Visualizzazione post con etichetta Brindisi. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Brindisi. Mostra tutti i post

Ostuni. Ultimi appuntamenti di Teatro Madre Festival: in scena "Pasticceri" a all'alba di Ferragosto il concerto degli Yarákä


OSTUNI (BR)
- Volge al termine, questo fine settimana, Teatro Madre Festival: al Parco Archeologico di Santa Maria d’Agnano di Ostuni saluteremo un’edizione speciale, che ha regalato tantissime emozioni, spettacoli di altissimo livello e la bellezza di "stare" in un luogo unico in tutta la Valle d’Itria.

A chiudere questa ricchissima edizione, un doppio appuntamento: domenica 14 agosto (h. 21.00), lo spettacolo teatrale per tutti (dai 3 ai 99 anni) "Pasticceri" con Roberto Abbiati e Leonardo Capuano; a seguire, all’alba di domenica 15 agosto (h. 4.45), gli Yarákä saluteranno l’arrivo del nuovo giorno con i riti e suoni ancestrali del Mediterraneo e del Sud Italia.
Domenica 14 agosto, verrà allestita, nell’anfiteatro che guarda il mare, un’intera e autentica cucina da pasticceria. Attenzione però: non sedetevi in prima fila, o rischierete di ritrovarvi gocce di cioccolato e crema addosso! Anche se poi è forse questo il bello di "Pasticceri. Io e mio fratello Roberto", uno spettacolo scritto da Roberto Abbiati, in scena con Leonardo Capuano.
È proprio quest’ultimo, vero pasticcere-attore, a tessere le fila del racconto, anche se sarà la presenza di Abbiati a capovolgere una visione della vita e dell’amore che passa attraverso fasi sottili. Dalle risate a crepapelle all’ironia amara, fino alla tenerezza e alla poesia. L’intera storia dei due fratelli comincia con i dolci e si svolgerà in pasticceria. Pian piano ci si accorgerà però che il lavoro fantasioso, artistico e poetico di questi due personaggi diventerà una clausura forzata: un’intera vita dietro al bancone, con una visione del mondo esterno assolutamente immaginaria. Insomma, nonostante l’idea di una golosa vita trascorsa tra i dolci possa sembrare leggera e divertente, il senso dello spettacolo è invece profondo e meno ‘divertito’.
A poche ore di distanza, all’alba di lunedì 15 agosto (h. 4.45), in un momento di eccezionale congiunzione tra arte e natura, quando Aurora apre il giorno sorgendo dal mare proprio di fronte al pubblico dell’Anfiteatro, saranno i ritmi ancestrali degli Yarákä, gruppo di origine tarantina a chiudere questa V Edizione di Teatro Madre Festival con Nastya, il Concerto all’Alba.
Yarákä, progetto di origini tarantine nato nel 2015, è un lavoro di ricerca attento ad esaltare la componente multietnica, in particolare quella comune matrice ritmica proveniente dall'Africa che funge da catalizzatore e permette di spingersi oltre sperimentando contaminazioni audaci con le sonorità Mediterranee e del Sud Italia.
Pilastro portante dell'ensemble è la riscoperta del dialetto tarantino, carattere che rende unica la ricerca musicale della band formata da Gianni Sciambarruto (chitarra, berimbau), Virginia Pavone (voce e percussioni) e Simone Carrino (percussioni etniche).
Teatro Madre Festival è un progetto, ideato e fortemente voluto da Armamaxa/PagineBiancheTeatro e dal Museo Archeologico di Ostuni, e realizzato con il sostegno fondamentale del Comune di Ostuni e la collaborazione del Teatro Pubblico Pugliese.

INFORMAZIONI
Per maggiori info e dettagli sugli spettacoli: www.paginebiancheteatro.it
Botteghino e info utili
Biglietto spettacolo Pasticceri: euro 10
Biglietto concerto all’alba: euro 8
La prenotazione è obbligatoria al +39 389 265 6069. In alternativa sarà possibile acquistare i biglietti su vivaticket.it.

Ostuni: venerdì 12 agosto lo spettacolo "PSS PSS" per Teatro Madre Festival


OSTUNI (BR)
- Due clown stralunati e irresistibili ma anche fragili e ingenui, scherzosi e irriverenti per uno spettacolo poetico, divertente e pluripremiato che ha girato il mondo in lungo e in largo: arriva venerdì 12 agosto (h. 21) al Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano di Ostuni, per Teatro Madre Festival, il meraviglioso spettacolo "PSS PSS" della Compagnia Baccalà.

Ispirandosi all’era dei film muti, Camilla Pessi e Simone Fassari riempiono il palcoscenico con una performance fuori dal tempo, esilarante e tenerissima. Vincitore di 14 premi internazionali, PSS PSS ha superato le 700 repliche sui palcoscenici di oltre 50 paesi, dalla Francia al Brasile, dall’Egitto alla Guiana, dalla Turchia alla Polinesia al Giappone oltre naturalmente anche all’Italia, riscuotendo ovunque entusiastici consensi.
Senza l'uso di parole e attraverso acrobatica, mimica e musica suonata dal vivo la Compagnia Baccalà, con l’invisibile ma ferrea drammaturgia creata dal regista Louis Spagna, PSS PSS coinvolge gli spettatori in un’ora di risate ed emozioni, che si conclude immancabilmente con una standing ovation. Qualcuno ha detto: un’ora di felicità. Da non perdere! Spettacolo per tutta la famiglia, dai 3 ai 99 anni.
Biglietto unico euro 6. Per info e prenotazioni: +393892656069.
Nel pomeriggio Teatro Madre accoglierà i più piccoli, sin dalle 18, con i Giochi Tradizionali curati dal Festival dei Giochi di Casarmonica; a seguire alle 19.30 bambini e adulti potranno come sempre usufruire delle visite guidate gratuite curate da Pamela Viaggi alla Grotta in cui è stata rinvenuta la ‘Madre’ di Ostuni e altre due sepolture preistoriche. Dj Set a cura di Giovanni Calella a partire dalle ore 20.
Ci si appresta così agli ultimi appuntamenti in cartellone di questa quinta edizione di Teatro Madre, con l’ultima lunga notte che arriva fino all’alba: domenica 14 agosto, infatti, doppio appuntamento con il teatro e la musica. Alle ore 21.00 si esibiranno Roberto Abbiati e Leonardo Capuano, con il loro strepitoso PASTICCERI, uno spettacolo esilarante, profumato e a prova di dolci! A poche ore di distanza, all’alba di lunedì 15 Agosto (h.4.45), in un momento di eccezionale congiunzione tra arte e natura, quando Aurora apre il giorno sorgendo dal mare proprio di fronte al pubblico dell’Anfiteatro, i tarantini Yaràkä, Virginia Pavone, Gianni Sciambarruto, Simone Carrino, saluteranno questa V edizione di Teatro Madre Festival con un viaggio musicale che scava tra i suoni dei primordi delle culture del mondo e mescola la matrice ritmica africana con le sonorità mediterranee e del Sud Italia.
Teatro Madre, con la direzione artistica di Enrico Messina e Daria Paoletta, è ideato e realizzato da Armamaxa/PagineBiancheTeatro, insieme al Museo Civico di Ostuni, promotore del festival, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Ostuni.

INFORMAZIONI
Per maggiori info e dettagli sugli spettacoli: www.paginebiancheteatro.it
Botteghino e info utili
Biglietto unico non numerato: euro 6.
Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.00.
La prenotazione è obbligatoria al +393892656069. In alternativa sarà possibile acquistare i biglietti su vivaticket.it.

Francavilla Fontana: raccolta di proposte per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile


FRANCAVILLA FONTANA (BR)
- L'Amministrazione Comunale ha aderito alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (SEMS) che si svolgerà in contemporanea in tutti i Paesi dell’UE dal 16 al 22 settembre.

La Commissione Europea in questa edizione ha scelto di sottolineare l’importanza di una maggiore sinergia tra cittadinanza, associazioni, imprese e Enti per aumentare la consapevolezza verso la mobilità sostenibile e per promuovere un cambiamento degli stili di vita.
Il tema scelto è: Better Connections, Cambia E Vai!
La Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, che dal 2018 è divenuta un appuntamento fisso del calendario francavillese, è una preziosa occasione per scoprire novità e confrontarsi sul tema della mobilità alternativa.
L’Amministrazione Comunale ha inteso coinvolgere attivamente la cittadinanza nell’organizzazione della manifestazione aprendo il calendario della SEMS alle proposte che Associazioni, Enti e semplici cittadini faranno pervenire entro il prossimo 15 agosto al protocollo del Comune.
L’avviso pubblico e tutti i dettagli con le modalità di adesione sono disponibili sul sito internet istituzionale.

Ostuni: giovedì 11 agosto al Museo Civico presentazione del libro "La Porta magica di Roma" del professor Mino Gabriele


OSTUNI (BR)
- "La Porta magica di Roma, simbolo dell’alchimia occidentale". Il monumento verrà illustrato nei suoi complessi significati formali e concettuali dal Prof. Mino Gabriele, autore del libro La Porta magica di Roma. Simbolo dell’alchimia occidentale (ed. Olschki 2021), volume in cui si spiegano dopo anni di studi e ricerche la storia e il pensiero dell’autore come il senso della sua magistrale opera.

Il libro scritto dal Prof. Mino Gabriele, docente dell’Università di Udine sarà presentato giovedì 11 agosto alle 19:30 presso il Museo Civico di Ostuni ubicato nella Chiesa di San Vito Martire nel Centro storico. A dialogare con l’autore sarà il giornalista Francesco Roma.
La Porta Magica, costruita nel 1680 dal Marchese Massimiliano Palombara nella sua villa sull’Esquilino e oggi in Piazza Vittorio a Roma, è l’unico e più importante monumento alchemico dell’intera tradizione occidentale giunto fino a noi. Essa trasmette il sapere ermetico del Seicento intriso di astrologia e cabbala: una Porta-talismano che allude ad una visione del mondo arcana, segnata dalla relazione tra micro e macrocosmo, tra gli astri e i metalli. Per molto tempo è stata un enigma a causa degli oscuri simboli e scritte che la ornano. Fu il frutto delle ricerche sulla pietra filosofale e l’arte regia da parte di Palombara: erudito, poeta, scienziato e attivo alchimista in contatto con i Rosacroce e con gli autorevoli personaggi del suo tempo, dalla Regina Cristina di Svezia ad Atanasius Kircher, al papa Alessandro VII.

Covid Puglia: 2.168 nuovi casi e 7 decessi, il 16% dei test

BARI - Nelle ultime 24 ore in Puglia si registrano 2.168 nuovi casi di positività al Covid-19 su 13.330 test analizzati per una incidenza del 16,2%.

Sono sette i decessi registrati.

I nuovi casi sono stati individuati nelle province di Bari (602), Bat (155), Brindisi (214), Foggia (241), Lecce (567), Taranto (303).

Sono residenti fuori regione altre 83 persone risultate positive in Puglia; per altri tre casi la provincia è in corso di definizione. Delle 42.172 persone attualmente positive 403 sono ricoverate in area non critica (ieri 405) e 16 in terapia intensiva (ieri 14).

Francavilla Fontana: mercoledì 10 agosto Samuele Bersani in concerto


FRANCAVILLA FONTANA (BR)
- Mercoledì 10 agosto alle 21.00 sotto la Cupola più alta del Salento in piazza Giovanni XXIII arriverà Samuele Bersani con una tappa del suo Cinema Samuele Tour.

Da "Harakiri" a "Chicco e Spillo", da "Il tuo ricordo" a "Spaccacuore", e ancora "Le Abbagnale", "Pixel", "Le mie parole", "Mezza Bugia", "Psyco", "Coccodrilli", una serata che promette grandi emozioni in compagnia di uno dei cantautori più apprezzati e più originali del panorama italiano.
Sul palco tanta poesia con i video realizzati per lo spettacolo da Bruno D’Elia e una band affiatatissima composta da Tony Pujia e Silvio Masanotti alle chitarre, Alessandro Gwis al piano e alle tastiere, Stefano Cenci alle tastiere, Davide Beatino al basso, Marco Rovinelli alla batteria e dal polistrumentista Michele Ranieri.
Cinema Samuele Tour è il racconto in note di trent'anni di carriera, ma anche, e soprattutto, di quelle delle “sale” del suo ultimo album, da ascoltare e guardare come un film. Un lavoro che ha dato all’artista la sua quinta Targa Tenco come Miglior Album in Assoluto dell’anno con unanimi apprezzamenti di pubblico e critica.
Il concerto di Samuele Bersani è a cura dell’Amministrazione Comunale ed è inserito nel cartellone di eventi F.est. Ingresso libero e gratuito.

Ostuni: martedì 9 agosto al Villaggio Monticelli Matteo Bussola presenta il suo libro "Il Rosmarino non capisce l'inverno"


OSTUNI (BR)
- Archiviata la prima settimana di agosto ed i relativi primi appuntamenti del Taberna Book Festival, la rassegna culturale itinerante promossa dalla Taberna Libraria di Latiano tra presentazioni di libri, musica, giochi e spettacolo, il programma proseguirà con un nuovo incontro con l’autore.

Il contenitore culturale latianese propone infatti per martedì 9 agosto 2022 a partire dalle ore 21:30 presso la Chiesetta del Villaggio Monticelli di Ostuni la presentazione del libro "Il rosmarino non capisce l'inverno" (Edizioni Einaudi) alla presenza dello scrittore Matteo Bussola.
"Il rosmarino non capisce l'inverno" narra di diversi aspetti dell’universo femminile, questa la sinossi: Una donna sola che in tarda età scopre l'amore. Una figlia che lotta per riuscire a perdonare sua madre. Una ragazza che invece non vuole figli, perché non sopporterebbe il loro dolore. Una vedova che scrive al marito. Una sedicenne che si innamora della sua amica del cuore. Un'anziana che confida alla badante un terribile segreto. Le eroine di questo libro non hanno nulla di eroico, sono persone comuni, potrebbero essere le nostre vicine di casa, le nostre colleghe, nostra sorella, nostra figlia, potremmo essere noi. Fragili e forti, docili e crudeli, inquiete e felici, amano e odiano quasi sempre con tutte sé stesse, perché considerano l'amore l'occasione decisiva. Cadono, come tutti, eppure resistono, come il rosmarino quando sfida il gelo dell'inverno che tenta di abbatterlo, e rinasce in primavera nonostante le cicatrici. Un romanzo in cui si intrecciano storie ordinarie ed eccezionali, che ci toccano, ci interrogano, ci commuovono.
Per quel che riguarda Matteo Bussola, è un fumettista, scrittore e conduttore radiofonico, nato a Verona nel 1971. Ha conseguito la laurea in architettura a Venezia ma poi ha preferito dedicarsi alla carriera di fumettista. Lavora con diverse case editrici di fumetti, italiane e straniere: con Eura Editoriale (oggi Aurea), Star Comics, con le case editrici francesi Soleil e Humanoides Associés. Nel 2011, insieme a Paola Barbato, crea il web-comic "Davvero", poi pubblicato sotto il marchio Star Comics. Nel 2012 inizia a collaborare con Sergio Bonelli Editore, entrando a far parte dello staff di disegnatori della serie Adam Wild. Tiene una rubrica settimanale su "Robinson" dal titolo Storie alla finestra, e conduce con Federico Taddia un programma settimanale su Radio 24, I padrieterni, sul ruolo dei nuovi padri. Il suo primo libro, Notti in bianco, baci a colazione è pubblicato da Einaudi (2016). Altri libri pubblicati con Einaudi sono: Sono Puri i loro sogni. Lettera a noi genitori sulla scuola (2017), La vita fino a te (2018), L'invenzione di noi due (2020) e Il tempo di tornare a casa (2021). Nel 2021 ha pubblicato il libro per ragazzi Viola e il Blu (Salani). Del 2022 Il rosmarino non capisce l'inverno (Einaudi).
Per l'appuntamento del villaggio Monticelli di Ostuni si ringrazia il Presidente del Consorzio Romano Tobia Carone e la Consigliera Comunale delegata alla Cultura Maira Casulli.

Covid Puglia: +2.729 casi e 8 decessi, il 16,6% dei test

BARI - Nelle ultime 24 ore in Puglia sono 2.729 i nuovi casi di positività al Covid rilevati su 16.382 test, con una incidenza del 16, 6%.

I decessi registrati sono otto.

Il numero di casi maggiori in provincia di Lecce (689), poi Bari (687), Taranto (420), Foggia (337). In provincia di Brindisi sono stati rilevati 308 casi, nella Bat 184. I positivi residenti fuori regione sono 89 e 15 quelli per cui non è stata ancora definita la provincia di provenienza.

Le persone attualmente positive sono 48.874, delle quali 433 (ieri 438) sono ricoverate in area non critica e 18 in terapia intensiva (ieri 17).

Tommaso Gioia: "Brindisi avrà un centro diabetologico prescrittore di primo livello"

BRINDISI - Finalmente la regione sta deliberando in queste ore, l'iter si è concluso: Brindisi avrà un centro diabetologico prescrittore di primo livello. La richiesta di tale attivazione è stato inoltrata dal Dott. Greco nel febbraio 2021.

"L'intero iter l'ho seguito personalmente, sin dall'inizio con il direttore generale del tempo dottor Giuseppe Pasqualone. Ieri sera ho appreso, avvertito dal consigliere comunale
Piero Iaia di San Vito dei Normanni, che ancora nonostante i nostri solleciti, non era stata
ancora rilasciata l'apposita autorizzazione all'attivazione del centro" ha dichiarato, in una nota, il consulente del Presidente Emiliano, Tommaso Gioia "Per il ruolo che rivesto,
sentito il Presidente della regione Puglia Michele Emiliano, questa mattina mi sono recato immediatamente a Bari negli uffici regionali per capire qual era il motivo ostativo di questo ritardo. Individuato il problema ho sollecitato la direzione sanitaria della Asl Brindisi a completare l'iter e ad inviare il tutto in regione. Tutto questo è stato fatto in poche ore ed il risultato è stato raggiunto. Un grazie al Presidente Emiliano e a tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento di tale obiettivo".

Puglia: aggiornamento settimanale vaccini anti Covid


BARI - Riportiamo l'aggiornamento settimanale vaccini anti Covid del 05 agosto in Puglia:

ASL BARI

La campagna vaccinale anti-Covid della ASL di Bari ha assicurato finora alla popolazione dai 5 anni in su 3 milioni e 92.320 vaccini, di cui 1 milione e 123.129 prime dosi, 1 milione e 87.938 seconde, 830.325 terze e 50.928 quarte dosi. Il ciclo primario è stato completato dal 94% della popolazione residente dai 12 anni in poi e dal 92%, se si considera la fascia più ampia a partire dai 5 anni. Copertura notevole si registra con la terza dose (o “booster”), sempre attestata all’80% degli over 12 che abbiano completato il ciclo primario almeno quattro mesi fa. In crescita la copertura vaccinale anche con il secondo “booster”: il 30,5% degli ultraottantenni ha ricevuto la quarta dose, rispetto al 14,8 del target 70-79 anni e all’8,3% dei 60-69enni.

La ASL continua, quindi, a garantire le somministrazioni, grazie alla presenza di una rete di 20 punti vaccinali attivi anche nel mese di agosto, dove sono state effettuati 6.170 vaccini negli ultimi sette giorni, comprese 5.160 quarte dosi. Resta fondamentale proteggersi con il vaccino anche d’estate. Le categorie interessate possono infine rivolgersi al proprio medico di medicina generale.

ASL BAT

Nella Asl Bat continua la campagna di vaccinazione come da programma e con le prenotazioni: le attività vaccinali per le quarte dosi o comunque per chi deve completare il ciclo vaccinale continuano per tutto il mese di agosto negli uffici di igiene dei dieci comuni Bat.

ASL FOGGIA

In provincia di Foggia, dall’avvio della campagna vaccinale anti COVID, sono state somministrate 1.396.203 dosi di cui 520.849 prime dosi, 501.153 seconde dosi, 358.323 terze dosi, 15.878 quarte dosi alle persone estremamente vulnerabili.

Sono 303.178 le dosi somministrate da Medici di Medicina Generale e Pediatri di libera scelta, 11.797 presso le farmacie convenzionate. Le restanti, presso i Punti Vaccinali del territorio.

ASL LECCE

Prosegue la campagna vaccinale in ASL Lecce: sono 1.809.927 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in provincia di Lecce, di cui 650.274 prime dosi, 658.150 seconde dosi (incluse monodose), 483.305 terze dosi e 19.791 quarte dosi.

ASL BRINDISI

Non ci sono dati aggiornati.

ASL TARANTO

In Asl Taranto, nell'ultima settimana sino ad oggi, la campagna vaccinale anti-Covid ha registrato un totale di 1.451 dosi somministrate. Rispetto a questo totale, nello specifico si contano 25 prime dosi; 23 seconde dosi; 185 richiami e 1.218 quarte dosi.

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, negli hub vaccinali di Taranto e provincia sono state somministrate 266 dosi presso il nuovo hub di Taranto allestito presso l’ex Palazzo Banca d’Italia; 39 dosi a Ginosa; 49 a Grottaglie; 79 a Manduria, 20 dosi a Massafra, 97 a Martina Franca. I medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta hanno somministrato 329 dosi nei propri ambulatori e 197 dosi a domicilio; 29 dosi in altre strutture sanitarie; 346 dosi, infine, sono state somministrate nelle farmacie abilitate.

Sicurezza: Marti, 460mila euro in Puglia per ‘Scuole sicure’ e contrasto spaccio stupefacenti

BARI - “In previsione della ripresa dell’anno scolastico 2022/23, con l’operazione ‘Scuole sicure’ sono in arrivo in Puglia circa 460mila euro per finanziare iniziative di contrasto allo spaccio di stupefacenti vicino agli istituti scolastici del territorio. Misure rese possibili grazie all’impegno di Matteo Salvini, che ha avviato i progetti nel 2018, e al sottosegretario Nicola Molteni, che ha proseguito il lavoro. Risorse che saranno destinate ad iniziative per contrastare il fenomeno dello spaccio dinanzi agli edifici scolastici, in diversi comuni del territorio regionale. Ennesima promessa mantenuta che conferma la serietà e l’efficienza della Lega al Governo: il nostro impegno in tema di sicurezza non è mai mancato e siamo felici di questo risultato raggiunto”. Lo afferma in una nota il senatore Roberto Marti della Lega, segretario del partito in Puglia.

Di seguito l’elenco dei comuni beneficiari, suddivisi per provincia: - Bari: 147 mila euro tra Casamassima, Castellana Grotte, Noci, Rutigliano, Valenzano, Adelfia, Capurso, Cassano delle murge, Locorotondo, Turi, Grumo Appula. - BAT: 26 mila euro tra Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia. - Brindisi: 54 mila euro tra Ceglie messapica, San Vito dei Normanni, Oria, Latiano. - Foggia: 52 mila euro tra Orta Nova, Torremaggiore, San Marco in Lamis, Apricena. - Lecce: 103 mila euro tra Casarano, Surbo, Maglie, Leverano, Veglie, Monteroni di Lecce, Cavallino, Lizzanello. - Taranto: 78 mila euro tra Mottola, Sava, Laterza, San Giorgio Ionico, Crispiano, Statte.

Covid Puglia: +3.047 casi e 23 decessi. Tasso al 18,8%


BARI - E' in aumento il numero delle vittime in Puglia per Covid. Sono 23 i decessi nelle ultime 24 ore come comunicato dal bollettino della Regione.

Sono invece 3.047 su 16.167 test i nuovi casi di positività, con una incidenza del 18,8%. Il numero maggiore di casi è stato registrato in provincia di Bari (855), poi Lecce (760), Taranto (455), Brindisi (322). Nel Foggiano sono stati rilevati 316 casi, nella Bat 213.

I positivi residenti fuori regione sono 113 e 13 quelli per cui non è stata ancora definita la provincia di provenienza. Le persone attualmente positive sono 50.402, delle quali 438 (ieri 463) sono ricoverate in area non critica e 17 in terapia intensiva (ieri 18).

Ostuni: venerdì 5 agosto 'La felicità di Emma' per Teatro Madre Festival


OSTUNI (BR)
- Tutto pronto per il grande ritorno di Rita Pelusio a Teatro Madre Festival: tra le voci più originali dell’arte comica contemporanea (in molti la ricorderanno in Zelig e Colorado), Rita si cimenterà in una nuova prova attoriale attraverso questa storia toccante e delicata, tratta da un romanzo dell’autrice tedesca Claudia Schreiber, che affronta con coraggio il tema del fine vita.

"La felicità di Emma" – questo il nome del suo ultimo spettacolo – prodotto da PEM Habitat Teatrali, per la regia di Enrico Messina, che andrà in scena venerdì 5 agosto al Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano, racconta di una donna forte, libera e rude, abituata e costretta dalla vita all’assenza di un amore. La vita di Emma incrocia quella di Max, un uomo timoroso, prigioniero di se stesso e delle sue abitudini, che non ha mai trovato il coraggio di amare e che di vita davanti sa di non averne più.

È l’incontro di amore e morte. Lo racconta, col sorriso appena accennato e la voce leggera, una spaventapasseri, che altri non è che lo sguardo di Rita stessa con i suoi amori, i suoi dolori, i suoi dubbi, i suoi timori, il suo sguardo sulla vita. Dall’alto del suo mucchio di vecchi copertoni, questo piccolo e delizioso fool, custodisce i segreti e le domande di Emma, le paure e le incertezze di Max, il loro amore infine sbocciato e capace di chiedersi e concedersi aiuto, accompagnando per mano lo spettatore ad una condivisione intensa e ad un’elaborazione profonda sul confine sottile che separa amore e desiderio, felicità e morte.

Uno spettacolo commovente, che scava in profondità, che non ha timore di confrontarsi con i temi più delicati.

Biglietto unico: 10 euro. Servizio Baby Sitting gratuito previa prenotazione.

A seguire, alle ore 23.15 (circa), nell’anfiteatro di paglia allestito all’interno del parco, il concerto "Musica ad Onde Corte" con Antongiulio Galeandro, la sua fisarmonica e le sue installazioni ‘radiofoniche’ (biglietto unico 6 euro).

Per info e prenotazioni: +393892656069. Biglietti disponibili anche su Vivaticket.it

Teatro Madre, con la direzione artistica di Enrico Messina e Daria Paoletta, è ideato e realizzato da Armamaxa/PagineBiancheTeatro, insieme al Museo Civico di Ostuni, promotore del festival, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e il sostegno dell’Amministrazione Comunale di Ostuni.

A Torre Santa Susanna (Br) la Festa del peperoncino


TORRE SANTA SUSANNA (BR) - Sabato 6 agosto, alle 21:30, dopo due anni di stop forzato, torna l’appuntamento più piccante dell’estate e torna in pieno centro, in largo Convento a Torre Santa Susanna. Stiamo parlando dell’undicesima edizione della “Festa del Peperoncino… Il Ritorno”.

Il fermo imposto negli scorsi anni dalla pandemia, non ha spento l’entusiasmo degli organizzatori che hanno voluto portare in centro città l’evento per far rivivere a tutti i torresi e non solo, la bellezza della festa che nelle passate edizioni, ha portato nel piccolo paese del brindisino migliaia di curiosi e appassionati del peperoncino.

Durante la serata si potranno gustare specialità piccanti e non, grazie alla presenza di stand gastronomici con street food e street beer.

Gusto, divertimento ma anche solidarietà e sensibilizzazione con, in apertura della serata, “Donne Insieme”, momento informativo che vedrà protagoniste l’Associazione di Danza Sportiva Marika Dance School di Erchie, l’Associazione Fiorediloto, la delegazione AVIS “Dr. Emilio Antonucci” di Torre S.Susanna, la Fondazione ANT delegazione “Rosanna Lodeserto” di Torre Santa Susanna e la Delegazione Brindisi-Torre della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica.

Grande attesa anche per la gara per mangiatori di peperoncino con la presenza di Carmelo Francavilla Campione Pugliese e il piccantissimo Jack Pepper, Guinnes Word Record. Per la musica dal vivo l’appuntamento è con Piotta e la sua band.

L’evento è a cura dall’associazione Amatori gioventù sport Torre in collaborazione con Bar Zak, Ex Tipografia Pub e Bar Collo e con il patrocinio del comune di Torre Santa Susanna Sponsor ufficiale dell’evento Vivai Fratelli Vergaro.

Covid Puglia: +3.228 casi e 6 decessi. Tasso al 17,2%

BARI - Nelle ultime 24 ore sono 3.228 i nuovi casi di positività al Covid-19 rilevati in Puglia su 18.671 test, con una incidenza del 17,2%. I decessi registrati sono sei.

Il numero di casi maggiori è stato registrato in provincia di Bari (935), poi Lecce (787), Taranto (483), Foggia (392). In provincia di Brindisi sono stati rilevati 307, nella Bat 229. I positivi residenti fuori regione sono 89 e 6 quelli per cui non è stata ancora definita la provincia di provenienza.

Le persone attualmente positive sono 51.526, delle quali 463 (ieri 465) sono ricoverate in area non critica e 18 in terapia intensiva (ieri 17).

Francavilla Fontana: in corso il rifacimento dell’asfalto della bretella e la bonifica degli orti urbani del quartiere San Lorenzo

FRANCAVILLA FONTANA (BR)  - In queste ore l’Amministrazione Comunale sta completando i lavori di rifacimento dell’asfalto della bretella nel tratto attualmente chiuso al transito dei veicoli e maggiormente dissestato.

L’intervento consentirà la riapertura dell’arteria in tempi molto brevi, superando i disagi alla circolazione delle auto e dei mezzi pesanti che in queste settimane hanno dovuto intraprendere percorsi alternativi con un impatto rilevante sulla normale viabilità delle aree rurali e residenziali vicine.
Per questo cantiere l’Amministrazione Comunale ha stanziato 80 mila euro derivanti dal piano di investimenti da 3 milioni di euro varato nei giorni scorsi con l’applicazione dall’avanzo di amministrazione. Non solo asfalto.
Sono in corso gli interventi di sfalcio e bonifica degli orti urbani che si affacciano su via Ugo La Malfa. Durante le operazioni di taglio della vegetazione infestante sono emersi cumuli di rifiuti che saranno selezionati, classificati e smaltiti dalla Monteco SPA nelle prossime ore.
Al riguardo il Sindaco ha manifestato la volontà dell’Amministrazione Comunale di intensificare la presenza delle Istituzioni nell’area per tutelare questo spazio comune e le persone che quotidianamente lo vivono dall’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Basket, Happy Casa Brindisi: l'Acqua Orsini nuovo partner commerciale

FRANCESCO LOIACONO - In A/1 di basket maschile nell’ Happy Casa Brindisi l’Acqua Orsini è il nuovo partner commerciale. L’azienda di Poggiorsini in provincia di Bari ha firmato fino al 30 Giugno 2027. Per i prossimi 5 anni disseterà i cestisti durante gli allenamenti e le partite della squadra pugliese. 

Garantirà come sponsor e partner un notevole sostegno economico al presidente dell’ Happy Casa Fernando Marino. Questo denaro sarà utilizzato per continuare a rinforzare la squadra per il prossimo campionato. Gli obiettivi saranno la salvezza e la qualificazione ai Play Off Scudetto.

Covid Puglia: +5.315 casi e 12 decessi


BARI - Nelle ultime 24 ore sono 5.315 i nuovi casi di positività al Covid-19 rilevati in Puglia su 23.623 test. L'incidenza è del 22,5% (+ 8,2 % rispetto a ieri).

Nella stessa regione si registra anche un aumento dei decessi 12 (ieri 5).

In provincia di Bari i casi registrati sono stati 1.598, poi Lecce (1.253), Taranto (820), Foggia (631). Nel Brindisino sono stati rilevati 551 casi, nella Bat 296. I positivi residenti fuori regione sono 141 e 25 quelli per cui non è stata ancora definita la provincia di provenienza. 

Le persone attualmente positive sono 53.112, delle quali 465 (ieri 466) sono ricoverate in area non critica e 17 in terapia intensiva (ieri 16).

Taberna Book Festival: a Oria, San Michele Salentino e Torre Colimena dal 4 al 6 agosto ospite Filippo Boni con le opere "Gli eroi di via Fani" e "Muoio per te"


Proseguono gli appuntamenti con il Taberna Book Festival, la rassegna culturale itinerante promossa dalla Taberna Libraria di Latiano tra presentazioni di libri, musica, giochi e spettacolo programmate in tutto il mese di agosto 2022 in lungo e largo per la provincia di Brindisi.

Il contenitore culturale latianese propone per il 4, 5 e 6 agosto 2022 una tre giorni con lo scrittore, giornalista e ricercatore di storia contemporanea Filippo Boni che presenterà, durante gli incontri col pubblico, due sue opere "Gli eroi di via Fani" e "Muoio per te" (Edizioni Longanesi).
Giovedì 4 agosto la presentazione si terrà Torre Colimena a Manduria alle ore 20:00.
Venerdì 5 agosto la presentazione si terrà in Piazza Dante a San Michele Salentino alle ore 20:00; nell’occasione a dialogare con l’autore ci sarà la professoressa e componente dell’Associazione "Attacco Poetico" Daniela Epifani.
Sabato 6 agosto appuntamento presso Parco Montalbano di Oria alle ore 20:00; a dialogare con Filippo Boni ci sarà il giornalista brindisino Nico Lorusso.
Filippo Boni classe 1980, si è laureato in Scienze Politiche all’Università di Firenze con una tesi sui massacri nazisti in Toscana. Studioso del Novecento e degli anni di piombo, giornalista, ha pubblicato svariati saggi sulla Resistenza e sull’età contemporanea. Con Longanesi ha pubblicato Gli eroi di via Fani (2018, Premio Firenze-Europa), L’ultimo sopravvissuto di Cefalonia (2019) e Muoio per te (2021).
Gli eroi di via Fani. I cinque agenti della scorta di Aldo Moro: chi erano e perché vivono ancora nel quale si affrontano i fatti del 16 marzo 1978, quando, in via Fani a Roma, le Brigate rosse rapirono Aldo Moro e uccisero i cinque uomini della sua scorta: Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi, due carabinieri e tre poliziotti. Per decenni le attenzioni di storici e giornalisti si sono incentrate sulle figure dei terroristi, a cui sono stati dedicati articoli, libri, dibattiti e interviste, mentre le vittime venivano trascurate se non del tutto dimenticate. Lo storico Filippo Boni ha sentito il bisogno personale e civile di ricostruire le vite spezzate di questi cinque servitori dello Stato e per farlo è andato nei luoghi in cui vivevano, a parlare con le persone che li avevano amati e conosciuti: genitori, figli, fratelli, fidanzate a cui il terrorismo ha impedito di sposare l'uomo che amavano. In questo libro, Boni ha raccolto le toccanti storie di vite umili ma piene di sogni e di affetti, restituendo così verità e memoria a quei corpi prima trucidati e poi dimenticati e al tempo stesso componendo uno straordinario affresco di un'Italia semplice e vera, che resistendo alle atrocità della storia si ostina a guardare al futuro.
Il libro "Muoio per te" racconta di quanto accaduto tra il 4 e l’11 luglio 1944 a Cavriglia, piccolo comune toscano dove 192 civili maschi tra i 14 e i 95 anni furono massacrati dai nazisti. Molti di loro si consegnarono spontaneamente, certi della propria innocenza. Qualcuno si offrì per salvare gli altri. Alcuni tradirono. Nel testo le storie di quei 192 uomini ingiustamente dimenticati dalla storia.
Per l'appuntamento di San Michele Salentino si segnalano le collaborazioni del sindaco Giovanni Allegrini, dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Tiziana Barletta, dell’Assessore alla Cultura Rosalia Fumarola e dell’Assessore allo Spettacolo Angela Martucci; per Oria, l'evento è stato fortemente voluto dalla Sindaca Maria Lucia Carone e dall'Assessora alla Cultura Lucia Iaia.

Francavilla Fontana: giunte nuove derrate dal Banco Alimentare Comitato della Puglia Onlus


FRANCAVILLA FONTANA (BR)
- Proseguono le attività per il sostegno della cittadinanza in difficoltà programmate dall’Amministrazione Comunale in sinergia con il Comitato Pugliese del Banco Alimentare e la Croce Rossa Italiana.

Nelle scorse ore il magazzino dell’ex Laboratorio Urbano di via Zullino è stato riempito con un nuovo carico di beni alimentari non deperibili che nelle prossime settimane saranno distribuiti dal locale Comitato della Croce Rossa alle famiglie censite dall’Ufficio dei Servizi Sociali.
Attualmente a beneficiare del pacco alimentare sono circa 200 famiglie in possesso di un ISEE compreso tra 0 e 6000 euro, cui si aggiungono circa 80 nuclei familiari che vivono una fase di momentanea di difficoltà economica.
Il servizio è frutto di un protocollo d’intesa stipulato lo scorso febbraio tra l’Amministrazione Comunale e il Banco Alimentare Onlus. In base a questo accordo l’Assessorato ai Servizi Sociali ha il compito di fornire supporto logistico e distribuire gratuitamente la totalità dei prodotti ricevuti in collaborazione con il Comitato della Croce Rossa.
© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo