Visualizzazione post con etichetta CROCIERE. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta CROCIERE. Mostra tutti i post

Costa presenta 'Patissearie', quattro crociere dedicate alla grande pasticceria


GENOVA – Costa presenta una novità per tutti gli amanti del gusto: “PATISSEARIE”, quattro crociere dedicate alla grande pasticceria, che si svolgeranno nel corso del 2022 a bordo di Costa Toscana, la nuova nave della compagnia italiana.

Durante una splendida vacanza di una settimana nel Mediterraneo occidentale, che visiterà destinazioni magnifiche come Roma, Napoli, Valencia e Marsiglia, gli ospiti a bordo avranno la possibilità di conoscere alcuni dei più grandi maestri pasticceri italiani e internazionali, scoprire dal vivo la teoria e le tecniche della loro arte, e gustare le loro creazioni.

Il primo appuntamento in programma è “La Dolce Sfida”, una crociera a tema realizzata in collaborazione con Agrimontana, che partirà da Savona domenica 29 maggio, per poi concludersi la domenica dopo, il 5 giugno, sempre a Savona.

I successivi tre appuntamenti, previsti sempre a bordo di Costa Toscana, saranno comunicati a breve da parte della compagnia. Per rimanere aggiornati sulle novità a riguardo e prenotare la propria cabina basta consultare il sito web www.costa.it oppure rivolgersi alle agenzie di viaggio che collaborano con Costa Crociere.

La Dolce Sfida: una settimana con i campioni del mondo italiani di pasticceria

Protagonisti di questo viaggio nel gusto saranno 7 veri e propri fuoriclasse della pasticceria, uno per ognuno dei 7 sette giorni della crociera. Si tratta di 6 campioni del mondo e di Riccardo Bellaera, Corporate Pastry & Baker di Costa Crociere, vincitore per ben due volte del "Luxury Pastry in the world", del trofeo SIGEP 2022 e premiato come "World Pastry Stars", supportati dal maestro Iginio Massari.

I sei campioni del mondo sono stati consacrati nella Coupe du Monde de la Pâtisserie, la più prestigiosa delle competizioni internazionali per il settore, alla quale partecipano Paesi da tutto il mondo con il loro team. L’Italia ha vinto due volte nell’ultimo ventennio, nel 2015 e nel 2021. Proprio i componenti dei team vincitori in queste due edizioni saranno a bordo di Costa Toscana in occasione de “La Dolce Sfida”: Emmanuele Forcone, Fabrizio Donatone e Francesco Boccia, della squadra che ha trionfato nel 2015; Massimo Pica, Lorenzo Puca e Andrea Restuccia, per il 2021.

Ognuno dei sette maestri pasticceri avrà una giornata interamente dedicata, in cui si presenterà agli ospiti, sotto la supervisione di Massari, in due diversi momenti. Il primo è un talk, durante il quale ogni maestro pasticcere parlerà della sua esperienza, della sua storia e della sua interpretazione dell’arte della pasticceria, interagendo con il pubblico a bordo. Una vera e propria full immersion nell’alta pasticceria, che sarà mediata e coordinata dai presentatori Fausto Morabito e Irene Colombo. Il secondo momento è previsto al termine della cena, in cui gli ospiti potranno godersi due dessert al piatto, creati ogni sera da un maestro diverso, di modo che tutto ciò che è stato raccontato e appreso durante il talk non rimanga solo teoria, ma si trasformi in una dolce e gustosa realtà.

La crociera “La Dolce Sfida” è stata realizzata grazie al contributo di Agrimontana, azienda piemontese da 50 anni punto di riferimento internazionale per i grandi artisti del dolce, partner storico di Costa Crociere, i cui prodotti di eccellenza sono serviti quotidianamente a bordo delle navi della compagnia.

Msc arricchisce l'offerta di escursioni a Brindisi


BRINDISI – A partire da oggi, gli ospiti di MSC Crociere che faranno tappa a Brindisi potranno scegliere tra un’offerta di escursioni a terra ancora più ricca. Infatti in data odierna, in occasione dello scalo settimanale di MSC Armonia, è stata messa a disposizione dei crocieristi una nuova escursione per tutti coloro che desiderano fare un tour guidato in città. L’inedita escursione sarà disponibile per tutte le 26 toccate settimanali che la nave deve ancora effettuare durante la stagione estiva, che terminerà il 14 novembre.

Durante l’escursione sarà possibile visitare i 2 castelli più importanti della città, Castello Svevo e Castello Alfonsino. Un interessante tour culturale realizzato da MSC grazie alla promozione turistica messa in campo dal Comune di Brindisi, con l’obiettivo di valorizzare una nuova esperienza di visita della città, vista mare. Il suo porto è considerato storicamente uno dei più importanti del Mediterraneo ed è riconosciuto dall’Unesco “testimone e monumento di pace, patrimonio dell’umanità”.

La visita al Castello Svevo è un’opportunità esclusiva per i crocieristi per visitare questo bene ed è un omaggio del Comune di Brindisi in collaborazione con la Marina Militare. Il Castello Alfonsino ha riaperto al pubblico lo scorso anno grazie a importanti lavori di restauro eseguiti dal Ministero della Cultura ed è in consegna alla Soprintendenza ai Beni Culturali di Brindisi e Lecce.

Quest’anno la Compagnia prevede di movimentare a Brindisi quasi 60.000 crocieristi grazie a 32 scali della programmazione estiva che è iniziata l’11 aprile e terminerà, come detto, con l’ultimo scalo di metà novembre. La maggior parte degli ospiti a bordo, durante la tappa a Brindisi, sceglie di scendere per un giro della città, mentre i restanti raggiungeranno alcuni dei luoghi turistici raggiungibili con un trasferimento in pullman. Questa nuova escursione rappresenta un ulteriore incentivo a visitare Brindisi durante la tappa della nave.

La Puglia rappresenta per MSC Crociere una regione strategica sia per il bacino di clienti, sia per la ricca offerta turistica dei luoghi da poter visitare. Considerando anche i porti di Bari e Taranto, l’intera Puglia potrà contare quest’anno sull’arrivo di oltre 370.000 turisti grazie alla presenza di cinque navi – MSC Sinfonia, MSC Fantasia, MSC Armonia, MSC Musica e MSC Splendida – operanti nei porti di Bari, Brindisi e Taranto.


“MSC Crociere ha come obiettivo la valorizzazione turistica dei territori in cui arrivano le navi, con un’offerta di escursioni sempre più ricca e attenta al rispetto dell’ambiente. Per questa ragione lavoriamo a stretto contatto con gli enti locali, in modo da realizzare tour sempre nuovi e interessanti per i nostri ospiti. Grazie al grande impegno delle autorità locali di Brindisi oggi possiamo inaugurare questo nuovo tour che, ne siamo convinti, sarà molto apprezzato da chi raggiungerà la città a bordo della nostra nave. Stiamo anche lavorando per valutare la fattibilità di altre escursioni inedite alla scoperta della città” ha affermato Marialuisa Iaccarino, Head of Shore Excursions di MSC Crociere.

“Il risultato raggiunto rappresenta un’ottima occasione di promozione per Brindisi, che verrà presentata a 60mila turisti mettendo in mostra due dei suoi beni più preziosi. Ringraziamo MSC per l’interesse nella nostra città e per la collaborazione in questi ultimi mesi, in cui abbiamo anche appositamente esteso la visita al Castello Svevo per i crocieristi. Siamo inoltre soddisfatti per la valutazione in corso di nuove escursioni, frutto del nostro lavoro con gli operatori locali per la costruzione di nuove proposte per visitare e rendere sempre più attrattiva e competitiva la nostra città.” ha affermato l’Assessore al Turismo del Comune di Brindisi, Emma Taveri.

Il Castello Alfonsino è situato sull’isola di Sant’Andrea, collegata da una lingua di terra abbracciata dal mare e, oltre a essere un’opera architettonica di assoluto rilievo, offre anche una suggestiva veduta della città. Anche il Castello Svevo è uno dei beni culturali più preziosi e ricchi di storia della città di Brindisi, ed è attualmente la prestigiosa sede della Brigata Marina “San Marco”. Dopo la visita dei due castelli, l’escursione prevede anche una tappa sul lungomare, da cui è possibile ammirare la bellezza del panorama. I crocieristi passeranno anche davanti al punto in cui sostava la Valigia delle Indie Londra-Brindisi-Bombay e da cui si è imbarcato anche Gandhi. A poca distanza vi è la Scalinata Virgiliana, dove si narra che Virgilio abbia vissuto gli ultimi anni della sua vita e dove è situata la colonna terminale della Via Appia.

Accademia della Marina Mercantile e Costa Crociere insieme per offrire nuove opportunità di lavoro a bordo delle navi


GENOVA - La nuova stagione estiva è alle porte e le navi da crociera tornano a solcare i mari, con una serie di offerte e servizi completamente rinnovati, anche a fronte delle nuove esigenze degli ospiti. Con la ripartenza, tornano a pieno regime anche le attività di formazione finalizzate all’assunzione a bordo delle navi, in particolare rivolte al territorio ligure, che l’Accademia Italiana della Marina Mercantile e Costa Crociere hanno presentato questa mattina ad Arenzano, presso il centro di formazione di Villa Figoli des Geneys.

18 studenti dell’Istituto Alberghiero Nino Bergese di Genova, accompagnati dalla Preside Cinzia Baldacci, hanno potuto scoprire (anche attraverso una piccola dimostrazione pratica dello Chef Riccardo Bellaera, Corporate Pastry Chef di Costa Crociere) le professionalità, i percorsi didattici e le opportunità di lavoro offerte dai corsi sviluppati dall’Accademia e da Costa Crociere, partendo proprio dal luogo dove si svolge la formazione. All’incontro erano presenti la Fleet Hotel & HR Director di Costa Crociere, Antonella Varbaro, e la Direttore dell’Accademia Paola Vidotto. Si tratta del secondo di una serie di 5 appuntamenti di orientamento al lavoro nel settore ospitalità delle navi crociera, che sono rivolti agli istituti alberghieri genovesi.

Ilaria Cavo, Assessore Regionale alle Politiche Giovanili, Scuola, Università e Formazione: «Ogni iniziativa di orientamento attivo è importante perché costituisce il tassello di un percorso che Regione ha avviato da tempo per promuovere i percorsi ITS. In particolare quello proposto in questa occasione da Accademia Italiana della Marina Mercantile, in sinergia con Costa Crociere, va a formare oltre 20 cuochi di bordo. Si tratta di un corso con un vincolo occupazionale del 70% che l'anno scorso ha avuto un esito addirittura del 100%, testimonianza della qualità della proposta riconosciuta anche da un premio nazionale attribuito da Confindustria. Come Regione continuiamo dunque a puntare sull'istruzione e formazione tecnica superiore come risposta alla necessità di accorciare il mismatch tra domanda e offerta nel mondo del lavoro. Si muove in questa direzione la predisposizione del nuovo 'Piano Territoriale regionale di istruzione tecnica superiore' per il periodo 2022/2024 nel quale si porrà particolare attenzione all'aggiornamento delle proposte formative con figure sempre più attente all'innovazione e al cambiamento per soddisfare i fabbisogni delle aziende. La partecipazione del comparto crocieristico sarà sempre più centrale sia per rafforzare i percorsi già tradizionalmente attivati, ma anche per individuare professionalità e competenze nuove».

Attualmente stanno per concludersi a Villa Figoli ben quattro corsi per un totale di 49 allievi frequentanti: il percorso ITS Pasticcere/Panettiere; l’ITS Cuoco di bordo, i cui partecipanti stanno già svolgendo lo stage sulle navi Costa; il corso breve per animatori e quello per tecnici dell’intrattenimento.

Ai primi di aprile 2022, l’Accademia Italiana della Marina Mercantile e Costa Crociere hanno presentato ad ALFA (Agenzia Lavoro Formazione Accreditamento), Ente strumentale della Regione Liguria (L.R 30/2016) tre nuovi percorsi di formazione, che dovrebbero essere attivati nei prossimi mesi: pasticcere di bordo, receptionist e animatore.

«Con la ripartenza della nostra flotta, offriremo tantissime opportunità di lavoro a bordo delle navi Costa. Basti pensare che solo per il 2022 prevediamo oltre nuove 500 assunzioni. I corsi che offriamo presso l’Accademia di Villa Figoli rappresentano una delle vie migliori per accedere alle professioni di bordo legate all’ospitalità. In questo centro di assoluta eccellenza a livello nazionale, riusciamo infatti a sviluppare un tipo di formazione creata su misura, già in fase di progettazione, sulle esigenze specifiche delle nostre navi, garantendo quindi altissimi livelli di occupazione» – ha dichiarato Antonella Varbaro, Fleet Hotel & HR Director di Costa Crociere.

Paola Vidotto, Direttore dell’Accademia della Marina Mercantile: «Lavorare sulla formazione delle professionalità del futuro è stimolante ed è il nostro focus principale. Dopo due anni di stop, finalmente riparte anche il mondo delle crociere. Come Accademia siamo concentrati sullo sviluppare e aprire sempre nuovi corsi e percorsi didattici, in maniera tale da dare risposte efficaci alle necessità delle aziende e dei ragazzi e delle ragazze che vogliono fare del mondo marittimo il loro lavoro».

Il centro di Villa Figoli des Geneys, ad Arenzano, attraverso l’Accademia Ospitalità Crociere, che vede Costa Crociere come partner dell’iniziativa, è la prima istituzione in Italia dedicata esclusivamente alla formazione di professionisti dell’hotellerie che lavoreranno sulle navi da crociera: cuochi, pasticceri, panettieri, animatori, addetti al servizio clienti e altre figure legate all’accoglienza e all’intrattenimento. Gli allievi che seguono i corsi hanno a disposizione una struttura di assoluta eccellenza, sorta grazie all’impegno di Regione Liguria, Comune di Arenzano, Accademia della Marina Mercantile e Costa Crociere.

Dalla sua inaugurazione, a fine 20216, l’Accademia ha formato 682 allievi nelle posizioni di receptionist, cuochi, tecnici, addetti alle escursioni, tecnici dell’intrattenimento, fotografi, animatori e desktop publisher. La percentuale di assunzione raggiunta a bordo delle navi da crociera Costa è di circa il 92% delle persone formate.

L’offerta formativa della Fondazione include percorsi ITS biennali e Corsi per la riqualificazione e aggiornamento degli occupati e per la professionalizzazione dei disoccupati (dalle 300 alle 600 ore). Entrambi i percorsi sono gratuiti per i corsisti in quanto vengono finanziati attraverso risorse provenienti dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca, dalla Regione Liguria (Fondo Sociale Europeo) e dal Fondo Nazionale Marittimi.

Per l'estate 2022 Msc Crociere punta sulle escursioni sostenibili


GINEVRA – Il nuovo programma di escursioni a terra di MSC Crociere per l’estate 2022 ha l’obiettivo di ridurre al minimo l'impatto ambientale e sostenere le attività eco-friendly.

Innanzitutto, è stato incrementato l’utilizzo di bus navetta elettrici e ibridi per trasportare gli ospiti dai porti ai luoghi di maggiore interesse turistico in Danimarca, Finlandia, Norvegia, Spagna e Svezia, dando così piena attuazione al piano di MSC Crociere che punta ad aumentare l'utilizzo del trasporto terrestre verde in futuro. L’Italia è invece tra i paesi in cui la Compagnia organizza più tour sostenibili in bici, che sono infatti disponibili in ben 5 città: a Genova, Civitavecchia, Napoli, Palermo e Messina. A livello globale i tour in bicicletta organizzati da MSC Crociere sono ben 150 in 21 paesi e presto saranno disponibili ulteriori 'Protectours', appositi percorsi a terra che MSC Crociere ha introdotto per la prima volta nel 2020 per consentire agli ospiti di MSC Crociere di scoprire destinazioni dando al contempo un contributo positivo all’ambiente. Fino al 70% di questi tour prevede attività a impatto ambientale zero - come camminare, andare in bicicletta o in kayak - mentre altri offrono un contributo diretto all'ambiente, aiutando la protezione di habitat e specie.

MSC Crociere si è impegnata per fornire ai tour operators una formazione sul turismo responsabile e sostenibile in occasione dei "Protectours", disponibili all'inizio dell'estate 2022 in 20 porti, che diventeranno poi 90 entro la fine della stagione.

Tra le attività previste nei 'Protectours' rientrano: la piantumazione degli alberi per ricostituire le foreste perdute nell'isola greca di Rodi, la raccolta dei rifiuti di plastica dalle spiagge del mare Adriatico, tour a piedi nella natura alle Bahamas, la fabbricazione di gioielli ecologici a Helsinki, agricoltura urbana e apicoltura a Rotterdam, agricoltura biologica sui tetti a Copenhagen e pulizia delle pietre in Scozia.

Marialuisa Iaccarino, Head of Shore Excursions di MSC Crociere, ha dichiarato: "I viaggi e il turismo hanno un ruolo molto significativo nell’ambito della decarbonizzazione globale. Dobbiamo dunque dimostrare la nostra leadership assicurandoci di soddisfare le aspettative dei viaggiatori e favorire una maggiore consapevolezza e impegno nella protezione e valorizzazione dell'ambiente naturale. In MSC Crociere siamo determinati a dimostrare che tutto il settore può essere protagonista nella creazione di un turismo sostenibile".

Il programma di escursioni a terra di MSC Crociere per l'estate 2022 è il più ricco proposto fino ad oggi, con quasi 1.400 tour, di cui 640 in Nord Europa, 550 in Mediterraneo e 200 ai Caraibi.

Per le crociere dell’estate 2022, gli ospiti che prenotano in anticipo una delle escursioni a terra beneficiano di una riduzione di prezzo fino al 20%. La prenotazione anticipata garantisce un posto sui tour più popolari oltre all'ingresso per alcune delle attrazioni che potrebbero non essere disponibili il giorno della visita proposta.

Dallo scorso 1° aprile MSC Crociere ha introdotto nuovamente la possibilità di visitare in autonomia le destinazioni toccate dall’itinerario, dopo che nel 2020, a causa della pandemia, erano state inaugurate le escursioni nella "bolla sanitaria". La nuova organizzazione consentirà agli ospiti di scendere a terra nel rispetto delle norme stabilite dalle autorità locali.

La Compagnia si è posta l’obiettivo a lungo termine di raggiungere emissioni nette di gas serra pari a zero per le sue operazioni entro il 2050. Un obiettivo che sarà raggiunto investendo e sostenendo lo sviluppo di nuove soluzioni e implementando tecnologie all'avanguardia da impiegare su tutta la flotta di navi della compagnia.

PROTECTOURS DISPONIBILI IN ITALIA

Esplorazione della riserva naturale del cratere degli Astroni

Esplorare un'emozionante riserva naturale vicino Napoli, situata all’interno di un cratere di un vulcano spento. Questo tour guidato prevede una visita alla Riserva Naturale del WWF della caldera degli Astroni, che si estende dal confine occidentale di Napoli fino al comune di Pozzuoli. Situata nel supervulcano dei Campi Flegrei, famosa in epoca romana per le sue sorgenti termali, la caldera degli Astroni si formò con il crollo di un vulcano estinto da 3.700 anni. Scendendo nelle sue profondità, si entrerà in boschi fittissimi ben conservati, con tre laghi alla base che risalgono alle sue origini e che sono situati a soli 10 metri sopra il livello del mare. Il più ampio, il Lago Grande, è alimentato da una fonte sotterranea, mentre il Cofaniello Piccolo e il Cofaniello Grande, molto più piccoli, sono alimentati dalle piogge.

Meraviglie della natura selvaggia della Sardegna

Un'escursione esclusiva e un'osservazione naturalistica alla scoperta dell'incredibile foresta del Monte Arcosu, la più estesa zona di macchia nel Mediterraneo. Il tour prevede una visita nella meravigliosa area selvaggia della Riserva Naturale del Monte Arcosu, la più estesa oasi naturale d'Italia, una riserva di caccia privata acquistata dal WWF con il sostegno finanziario dell'Unione Europea. Grazie all'assistenza e alle spiegazioni dell'esperta guida naturalistica, sarà possible scoprire i vari tipi di flora e fauna mediterranee e avvistare caprioli e altre specie che si vivono nelle radure della foresta. Un'escursione su circa 5 km di sentieri nel totale rispetto del ricco ambiente incontaminato.

Costa Toscana debutta a Napoli

NAPOLI - Costa Toscana, la nuova nave battente bandiera italiana della flotta di Costa Crociere, è arrivata oggi a Napoli per la prima volta. Costa Toscana è una nave di ultima generazione alimentata a gas naturale liquefatto, la tecnologia attualmente più avanzata nel settore marittimo per abbattere le emissioni, che il Gruppo Costa è stato il primo al mondo a introdurre nell’industria delle crociere.

L’arrivo di Costa Toscana segna la partenza della stagione 2022 di Costa Crociere a Napoli, dove la compagnia italiana prevede di effettuare un totale di 45 scali, con un incremento di oltre il 50% rispetto al 2021. Il programma di Costa Toscana comprende crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale, con ben due tappe in Spagna, che visiteranno Napoli ogni martedì, sino al 22 novembre. Gli itinerari disponibili sono due: il primo, durante la stagione estiva, toccherà Napoli, Ibiza, Valencia, Marsiglia, Savona e Civitavecchia/Roma; il secondo, in autunno, prevede Palma di Maiorca al posto di Ibiza. Il 14 giugno partirà da Napoli una crociera speciale, in cui al posto di Ibiza ci sarà Barcellona, dove il 16 giugno è prevista la cerimonia di battesimo della nave. In autunno, oltre a Costa Toscana, anche Costa Diadema farà scalo a Napoli ogni 14 giorni, nell’ambito di crociere di due settimane dirette in Turchia, mentre dal 12 novembre sino a fine anno sarà la volta di Costa Luminosa, che arriverà a Napoli ogni sabato per crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale.

Rispetto allo scorso anno, la ripartenza delle crociere Costa a Napoli ha portato un’ulteriore novità, con la possibilità per gli ospiti di tornare a visitare la città in libertà, sia con le escursioni organizzate dalla compagnia, senza più la necessità della “bolla” che preservava da contatti con l’esterno, sia in autonomia, scendendo dalla nave per conto proprio. La nuova normativa, entrata in vigore dal 1° aprile, si applica a tutte le destinazioni, fermo restando il rispetto di eventuali requisiti richiesti dalle autorità locali.
L’offerta di escursioni è stata ridisegnata per godersi le tradizioni, i sapori e i colori più autentici di ogni destinazione. Come nel caso dei tour a firma National Geographic Expeditions, realizzati in collaborazione con il Tour Operator Kel 12, che permettono di scoprire luoghi unici accompagnati da persone uniche. A Napoli sono previste ben due escursioni di questo tipo: una visita alla bocca del Vesuvio insieme a un vulcanologo, e una visita del Miglio Sacro con un fotografo di National Geographic Expeditions, per fotografare, anche solo con il proprio smartphone, le bellezze del Rione Sanità. Le altre escursioni in programma prevedono altri quattro tour di Napoli, di cui uno dedicato alla pizza, Capri, Sorrento, Costiera Amalfitana, Ercolano, Pompei e la reggia di Caserta.

Costa Toscana, entrata in servizio il 5 marzo 2022, è una vera e propria “smart city” itinerante. Oltre all’utilizzo del gas naturale liquefatto, la nave dispone di una serie di innovazioni tecnologiche d’avanguardia studiate per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale. L’intero fabbisogno giornaliero di acqua è soddisfatto trasformando quella del mare tramite l’utilizzo di dissalatori. Il consumo energetico è ridotto al minimo grazie a un sistema di efficientamento energetico intelligente. Inoltre, a bordo verrà effettuato il 100% di raccolta differenziata e il riciclo di materiali quali plastica, carta, vetro e alluminio. I legni di mare che arredano le isole del nuovo ristorante Archipelago sono stati recuperati grazie ai “Guardiani della Costa”, il programma di educazione ambientale per la salvaguardia del litorale Italiano promosso dalla Costa Crociere Foundation. Per ogni cena che si degusterà ad Archipelago, Costa Crociere donerà parte del ricavato per sostenere progetti ambientali e sociali della fondazione.

Gli interni sono il frutto di un progetto creativo straordinario, curato da Adam D. Tihany, nato per esaltare e far vivere in un’unica location i colori e le atmosfere di questa meravigliosa regione italiana. Arredamento, illuminazione, tessuti e accessori sono tutti “Made in Italy”, creati da 15 partner altamente rappresentativi dell’eccellenza italiana. L’offerta di bordo si integra perfettamente in questo contesto straordinario: dalla Solemio Spa, alle aree dedicate al divertimento; dai bar tematici, in collaborazione con grandi brand italiani e internazionali, ai 21 tra ristoranti e aree dedicate alla “food experience”, tra cui il nuovo ristorante Archipelago, che propone i menù ideati da tre grandi chef: Bruno Barbieri, Hélène Darroze e Ángel León, per esplorare le destinazioni anche attraverso il cibo.

Explora Journeys celebra la posa della chiglia di Explora


GINEVRA – Explora Journeys, il nuovo marchio dei viaggi di lusso del gruppo MSC, ha festeggiato oggi la posa della chiglia della seconda di quattro navi di lusso, EXPLORA II, presso la Fincantieri di Castellammare di Stabia.

La nave da 63.900 GT sarà consegnata nell'estate 2024. La prima nave, EXPLORA I, è attualmente in costruzione presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone, con il varo previsto per maggio 2023.

La posa della chiglia a Castellammare di Stabia si è tenuta alla presenza di dirigenti senior dell'armatore e del costruttore.

Michael Ungerer, amministratore delegato di Explora Journeys, ha dichiarato: “Siamo molto felici di celebrare questo nuovo traguardo di Explora Journeys, che conferma il nostro impegno in questo nuovo brand lifestyle di lusso in grado di integrare un'efficace pianificazione sostenibile e di ottimizzare i vantaggi sociali ed economici per le comunità che saranno toccate dalle nostre navi, lasciando in eredità alle prossime generazioni un'impressione positiva”.

EXPLORA II offrirà agli ospiti 461 suite, penthouse e residenze fronte oceano, nove ristoranti, dieci bar e lounge al coperto e all'aperto, quattro piscine, grandi terrazze esterne con cabine private, servizi benessere e un'ampia serie di intrattenimenti.

Tutte le quattro navi della flotta di Explora Journeys saranno dotate delle più innovative tecnologie navali e ambientali.

Msc Crociere rinnova il suo programma fedeltà


GINEVRA - MSC Crociere ha rinnovato il suo programma fedeltà MSC Voyagers Club con una serie di nuove e interessanti opportunità.

Voyagers Exclusives sostituisce Voyages Selection aggiungendo maggiori incentivi riservati ai membri iscritti, che beneficeranno automaticamente di uno sconto minimo del 5% su qualsiasi crociera. Una grande novità, considerando che in precedenza Voyages Selection era disponibile solo per un numero selezionato di itinerari in catalogo.

Aumentano anche i vantaggi legati all’advanced booking, prenotare una crociera in anticipo garantirà maggiore convenienza rispetto al passato: qualsiasi prenotazione effettuata a partire da sei mesi prima della partenza darà diritto, oltre allo sconto minimo del 5%, ad un ulteriore sconto del 5%. Per tutte le crociere prenotate da almeno nove mesi prima della partenza, i membri di livello Silver, Gold e Diamond riceveranno non solo lo sconto del 5%+5%, ma anche un ulteriore credito di bordo di € 50 a persona. Infine, per i soci che prenoteranno una vacanza 12 mesi prima della partenza, oltre allo scontro 5%+5%, riceveranno addirittura il doppio dei punti premio.

Il nuovo programma Voyagers Exclusives è pensato per premiare i clienti migliori offrendo ancora maggiori vantaggi su ogni crociera. I nostri membri del Voyagers Club sono sempre desiderosi di passare da un livello all'altro del programma e i punti doppi disponibili per le prenotazioni effettuate 12 mesi prima della partenza rappresentano, in questo senso, una preziosa corsia preferenziale pensata per loro. I membri dei programmi fedeltà gestiti da altre compagnie di crociera, hotel e tour operator possono anche essere trasferiti a MSC Voyagers Club grazie al “MSC Status Match”, il programma disponibile tramite le agenzie di viaggio o online sul sito Web di MSC Crociere.

Nuova promozione per i soci MSC Voyagers Club per le partenze dell'estate 2022
MSC Crociere ha anche lanciato una nuova promozione Estate 2022 esclusiva per i membri MSC Voyagers Club: i membri che prenotano una crociera prima del 30 giugno 2022, per salpare entro il 30 ottobre 2022 riceveranno 50€ per persona di credito a bordo e 700 punti extra oltre al solito sconto del 5%. Non solo, i punti extra verranno accreditati sul conto degli ospiti prima della partenza, aiutandoli a raggiungere il livello di status successivo più velocemente e a godere subito dei vantaggi.

Costa Venezia parte da Istanbul per le nuove crociere alla scoperta di Turchia e Grecia


ISTANBUL - Debuttano da Istanbul, il 1° maggio, le nuove crociere di Costa Venezia in Turchia e Grecia. Si tratta di una novità assoluta nel panorama attuale delle vacanze organizzate, che vede la collaborazione tra Costa Crociere, Turkish Airlines, Ente Nazionale del Turismo della Turchia e Galataport di Istanbul.

La formula proposta è quella del pacchetto “volo+crociera”, disponibile da tutti i principali Paesi europei, compresa l’Italia, con voli di linea Turkish Airlines, che permetteranno di raggiungere comodamente Istanbul, per poi imbarcarsi a bordo di Costa Venezia dal nuovo terminal crociere Galataport, dotato di tutti i confort e servizi per le navi di ultima generazione.

“Il nostro programma di ripartenza delle operazioni in vista dell’estate si rafforza con un’offerta davvero unica. L’elemento di novità principale delle crociere di Costa Venezia è la possibilità di visitare il meglio della Turchia in una sola vacanza, partendo proprio da Istanbul, una delle città più belle al mondo. Pensiamo che la Turchia abbia un grande potenziale per le crociere, che stiamo cercando di sviluppare per primi. È raggiungibile dai principali paesi europei con poche ore di volo, ha buone connessioni aeree e porti moderni, gode di un clima mite che permette di operare tutto l’anno, e soprattutto presenta una varietà incredibile di esperienze e attrazioni” – ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere.

Il programma di Costa Venezia in Turchia comprende tre diversi itinerari, tutti con imbarco e sbarco a Istanbul, studiati in modo da prevedere soste più lunghe nei porti, per godersi in tranquillità le destinazioni, tra città ricche di storia, splendidi siti archeologici, riserve naturali patrimonio dell’Unesco e mare cristallino.

In primavera, estate e autunno, dal 1° maggio al 13 novembre 2022, Costa Venezia proporrà due itinerari di una settimana dedicati a Turchia e Grecia, alternati tra loro, che possono essere combinati in un unico “super tour” di 15 giorni, con 8 soste in porto da più di 10 ore.

Il primo itinerario è l’ideale per chi vuole esplorare il meglio della Turchia e della Grecia in un’unica vacanza. Comprende uno scalo di due giorni e una notte a Istanbul, le splendide destinazioni turche di Izmir e Bodrum, l’isola di Mykonos e Atene in Grecia.

Il secondo itinerario permette di esplorare in tutta calma il meglio della Turchia e alcune località della Grecia fuori dall’ordinario. Prevede due soste di due giorni e una notte a Istanbul e Kusadasi, in Turchia, per poi dirigersi alla scoperta di Rodi ed Heraklion, in Grecia.

Nell’inverno 2022-23, Costa Venezia proporrà invece un terzo itinerario, di 12 giorni, in Turchia, Egitto, Israele e Cipro, che permetterà di visitare Istanbul, con una sosta di due giorni e una notte, Bodrum, Limassol, Haifa, sempre con una sosta di due giorni e una notte, Alessandria d’Egitto e Kusadasi. Dalla primavera 2023 riprenderanno i due itinerari in Turchia e Grecia.

L’offerta di escursioni disponibili è stata ridisegnata per esplorare gemme nascoste e poco frequentate, e per godersi le tradizioni, i sapori e i colori più autentici. Come nel caso delle escursioni a firma National Geographic Expeditions, realizzate in collaborazione con il Tour Operator Kel 12, che permettono di scoprire luoghi unici accompagnati da persone uniche. Grazie a queste proposte è possibile, ad esempio, godersi un concerto privato in un anfiteatro romano a Efeso; vivere Istanbul in notturna; fare una crociera sul Bosforo, tra i due continenti; dormire nelle tipiche case scavate nella roccia nei paesaggi lunari della Cappadocia; rilassarsi nelle piscine naturali di Pamukkale; fare snorkeling tra i reperti inabissati della città di Mindo, in compagnia di un archeologo. E ancora, passeggiare tra i vigneti di Kusadasi insieme a un enologo; andare a cavallo tra le pinete e la sabbia della spiaggia di Pamucak; esplorare le coste della penisola di Bodrum con un caicco privato; scoprire i segreti dell’Acropoli di Atene; rilassarsi sotto il sole delle splendide spiagge di Mykonos, Rodi e Creta.

Costa Venezia, costruita nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, è una nave da 135.000 tonnellate di stazza, dotata di 2.116 cabine passeggeri. Con 13 diversi ristoranti e 8 bar, l’offerta enogastronomica è tra le più ampie della flotta. A bordo si possono gustare i piatti e i menù creati appositamente per Costa da tre grandi chef di fama mondiale, Bruno Barbieri, Hélène Darroze e Ángel León, che permetteranno di esplorare le destinazioni anche attraverso il cibo. Gli spazi esterni permettono di vivere pienamente l’esperienza della navigazione. Particolarmente ricca è l’offerta di bordo per le famiglie con bambini, che comprende un parco acquatico e un parco avventura, e per le coppie, con una spa privata, piscine e tanti spazi pensati per godersi un momento di intimità.

Msc Crociere apre le vendite per l'estate 2023 con 22 navi più 140 destinazioni e 40 paesi


GINEVRA - MSC Crociere ha già rivelato i dettagli della programmazione estiva per il 2023 che comprende un'incredibile scelta di moderne navi e più di 140 destinazioni in tutto il mondo. Con itinerari che vanno dalle mini-crociere alle crociere di 21 notti, c'è davvero una nave e un itinerario per chiunque voglia partire la prossima estate. Le crociere sono disponibili per la prenotazione da subito sul sito web di MSC Crociere o presso le Agenzie di Viaggio.

MSC World Europa, prima nave della flotta MSC Crociere alimentata GNL farà il suo debutto alla fine del 2022 e dopo aver trascorso la stagione invernale negli Emirati Arabi, trascorrerà la sua prima stagione estiva nel Mediterraneo garantendo agli ospiti un'esperienza spettacolare sia a bordo che a terra. Gli itinerari di 7 notti saranno caratterizzati dalle destinazioni più suggestive del Mare Nostrum con Genova, Napoli e Messina in Italia, La Valletta a Malta, Barcellona in Spagna e Marsiglia in Francia.

MSC Seascape offrirà crociere alternate di sette notti nei Caraibi con partenza da Miami in Florida (USA), e ogni itinerario includerà una tappa a Ocean Cay MSC Marine Reserve, la splendida isola privata di MSC Crociere alle Bahamas, così come altre tappe in destinazioni spettacolari nelle Bahamas, Puerto Rico, Repubblica Dominicana, Messico, Isole Cayman e Giamaica.

Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere ha dichiarato: “Saranno ben 22 le navi della flotta impegnate per il prossima anno, poiché oltre all’arrivo di MSC World Europa e MSC Seascape previsto per la fine del 2022, nel 2023 arriverà anche MSC Euribia. Il Mediterraneo si conferma protagonista indiscusso per MSC Crociere anche nella programmazione estiva del 2023 con ben 14 porti di imbarco solo in Italia. E sarà proprio il nostro Paese ad ospitare MSC World Europa, prima nave della Compagnia alimentata a GNL, per un itinerario che farà tappa a Genova, Napoli e Messina, a conferma del fatto che l’Italia continua a ricoprire un ruolo chiave nelle strategie della Compagnia. La nave porterà poi gli ospiti alla scoperta di La Valletta, Barcellona e Marsiglia”.

Panoramica del programma per l’estate 2023:

Gli itinerari nel Mediterraneo occidentale includono:

MSC Seashore in partenza da Genova (Italia) il sabato farà tappa verso destinazioni come Civitavecchia (Roma) e Palermo (Italia), Ibiza e Valencia (Spagna) e Marsiglia (Francia)
MSC Seaview da Genova partirà il lunedì per fare tappa a La Spezia e Civitavecchia, Cannes (Francia) e Palma di Maiorca e Barcellona (Spagna). L'itinerario perfetto per gli amanti del sole
MSC Opera partirà da Genova (Italia) la domenica e farà scalo verso destinazioni come Marsiglia (Francia), Barcellona (Spagna), La Goulette (Tunisia), Palermo (Sicilia) e Napoli (Italia)
MSC Orchestra a partire da giugno salperà per crociere di dieci notti in partenza da Genova (Italia) verso destinazioni come Marsiglia (Francia), Malaga, Cadice per Siviglia (Spagna), Lisbona (Portogallo) Alicante/Costa Blanca e Minorca (Spagna), e Olbia (Italia)
MSC World Europa offrirà ai propri ospiti le destinazioni più gettonate del Mediterraneo occidentale, farà homeport a Genova (Italia) da dove partirà la domenica verso destinazioni come Napoli e Messina (Italia), La Valletta (Malta), Barcellona (Spagna) e Marsiglia (Francia)

Gli itinerari nel Mediterraneo orientale includono:

MSC Divina salperà da Civitavecchia per Roma (Italia) il venerdì e farà scalo verso destinazioni come Siracusa, Taranto, le spiagge mozzafiato in Puglia (Italia) e Santorini e Mykonos (Grecia)
MSC Lirica da Venezia il lunedì e da Bari (Italia) la domenica farà scalo nelle isole greche di Cefalonia/Argostoli, Santorini e Creta
MSC Sinfonia in partenza la domenica da Venezia farà scalo verso destinazioni come Brindisi (Italia), l'isola greca di Mykonos e la destinazione continentale greca del Pireo per Atene, così come Spalato o Zara (Croazia)
MSC Armonia farà homeport a Venezia da dove il sabato partirà verso destinazioni come Kotor (Montenegro), le famose isole greche di Mykonos e Santorini (Grecia) e Bari (Italia)
MSC Musica dal Pireo/Atene (Grecia) la domenica farà scalo verso destinazioni come Santorini (Grecia), Kusadasi (Turchia), Haifa (Israele), le isole di Limassol (Cipro) e Mykonos (Grecia)
MSC Splendida da Trieste/Venezia (Italia) il sabato farà scalo verso destinazioni come Ancona (Italia), la pittoresca città di Dubrovnik (Croazia), Bari (Italia), Corfù (Grecia) e Kotor (Montenegro)

Gli itinerari in Nord Europa includono:

MSC Euribia eseguirà spettacolari itinerari di sette notti di navigazione per i fiordi norvegesi con partenze settimanali da Kiel (Germania) con scali tra cui Copenaghen (Danimarca); Hellesylt (Norvegia) per il Geirangerfjord; così come Alesund e Flaam, sempre in Norvegia
MSC Fantasia da Kiel (Germania) offrirà due itinerari alternativi di lunghezza compresa tra 7 e 11 notti verso i fiordi norvegesi o le capitali baltiche
MSC Grandiosa da Southampton (Regno Unito) offrirà itinerari tra 7 e 15 notti nei fiordi norvegesi, Svezia e Danimarca, la costa atlantica dell'Europa e crociere più lunghe alle isole Canarie (Spagna) e nel Mediterraneo, oltre ad alcune brevi pause di tre e quattro notti
MSC Poesia da Warnemunde/Berlino (Germania) e Copenaghen (Danimarca) offrirà itinerari di lunghezza compresa tra 7 e 21 notti verso le capitali baltiche e quattro fiordi norvegesi. Le crociere più lunghe includono una crociera epica con tappe in diverse destinazioni tra Islanda e Groenlandia
MSC Preziosa partirà da Amburgo (Germania) con offrirà itinerari da 9 a 15 notti a Capo Nord e Spitsbergen in Norvegia o crociere in Islanda con tappe a Reykjavik Isafjordur e Akureyri e le isole Orkney e Shetland nel Regno Unito. Mentre le crociere in Irlanda includeranno scali a Cork e Dublino, Belfast, Glasgow e Liverpool saranno le tappe in Regno Unito. A partire da settembre 2023, MSC Preziosa offrirà crociere di sette notti con tappe in cinque delle città più cool d'Europa: Amburgo (Germania) la domenica, Zeebrugge per Bruges e Bruxelles (Belgio), Rotterdam/Amsterdam (Paesi Bassi), Le Havre per Parigi (Francia) e Southampton per Londra (Regno Unito) il venerdì. Con soggiorni prolungati in porto fino a 12 ore, gli ospiti potranno sfruttare al massimo il proprio tempo a terra

Gli itinerari delle crociere lunghe e delle mini-crociere includono:

MSC Divina, da Genova (Italia) e Barcellona (Spagna) offrirà crociere di 11 notti verso le isole Canarie, Marocco e Madeira in ottobre e novembre
MSC Poesia dal 25 settembre al 19 novembre 2023, offrirà viaggi di 11 notti con partenza da Genova (Italia) verso Grecia e Turchia. I punti salienti includono Kusadasi/Efeso e una visita di un giorno intero a Istanbul (Turchia), Pireo/Atene (Grecia), Palermo/Monreale e Civitavecchia/Roma (Italia)
MSC Sinfonia nell'ottobre 2023 offrirà crociere di 11 notti da Genova (Italia) a Civitavecchia/Roma, Messina/Taormina/Vulcano Etna (Italia), Rodi/Lindos; Limassol (Cipro) e Heraklion/Crete (Grecia) e Haifa (Israele)
Tante le mini crociere da tre a cinque notti da poter scegliere sia nella primavera che nell’autunno 2023 per scoprire le iconiche città che si affacciano sul Mediterraneo a bordo di MSC Orchestra in maggio e giugno e MSC Euribia e MSC Seaview in autunno. Anche la nuova ammiraglia MSC World Europa proporrà nell’aprile 2023 un breve tour di 4 notti che partirà da Genova e toccherà i porti di Barcellona e Marsiglia.

Gli itinerari in Nord America e nei Caraibi includono:

MSC Meraviglia da aprile 2023 navigherà tutto l'anno da New York (USA) offrendo una grande varietà di itinerari che andranno da 6 a 11 notti di lunghezza, tra cui:Itinerari caraibici di sette o otto notti, con scali a Nassau e Ocean Cay MSC Marine Reserve - la bellissima isola privata di MSC Crociere (Bahamas)
Itinerari alle Bermuda della durata di sei notti con tre giorni di attracco a King's Wharf e diversi giorni di relax in mare
Itinerari del Nord di 10 o 11 notti, con scali a Boston, Massachusetts; Portland, Maine (USA) e Charlottetown, Prince Edward Island; Halifax e Sydney, Nova Scotia; e Saint Johns, Newfoundland (Canada). Gli itinerari di 11 notti includono uno scalo aggiuntivo a Newport, Rhode Island (USA)MSC Seascape offrirà due diversi itinerari di sette notti da Miami, Florida (USA):Caraibi orientali: tappa a Ocean Cay MSC Marine Reserve e Nassau (Bahamas), San Juan (Porto Rico) e Puerto Plata (Repubblica Dominicana)
Caraibi occidentali: con scalo a Ocean Cay MSC Marine Reserve (Bahamas), Cozumel (Messico), George Town (Isole Cayman) e Ocho Rios (Giamaica)MSC Seaside farà homeport a Orlando, Florida (USA) da Port Canaveral, il secondo homeport di MSC Crociere in Florida, offrendo:Crociere di tre e quattro notti alla Riserva Marina Ocean Cay MSC (Bahamas)
Crociere di sette notti a Cozumel e Costa Maya (Messico), Belize, e Ocean Cay MSC Marine Reserve (Bahamas)
MSC Magnifica da Miami, Florida (USA) con nuove crociere brevi di tre o quattro notti il venerdì o il lunedì verso Key West in Florida (USA), Nassau e Ocean Cay MSC Marine Reserve (Bahamas)

Msc Seascape sarà battezzata a New York


GINEVRA – La città di New York farà da cornice allo straordinario evento previsto per dicembre quando MSC Seascape - la nuova ammiraglia di MSC Crociere - entrerà in servizio alla fine di quest'anno. La Compagnia ha annunciato che la cerimonia di battesimo della nave si terrà al Manhattan Cruise Terminal di New York, mercoledì 7 dicembre 2022. L'evento porterà nella Grande Mela lo stile e il glamour distintivo europeo di MSC Crociere e vedrà la partecipazione di autorità locali, partner strategici, i migliori agenti di viaggio, media di tutto il mondo, celebrità e artisti internazionali. Naturalmente, nessuna cerimonia di battesimo sarebbe completa senza la presenza di Sophia Loren, che terrà a battesimo la sua 18esima nave della flotta di MSC Crociere.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman, Divisione Crociere del Gruppo MSC, ha commentato: "Siamo particolarmente contenti di celebrare questo importante evento a New York, un luogo che occupa un posto speciale nella storia del nostro Gruppo sin dal 1985 come punto di riferimento per le navi della divisione cargo. Oggi, mentre MSC Mediterranean Shipping Company guida il settore del trasporto marittimo di container a livello globale e in tutto il Nord America, MSC Crociere è cresciuta fino a diventare uno dei principali player dell'industria crocieristica statunitense. Dopo aver registrato una significativa crescita nel sud della Florida, stiamo ora preparando una grande espansione strategica sulla costa orientale che ci vedrà offrire nel 2023 crociere in partenza da New York per tutto l’anno. Non potevamo, quindi, pensare a un modo migliore per celebrare un traguardo così significativo che tenere la cerimonia di battesimo di MSC Seascape - la nostra ultima ammiraglia - in questa meravigliosa città, un importante hub per il Gruppo MSC da oltre tre decenni”.

MSC Seascape sarà la prima nave della Compagnia ad essere battezzata a New York, come dimostrazione dell'impegno di MSC Crociere nel mercato crocieristico nordamericano e la sua futura espansione a New York e nel nord-est con crociere per tutto l'anno da aprile del 2023 in partenza dal Brooklyn Cruise Terminal. MSC Crociere è la Compagnia crocieristica in più rapida crescita al mondo e il terzo brand di crociere più grande al mondo. Con un'impronta veramente globale, la Compagnia continuerà la propria crescita ed espansione grazie a due nuove navi in arrivo nel 2022 - MSC World Europa e MSC Seascape - e MSC Euribia nell'estate del 2023.

A New York gli ospiti, provenienti da tutto il mondo, parteciperanno ad una cerimonia di battesimo davvero emozionante con intrattenimento dal vivo e spettacoli, insieme a una cena di gala e l'opportunità di scoprire gli incredibili luoghi ed esperienze di bordo di MSC Seascape.

MSC Seascape salperà per Miami subito dopo la cerimonia per iniziare la sua stagione inaugurale nei Caraibi, le sue iconiche caratteristiche la rendono infatti una nave particolarmente adatta al clima caldo e soleggiato della regione. Sarà la seconda nave di classe Seaside EVO ad entrare nella flotta di MSC Crociere, e la quarta nave della altamente innovativa classe Seaside della Compagnia che, dal primo viaggio di MSC Seaside a Miami nel 2017, ha ridefinito le aspettative degli ospiti per la crociera ai Caraibi.

MSC Seascape offrirà due diversi itinerari di 7 notti in partenza da PortMiami:
Caraibi orientali: con scalo a Ocean Cay MSC Marine Reserve e Nassau nelle Bahamas, San Juan a Porto Rico e Puerto Plata in Repubblica Dominicana;
Caraibi occidentali: con scalo a Ocean Cay MSC Marine Reserve, Cozumel in Messico, George Town nelle Isole Cayman e Ocho Rios in Giamaica.

Gli agenti di viaggio dell'area di New York e di tutto il Nordest sono invitati a contattare il loro rappresentante MSC Crociere per partecipare a questo evento unico nel suo genere.

Nuovi orizzonti in mare


MSC Seascape offrirà un'esperienza coinvolgente capace di connettere in maniera autentica i propri ospiti al mare attraverso il design all'avanguardia e i suoi impressionanti spazi esterni dedicati al relax, la ristorazione e l'intrattenimento. Alcune delle più importanti caratteristiche sono:
2.270 cabine con 12 diversi tipologie di comfort e suite con balcone, comprese le ambite suite di poppa presenti in tutte le navi della classe Seaside
11 punti di ristoro, 19 bar e lounge con possibilità per mangiare e bere all'aperto
6 piscine, tra cui una splendida piscina infinity di poppa con un'incredibile vista sull'oceano
L'MSC Yacht Club più grande e lussuoso della flotta MSC Crociere, che offre circa 32.000 mq di spazio con ampie viste sull'oceano dai ponti di prua della nave
Un'ampia promenade sul lungomare ancora più vicina all'acqua, che si estende per quasi 540 metri
Uno spettacolare Ponte dei Sospiri con pavimento in vetro sul ponte 16 con una vista unica sull'oceano

Le tecnologie ambientali di MSC Seascape includono sistemi di riduzione catalitica selettiva su ciascuno dei quattro motori Wartsila 14V 46F per ridurre le emissioni di ossido di azoto fino al 90% convertendo il gas in azoto innocuo e acqua. Il sistema ibrido di pulizia dei gas di scarico della nave elimina il 98% di ossido di zolfo dalle emissioni.

La nave è dotata dei migliori sistemi di trattamento delle acque reflue con standard di purificazione superiori alla maggior parte degli impianti di trattamento delle acque reflue sulla terraferma ed è anche dotata di sistemi avanzati di gestione dei rifiuti, sistemi di trattamento delle acque di zavorra approvati dalla Guardia Costiera degli Stati Uniti, sistemi di ultima tecnologia per la prevenzione degli scarichi di olio dai locali macchine e vari miglioramenti efficaci di efficienza energetica - dai sistemi di recupero del calore all'illuminazione a LED in grado di risparmiare energia.

La nave sarà dotata di un sistema di gestione del rumore irradiato sott'acqua per ridurre e isolare i potenziali effetti sui mammiferi marini.

Msc Crociere alimenterà da terra le proprie navi in due porti del Nord Europa

(credits: Msc Crociere)

GINEVRA - Dalla fine di maggio e per tutta la stagione estiva 2022, per la prima volta due navi della flotta di MSC Crociere utilizzeranno in modo costante l'alimentazione da terra durante le loro soste in due porti del Nord Europa: si tratta di MSC Virtuosa, che potrà alimentarsi presso il nuovo Horizon Cruise Terminal del porto di Southampton, nel Regno Unito, e MSC Poesia, che invece si allaccerà alla rete elettrica del porto di Rostock-Warnemünde, in Germania.

Un risultato raggiunto grazie al memorandum d’intesa stipulato il 5 aprile tra MSC Crociere e Cruise Baltic per l’utilizzo dell'alimentazione da terra nella regione del Mar Baltico. Il MoU, che riconosce l'importanza di azioni per la riduzione dell’inquinamento atmosferico causato dall’uomo, evidenzia la volontà reciproca di contribuire a migliorare l'impatto ambientale dell'industria delle crociere.

Linden Coppell, direttore della sostenibilità di MSC Crociere, ha dichiarato: "Non vediamo l'ora di utilizzare l'energia da terra a Southampton e Warnemünde per tutta la stagione estiva e ci congratuliamo con le autorità portuali per il loro impegno che lo ha reso possibile per tutta la stagione estiva di quest’anno. Noi di MSC Crociere siamo costantemente impegnati per migliorare la nostra impronta ambientale e l'alimentazione da terra ci permette di farlo riducendo drasticamente le emissioni delle nostre navi mentre sono ormeggiate in porto. Abbiamo bisogno che anche altri porti in altri mercati chiave in Europa permettano di utilizzare questo servizio il più rapidamente possibile, unendosi così ai nostri sforzi per raggiungere le zero emissioni nette entro il 2050 ".

Proprio con questo ambizioso obiettivo, che MSC Crociere ha fissato per il 2050, la Compagnia continua ad esplorare ed investire in nuove tecnologie per la decarbonizzazione con risultati molto promettenti, in modo da ridurre al minimo l'impatto delle navi da crociera sulle comunità portuali e sull’ambiente circostante.

In questo processo l’energia da terra gioca un ruolo fondamentale in quanto permette alle navi ferme in porto di spegnere il motore e di connettersi all'energia elettrica locale per far funzionare i loro sistemi di bordo. Con l'elettricità che viaggia verso la nave attraverso un trasformatore appositamente progettato in banchina, questo processo evita le emissioni prodotte dai generatori diesel, migliorando notevolmente la qualità dell'aria e riducendo i livelli di rumore e vibrazioni.

Southampton e Warnemünde

Southampton è il principale porto di imbarco per le crociere in Nord Europa, accogliendo oltre 2 milioni di passeggeri all'anno. Lo scalo è anche il primo porto del Regno Unito a rendere disponibile l’allaccio delle navi da crociera alla rete elettrica di terra. Rostock-Warnemünde è uno dei porti più avanzati in Europa ed è il più grande fornitore di energia da terra per le navi da crociera.

In entrambi i casi, una stretta collaborazione con le autorità locali basata su un interesse comune ha reso possibile la fornitura e l'utilizzo della corrente da terra. Fondamentale è stata in questo senso la collaborazione tra MSC Crociere e le autorità portuali, che ha permesso di terminare la messa in servizio delle attrezzature prima di poterle utilizzare sistematicamente tra qualche settimana.

Cos’è il Cruise Baltic

Cruise Baltic è il network in cui sono riuniti 32 porti e destinazioni nella regione del Mar Baltico. Con la firma dell'accordo, Cruise Baltic si impegna a lavorare per favorire la diffusione delle strutture di alimentazione a terra nella regione con l'obiettivo di aumentare il numero di porti che offrono questa possibilità. Per sostenere il suo scopo, MSC Crociere si impegna a garantire che le navi da crociera che fanno regolarmente scalo nei rispettivi porti della regione del Mar Baltico utilizzino l'alimentazione elettrica da terra, se disponibile, il prima possibile e non oltre il 1° gennaio 2024.

Ulteriori investimenti nelle tecnologie per l’alimentazione da terra

Entro la fine del 2022, 11 delle 21 navi di MSC Crociere - comprese tutte le nuove navi costruite dal 2017 - saranno dotate di capacità di alimentazione da terra man mano che i loro itinerari le condurranno in porti dove tale tecnologia sarà disponibile.

Diversi porti in tutto il mondo stanno sviluppando infrastrutture per supportare l'alimentazione da terra per le navi da crociera anche a seguito delle richieste provenienti dalle comunità locali. Tuttavia, secondo la CLIA, attualmente non ci sono più di 14 porti - tra quelli visitati dalle compagnie che fanno parte dell’associazione - dotati di capacità di elettricità da terra, mentre solo il 7% degli ormeggi per crociere sarà attrezzato entro il 2025.

Linden Coppell ha aggiunto: "Siamo fortemente impegnati a sostenere le istituzioni locali nello sviluppo dell'energia da terra per le nostre navi mentre sono in porto. Ovunque sia disponibile l'alimentazione da terra, daremo la priorità all’impiego di navi che hanno questa capacità. Per garantire la compatibilità con i sistemi delle navi in visita, stiamo collaborando strettamente con le autorità portuali e le società di ingegneria incaricate della progettazione delle infrastrutture. Aspetti come le richieste di energia a bordo e i sistemi tecnici della nave devono essere considerati come parte della pianificazione lato terra".

Inoltre, ovunque MSC Crociere sia coinvolta nella costruzione e nel finanziamento di nuovi terminal, la compagnia si sta assicurando che i progetti tengano conto dei requisiti di alimentazione a terra e siano dotati delle infrastrutture necessarie. Tra questi rientrano i nuovi terminal in costruzione a Miami e Barcellona.

Crociere: parte dall'Italia la Msc World Cruise 2024


GINEVRA - MSC Crociere ha aperto oggi le vendite per la MSC World Cruise 2024 con uno splendido, nuovissimo itinerario a bordo di MSC Poesia, in partenza il 5 gennaio 2024.

MSC Poesia partirà per ben di 121 giorni il 4 gennaio da Civitavecchia con possibilità di imbarco anche da Genova il 5 gennaio per un viaggio indimenticabile che include 52 destinazioni in 31 Paesi diversi.

La crociera porterà gli ospiti in alcune delle più belle città del Mar Mediterraneo, con tappe in Francia, Spagna, Italia, Malta, Cipro, una notte a Haifa (Israele) e la possibilità di visitare Il Cairo durante lo scalo a Port Said/Alessandria, in Egitto. Gli ospiti attraverseranno poi attraverso il Canale di Suez per raggiungere lo splendido Mar Rosso, dove potranno visitare alcuni dei luoghi più spettacolari del mondo antico tra cui Luxor e Petra.

Dopo un overnight a Gedda, in Arabia Saudita, la nave si dirigerà a sud per ammirare le mille sfumature d’azzurro delle acque dell’Oceano Indiano che lambiscono le coste di luoghi meravigliosi, tra cui Zanzibar, Seychelles e Mauritius prima di dirigersi verso l'Africa continentale per un tour del Sudafrica - Durban, Port Elizabeth e un overnight a città del Capo dove sarà possibile vedere anche l’iconicaTable Mountain, caratterizzata dalla sua forma piatta da cui poter ammirare un panorama mozzafiato a 360°.

MSC Poesia attraverserà poi l'Oceano Atlantico del Sud e si dirigerà verso il Sud America portando gli ospiti ad esplorare l'Amazzonia brasiliana, risalendo il Rio delle Amazzoni fino a Manaus. Sarà poi la volta del Brasile con tappe a Salvador de Bahia e Belém, con un overnight a Rio de Janeiro, per prendere il sole sulla spiaggia di Copacabana e assaporare anche la sua vita notturna.

La nave raggiungerà poi i Caraibi: Saint Lucia, Barbados, Martinica, Repubblica Dominicana e Bahamas, compresa l'isola privata di MSC Crociere, Ocean Cay, per poi dirigersi verso il Nord America.

Gli ospiti potranno godere di overnight a Miami, in Florida, e a New York City, prima di continuare a nord verso la Nuova Scozia e il Quebec in Canada. Sulla via del ritorno, le splendide destinazioni continuano con alcune delle più belle città del Nord Europa, più la Groenlandia e l'Islanda.

World Cruise 2024:

Questo incredibile viaggio intorno al mondo include:

Luxor, Egitto: Viaggiando indietro nel tempo per scoprire le meraviglie del mondo antico, gli ospiti potranno scoprire monumenti, templi e tombe, compresa l'impressionante esperienza a Karnak, uno dei più grandi siti religiosi antichi conosciuti più in tutto il mondo.

Petra, Giordania: gli ospiti non vorranno perdere l'occasione di ammirare il tesoro più prezioso di tutta la Giordania con un'affascinante città antica e famosa in tutto il mondo per il suo meraviglioso colore della roccia da cui sono state scolpite molte delle strutture della città.

Zanzibar, Tanzania: Sabbie bianche, acque turchesi e un ricco sfondo culturale sono solo alcune delle squisite caratteristiche di Zanzibar, un paradiso tropicale per eccellenza. Gli ospiti possono anche optare per una visita a Stone Town, il cuore e l'anima di questo gioiello africano, e coloro che cercano un'avventura possono dirigersi verso il Parco Nazionale Jozani-Chwaka per godere della vegetazione selvaggia e incontrare le famose scimmie còlobo rosso di Zanzibar, una specie in via di estinzione che si trova solo in questa regione.

Port Victoria, Seychelles: Arrivando nel tranquillo paradiso delle Seychelles, gli ospiti scopriranno Port Victoria, la piccola ma vibrante capitale di questo Stato insulare il cui territorio è costituito da un arcipelago di ben 115 isole, localizzato nell'Oceano Indiano a circa 1500 km a est delle coste dell'Africa Orientale. Situata a Mahé, una delle isole più grandi e importanti dell'arcipelago, Victoria offre una visione della cultura creola attraverso mercati animati, tranquilli giardini botanici e bellissimi edifici coloniali contornati dalla bellezza dell'isola - foresta lussureggiante, piantagioni di tè e spiagge mozzafiato come Mahe Beach.

La Possession, Reunion: Raramente visitata da navi da crociera, l'esclusiva destinazione offre attrazioni uniche, tra cui il Circo di Salazie, con geyser di lava, spenti ormai secoli fa. Gli ospiti troveranno un'esplosione di vita, dove le meraviglie della natura si trovano fianco a fianco con piccole città sparse in una foresta lussureggiante. Per avere invece la possibilità di scoprire ancora un vulcano attivo, il Piton de la Fournaise offre due crateri vulcanici, il Dolomieu e il Bory da cui, nel 2007, sono usciti flussi di lava.

Città del Capo, Sudafrica: La città offre il meglio delle attrazioni naturali e cosmopolite del Sudafrica, dalle regioni vinicole di fama mondiale, alla bellezza naturale del Table Mountain National Park con vista panoramica sulle montagne, sulla città e sugli oceani Atlantico e Indiano. Una giornata piacevole e rilassante può essere trascorsa visitando i negozi e i ristoranti del Victoria & Alfred Waterfront, o rilassandosi sulla spiaggia di Camps Bay.

Rio de Janeiro, Brasile: Tra un mare azzurro e montagne ricoperte di foreste, le strade e gli edifici della città sono stati modellati intorno ai piedi della catena montuosa che le fa da sfondo, mentre nella baia di Guanabara ci sono molte isole rocciose bordate di sabbia bianca. È anche l'occasione perfetta per esplorare l'Amazzonia brasiliana con una foresta pluviale incontaminata e una fauna eclettica.

Salvador de Bahia, Brasile: La città dona una sensazione elettrizzante a tutti gli ospiti dal momento del loro arrivo nel grande centro culturale e storico del Brasile, l'eredità afro-brasiliana è più forte ed è qui che sono state create la capoeira, il candomblé e la samba de roda. Gli ospiti possono aspettarsi una vibrante vita da spiaggia, grattacieli moderni e molte favelas, senza perdere il cuore tradizionale di Salvador.

Belém, Brasile: La porta orientale della regione amazzonica è una destinazione a sé stante. Gli ospiti saranno deliziati da questa città arricchita da strade e parchi ombreggiati da alberi di mango, le facciate pastello di palazzi un tempo suntuosi e ora sbiaditi dal sole tropicale.

Manaus, Brasile: La città più grande dell'Amazzonia è una destinazione memorabile che si trova proprio nel mezzo della giungla, Manaus è meglio conosciuto come il punto di partenza per l'incredibile avventura amazzonica, proprio nel cuore della foresta pluviale incontaminata e della fauna più eclettica.

Ocean Cay MSC Marine Reserve, Bahamas: La fiorente riserva marina e isola privata di MSC Crociere, un tempo sito industriale di estrazione della sabbia, offre ora un panorama ininterrotto sull'oceano, acque cristalline e spiagge di sabbia finissima. Le escursioni a terra ad Ocean Cay permetteranno ai visitatori di esplorare, scoprire, rilassarsi e godere della bellezza della natura al meglio, il tutto attraverso snorkeling, tour in kayak e paddle boarding.

New York, Stati Uniti: La città simbolo degli Usa non ha bisogno di nessun biglietto da visita. Gli ospiti potranno farsi travolgere dal ritmo di Manhattan, ammirare i giardini nascosti accanto ai grattacieli postmoderni, o dirigersi verso l'iconico Empire State Building e la Statua della Libertà. Dagli spettacoli di Broadway ai musei di fama mondiale, non ci si può perdere la vivace atmosfera teatrale e artistica di New York.

Nuova Scozia, Canada: Offrendo scorci portuali colorati, spiagge sabbiose e impressionanti punti di riferimento storici, sentieri panoramici per escursioni nella natura, la Nuova Scozia è una splendida destinazione per ogni tipo di viaggiatore. Situata nella provincia della Nuova Scozia, la città di Halifax offre tutto, dalla storia, al mare, alla musica.

Quebec, Canada: Non c'è alcun posto come il Quebec - gli ospiti avranno l'opportunità di immergersi nella vivace cultura franco-canadese, mentre camminano lungo le mura fortificate della Vecchia Québec, riconosciuta patrimonio mondiale dall'UNESCO. I paesaggi mozzafiato possono essere scoperti attraverso le cascate di Montmorency o il Parco Nazionale Jacques-Cartier.

Reykjavik, Islanda: Reykjavík, la capitale più settentrionale del mondo, è una piccola ma eccitante città portuale ricca di musei vichinghi, negozi e un'atmosfera vivace. Questa destinazione vanta una serie di attrazioni vicine tra cui una laguna blu geotermica, cascate mozzafiato e laghi paradisiaci.

Msc Crociere debutta al Vinitaly


VERONA - Quale migliore occasione del principale evento dedicato al vino per lanciare una crociera pensata per gli appassionati del nettare degli Dèi?

Quest’anno MSC Crociere partecipa per la prima volta al Vinitaly – principale evento della wine industry con oltre 4.400 aziende e in programma dal 10 al 13 aprile a Verona – e per l’occasione ha presentato la crociera tematica Wine&Sea, che vedrà la presenza delle migliori cantine italiane con le quali sarà possibile approfondire tutte le curiosità e i temi legati al mondo del vino.

Negli 8 giorni di crociera, grazie alla collaborazione con Wine&Sea, insieme agli esperti di Gambero Rosso AIS (Associazione Italiana Sommelier), si alterneranno eventi a tema, approfondimenti e incontri in cui gli ospiti avranno l’occasione di degustare i migliori vini bianchi, rossi e frizzanti presenti sul panorama enologico italiano.

“Due partner eccezionali come MSC Crociere e Wine&Sea si sono uniti per organizzare un evento unico per tutti gli amanti del vino – ha dichiarato Luca Valentini, Direttore Commerciale di MSC Crociere. “E siamo felici e fieri di poter presentare questa importante iniziativa proprio in occasione di una fiera storica e rinomata in tutto il mondo come il Vinitaly, a cui partecipiamo per la prima volta. Il nostro obiettivo è quello di offrire un’esperienza unica all’insegna del sapore e degli aromi inebrianti del vino, che i nostri ospiti potranno degustare nell’ampia gamma di eventi dedicati a bordo”.

La crociera tematica sarà a bordo di MSC Splendida e consentirà agli appassionati provenienti da tutto il territorio nazionale di scegliere il porto di imbarco più vicino.

La partenza è infatti prevista per il prossimo 17 maggio da Siracusa, con la nave che poi proseguirà il proprio itinerario con imbarchi previsti a Taranto (18 maggio), Civitavecchia (20 maggio) e Genova (21 maggio), oltre ad uno scalo a Marsiglia, prima del ritorno nell’antica Syraka il 24 maggio.

Msc Crociere presenta la prossima stagione estiva

MILANO – MSC Crociere, terzo brand di crociere più grande al mondo, anche quest’anno conferma la propria presenza a BIT 2022, che si tiene a Fiera Milano City. Un’occasione fondamentale per la Compagnia al fine di presentare tutte le novità in programma per le prossime stagioni estiva e invernale, nonché la recente partnership siglata con la Formula 1 e l’arrivo di quattro nuove navi entro il 2023.


Per la prossima stagione estiva MSC Crociere renderà operative tutte le 19 navi della flotta che effettueranno ben 450 crociere per 274 destinazioni in tutto il mondo. Il protagonista indiscusso dell’estate sarà il Mar Mediterraneo, grazie alla presenza di 6 navi che offriranno itinerari sul versante occidentale del Mare Nostrum e altre 5 sul versante orientale. Tra le altre mete principali anche il Nord Europa, con 5 navi e 40 itinerari, ma anche i Caraibi, dove saranno posizionate 2 navi, ed entrambe faranno tappa a Ocean Cay MSC Marine Reserve alle Bahamas.

Una importante novità riguarda la presenza di MSC Bellissima negli Emirati Arabi fino a fine giugno che, inserita per consentire di far fronte all’importante domanda da parte dei crocieristi italiani dopo il successo delle crociere durante l’ultima stagione invernale a bordo di MSC Virtuosa.

MSC Crociere ha inoltre introdotto i nuovi pacchetti ‘Stay & Cruise’ per l’estate 2022 con l’obiettivo di dare agli ospiti la possibilità di ottenere il massimo dalla propria vacanza in mare ma anche a terra. L’iniziativa prevede che gli ospiti possano trascorrere fino a due giorni di soggiorno a terra per esplorare Venezia o Atene, in Grecia, prima di partire per la crociera. Alla fine dell’estate 2022 l'offerta sarà introdotta anche per i viaggi negli Stati Uniti della Compagnia con partenza da Miami e Port Canaveral/Orlando, e dall’estate 2023 sarà possibile usufruire dell’offerta anche per le crociere in partenza da New York.

“Avere l’intera flotta di nuovo operativa è per noi un grande traguardo. La prossima stagione estiva infatti vedrà operative tutte le nostre 19 navi, che ospiteranno i nostri passeggeri in tutto il mondo. Ma non ci fermeremo qui, perché per la fine del 2022 entreranno a far parte della flotta anche MSC World Europa ed MSC Seascape. – ha dichiarato Leonardo Massa, Managing Director di MSC Crociere – Siamo recentemente diventati Global Partner di Formula 1, questa partnership ci consentirà di arricchire la nostra offerta dando ai nostri ospiti la possibilità di vivere l'emozione della competizione automobilistica durante il proprio viaggio in crociera”.

Quest’anno è inoltre previsto l’arrivo di MSC Seascape, evoluzione dell’innovativa classe Seaside, e di MSC World Europa, la nave più moderna e green della flotta oltre ad essere la prima alimentata da gas naturale liquefatto (GNL), il combustibile fossile più pulito attualmente disponibile per le grandi navi da crociera. L’impiego di questo combustibile è un tassello fondamentale per raggiungere l'obiettivo di MSC Crociere di arrivare a zero emissioni nette entro il 2050. Nel 2023 entreranno poi a far parte della Divisione Crociere di MSC anche MSC Euribia ed Explora I.

Le crociere ripartono da Genova con Costa Firenze


GENOVA – Costa Firenze ha fatto oggi il suo debutto a Genova, inaugurando così la ripartenza delle crociere Costa dal capoluogo ligure.

Nel corso del 2022 la nave della compagnia italiana, entrata in servizio a luglio dello scorso anno, farà scalo ogni giovedì a Genova sino a fine novembre 2022, per un itinerario di una settimana nel Mediterraneo occidentale, che comprende anche Marsiglia, Barcellona, Cagliari, Palermo e Civitavecchia/Roma. Oltre a Costa Firenze, dal 13 novembre sino a fine anno, anche Costa Luminosa sarà a Genova tutte le domeniche, sempre per crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale. In totale scali Costa a Genova nel 2022 saranno 45, dopo che nel 2021 e nel 2020 c’erano state solo poche toccate, per via dell’emergenza Covid. Nel 2023 Costa prevede un’ulteriore crescita della sua presenza a Genova, grazie all’arrivo, tutti i venerdì da aprile a novembre, di Costa Toscana, la nuova nave della flotta alimentata a gas naturale liquefatto.

A cominciare dallo scalo odierno, un’altra importante novità accoglierà gli ospiti di Costa Firenze, che potranno visitare Genova in libertà, sia con le escursioni organizzate dalla compagnia, senza più la necessità della “bolla” che preservava da contatti con l’esterno, sia in autonomia, scendendo dalla nave per conto proprio. La nuova normativa, entrata in vigore dal 1° aprile, si applica a tutte le destinazioni, fermo restando il rispetto di eventuali requisiti richiesti dalle autorità locali.

“Dopo quasi due anni di pausa, finalmente torniamo regolarmente con le nostre crociere anche a Genova. Lo facciamo con una nave di nuova generazione, come Costa Firenze, e un prodotto ancora più ricco, che consentirà di esplorare al meglio le destinazioni” – ha dichiarato Mario Zanetti, Direttore Generale di Costa Crociere. “Costa Firenze, così come le altre navi della flotta, offre l’opportunità di generare valore condiviso sui territori, e contribuire a creare modelli di sviluppo futuro che siano sostenibili e in grado di moltiplicare le opportunità di crescita per il territorio. Sto pensando ad esempio a progetti come il cold ironing, ovvero all’utilizzo dell’energia di terra per le navi che attraccano nei porti”.

Il primo scalo di Costa Firenze è stata l’opportunità per parlare di valorizzazione del territorio, portualità e innovazione sostenibile, nel corso di un convegno dal titolo “Il futuro del turismo crocieristico e il modello Genova”, ospitato a bordo della nave, al quale hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni e delle aziende legate alle attività crocieristiche nel porto di Genova, tra cui il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e il Sindaco di Genova, Marco Bucci.

“Siamo orgogliosi e onorati di ospitare a Genova il debutto di questa meravigliosa nave da crociera: oggi Costa Crociere riparte da Genova - afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - ma questo momento, dopo il periodo difficilissimo che abbiamo vissuto con l’emergenza sanitaria, segna anche la ripartenza dell’intero comparto, in cui la Liguria è leader. In questi due anni Costa Crociere non ha perso terreno ma, anzi, ha investito anche sui protocolli sanitari per arrivare preparata a questa sfida, avendo di fronte una stagione che siamo convinti sarà straordinaria. Le previsioni per quest’anno parlano di una crescita che supera un + 110% dei passeggeri rispetto al 2021: cifre importanti, che fanno immaginare un vero boom del settore crocieristico, nonostante gli effetti del conflitto in corso che speriamo possa presto trovare una soluzione diplomatica. La Liguria ha tutte le carte in regola per farsi trovare pronta a cogliere al volo tutte le opportunità di sviluppo legate a questo mondo, con le principali città liguri pronte ad accogliere chi vorrà visitare la nostra meravigliosa terra nelle prossime settimane e nei prossimi mesi”.

Durante l’evento, le istituzioni cittadine hanno firmato la loro adesione al Manifesto per un turismo di valore, sostenibile e inclusivo: un decalogo che riassume l’impegno di Costa Crociere per crescere insieme ai territori visitati dalle sue navi, considerando le destinazioni non come un insieme di attrazioni turistiche, ma come comunità con le quali costruire insieme un modello di turismo che generi maggiore valore economico e sociale, guardando ad un nuovo “rinascimento” in chiave sostenibile del settore turistico.

“Quello delle crociere è sempre stato un settore strategico per Genova grazie alla sua capacità di generare occupazione e portare turisti nella nostra città - spiega il sindaco di Genova, Marco Bucci. “Il tutto, però, deve avvenire nel segno della sostenibilità. Per questo siamo contenti che Costa promuova, anche attraverso questo Manifesto, un turismo consapevole e sostenibile. Noi siamo pronti a fare la nostra parte”.

Costa Firenze, costruita nello stabilimento Fincantieri di Marghera e dedicata al Rinascimento Fiorentino, è una nave da 135.000 tonnellate di stazza, dotata di 2.136 cabine passeggeri. Con 13 diversi ristoranti e 8 bar, l’offerta enogastronomica è tra le più ampie della flotta. Gli spazi esterni sono disegnati per godersi pienamente l’esperienza della navigazione. Costa Firenze è una nave ideale per le famiglie con bambini, grazie ad attrazioni come un parco acquatico e un parco avventura, e per le coppie, a cui offre una spa privata, piscine e tanti spazi pensati per godersi un momento di intimità.

La proposta di escursioni disponibili è stata ridisegnato per esplorare gemme nascoste e poco frequentate, e per godersi le tradizioni, i sapori e i colori più autentici. Come nel caso dei tour a firma National Geographic Expeditions, realizzati in collaborazione con il Tour Operator Kel 12, che permettono di scoprire luoghi unici accompagnati da persone uniche, come archeologi, enologi, vulcanologi, biologi marini e fotografi. Per quanto riguarda Genova, ad esempio, è previsto un walking tour da Spianata Castelletto al centro storico, insieme a un fotografo di National Geographic Expeditions, per cogliere alcuni degli angoli più suggestivi e fotogenici della città.

Msc Crociere: al via pacchetti 'Stay & Cruise'


GINEVRA- MSC Crociere annuncia l’introduzione dei nuovi pacchetti 'Stay & Cruise' per l’estate 2022 con l’obiettivo di dare agli ospiti la possibilità di ottenere il massimo dalla propria vacanza in mare ma anche a terra, offrendo un'esperienza ‘end-to-end’/senza limiti/completa.

Gli ospiti degli itinerari nel Mediterraneo orientale avranno l'opportunità di trascorrere fino a due giorni di soggiorno a terra per esplorare Venezia o Atene, in Grecia, prima di salpare per le vacanze di sette notti in mare.

Alla fine dell’estate l'offerta sarà introdotta anche per i viaggi negli Stati Uniti della Compagnia con partenza da Miami e Port Canaveral/Orlando, e dall’estate 2023 sarà possibile usufruire dell’offerta anche per le crociere in partenza da New York.

La nuova offerta include fino a due notti di soggiorno in un hotel a 4 stelle con colazione inclusa, un'escursione di mezza giornata per esplorare la città, trasferimenti dei bagagli dall'hotel alle cabine degli ospiti a bordo della nave da crociera e trasporto privato a terra fino al porto d'imbarco.

Gli hotel disporranno di staff dedicato agli ospiti di MSC Crociere, a disposizione durante la giornata e in orari prestabiliti, per fornire agli ospiti una serie di informazioni e consigli utili al fine di ottenere il massimo dalla loro escursione in città. Una soluzione pensata per fornire agli ospiti un'esperienza senza stress, durante tutto il viaggio.

Il viaggio aereo potrà inoltre essere riservato tramite MSC Crociere e aggiunto ai pacchetti 'Stay & Cruise' per consentire agli ospiti di prenotare voli convenienti e trascorrere fino a due giorni di esperienze a terra, prima di vivere una spettacolare esperienza di crociera.

Il 'Venice Viewpoint' di due giorni sarà dedicato agli ospiti che desiderano navigare a bordo di MSC Armonia, MSC Fantasia, MSC Musica e MSC Sinfonia dai porti italiani di Venezia/Marghera, Monfalcone/Venezia e Trieste.

Gli ospiti di MSC Lirica in partenza dal porto del Pireo in Grecia possono approfittare di due giorni di soggiorno ad Atene prima di partire per la crociera.

I pacchetti 'Stay & Cruise' di MSC Crociere sono stati realizzati in collaborazione con il tour operator Italiano Going, detenuto al 100% dalla stessa MSC.

Msc Crociere: aperte le vendite per la stagione inaugurale di Euribia


GINEVRA - MSC Crociere ha aperto le vendite per MSC Euribia, che sarà la nave più ecologicamente avanzata della Compagnia e la seconda nave della flotta alimentata a GNL, attualmente in costruzione presso i Chantiers de l'Atlantique in Francia, dove il varo è previsto per l'inizio di giugno 2023. La nave trascorrerà la sua stagione inaugurale in Nord Europa in partenza dal porto tedesco di Kiel, offrendo agli ospiti una ricca varietà di incredibili destinazioni da scoprire.

MSC Euribia offrirà un incredibile itinerario di sette notti per i fiordi norvegesi con partenze settimanali da Kiel, in Germania, toccando numerose destinazioni tra cui Copenaghen, in Danimarca; Hellesylt, in Norvegia per il fiordo Geirangerfjord; così come Alesund e Flaam, anch’esse in Norvegia.

Per maggiori informazioni su date e itinerari della nave visita qui. Tutti i membri del Voyagers Club che prenotano un viaggio a bordo di MSC Euribia, beneficeranno dell’abituale sconto del 5%, nonché di un ulteriore sconto del 5% sulla prenotazione, e godranno di doppi punti Voyagers Club. Inoltre, i membri Silver, Gold e Diamond beneficiano di un credito di € 50 a persona da spendere a bordo.

Rivelato il vincitore del design dello scafo

MSC Euribia avrà una silhouette marcatamente diversa rispetto alle sue navi sorelle della classe Meraviglia-Plus, grazie a un'esclusiva opera d'arte progettata per diventare il simbolo dell’impegno di MSC Crociere verso il mare. La Compagnia ha indetto un esclusivo concorso internazionale di design attraverso Talent House al fine di creare un'opera d'arte unica per lo scafo della nave, ispirata al mare e al suo importante ecosistema marino. Il disegno sarà presente in modo permanente sullo scafo della nave, evidenziando i passi che la Compagnia sta facendo verso un futuro più verde.

Si sono candidati progetti provenienti da 59 paesi di tutto il mondo e il vincitore, l'artista tedesco Alex Flaemig, è stato rivelato ieri. Flaemig avrà l'onore di abbellire con la sua opera d'arte l'esterno della nave, mettendo in luce il costante impegno della Compagnia nei confronti dell'ambiente e la promessa di raggiungere l'obiettivo di zero emissioni di gas serra (GHG) entro il 2050.


I disegni dei cinque finalisti saranno esposti a bordo della nave in una nuova galleria.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Divisione Crociere del Gruppo MSC, ha dichiarato: "In risposta alla crescente necessità di proteggere l'oceano per le generazioni future, abbiamo fatto nostra la missione di dotare le nostre navi delle più recenti e avanzate tecnologie e soluzioni ambientali, MSC Euribia è dotata delle migliori ad oggi. Il concorso per disegnare lo scafo della nostra ultima nave alimentata a GNL è stato lanciato per aiutarci a comunicare il nostro irremovibile impegno per l'ambiente, mentre questa nave naviga per il mondo. Il design del signor Flaemig racchiude perfettamente questo messaggio di passione e dedizione per preservare l'ambiente marino e il suo complesso ecosistema ed è sinonimo di una forte chiamata all'azione per salvare i mari, a tutti coloro che vedono questa nave".

Il vincitore del contest, Alex Flaemig ha commentato: "Per rendere le persone sempre più consapevoli di questo mondo sottomarino unico con la sua vita preziosa, ho voluto raffigurare graficamente una piccola sezione di questo ecosistema sullo scafo di MSC Euribia. Ciò che era importante per me non era solamente la rappresentazione del mondo sottomarino, ma anche un messaggio su come dovrebbe essere preservato".

Flaemig, nativo di Dresda, in Germania, è stato ispirato dalla possibilità di trasformare lo scafo di MSC Euribia in una gigantesca tela galleggiante per sottolineare l'importanza del rispetto dell'ambiente. Il suo progetto #SaveTheSea ed il suo design rappresentano il mondo sottomarino con la sua preziosa vita, intrecciando i colori dei loghi di MSC Crociere e di MSC Foundation ha creato un effetto gradiente che dipinge la fauna e la flora marina lungo lo scafo.

Flaemig ha aggiunto: "Voglio anche ricordare che un mare intatto è anche la base per un ecosistema sano sulla terraferma. Voglio sottolineare questo con la rappresentazione di uccelli, insetti e foglie e infine con il globo. Per me la cosa fondamentale è ispirare le persone e incoraggiarle a partecipare".

L'opera vincitrice è stata selezionata tra decine di altre opere provenienti da tutto il mondo, da parte di una giuria internazionale che comprende l'artista della sabbia Jben, noto per i suoi grandi affreschi effimeri sulla sabbia che vengono lavati via con la marea, l'architetto Martin Francis e Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Divisione Crociere del Gruppo MSC.

Msc Crociere: aperte le vendite per la stagione inaugurale di Euribia


GINEVRA - MSC Crociere ha aperto le vendite per MSC Euribia, che sarà la nave più ecologicamente avanzata della Compagnia e la seconda nave della flotta alimentata a GNL, attualmente in costruzione presso i Chantiers de l'Atlantique in Francia, dove il varo è previsto per l'inizio di giugno 2023. La nave trascorrerà la sua stagione inaugurale in Nord Europa in partenza dal porto tedesco di Kiel, offrendo agli ospiti una ricca varietà di incredibili destinazioni da scoprire.

MSC Euribia offrirà un incredibile itinerario di sette notti per i fiordi norvegesi con partenze settimanali da Kiel, in Germania, toccando numerose destinazioni tra cui Copenaghen, in Danimarca; Hellesylt, in Norvegia per il fiordo Geirangerfjord; così come Alesund e Flaam, anch’esse in Norvegia.

Per maggiori informazioni su date e itinerari della nave visita qui. Tutti i membri del Voyagers Club che prenotano un viaggio a bordo di MSC Euribia, beneficeranno dell’abituale sconto del 5%, nonché di un ulteriore sconto del 5% sulla prenotazione, e godranno di doppi punti Voyagers Club. Inoltre, i membri Silver, Gold e Diamond beneficiano di un credito di € 50 a persona da spendere a bordo.

Rivelato il vincitore del design dello scafo

MSC Euribia avrà una silhouette marcatamente diversa rispetto alle sue navi sorelle della classe Meraviglia-Plus, grazie a un'esclusiva opera d'arte progettata per diventare il simbolo dell’impegno di MSC Crociere verso il mare. La Compagnia ha indetto un esclusivo concorso internazionale di design attraverso Talent House al fine di creare un'opera d'arte unica per lo scafo della nave, ispirata al mare e al suo importante ecosistema marino. Il disegno sarà presente in modo permanente sullo scafo della nave, evidenziando i passi che la Compagnia sta facendo verso un futuro più verde.

Si sono candidati progetti provenienti da 59 paesi di tutto il mondo e il vincitore, l'artista tedesco Alex Flaemig, è stato rivelato ieri. Flaemig avrà l'onore di abbellire con la sua opera d'arte l'esterno della nave, mettendo in luce il costante impegno della Compagnia nei confronti dell'ambiente e la promessa di raggiungere l'obiettivo di zero emissioni di gas serra (GHG) entro il 2050.

I disegni dei cinque finalisti saranno esposti a bordo della nave in una nuova galleria.

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Divisione Crociere del Gruppo MSC, ha dichiarato: "In risposta alla crescente necessità di proteggere l'oceano per le generazioni future, abbiamo fatto nostra la missione di dotare le nostre navi delle più recenti e avanzate tecnologie e soluzioni ambientali, MSC Euribia è dotata delle migliori ad oggi. Il concorso per disegnare lo scafo della nostra ultima nave alimentata a GNL è stato lanciato per aiutarci a comunicare il nostro irremovibile impegno per l'ambiente, mentre questa nave naviga per il mondo. Il design del signor Flaemig racchiude perfettamente questo messaggio di passione e dedizione per preservare l'ambiente marino e il suo complesso ecosistema ed è sinonimo di una forte chiamata all'azione per salvare i mari, a tutti coloro che vedono questa nave".

Il vincitore del contest, Alex Flaemig ha commentato: "Per rendere le persone sempre più consapevoli di questo mondo sottomarino unico con la sua vita preziosa, ho voluto raffigurare graficamente una piccola sezione di questo ecosistema sullo scafo di MSC Euribia. Ciò che era importante per me non era solamente la rappresentazione del mondo sottomarino, ma anche un messaggio su come dovrebbe essere preservato".

Flaemig, nativo di Dresda, in Germania, è stato ispirato dalla possibilità di trasformare lo scafo di MSC Euribia in una gigantesca tela galleggiante per sottolineare l'importanza del rispetto dell'ambiente. Il suo progetto #SaveTheSea ed il suo design rappresentano il mondo sottomarino con la sua preziosa vita, intrecciando i colori dei loghi di MSC Crociere e di MSC Foundation ha creato un effetto gradiente che dipinge la fauna e la flora marina lungo lo scafo.

Flaemig ha aggiunto: "Voglio anche ricordare che un mare intatto è anche la base per un ecosistema sano sulla terraferma. Voglio sottolineare questo con la rappresentazione di uccelli, insetti e foglie e infine con il globo. Per me la cosa fondamentale è ispirare le persone e incoraggiarle a partecipare".

L'opera vincitrice è stata selezionata tra decine di altre opere provenienti da tutto il mondo, da parte di una giuria internazionale che comprende l'artista della sabbia Jben, noto per i suoi grandi affreschi effimeri sulla sabbia che vengono lavati via con la marea, l'architetto Martin Francis e Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Divisione Crociere del Gruppo MSC.
© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo