Visualizzazione post con etichetta CRONACA. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta CRONACA. Mostra tutti i post

Marco Travaglio perde contro Tiziano Renzi

di PIERO CHIMENTI - Marco Travaglio perde il secondo round giudiziario contro Tiziano Renzi. Il direttore del Fatto Quotidiano, infatti, dovrà risarcire Tiziano Renzi di 50 mila euro per un intervento televisivo. Questa è la seconda 'sconfitta' che Travaglio subisce da papà Renzi. La prima è avvenuta con un risarcimento di 95 mila euro un mese prima per due articoli pubblicati sul quotidiano da lui diretto.

Confiscati 21 mln a uomini vicini a superboss Messina Denaro

TRAPANI - Sono stati confiscati dalla Polizia e dalla Guardia di finanza di Trapani beni per 21 mln di euro a uomini vicini al latitante Matteo Messina Denaro. I beni comprendono 52 appartamenti, 9 villini, 11 magazzini, 8 terreni, 19 garage, autovetture, conti correnti e società, per un valore stimato di circa 21 milioni di euro, a carico di due imprenditori ritenuti essere stati collusi con esponenti delle "famiglie mafiose" della provincia, attivi nell'edilizia, che hanno operato nel settore dei lavori appaltati da enti pubblici in Sicilia su mandato del boss latitante. Il provvedimento è stato emesso a conclusione di analisi condotte dai poliziotti della Divisione Anticrimine svolte congiuntamente dalla Divisione Anticrimine e dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Trapani.

Le indagini hanno evidenziato l'appartenenza dei due ad un gruppo di imprenditori che "Cosa nostra" ha utilizzato, su mandato del "rappresentante provinciale" Matteo Messina Denaro per esercitare, per oltre un decennio, il condizionamento nelle fasi di aggiudicazione di appalti, nell'esecuzione delle opere e nelle forniture. In particolare, il vertice mafioso, gestiva tramite gli imprenditori, i meccanismi di controllo illecito sull'aggiudicazione dei lavori pubblici e sulla esecuzione dei lavori, prevedendo che l'impresa aggiudicataria versasse una percentuale ai funzionari pubblici corrotti ed alla famiglia mafiosa di Trapani.

Caso escort: Berlusconi rinviato a giudizio

BARI - Rinviato a giudizio l'ex premier Silvio Berlusconi su uno dei filoni della vicenda escort. Berlusconi è accusato del reato di induzione a rendere false dichiarazioni all'autorità giudiziaria. Il processo prenderà il via il 4 febbraio 2019. Al termine dell'udienza preliminare il giudice ha dichiarato inoltre la propria incompetenza territoriale nei confronti dell'ex direttore de L'Avanti Valter Lavitola, disponendo la trasmissione degli atti ai magistrati di Napoli.

Secondo l'ipotesi accusatoria Berlusconi, all'epoca presidente del Consiglio, avrebbe fornito all'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini, per il tramite di Lavitola, avvocati, un lavoro e centinaia di migliaia di euro in denaro, perché mentisse ai pm baresi che indagavano sulle escort portate nelle residenze estive dell'ex premier fra il 2008 e il 2009 e sui suoi interessi in Finmeccanica. Nel procedimento contro l'ex premier è costituita parte civile la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Aosta sotto choc: madre uccide 2 figli e si toglie vita

AOSTA - Dramma in Valle d'Aosta dove una 48enne ha ucciso i figli di 7 e 9 anni e poi si è tolta la vita. E' accaduto nella notte in un'abitazione nel centro di Aymavilles, paese a pochi chilometri da Aosta. Secondo una prima ricostruzione della polizia la donna, infermiera all'ospedale di Aosta, ha praticato ai due bambini una iniezione letale.

Prima di uccidere i suoi due figli Marisa Charrère ha scritto due lettere nelle quali si doleva del peso insopportabile delle avversità della vita. Gli scritti - secondo quanto si apprende - sono stati trovati nell'abitazione nel centro di Aymavilles, borgo a pochi chilometri da Aosta, nel quale ieri sera si è consumato il dramma.

Scoperti 8mila video in casa di pedofilo

di PIERO CHIMENTI - Una sconcertante scoperta da parte della polizia è avvenuta a Rapallo, dove nell'abitazione di un operaio edile sono stati rinvenuti ben 8mila video pedopornografici catalogati per età. Il 40enne era già noto alle forze dell'ordine per tentata rapina e violenza sulle donne quando era minorenne.

Trema il Sud Italia: sisma 3.1 nel Cosentino

ROMA - Registrata nella notte una scossa di terremoto di magnitudo 3.1. La scossa è stata avvertita alle ore 2,17, in Calabria, con epicentro a Villapiana (Cosenza). Il sisma, avvertito dalla popolazione ma che non ha prodotto danni a persone o cose, ha avuto origine ad una profondità di circa 24 km, secondo le rilevazioni della Sala Sismica dell'Ingv di Roma.

Napoli, trafficanti festeggiano la comunione con confetti a forma di proiettile

NAPOLI - Utilizzavano bomboniere e confetti a forma di pistola e proiettili dorati per ricordare il giorno della prima comunione di un nipote: si tratta di uno degli oggetti trovati in casa di uno dei presunti trafficanti di droga arrestati in un blitz dei carabinieri a Napoli.

A scoprirlo i militari della compagnia di Napoli-Stella che hanno compiuto gli arresti nei quartieri di Secondigliano e Miano al culmine di una indagine sullo spaccio nella Masseria Cardone, una zona del quartiere di Miano ritenuta da sempre la roccaforte del clan Licciardi dove il 18 luglio scorso i militari sequestrarono oltre 11 chili di hashish e 600 grammi di cocaina pura nonché manoscritti contenenti numeri, nomi e sigle riconducibili al traffico.

Una volta analizzati i manoscritti si è riusciti a stimare un giro d’affari in quella zona pari a circa 20.000 euro al giorno e oltre 7 milioni di euro l’anno.

Durante le perquisizioni per blocchi di edifici, svolte anche con i vigili del fuoco per la rimozione di porte e cancellate, è stato trovato un minorenne evaso due mesi fa da una comunità in cui si trovava in esecuzione di una misura cautelare per rapina; è un 17enne del quartiere  di Scampia che ha anche provato a fuggire di calandosi da una finestra.

Prof aggredita, studente confessa

ROMA - Ha chiesto perdono dopo una confessione piena lo studente dell'istituto nel Milanese dove un'insegnante è stata aggredita con il lancio di alcune sedie, lo scorso 29 ottobre. A riportare la notizia il 'Giorno', secondo cui il giovane avrebbe detto di "aver fatto una cosa stupida" e che non avrebbe voluto "ferire nessuno".

Il ragazzo ha assalito una docente di storia di 55 anni che stava tenendo una lezione all'interno dell'istituto ed ha riportato lesioni guaribili in 5 giorni. Alla luce della confessione del ragazzo giunta per iscritto - per giorni nessuno si era voluto assumere la responsabilità del gesto - ora la docente potrebbe anche decidere di ritirare la querela. 

Le mani della mafia sulle scommesse online

di PIERO CHIMENTI - Le procure di Bari, Catania, Reggio Calabria, coordinate dal dipartimento Antimafia, hanno individuato un giro d'affari illecito di scommesse online sportive e non solo, per un volume d'affari calcolato in circa 4,5 miliardi di euro. La task force costituita dalla polizia, carabinieri, e Guardia di finanza ha permesso l'arresto di 68 persone e al sequestro di beni in Italia e all'estero stimati per un miliardo di euro.

Autopsia sulla salma dell’on.Baldassarre: "Decesso a causa di scompenso cardiaco acuto"

BARI - L’azienda sanitaria locale di Lecce, autorizzata dalla famiglia dell’on. Raffaele Baldassarre, comunica che la diagnosi di causa di morte al momento rilevata nell’esame autoptico è di “scompenso cardiaco acuto”. Sono in corso gli accertamenti istologici correlati, spiega in una nota l'Asl leccese.

L’esame è stato effettuato questo pomeriggio dal personale medico della unità operativa complessa di Anatomia Patologica del “Vito Fazzi” di Lecce.

Taranto, precipitano da piattaforma: muoiono padre e figlio. Filca Cisl: "Intensificare i controlli"

TARANTO - Ancora morti bianche a Taranto: due operai edili hanno perso la vita dopo essere precipitati da una piattaforma di elevazione crollata mentre erano impegnati in un lavoro di ristrutturazione di uno stabile. Le condizioni dei due erano subito apparse gravissime sin dall'inizio e nulla hanno potuto i sanitari del 118, intervenuti sul posto.

Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata fatale la rottura del braccio che solleva la piattaforma per consentire di intervenire all'altezza del piano di lavoro. Le vittime sono padre e figlio. In corso alcuni accertamenti per capire la situazione della ditta e se i due all'opera sulla piattaforma fossero o meno imbragati con la cintura di sicurezza.

Delle Noci (Filca Cisl Puglia): "Per la sicurezza nei cantieri bisogna intensificare i controlli e aumentare le sanzioni" - “Oggi a Taranto è stata scritta una delle pagine più brutte e tristi del lavoro nella nostra regione. Ancora una volta piangiamo vittime nei cantieri, ancora una volta il lavoro non fa rima con dignità ma con sangue e famiglie distrutte. Una cosa inaccettabile e contro la quale il sindacato è impegnato in prima linea, per assicurare la sicurezza e la dignità del lavoro nei cantieri, spesso teatro di infortuni mortali”. Lo dichiara Antonio Delle Noci, Segretario generale Filca-Cisl Puglia, commentando la morte di due operai edili nel capoluogo tarantino.

“Da tempo sollecitiamo l’intensificazione dei controlli nei cantieri, sempre troppo pochi. Inoltre abbiamo chiesto l’aumento delle sanzioni in materia di sicurezza sul lavoro e il contrasto al lavoro irregolare, terreno fertile per gli infortuni. Ma quello che è necessario è un cambio culturale sul tema, soprattutto da parte delle imprese: la sicurezza deve essere considerata un investimento, non un costo. Il governo, da parte sua, investa di più sulla sicurezza e coinvolga il sindacato, che grazie agli Enti paritetici ha la possibilità di fare azioni di prevenzione e formazione, utili ad evitare il ripetersi di tragedie. Dall’inizio dell’anno ad oggi in Puglia ci sono già state 28 vittime sui luoghi di lavoro: una scia di sangue inaccettabile!”, ha concluso Delle Noci.

Desirée: Riesame annulla accusa di omicidio a due arrestati

ROMA - Colpo di scena nel processo Desirée Mariottini. Il tribunale del Riesame ha annullato l'accusa di omicidio volontario per due delle persone arrestate per la morte della sedicenne romana. In base a quanto si apprende il Tribunale della Libertà, accogliendo le istanze delle difesa, ha inoltre derubricato l'accusa di violenza sessuale di gruppo in abuso sessuale aggravato dalla minore età della vittima e riconosciuto il reato di spaccio per entrambi. I due restano quindi in carcere.

Intanto per domani è prevista l'udienza del Riesame per Mamadou Gara, il terzo arrestato nell'ambito delle indagini per al morte della 17enne avvenuta in un'area occupata nel quartiere San Lorenzo di Roma.

Cade dalle scale col papà: muore bimbo di due mesi

di PIERO CHIMENTI - Martino, un bimbo di due mesi, è morto a causa di una caduta del papà che lo portava in braccio. L'incidente è avvenuto nella loro abitazione di Paderno di Ponzano, in quanto il papà del piccolo presta servizio come maresciallo di Guardia di finanza a Treviso.

A tradire la Fiamma gialla è stata una ciabatta che si è sfilata mentre scendeva l'ultimo gradino del primo piano, facendolo scivolare in avanti col piccolo che ha sbattuto la testa allo stipite della porta. A nulla sono valsi i soccorsi del 118 e la loro disperata corsa all'ospedale di Padova, Martino si è spento poco dopo.

Roma, sgomberato il centro Baobab. Salvini: "L'avevamo promesso"

ROMA - E' giunto l'ordine di sgombero del centro Baobab a Roma. All'alba - secondo quanto riporta Repubblica - la polizia si è presentata, con i blindati, al Baobab, la tendopoli allestita dai volontari di Baobab Experience dietro la Stazione Tiburtina a Roma, che da diversi mesi fungeva da punto di raccolta per migranti in transito.

Oltre 120 le persone ancora presenti nel campo che le forze dell'ordine stanno identificando. "Zone franche, senza Stato e legalità, non sono più tollerate. L'avevamo promesso, lo stiamo facendo. E non è finita qui. Dalle parole ai fatti", il commento del ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Pedopornografia: scoperto maxi archivio con tremila foto e video

ROMA - Meter onlus ha segnalato alla Polizia postale italiana e agli Uffici legali di cloud.mail.ru un maxi-archivio di 734 video pedopornografici e ulteriori 5 cartelle e 20 sottocartelle con 2.946 foto pedopornografiche. Sono in tutto più di tremila le bambine coinvolte in situazioni di violenze estreme.

Agghiaccianti le violenze, in alcuni casi perpetrate a piccole di età compresa tra i 3 anni e 12 anni. La tecnologia cloud viene sfruttata dove il materiale è caricato in uno spazio online personale e vi rimane fino a quando l'utente non decide di eliminarlo.

Don Fortunato Di Noto, fondatore di Meter onlus spiega: "Varie le Polizie informate, come anche i server provider i loro Uffici legali. Non servirà cancellare; è necessario individuare i bambini, gli abusatori e chi detiene e divulga, chi lucra su questo tragico fenomeno criminale, chi sotto gli occhi di tutti è violento su piccole vittime, che potrebbero essere i nostri figli. Sarà inutile questa segnalazione se non si fanno queste azioni. I riscontri, a chiunque ce li chieda".

Bari, neonato abbandonato al Giovanni XXIII

di PIERO CHIMENTI - E' scattata la macchina della solidarietà per un bimbo rumeno di 48 giorni, ricoverato da alcuni giorni all'ospedale pediatrico di Bari, Giovanni XXIII, dopo che gli è stato riscontrato all'ospedale di Taranto dove è nato lo scorso settembre un problema cardiaco e metabolico, la cui patologia si chiama leucinosi.

Il piccolo, la cui mamma non va a trovarlo da giorni, è accudito da medici ed infermieri del reparto malattie metaboliche, disposti al doppio turno per non lasciarlo solo, mentre i volontari si prodigano a portargli generi di prima necessità come abiti e pannolini.

Desirèe, cedeva stupefacenti in via dei Lucani: arrestato giovane romano

ROMA - Fermato un italiano in relazione allo stupro e all'omicidio di Desirée Mariottini. Si tratta di un 36enne romano, che secondo gli investigatori ha fornito stupefacenti alla ragazza. L'uomo è stato rintracciato dagli investigatori presso la fermata "Pigneto" della linea metropolitana C e poi sottoposto a perquisizione personale e locale.

L'atto di polizia giudiziaria ha quindi permesso di rinvenire e sequestrare 12 dosi di cocaina e e psicofarmaci di vario genere, motivo per cui lo stesso giovane è stato segnalato all'autorità giudiziaria per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope.

L'uomo è accusato di aver messo in atto la detenzione e la cessione illecita di sostanze stupefacenti, quali cocaina ed eroina e psicofarmaci, cedendoli a persone che a tale fine frequentavano i locali di via dei Lucani 22 ed anche, per l'appunto a Desirée.

Malasanità: anziana paziente ricoperta di formiche

NAPOLI - Grave caso di malasanità scoperto a Napoli. Una paziente intubata è stata ripresa completamente coperta da formiche. I medici e gli infermieri in servizio nel reparto dell'Ospedale San Giovanni Bosco del capoluogo partenopeo sono stati posti sotto inchiesta e sospesi dal servizio. Adesso i familiari intendono fare chiarezza su quanto accaduto.

Sarà la Magistratura a dare tutte le risposte. Le cronache e non solo, osserva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione che da voce ed assistenza alle vittime della malasanità, spesso ricercando le verità, da tempo riporta casi; ma cosa sta succedendo negli ospedali Italiani, dove il meccanismo si è inceppato facendoci ripiombare nel medioevo sanitario? Se in merito a protocolli standardizzati e misure di prevenzione abbiamo fatto passi da gigante, qualcosa nella catena non funziona.

Il nostro governo risparmia, ma al solito risparmia laddove dovrebbe investire, in strutture e risorse umane, e questo modus facendi è la causa principale dell’aumento dei casi di malasanità. Quanto ci costerà ancora questo modo di fare? E’ arrivato il momento di invertire la rotta ed investire in maniera corretta nella nostra sanità, perché rischiamo di fare un grande passo indietro e di vanificare tutti i progressi fatti fino a qui.

La famiglia Carpignani sceglie la cremazione per Simona

di PIERO CHIMENTI - Simona Carpignani, la ragazza di Taranto morta a soli 30 anni a Marsiglia per il crollo della palazzina in cui abitava, sarà cremata. A confermare la notizia la famiglia che però ha smentito che le ceneri possano essere sparse in mare, ma saranno contenute in un'urna cineraria. La famiglia, infine, ha pregato la stampa di seguire la funzione funeraria senza eseguire video.

Ancona, violentava una 22enne in cerca di droga: arrestato nigeriano

ROMA - Nuova agghiacciante storia di violenza dalle Marche. Negli ultimi mesi aveva violentato più volte, almeno 15, una 22enne tossicodipendente italiana in cerca di droga: per questo motivo la Polizia di Stato di Ancona ha fermato un nigeriano di 37 anni, accusato di violenza sessuale aggravata e continuata e di cessione aggravata di sostanze stupefacenti.

Durante la perquisizione di un appartamento occupato da cittadini nigeriani nel capoluogo marchigiano, gli agenti hanno trovato la giovane in compagnia del 37enne: tra i reati contestati a quest’ultimo, oltre alla detenzione di droga a fini di spaccio, la resistenza a pubblico ufficiale e lesioni per aver aizzato, durante il controllo, un pitbull contro un agente, rimasto ferito ad una mano.

In seguito, i poliziotti hanno raccolto la testimonianza della ragazza: dal suo racconto è emerso come, al fine di procurarsi lo stupefacente, avesse subito negli ultimi mesi numerose violenze sessuali da parte dell'uomo.

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Brasile2014 Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Estate Esteri Eventi Expo 2015 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia