate a sparse, al di sopra dei 300-500 m, con apporti al suolo generalmente deboli, fino a moderati su regioni adriatiche.

La Protezione Civile Regionale monitorerà gli eventi fornendo aggiornamenti in merito all’evoluzione della situazione meteorologica attesa ed in atto e sulla viabilità.

Si invitano, comunque, i cittadini ad attenersi alle raccomandazioni di seguito riportate:

In caso di nevicate e gelate:

procurarsi l’attrezzatura necessaria contro neve e gelo, sia per la tutela della persona (vestiario adeguato, scarponi da neve), sia per togliere la neve dai pressi della propria casa o dell’esercizio commerciale (come pale per spalare e scorte di sale);
avere cura di attrezzare adeguatamente la propria auto, montando pneumatici da neve o portando a bordo catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido, controllare che ci sia il liquido antigelo nell’acqua del radiatore, verificare lo stato della batteria e l’efficienza delle spazzole dei tergicristalli, tenere in auto i cavi per l’accensione forzata, pinze, torcia e guanti da lavoro;
verificare la capacità di carico della copertura del proprio stabile così da evitare che l’accumulo di neve e ghiaccio sul tetto possa provocare crolli;
non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote e, se si è costretti a prendere l’auto, attuare queste semplici regole di buon comportamento:
liberare interamente l’auto dalla neve;
tenere accese le luci per essere più visibili sulla strada;
mantenere una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate e prediligere l’uso del freno motore;
aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede;
in salita procedere senza mai arrestarsi, perché una volta fermi è difficile ripartire;
prestare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, potrebbero staccarsi dai tetti;
prestare attenzione alla formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi, guidando con particolare prudenza.

Lecce, traffico bloccato per l'arrivo della 'talpa'

di PIERO CHIMENTI - Dalle ore 23:00 alle 5:00 il traffico della tangenziale est di Lecce è stato sospeso per il transito della talpa. Lo strumento meccanico, arrivato nella notte a Melendugno scortato dalla polizia, servirà per effettuare lo scavo per il gasdotto, che sfocerà a 900 metri dalla linea di battigia nella spiaggia di San Foca (Le).

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia