Il tenore Placido Domingo accusato accuse di molestie

Accuse di molestie ai danni del celebre tenore Placido Domingo che avrebbe costretto numerose donne ad avere rapporti sessuali con lui promettendo loro ingaggi o in alcuni casi maltrattandole se rifiutavano le sue avance. E altre circa 30 persone del mondo dell'opera hanno dichiarato all'Ap di aver assistito a comportamenti inappropriati a sfondo sessuale da parte di Domingo. 

Il tenore spagnolo ha definito le accuse "profondamente preoccupanti e poste in modo inesatto", aggiungendo: "Ho sempre creduto che tutte le mie interazioni e relazioni siano state sempre ben accette e consensuali".

Notte della Taranta: a Lecce la vigilia di Ferragosto tra mostre, danza, musica e la visita a Cerrate

LECCE - Una serata ricca di appuntamenti che si aprirà alle ore 19 presso la Biblioteca Bernardini nel Convitto Palmieri con la sezione De Martino 60 e le mostre La Mitica Estate del ’59 e Menadi Danzanti.

Ernesto De Martino, antropologo e filosofo italiano, con una serie di missioni etnografiche dai primi anni ’50, raccolse una quantità di documenti relativi a manifestazioni magico-religiose e ne studiò le origini storiche, i rapporti con le condizioni storico-sociali attraverso i secoli, i motivi impliciti che ne giustificavano il persistere. Oggetto della sua investigazione furono particolarmente: il complesso mitico-rituale della fascinazione in Lucania (Sud e magia, Milano 1959); le persistenze del pianto funebre in Lucania (Morte e pianto rituale nel mondo antico, Torino 1958); il tarantismo del Salento (La terra del rimorso, Milano 1961).

Fu proprio De Martino a imprimere una svolta decisiva nello studio del fenomeno del tarantismo. Nell’estate del 1959 inaugurando la tecnica dell’indagine interdisciplinare, con l’unione in un’unica équipe di uno psichiatra, una psicologa, un’antropologa culturale, un etnomusicologo e un documentarista cinematografico, indagò a fondo il rituale magico-religioso del tarantismo pugliese, raccogliendo i risultati dell’analisi, in quella mitica estate del ’59, in quello che sarà poi uno dei testi fondamentali: La terra del rimorso.

La mostra La Mitica Estate del '59 ripercorre sessant’anni di indagine sul tarantismo salentino condotta dallo stesso  Ernesto de Martino e dalla sua équipe, tra Nardò, Galatina e Muro Leccese.

Sono a Galatina i luoghi di svolgimento del rito sul tarantismo: la cappella di San Paolo e lo spazio antistante.  La meta dove per decenni tarantate, studiosi del fenomeno, semplici curiosi si sono dati appuntamento per celebrare il rituale magico-religioso del tarantismo. Questa mostra multimediale restituisce gli scatti di fotografi professionisti e non, che nel corso di un cinquantennio hanno varcato la soglia del luogo del culto. Le fotografie sono di Chiara Samugheo, Paolo Longo, Paolo Albanese e Paola Chiari, Salvatore Congedo, Carmelo Caroppo, Fernando Ladiana, Luigi Chiriatti. Un progetto a  cura di Kurumuny  e Polo Bibliomuseale, con la direzione scientifica di Maurizio Agamennone e Luigi Chiriatti.

Passato e futuro del Salento si incontrano nella mostra Menadi Danzanti  progetto realizzato grazie alla sinergia tra Assessorato alla Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, Polo Biblio Museale di Lecce e Fondazione La Notte della Taranta. La mostra presso il Convitto Palmieri  propone la visione della straordinaria collezione di ceramiche antiche, greche e magno greche, con immagini legate alla musica ed ai suoi diversi aspetti e funzioni, ai luoghi e alle occasioni in cui si suonava, agli dei che la proteggevano ed ai miti che la raccontavano. Curata dall’archeologa Anna Lucia Tempesta, punta a far conoscere, attraverso le immagini vascolari i reperti musicali e le fonti scritte, i laboratori di gestualità e la “messa in movimento” delle opere, l’importanza della musica nel mondo antico e gli incredibili legami con la contemporaneità. I reperti esposti nel Museo Castromediano di Lecce, insieme ad una selezione di vasi, eccezionalmente allestita nelle sale del palazzo marchesale De Luca di Melpignano, databili tra la fine del VI ed il I secolo a.C.,  documentano i diversi momenti di vita in cui la musica è presente e protagonista. Il percorso laboratoriale presso il museo di Lecce ha come obiettivo un differente approccio alla fruizione degli spazi museali, con la messa in danza e in musica delle opere esposte.

E il centro storico della città sarà invaso dai danzatori di pizzica  del Corpo di Ballo de La Notte della Taranta in un percorso a ritmo di tamburello che farà tappa alle ore 21 a Porta Rudiae, ore 21.15 piazzetta Santa Chiara, ore 21.30 piazza Sant’Oronzo-Sedile, ore 21.45 via Umberto I nei pressi della Basilica di Santa Croce, ore 22 corso Vittorio Emanuele II nei pressi della chiesa di Sant’Irene e infine ore 22.15 corso Vittorio Emanuele II nelle vicinanze di piazza Duomo. Per seguire il percorso dei danzatori basterà farsi trovare alle 21:00 in piazza Rudiae. L'appuntamento è quello della sezione Pizzuca in scena, una delle novità di questa edizione che a Lecce si snoderà  in diversi e caratteristici luoghi della città  in una sorta di flash mob itinerante.  Per Pizzica in scena si esibiranno i danzatori: Cristina Frassanito, Serena Pellegrino, Stefano Campagna, Marco Martano, Fabrizio Nigro, Lucia Scarabino, Andrea Caracuta, Mihaela Coluccia, Nicola Simonetti e Laura Massetti.

Nelle notti itineranti del Festival i borghi antichi svelano la loro bellezza nella sezione Il Borgo Racconta e quello del 14 agosto a Cerrate (Lecce) sarà un appuntamento speciale: in collaborazione con il FAI i visitatori potranno ammirare l’Abbazia di Cerrate, splendido esempio di architettura romanica pugliese impreziosita da importanti affreschi che ne fanno un unicum nel mondo bizantino. Tra i più importanti centri monastici dell’Italia meridionale con scriptorium e biblioteca, poi centro di produzione agricola specializzato nella lavorazione delle olive, oggi dopo un complesso restauro che ha permesso di riaprire al culto la Chiesa di Santa Maria di Cerrate,  il bene è affidato al FAI che curerà la visita guidata per i visitatori del Festival.

La lectio magistralis dedicata sarà volta ad approfondire, anche tramite il racconto di curiosità, gli importanti lavori di restauro che hanno interessato l’Abbazia prima della sua apertura al pubblico, con particolare riferimento agli affreschi presenti all’interno della chiesa e nella Casa del Massaro. Nello specifico, sarà a cura della società ‘Restauri del Sole’ e della restauratrice dott.ssa Maria Buongiorno che ha curato gli interventi. 

La partecipazione alla visita ha un costo di euro 10 a persona, di seguito i dettagli:

I turno (50 persone max.) su prenotazione 
dalle h. 19:30 alle h. 20:15 - benvenuto FAI e lectio magistralis sui restauri
dalle h. 20:15 alle h. 21:00 - visita guidata del Bene

II turno (50 persone max.) su prenotazione 
dalle h. 20:30 alle h. 21:15 - benvenuto FAI e lectio magistralis sui restauri
dalle h. 21:15 alle h. 22:00 - visita guidata del Bene

Per info e prenotazioni chiamare il 3240594511.

Mediaset ricorda Nadia Toffa

COLOGNO MONZESE - Oggi martedì 13 agosto, Mediaset cambia la sua programmazione per ricordare Nadia Toffa, mancata questa mattina dopo una lunga battaglia contro un tumore.

In access prime-time, al posto di “Paperissima Sprint”, Canale 5 e Italia 1 trasmetteranno in simulcast l’ultima intervista che Nadia aveva rilasciato a Silvia Toffanin per “Verissimo”, intervista che sarà inoltre riproposta su Retequattro in seconda serata.

Infine su Italia 1, alle ore 19.00, “Studio Aperto Mag” il magazine del tg, sarà interamente dedicato alla “dolce guerriera”, così come hanno voluto ricordarla questa mattina “Le Iene” nel loro post.

Sneijder si prepara al futuro da dirigente


di PIERO CHIMENTI - Sneijder dice addio al calcio giocato a 35 anni, dopo aver vestito le maglie di Inter e Real Madrid. Il suo futuro? Intraprenderà la carriera di dirigente dell'Utrecht.

Oggi il voto sul calendario della crisi. Pd: regalo a Salvini

ROMA - Sono state fissate per il 20 agosto dalla capigruppo del Senato le comunicazioni del premier Conte sulla crisi di governo e il conseguente voto sulla mozione di sfiducia presentata dalla Lega. Ma sul calendario - che è stato approvato a maggioranza da M5s, Pd e gruppo Misto - dovrà votare oggi alle 18 l'Aula, secondo la norma del regolamento fatta valere dalla presidente Elisabetta Casellati. 

Il centrodestra di nuovo unito - con Lega, Fi e Fratelli d'Italia - aveva proposto infatti la riunione di Palazzo Madama mercoledì 14 agosto, dopo la commemorazione della tragedia del ponte di Genova, per ascoltare Conte e anticipare il voto sul governo il più possibile.

"Una forzatura gravissima e inaudita". Così il capogruppo del Pd Andrea Marcucci, al termine della riunione della Conferenza dei capigruppo del Senato, definisce la decisione assunta dalla presidente Elisabetta Casellati di convocare l'Aula del Senato domani alle 18 per decidere sul calendario delle comunicazioni di Giuseppe Conte, non essendoci stata unanimità. Sulla stessa linea anche la capogruppo del Misto e senatrice di Leu, Loredana De Petris.

"La Presidente del Senato forza il calendario per fare l'ennesimo favore a Salvini. I diktat della Lega non possono cambiare i numeri in Parlamento. Domani l'aula lo dimostrerà", ribadisce poi Marcucci su Twitter.

Spread apre a 229 punti

ROMA - Partenza di giornata senza variazioni per lo spread tra Btp e Bund tedesco che segna 229 punti base come ieri in chiusura di giornata. Il rendimento del decennale italiano scende all'1,68%.

Salvini contestato a Catania

CATANIA - Salvini contestato in Sicilia. Ieri ad attendere il vicepremier della Lega a Catania, in piazza Duomo, una cinquantina di manifestanti che urlano "buffone buffone" ed espongono cartelli con scritto "vergogna" e "traditore". E contestazioni ci sono state anche all'uscita dal municipio. Qualche centinaio di manifestanti gli ha gridato "buffone", lanciando bottiglie di plastica vuote contro la sua auto. Tra il portone del municipio e la folla un cordone di polizia.

"Conto di vedere sicuramente gli alleati a livello locale del centrodestra - ha detto Salvini - perché sicuramente alcune elezioni regionali ci sono: in Umbria sono fissate il 27 ottobre, in Emilia Romagna dovrebbbero essere a dicembre e poi ci saranno Calabria, Marche, Toscana. Sicuramente su questo l'alleanza che ha vinto tutte le elezioni negli ultimi mesi deve ritrovarsi e proporre candidati comuni prima possibile. Penso che già la settimana prossima ci ritroveremo con gli alleati per le regionali, ovviamente si parlerà anche di altro".

L'idea di Salvini: rifondare il centrodestra per accelerare le urne

ROMA - Il leader della Lega prepara una mini rivoluzione nel centrodestra: "Nelle prossime ore incontro per proporre un patto, l'Italia del si' contro l'Italia del no". L'orizzonte potrebbe essere anche più ampio: "È il momento di includere, non tutti i grillini sono come Di Maio e Di Battista".

Bimbi travolti da Suv, Salvini si commuove: "Bisogna sconfiggere la paura"

VITTORIA - Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini a Vittoria ha incontrato i familiari dei due bambini travolti e uccisi da un Suv / courtesy LaPrima TV

Di Maio: "La Lega pagherà la pugnalata alle spalle del Paese"

ROMA - "Qui nessuno vuole sedersi al tavolo con Renzi". Così Luigi Di Maio, capo politico M5s, in diretta Facebook. "Aperture, chiusure, mezze aperture... il Movimento 5 Stelle vuole una cosa: che si apra al taglio dei 345 parlamentari. Non ci sono giochi di palazzo da fare. Io sento di nuovi gruppi, ma i gruppi prima di costituirsi devono stare sulla scheda elettorale", osserva.

"Vedrete che questa pugnalata alle spalle del Paese dalla Lega verrà fatta pagare dagli italiani", ha proseguito Di Maio, "non stiamo parlando di un'azione qualsiasi, ma di aprire una crisi di governo, nel bel mezzo di agosto, trascinando l'Italia alle elezioni in autunno che non succedeva dal 1919. Giusto 100 anni. Tanta gente in Italia mi sta dicendo: andate avanti, hanno fatto una scorrettezza, hanno voltato le spalle al Paese".

"Bisogna andare al voto ma non vorrei si fraintendesse come un dover dire al presidente della Repubblica che cosa deve fare. È il presidente che decide come e quando si va al voto", ha proseguito Di Maio, ""dobbiamo avere piena fiducia nel presidente perché queste sono le sue prerogative".

Governo istituzionale o voto? Renzi spacca il Pd

ROMA - L'ex segretario dem Matteo Renzi pensa a una nuova maggioranza con M5s e le altre forze interessate ad allontanare le elezioni. Rosato chiede che si esprimano i gruppi parlamentari: "Una conta sancirebbe una divisione netta all'interno del partito, preambolo della scissione". La presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati ricorda il regolamento: "Non fisso io il calendario, ma va convocato il plenum di Palazzo Madama". Riunita l'assemblea dei gruppi pentastellati. Da Buffagni frenata sull'intesa con i dem: "Meglio il voto subito".

Zingaretti: "Democrazia sotto attacco, restiamo uniti"

ROMA - Le parole del segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti che commenta le tensioni nel Governo.

Solo e non sorvegliato, è giallo sul suicidio Epstein

NEW YORK - Il finanziere statunitense che si è impiccato nella cella del carcere federale di Manhattan, a New York, doveva essere controllato ogni 30 minuti ma la notte del suicidio la procedura non sarebbe stata seguita come da protocollo.

Hong Kong: manifestanti invadono l'aeroporto

HONG KONG - Oltre cinquemila dimostranti hanno invaso il terminal degli arrivi, lo scalo è stato quindi chiuso per l'intera giornata. Ultimatum di Pechino: "I manifestanti usano strumenti pericolosi per attaccare i poliziotti, è un grave crimine violento". La compagnia aerea Cathay licenzia chi aderisce alle manifestazioni.

Canada: sabotata la fune della funivia, cadono 30 cabine

ROMA - Un apparente sabotaggio ha causato sabato la caduta di trenta cabine di una funivia nel Canada occidentale, senza vittime, ha riferito la polizia."Riteniamo che il cavo sia stato tagliato e questo è un atto deliberatamente di sabotaggio", ha detto ai giornalisti l'ispettore Kara Triance della Royal Canadian Mounted Police (RCMP). 

Indagano per danneggiamento le autorità. La rottura del cavo ha causato la caduta di 30 cabine della funivia da Squamish Sea a Sky nella British Columbia (ovest) sabato mattina presto, in un momento in cui la struttura non era ancora aperta al pubblico e non funzionava. 

Una grande attrazione in questa regione, la funivia può trasportare fino a 240 persone alla volta e offre una vista spettacolare di Howe Sound sulla costa del Pacifico del Canada. In una dichiarazione precedente, il RCMP di Squamish City, situato a nord di Vancouver, sottolineando la gravità dell'incidente, tuttavia ha ammesso che è stata evitata una tragedia. Il direttore Kirby Brown ha dichiarato all'emittente televisiva CBC che era stata appena effettuata un'operazione di manutenzione sul cavo e che era in ottime condizioni. 

In Canada, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, investita ieri da questo sabotaggio nelle zone frequentate dai turisti, sono stati quasi 20,8 milioni gli arrivi internazionali nel 2017, tra cui moltissimi gli italiani che hanno visitato il paese.

Open Arms, sbarcano 9 migranti: 3 sono malati

LAMPEDUSA - Si registra lo sbarco dei nove dei migranti soccorsi dalla nave Open Arms, da giorni al largo di Lampedusa, come richiesto dalla stessa Ong spagnola. Tre di loro sono malati, gli altri sei sono accompagnatori e familiari. Una motovedetta della Guardia Costiera con medici a bordo riporterà i migranti a terra. 

Secondo la stessa ong, dei tre migranti malati, solo uno sbarcherà in Italia tramite la barca della Guardia Costiera. Gli altri due saranno evacuati in elicottero e portati direttamente a Malta. Intanto la Procura della Repubblica di Agrigento, in merito alla vicenda della Open Arms, ha aperto un'inchiesta, a carico di ignoti.

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Immobiliare Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia