Visualizzazione post con etichetta CROCIERE. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta CROCIERE. Mostra tutti i post

Costa Crociere: multa di 2 milioni dall'Antitrust

ROMA - E' stata comminata a Costa Crociere una sanzione di 2 milioni di euro dall'Autorità garante della Concorrenza e del Mercato in seguito all'accertamento di una pratica commerciale scorretta in violazione del codice del consumo. In particolare, spiega l'Antitrust in una nota, l'azienda "in occasione della vendita e organizzazione di due crociere denominate rispettivamente 'neoRiviera' e 'Paradisi sul mare' non ha fornito ai consumatori una informazione corretta e tempestiva circa lo stato di emergenza sanitaria in Madagascar, frapponendo inoltre ostacoli all'esercizio dei diritti dei consumatori connessi alle variazioni del programma di viaggio".

La compagnia di crociere, infatti, a seguito dell'epidemia di peste verificatasi in Madagascar a partire dall'agosto 2017, ha modificato gli scali previsti nel programma delle crociere interessate, con partenza rispettivamente ad ottobre e dicembre 2017, senza darne tempestiva comunicazione ai consumatori, i quali sono stati informati della necessità di variare l'iter di viaggio originariamente previsto, nel primo caso, a partenza avvenuta, nel secondo, a ridosso della data di partenza.

Secondo l'Antitrust, la tempistica e le modalità con cui sono state comunicate le variazioni di programma "hanno di fatto ostacolato la facoltà di scelta dei consumatori, i quali avrebbero avuto il diritto di decidere se recedere dal contratto o fruire della crociera senza le previste tappe in Madagascar, in questo caso con una congrua riduzione del prezzo".

Costa Crociere, al contrario, avrebbe dovuto porre in essere tutti gli accorgimenti necessari al fine di rendere edotti i consumatori, fin dal primo contatto e in ogni caso prima della partenza, della situazione di rischio sanitario esistente nei paesi oggetto delle mete turistiche pubblicizzate.

La Puglia protagonista al 'Seatrade Cruise Global' di Miami

BARI - La Puglia dei porti si propone a stakeholders, compagnie, tour operator e stampa internazionale al Seatrade Cruise Global, il più importante evento del settore crocieristico, in corso fino a domani ,11 aprile, presso il Miami Beach Convention Center, in Florida. 

I numeri del Seatrade sono importanti: oltre 11.000 partecipanti, 70 compagnie, 700 espositori 130 nazioni rappresentate. Gli enti portuali, col coordinamento di Assoporti ed ENIT e forti della preziosa sinergia intessuta con Pugliapromozione, hanno deciso di consolidare la propria presenza alla fiera, visti gli importanti risultati ottenuti nelle passate edizioni sotto l’aspetto della valorizzazione dell’immagine, della pubblicizzazione dei servizi portuali e la promozione dell’offerta turistica del territorio pugliese. Nell’ambito del Seatrade Pugliapromozione, con ENIT e Regione Puglia ha organizzato l’evento “The Region of Puglia. Discover the countless treasures of this Italian premium cruise destination. (La Puglia. Scopri gli innumerevoli tesori di questa eccezionale destinazione crocieristica).

“Abbiamo voluto cogliere l’occasione del Seatrade 2019 per promuovere la Puglia in un contesto internazionale così rilevante legato alla crocieristica, un segmento in questa fase tra i più dinamici dell' intera travel industry , con un rincorrersi di nuovi prodotti e nuove destinazioni , nuove iniziative di marketing e di comunicazione – spiegano  in Assessorato all’Industria Turistica e Culturale -  Abbiamo organizzato  un evento di promozione della destinazione Puglia con l’obiettivo di far conoscere a stampa di settore, armatori, tour operator e compagnie internazionali la nostra regione, soprattutto in questa fase di sviluppo dei nostri scali e di arrivo di nuove navi da crociera. Il Seatrade è un contesto in cui sostanzialmente si promuovono gli scali marittimi e crediamo sia importante per un crocierista sapere che se si ferma a Bari, piuttosto che a Brindisi o a Taranto, vale la pena scendere dalla nave per un tour perché lo aspetta in ogni stagione dell’anno una esperienza unica e autentica grazie al paesaggio, la cultura e la enogastronomia pugliese”.

Per potenziare l’accoglienza in quelli che sono i principali gate di accesso al territorio Pugliapromozione ha fatto degli accordi con il porto di Bari, Brindisi e Taranto. I cosiddetti “non luoghi” deputati al transito di passeggeri, di fatto intercettano i principali flussi turistici e rappresentano la prima tappa di un itinerario all’interno del territorio regionale. È molto importante quindi che siano accoglienti, in grado di fornire tutte le informazioni e che facciano sentire i viaggiatori già in Puglia.

MSC: un 2018 da record, ricavi per 2,7 miliardi

MILANO - Il 2018 rimarrà per MSC Crociere da record: la compagnia di crociere ha chiuso il 2018 con un volume d'affari di 2,751 miliardi di euro (+21%), utile netto pari a 348 milioni (+12%), ebitda a 741 milioni (+32%), e utile operativo a 484 milioni (+32%). Questo il quadro economico pubblicato dalla società sul suo sito.

La flotta a fine 2018 contava 15 navi. Al termine del piano industriale, nel 2027, saranno 29. I passeggeri trasportati nel 2018 sono stati oltre 2,4 milioni (+20%). Nel corso dell'anno MSC ha varato MSC Seaview e ha firmato in Francia e in Italia contratti per la costruzione di 7 nuove navi: con Chantier de l'Atlantique (a Saint Nazaire) per due unità di classe World e quinta nave classe Meraviglia.

In Italia, con Fincantieri (a Monfalcone) per quattro navi di classe ultra-luxury. Sancito l'ingresso nell'azionariato di TTP con l'acquisizione di una quota pari al 36,68% di TAMI (Trieste Adriatic Maritime Initiative Srl), per le quali MSC ha investito 3,4 milioni di euro.

In fase avanzata il completamento di Ocean Cay MSC Marine Reserve, l'isola delle Bahamas ex sito industriale che la compagnia ha recuperato per trasformarla in un parco turistico a destinazione esclusiva dei crocieristi. A marzo del 2019 è stata varata la sedicesima nave della flotta, Bellissima. A ottobre atteso l'arrivo di MSC Grandiosa.

Le due navi porteranno a ulteriori 9.276 posti letti aggiuntivi. Il piano industriale prevede la costruzione di altre 12 navi, per una flotta nel 2027 di 29 unità.

Consegnata Costa Venezia, Salvini: "Simbolo Made in Italy"

MONFALCONE - "Questa è una nave che porterà le nostre eccellenze nel mondo". Sono le parole del vicepremier Matteo Salvini, rivolgendosi agli ad di Fincatieri, Giuseppe Bono, di Costa Group, Micheal Thamm, e di Carnival, Arnold Donald durante la cerimonia di consegna della nave Costa Venezia oggi a Monfalcone. 

"Avete il portafoglio pieno", ha aggiunto Salvini riferendosi all'imponente numero di commesse che Fincantieri si è aggiudicata.

Segno che "squadra che vince non si cambia, ha ribadito. "E non devo aggiungere altro. Mi sembra chiaro ed evidente".

Incubo in crociera: epidemia di gastroenterite colpisce 475 passeggeri


ROMA - Rientro anticipato per una crociera del terzo più grande transatlantico al mondo. In discussione, non un problema tecnico, ma un'epidemia di gastroenterite che ha colpito 475 passeggeri. Eppure tutto sembrava perfetto. Dal porto di Orlando, in Florida, domenica 6 gennaio, i passeggeri hanno trascorso un'idilliaca settimana in piscine, immersioni, casinò, golf ed escursioni mozzafiato. Solo qui, un passeggero, Cody Haddap, ha detto all'emittente WESH di essersi sentito male dopo la partenza da Haiti martedì scorso.

Dopo tre giorni di navigazione, oltre cento passeggeri e un membro dell'equipaggio hanno sentito i primi sintomi della malattia gastrointestinale non meglio specificata. Ma la compagnia Royal Caribbean ha deciso di continuare la traversata verso l'isola di Cozumel. Solo il giorno dopo, 250 passeggeri hanno presentato tutti i segni della gastroenterite. Chiusi nella loro cabina, non potevano ammirare la biosfera di Cozumel mentre l'escursione veniva cancellata. Da Cuba , potevano vedere dai loro oblò le coste lontane. Di fronte a questa epidemia che ha colpito circa 500 persone, l'azienda ha finalmente deciso di ridurre la crociera di un giorno.

Così, i passeggeri sono tornati sulla terraferma questo sabato 12 gennaio. Mentre la nave può ospitare circa 6.000 passeggeri, i membri dell'equipaggio sono impegnati a disinfettare aree di contaminazione come le maniglie delle porte o le ringhiere. La Royal Caribbean ha fatto sapere che rimborserà il costo della crociera a tutti i passeggeri. Questa non è la prima crociera a sperimentare una tale epidemia, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Nel 2012, 400 viaggiatori sono stati colpiti da una malattia gastrointestinale durante una crociera nei Caraibi.

Costa Luminosa, al via da Venezia il giro del mondo

VENEZIA - Sarà un inizio d'anno indimenticabile per i circa 2.300 ospiti di Costa Luminosa, salpati da Venezia per una crociera che farà il giro del mondo. Il viaggio durerà 112 giorni e porterà i passeggeri alla scoperta di 5 continenti, solcando 3 oceani e visitando 43 destinazioni, per poi fare ritorno in Italia, a Venezia, il 27 aprile 2019.

Si tratta della dodicesima edizione della crociera che Costa ha iniziato a riproporre ogni anno dal 2011, ispirandosi al successo che questo viaggio aveva negli anni Settanta. Dal 2011 circa 60.000 ospiti della compagnia italiana hanno partecipato ad almeno una delle tre tratte del Giro del Mondo, di cui circa 14.000 francesi, 12.000 tedeschi e oltre 11.000 italiani spiega in una nota la compagnia.

Il 'Giro del Mondo 2019' toccherà tra l'altro Brasile, Argentina, Cile, Polinesia, Nuova Zelanda, Australia e Indonesia, Singapore, Malesia, Thailandia, Sri Lanka, India, Dubai, Oman viaggiando sempre verso ovest. Già in vendita il Giro del Mondo 2020 e quello del 2021, che avrà un itinerario inedito dedicato all'Africa e all'America, fino a Sud Africa e Terra del Fuoco.

Giallo a bordo della Harmony of the Seas: giovane artista scompare nel nulla


FORT LAUDERDALE - È scomparso un giovane inglese che probabilmente è andato fuori bordo su una delle più grandi navi da crociera del mondo, l'Harmony of the Seas. Era partita poco prima di Natale da Fort Lauderdale, in Florida, per un viaggio caraibico di una settimana. Le Capitanerie di Porto, supportate da mezzi navali e da un aereo, sono al lavoro per le ricerche, condotte a più di 400 chilometri da Puerto Rico, che purtroppo sono state finora infruttuose. La scomparsa sarebbe avvenuta durante la notte di Natale. Un portavoce della compagnia di crociere "Royal Caribbean" ha comunicato che secondo le prime ricostruzioni, le riprese video hanno mostrato il ventenne nella notte sul ponte 5, ma poi i suoi colleghi si sono accorti che non si trovava sulla nave e hanno fatto scattare la procedura d'emergenza per i dispersi in mare.

L’industria crocieristica è un vero affare. Ogni anno, più di 25 milioni di persone scelgono questo tipo di vacanza per godere momenti rilassanti. Queste navi offrono il massimo dell’ospitalità, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Molte persone considerano la crociera il modo più sicuro per viaggiare, liberi dalle seccature dei controlli in aeroporto o dover orientarsi su percorsi sconosciuti. Ma quello che i passeggeri forse non realizzano è che appena si passa attraverso acque internazionali, l’effettivo percorso è in un paese dove non c’è polizia. Infatti, una volta che si naviga a circa 12 km dalla costa, non si è più protetti dalle forze di polizia del proprio Paese né da quelle del Paese più vicino. Al contrario, per la legge marittima, qualsasi reato commesso è responsabilità della nazione in cui la nave è registrata.

Secondo Ross Klein della Canadian University of Newfoundland, più di 20 persone spariscono ogni anno dalle navi da crociera. Il professore di studi marittimi ha documentato 315 episodi simili dal 2000. Molti casi sono dovuti al suicidio, altri agli incidenti, spesso a causa dell'abuso di alcol. "Tuttavia, è preoccupante che in circa il 30 percento di tutti i casi non vi sia alcuna indicazione di cosa potrebbe essere successo ai passeggeri", ha dichiarato Klein. A settembre, il cantante Daniel Küblböck è scomparso da una nave da crociera. Il numero di persone che scompaiono in mare suscita notevole preoccupazione, soprattutto quando la maggior parte dei casi riguarda un incidente o un suicidio, con poca o nessuna indagine.

Moltissimi passeggeri non sono consapevoli dei rischi connessi a una crociera, non sanno che una volta che è la nave parte dal porto, si trovano in mare aperto e sotto totale controllo di altri paesi. Non serve a nulla rivolgersi alla sicurezza che si trova a bordo poiché non hanno nessun potere. Alcuni sono ex poliziotti ma altri non hanno alcuna esperienza in fatto di indagini o sul trattamento delle vittime di reati. È inspiegabile che una città galleggiante che ospita fino a 8.000 persone, possa navigare senza forze di polizia o personale addestrato che abbia l’autorità legale dello Stato di bandiera per indagare e arrestare e finché non sarà conseguito questo obbiettivo a soffrirne saranno i passeggeri.

"Puro caos" sulla nave da crociera: si inclina su un fianco


MIAMI - Attimi di "puro caos" si sono vissuti su una nave da crociera domenica sera dopo che ha iniziato ad inclinarsi da un lato. La Carnival Sunshine era partita da Port Canaveral in Florida domenica sera, ma poche ore dopo ha iniziato a oscillare. I passeggeri terrorizzati hanno cominciato a urlare e piangere mentre i tavoli scivolavano sul ponte e le lastre di vetro si schiantavano a terra. Nelle immagini si vedono anche come l'acqua fuoriuscita dalla piscina del ponte superiore, scenda sui ponti e sui balconi delle cabine sottostanti.

Ma danni e panico sono stati avvertiti in tutte le parti della nave con i passeggeri costretti a reggersi alle colonne o ad altri passeggeri. Danni ci sono stati soprattutto nelle cucine con decine e decine di piatti e pentole finite a terra. La nave si è inclinata per un'improvvisa avaria ai motori. Per fortuna dopo pochi (lunghissimi) minuti la situazione è tornata alla normalità e la crociera è potuta riprendere con una cera serenità. La nave si è inclinata per un'improvvisa avaria ai motori.

Per fortuna dopo pochi (lunghissimi) minuti la situazione è tornata alla normalità e la crociera è potuta riprendere con una cera serenità. Le immagini dei passeggeri hanno subito fatto il giro della rete. Solo tanta paura, per fortuna non ci sono state conseguenze. E' evidente, commenta Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” che a causa dell'aumento globale del numero dei passeggeri delle navi da crociera è necessario un contemporaneo innalzamento delle misure e dei dispositivi di sicurezza.

4 motivi per fare una crociera nel Mediterraneo

Fare una crociera nel Mediterraneo è uno dei metodi migliori per partire alla scoperta delle nazioni che si affacciano su questo mare. Da migliaia di anni, è culla di civiltà che hanno fatto la storia dell’umanità. 

Il Mar Mediterraneo bagna alcune delle nazioni più belle e ricche di opere d’arte del mondo, basta pensare all’Italia, alla Spagna e alla Grecia. Anche in autunno e inverno, quando le temperature sono meno favorevoli alle vacanza, una crociera in questa zona dell’Europa permette di godersi i caldi raggi del sole che ancora riscaldano questa zona dell’Europa.

Grazie a navi ricche di comfort e tanti svaghi, è bene ricordarsi che sono delle vere e proprie città con tutto il necessario per non annoiarsi in ogni momento, una vacanza di questo tipo è senza ombra di dubbio un’esperienza da fare almeno una volta nella propria vita. Suite con splendide viste sul mare, diversi ristoranti dove assaporare sempre nuove squisitezze e una serie di intrattenimenti che cambiano da nave a nave. Per chi non è capace di fare una scelta su quale crociera acquistare, sul catalogo online di ticketcrociere by Taoticket s.r.l., sono presenti una vasta selezione di proposte adatta a tutti i gusti. Proposte di crociere last minute, per capodanno e per ogni mese dell’anno sono pronte ad accontentare ogni tipologia di richiesta e di budget.

Perché scegliere una crociera sul Mediterraneo?

Per chi ancora ha dei dubbi sul perché scegliere una crociera nel Mediterraneo per la sua prossima vacanza, eccovi 4 buoni motivi che possono convincere anche la persona più indecisa del mondo.

1 – Rapporto qualità / prezzo
I passeggeri che scelgono di acquistare una crociera sul mediterraneo, grazie ad un solo viaggio hanno la possibilità di visitare una vasta varietà di destinazioni in tutto il Mediterraneo. Visitare città ricche di storia, di monumenti di rara bellezza e che si possono ammirare senza doversi preoccupare di come raggiungerle.

In particolare nei periodi di bassa stagione, è possibile beneficiare di prezzi scontati e di promozioni, anche scegliendo di soggiornare in alcune delle cabine più belle e confortevoli della nave prescelta. Queste motivazioni, portano a far diventare le crociere una scelta con un rapporto qualità / prezzo davvero eccellente sotto molti punti di vista.

2 – Viaggiare senza stress
Una delle cose più belle di viaggiare in crociera, è il fatto di non doversi preoccupare di come raggiungere la nuova tappa del viaggio che si sta seguendo. Una volta che ci si è imbarcati sulla nave, l’equipaggio si prendere il compito di traghettare ogni ospite della nave al nuovo porto di destinazione. Il tutto, in maniera ben organizzata e sempre in orario. Cosa, che permette di organizzarsi gite e visite in tutta tranquillità mentre si raggiunge la meta.

Inoltre, mentre ci si rilassa durante la navigazione è possibile visitare alcuni dei negozi presenti sulla nave o far passare il tempo al cinema, in discoteca o nelle altre attività che si possono fare sulla nave. Attività, che non si potrebbero fare se non si avesse scelto di viaggiare in crociera.

3 – Le crociera nel Mediterraneo sono alla portata di tutti
Fare una crociera nel Mediterraneo, non obbliga i partecipanti a portarsi abiti da sera o un vestiario particolare. Scegliendo con attenzione la nave con cui si navigherà in questa placide acque, si potrà essere sicuri di trovare persone che condividono molte abitudini.

L’atmosfera rilassata che si può provare in crociera, è l’ideale anche per chi vuole fare nuove conoscenze o stringere maggiormente di nuove. Infatti, sono molte le famiglie che decidono di trascorrere le proprie vacanze in crociera. Luogo, dove i propri figli sono controllati dal personale di bordo e si ha la possibilità di rilassarsi nella totale sicurezza.

4 – Assaporare cucine di diverse nazioni
Le crociere nel Mediterraneo, portano i turisti a visitare nazioni con proposte culinarie molto diverse tra di loro. Questo, permette a ogni turista di provare sapori diversi e sapori autentici direttamente dai migliori ristoranti dei porti di approdo. Le città con un porto, nel corso dei secoli passati, sono state mete di scambi culturali e di merci che le hanno portate a diventare culle di gusti nuovi e tutti da scoprire.

Le crociere nel Mediterraneo sono un vero e proprio viaggio alla scoperta delle nazioni e popoli che da millenni abitano e salpano sulle acque di questo bacino di acqua salata. Popolazioni, che con il passare dei secoli si sono scambiati conoscenze e usanze. Creando un mix davvero unico e che tutto il mondo ci invidia.

Torna il Titanic, salperà nel 2022

ROMA - Torna in mare il Titanic, o almeno la sua esatta replica. Il progetto di costruire una replica della celebre nave passeggeri affondata nell'Atlantico era stato sospeso per problemi finanziari, ma ora e' ripartito e il Titanic II salperà per la prima crociera nel 2022. Si tratta di un tour di due settimane con partenza da Dubai verso Southampton, in Inghilterra, poi da li' alla volta di New York, tracciando la rotta della nave che affondo' il 12 aprile 1912 durante il suo viaggio inaugurale dopo la collisione con un iceberg.

Il Titanic II, costruito da Blue Star Line, ricalchera' tutti i dettagli estetici dell'originale, inclusi gli interni, e avra' circa lo stesso numero di passeggeri (2.400 persone) ed equipaggio (900). Tuttavia, sarà dotato di una tecnologia all'avanguardia per navigazione e sicurezza, e ci saranno molte scialuppe di salvataggio.

"L'imbarcazione seguirà il viaggio originale, trasportando i passeggeri da Southampton a New York, ma circumnavigherà anche il globo", ha spiegato l'uomo d'affari e politico australiano Clive Palmer, colui che e' dietro l'iniziativa.

Sempre più turisti nel porto di Bari

di PIERO CHIMENTI - Buone notizie per i porti del Mezzogiorno di Italia, che hanno incrementato il loro flusso di crocieristi, con Bari (550 mila passeggeri movimentati e 210 toccate nave) e Palermo (580 mila passeggeri movimentati e 172 toccate navi). L'exploit più consistente l'ha fatto registrare il porto del capoluogo pugliese, con un +38,3% di passeggeri e un +46,9% di navi attraccate.

Lusso: Gruppo Azimut/Benetti sceglie la Puglia per lo Yachting Gala

MILANO - Nuovo prestigioso riconoscimento per la Puglia del lusso. Il celebre Gruppo Azimut|Benetti ha scelto lo Stivale per l'11ma edizione del suo Yachting Gala, il rendez-vous internazionale che ogni anno riunisce gli armatori, i clienti e gli ospiti nel segno dei due brand.

Tra Monopoli, Polignano a Mare e Borgo Egnazia, la due giorni pugliese ha visto anche le prime uscite a mare del nuovo Azimut S6, che sarà presentato ufficialmente a settembre al prossimo Salone nautico di Cannes.

A prendere parte all'evento, a cui ha collaborato l'agenzia regionale del turismo Pugliapromozione, oltre 700 ospiti, e sono stati esposti 14 yacht.

Costa Crociere in aiuto dei più poveri

di PIERO CHIMENTI - È stato presentato sulla Costa Deliziosa il progetto di Costa Crociere a sostegno della associazione Onlus Fondazione Opera Santi Medici Cosma e Damiano di Bitonto. La compagnia di crociera donerà i pasti avanzati la domenica quando la nave attraccherà nel porto di Bari, dopo aver provveduto a conservarli in contenitori alimentari in alluminio che conserveranno perfettamente gli alimenti.


Bari, online il bando per l'autorizzazione del servizio dei trenini turistici per crocieristi

BARI - È in pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Bari l’avviso per l’autorizzazione del servizio di trasporto su trenini turistici riservato ai crocieristi.

Il bando, per cui non è previsto alcun canone all’amministrazione comunale, prevede il rilascio di massimo 5 autorizzazioni relative ad altrettanti trenini su gomma, conformi ai requisiti tecnici di idoneità previsti dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 15 marzo 2007 n. 55 per lo svolgimento del servizio turistico.

I mezzi dovranno essere composti da un autoveicolo idoneo al traino di massimo 3 rimorchi da immatricolare ad uso terzi per trasporto di persone.

L’autorizzazione al servizio, che potrà essere effettuato dalle ore 7.00 alle ore 23.00, riguarderà esclusivamente le giornate interessate dal programma crocieristico previsto per il 2018, disponibile sul sito www.aplevante.org.

Il percorso individuato per la circolazione dei trenini turistici sul territorio comunale è il seguente:

Capolinea: corso Antonio De Tullio (fronte Autorità portuale del Mare adriatico Meridionale)

Percorrenza: corso Antonio De Tullio, lungomare Imperatore Augusto, corso Benso Conte di Cavour, inversione di marcia su corso Benso Conte di Cavour, carreggiata lato Banca d’Italia in corrispondenza dell’incrocio  via Alberto Sordi, via XXIV Maggio, lungomare Araldo di Crollalanza, piazza Diaz, via Giandomenico Petroni, lungomare Nazario Sauro (direzione di marcia verso corso Vittorio Emanuele), lungomare Araldo di Crollalanza, molo San Nicola, corso Vittorio Emanuele, piazza Massari, piazza Federico II di Svevia, corso Antonio De Tullio

Fermate: lungomare Imperatore Augusto (di fronte all’arco di San Nicola), lungomare Imperatore Augusto (di fronte all’ex Mercato del Pesce), corso Benso Conte di Cavour. lato sinistro di marcia, in corrispondenza dello stabile della Camera di Commercio di Bari, corso Vittorio Emanuele (di fronte al Palazzo di Città) e piazza Federico II di Svevia (di fronte al Castello Svevo).

Nel corso dello svolgimento del servizio saranno consentite le soste e le fermate esclusivamente nelle aree contrassegnate dall’apposita segnaletica.

Potranno partecipare alla gara le imprese iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

È fatta salva la possibilità per i soggetti autorizzati allo svolgimento del servizio, qualora in possesso dell'apposito permesso rilasciato dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale di modificare il percorso così come riportato:

Capolinea: Corso Antonio De Tullio (fronte Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale)

Percorrenza: corso Antonio De Tullio, Lungomare Imperatore Augusto, Corso Benso Conte di Cavour, inversione di marcia su Corso Benso Conte di Cavour - carreggiata lato Banca d’Italia in corrispondenza dell’incrocio con via Dante Alighieri, Corso Benso Conte di Cavour, Piazza IV Novembre, c.so Vittorio Emanuele II, Piazza Giuseppe Massari, Piazza Federico II di Svevia, corso Antonio De Tullio – ingresso nell'area portuale con svolta a sinistra in corrispondenza dell'impianto semaforico ubicato sul corso Antonio De Tullio, al fine di consentire la discesa dei passeggeri nelle aree appositamente riservate dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale.

Il capolinea per la salita dei croceristi resta comunque fissato su corso Antonio De Tullio, lato terra. Le fermate ed il percorso indicato, anche nel caso di ingresso all'interno dell'area portuale, non subiranno modifiche.

Il servizio sarà aggiudicato in favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa tenendo conto di una serie di parametri quali il progetto complessivo di gestione e organizzazione, l’utilizzo di veicoli ad alimentazione alternativa e l’esperienza pregressa nella gestione di servizi analoghi a quello richiesto nel bando.

Le offerte dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12 del 9 marzo, secondo le modalità previste dal bando, alla ripartizione Infrastrutture, Viabilità e Opere pubbliche - settore Urbanizzazioni primarie, via Giulio Petroni 103, 3° piano - 70124 Bari.

Msc: consegnata la nuova ammiraglia 'Seaside'


MONFALCONE - Consegnata a Monfalcone MSC "Seaside", la prima di due navi di prossima generazione realizzata da Fincantieri per MSC Cruises, la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader di mercato in Europa, Sudamerica e Sudafrica.

La nuova nave è stata presentata ufficialmente durante una cerimonia che si terrà alla presenza, tra gli altri, del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di altre autorità e dal top management delle due società. MSC "Seaside" è la più grande nave finora realizzata in Italia.

Lunga 323 metri e con una stazza lorda di 154.000 tonnellate, la nuova unità può ospitare 5.179 passeggeri a bordo. Assieme alla gemella MSC "Seaview", che sarà consegnata nella primavera del 2018, rappresentano il nuovo standard di riferimento in termini di rispetto dell'ambiente. La nave, inoltre, è pienamente conforme alle regole del sistema di sicurezza "Safe return to port".

Msc ha annunciato una nuova commessa per 1,8 miliardi a Fincantieri per la realizzazione di due nuove navi da crociera. L'annuncio è stato fatto dal presidente del gruppo, Gianluigi Aponte, presente anche l'ad di Fincantieri, Giuseppe Bono, e il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio.

Msc Crociere: 6 nuove mega navi in servizio nei prossimi tre anni

MILANO (MF-DJ)--Msc Crociere celebra un importante passo in avanti del suo decennale piano di investimenti. Sei delle 11 nuove navi previste dal piano di investimenti da 9 miliardi di euro saranno entrate in servizio tra giugno 2017 e novembre 2020, portando al raddoppio della capacità della flotta di Msc Crociere in soli tre anni e mezzo.

A Saint Nazaire presso i cantieri Stx France, spiega una nota, si sono svolte due importanti cerimonie: la coin ceremony di Msc Bellissima e e il taglio della prima lamiera per la prima nave classe Meraviglia-Plus. Si tratta di due pietre miliari della costruzione di due delle quattro nuove navi Msc Crociere attualmente, e contemporaneamente, in costruzione (le altre due navi, Msc Seaside e MSC Seaview, sono in costruzione presso Fincantieri, in Italia).

Pierfrancesco Vago, Presidente esecutivo di MSC Crociere ha svelato che la prima delle due navi classe Meraviglia-Plus si chiamerà Msc Grandiosa "Oggi festeggiamo un momento davvero unico, è la prima volta che - nello stesso giorno - vengono celebrate due pietre miliari della costruzione di due diverse navi. Questa vuole essere una testimonianza della forza e dell'ambizione del nostro piano di investimenti", ha detto, spiegando che la prima nave della classe Meraviglia-Plus, si chiamerà Msc Grandiosa.

Costa Crociere, al via costruzione meganave Costa Smeralda


FINLANDIA - E' partita quest'oggi nel cantiere Meyer di Turku in Finlandia la costruzione della prima nave da crociera per il mercato internazionale alimentata al 100% con gas naturale liquefatto (Lng), il combustibile fossile più 'pulito' al mondo. Si chiamerà 'Costa Smeralda', la nuova ammiraglia di Costa Crociere da 182.700 tonnellate di stazza lorda, 2.612 cabine, fino a un massimo di 6.518 passeggeri, che entrerà in servizio a ottobre 2019 nel Mediterraneo occidentale con 'home ports' Savona, Barcellona, Marsiglia con probabile rigassificatore di riferimento a Barcellona attraverso un accordo con Shell. Al taglio della prima lamiera hanno presenziato il direttore generale della compagnia Neil Palomba e l'amministratore delegato dei cantieri navali Jan Meyer. Un investimento da circa un miliardo di dollari per una regina del mare lunga 337 metri, larga 42 e con 8,8 di pescaggio massimo.

L'utilizzo di Lng sarà un'innovazione nel settore crocieristico in termini di impatto ambientale, perché consentirà di ridurre le emissioni di gas di scarico, in particolare quelle di zolfo, azoto, anidride carbonica e particolato. Nel 2021 il cantiere Meyer di Turku consegnerà a Costa una seconda nave gemella.

'Smeralda' fa parte del piano strategico mondiale di crescita del gruppo Carnival, che prevede la costruzione di sette nuove navi alimentate a Lng, a partire dall'autunno 2018, con la consegna di AIDAnova del marchio AIDA Cruises, che opererà solo nel mercato tedesco. "Le nuove navi Costa fisseranno nuovi standard per l'intero settore a livello globale - commenta Palomba - Saranno le prime in assoluto alimentate a LNG e daranno quindi un impulso allo sviluppo della tecnologia 'green', soprattutto nel Mediterraneo.

Inoltre saranno uniche dal punto di vista dei servizi offerti a bordo e del design: la migliore espressione del concetto di Italy's finest che caratterizza il marchio Costa a livello internazionale''. Circa 750 italiani saranno assunti per prendere servizio su Costa Smeralda e la sua gemella. Soddisfazione per il 'via' ai lavori è stata espressa dall'Ad del gruppo Meyer, che vanta oltre 10 miliardi di dollari di ordini nel settore crociere.

Msc, accordo per altre due mega navi con Stx France

MILANO - Nuova intesa fra Msc Crociere e i cantieri navali STX France, che hanno firmato un accordo per l'ordine di due mega navi da crociera da 200.000 tonnellate di stazza lorda cui si aggiungono altre due navi in opzione. Le quattro navi costituiscono la nuova World Class di MSC Crociere. A renderlo noto Msc, precisando che la firma si è tenuta in occasione della consegna di Msc Meraviglia, avvenuta alla presenza del presidente francese, Emmanuel Macron.

Le navi saranno dotate di nuovi motori alimentati a LNG e di un trattamento delle acque reflue di nuova generazione. Le nuove navi World Class avranno 2.760 cabine per una capacità massima di 6.850 passeggeri, la più elevata capacità di tutta la flotta mondiale. Saranno consegnate nel 2022 e 2024 - quelle in opzione nel 2025 e 2026 - avranno una lunghezza di 330 metri e 47 metri di larghezza.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC crociere ha dichiarato: "Queste nuove navi amplieranno la nostra partnership con STX France fino al 2026 con ulteriori sette innovative navi che saranno costruite". Laurent Castaing, CEO di STX France ha commentato: "Aggiungendo la nuova World Class alle altre quattro classi di navi che abbiamo consegnato negli ultimi 15 anni, sale a 20 il numero di navi della flotta costruite da STX France a Saint Nazaire".

Crociere, la Costa Neoclassica sbarca a Bari: oggi Decaro alla conferenza stampa nel terminal del porto

BARI - Oggi sabato 15 aprile, in occasione dell’approdo della prima nave da crociera Costa neoClassica il sales manager di Costa Crociere, Giuseppe Tosto presenterà le novità relative all’offerta di crociere nel porto di Bari.

Alla conferenza stampa che si terrà alle ore 12 nel salone panoramico del 2° piano del Terminal Crociere del porto parteciperanno il sindaco, Antonio Decaro, l’assessore al Turismo Silvio Maselli e il presidente della nuova Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico meridionale, Ugo Patroni Griffi.

Ad accogliere i primi ospiti, della nave neoClassica,  su iniziativa del Comune di Bari,  saranno gli artisti dell’associazione  "Un Clown Per Amico - Circobotero"  del TRIC Teatri di Bari che si esibiranno in uno  spettacolo per grandi e piccini.

Bari, arriva a Bari la Costa Neo Classica: da aprile ad ottobre previsti ben 26 scali

BARI - Sabato 15 aprile, al porto di Bari attraccherà la prima nave da crociera Costa neoClassica. Per l’occasione il neo Presidente della nuova Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico meridionale, Prof. Avv. Ugo Patroni Griffi, il Sindaco di Bari, Antonio Decaro, l’assessore al turismo e alle cultura Silvio Maselli  e il Sales Manager di Costa Crociere, Giuseppe Tosto, presenteranno le novità relative all’offerta di crociere nel porto di Bari in una conferenza stampa che si terrà presso il salone panoramico del 2° piano del Terminal Crociere del porto di Bari, con inizio alle ore 12,00.

Quella del primo approdo della neoClassica sarà una giornata di festa, allietata dalla presenza degli artisti del TRIC Teatri di Bari, che accoglieranno gli ospiti della nave, grandi e piccini, con uno spettacolo affidato agli artisti di "Un Clown Per Amico - Circobotero", un programma che è stato  interamente offerto dal Comune di Bari. 

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Bricolage Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia