Header Ads

"Il governo Monti andrà avanti sino a quando lo dirò io"

di Redazione. ''C'e' un senso di gratificazione''. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha commentato cosi' i giudizi positivi giunti tra ieri e oggi al nuovo esecutivo guidato da Mario Monti, a margine della cerimonia di intitolazione della fondazione Bruno Visentini alla Luiss.
''Sono fin troppo generosi'' ha aggiunto il Capo dello Stato.

BERLUSCONI: GOVERNO MONTI RIMARRA' IN CARICA SINO A QUANDO LO VORRO' - Il governo di Mario Monti nato ieri restera' in carica fino a quando lo vorra' Silvio Berlusconi e il Pdl. Lo avrebbe detto, secondo quanto riferito da chi e' presente alla riunione, lo stesso ex premier parlando a palazzo Madama con i senatori del suo partito.

PASSERA: ORA SI INIZIA A LAVORARE - "Abbiamo fatto il primo passaggio di consegne e ora si inizia a lavorare". E' quanto ha affermato il neoministro allo Sviluppo economico e infrastrutture, Corrado Passera, incontrando i giornalisti al termine del passaggio di consegne con il ministro allo Sviluppo economico uscente, Paolo Romani.
"L'impegno piu' immediato - ha aggiunto - e' capire. Cambiera' tutto cio' che serve per creare sviluppo sostenibile e trovare tutte le opportunita' per creare posti di lavoro nel nostro Paese". Rispondendo infine ai giornalisti che gli chiedevano se il superministero che accorpa le competenze di Sviluppo economico, Infrastrutture e Trasporti non sia troppo gravoso, Passera ha affermato: "L'impegno ce lo mettero' tutto".