Visualizzazione post con etichetta Politica. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Politica. Mostra tutti i post

Rifiuti, Di Maio a Lega: "Evitare tensioni inutili". Salvini: "Troverò intesa con M5S"

ROMA - Il ministro del Lavoro Luigi Di Maio torna sulla questione degli inceneritori, proposti dal vicepremier leghista Matteo Salvini e avversati dai 5 stelle. “Credo solo che quando si sa che due forze politiche abbiano idee diverse questo non è un problema, anche quando lo si dice. L’importante è sapere che cosa c’è nel contratto e non serve creare tensioni inutili quando una cosa non è prevista e quindi il problema non si pone”, ha dichiarato il vicepremier parlando a Milano.

“Gli inceneritori – ha continuato Di Maio - non sono nel contratto. E poi se parliamo di inceneritori in Campania c’è già uno dei più grandi in Europa. Tra l’altro quella è la mia regione, c’è la mia famiglia, e il Movimento ha preso quasi il 60% e crediamo di sapere che in quella regione bisogna fermare il business dei rifiuti”.

Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini mostra ottimismo sulla possibilità di appianare le tensioni con il vicepremier Di Maio sui termovalorizzatori, e a margine dell'assemblea della Cna spiega: "Parlerò con Luigi con cui abbiamo sempre trovato l'accordo, nell'interesse dei campani, non per gli interessi di altri".

"Siccome non vorrei che i bambini morissero di fumi tossici, il governo - sottolinea - ha il dovere di trovare soluzioni per evitare una nuova emergenza rifiuti. Mi domando chi ha governato, sia a livello locale che a livello nazionale negli ultimi 10, 15 anni, perché non ha fatto partire i lavori".

E ha ricordato che "il governo Berlusconi aveva un piano per cinque termovalorizzatori puliti e produttivi, che è rimasto nel cassetto".

"Il Governo andrà avanti bene per i prossimi 5 anni"


MILANO - "Sono contento di quello che abbiamo fatto negli ultimi cinque mesi e sono convinto che andremo avanti altrettanto bene per i prossimi cinque anni". Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini a marginea assemblea nazionale Cna a Milano.

Manovra: M5s pronto a aumentare pensioni di inabilità a 500 euro al mese

ROMA - Nuovo emendamento alla manovra presentato dal M5S in commissione Bilancio della Camera che prevede di innalzare dal primo gennaio 2019 le pensioni di inabilità a 500 euro al mese per tredici mensilità. La proposta di modifica chiede di aumentare gli assegni concessi ai mutilati e invalidi civili di età superiore ai 18 anni ai quali sia stata accertata una totale inabilità lavorativa. Il costo della misura è di 1,35 miliardi annui cui si provvede tramite tagli lineari alle dotazioni delle missioni di spesa dei singoli ministeri.

Nel dettaglio la proposta di modifica punta a innalzare l'assegno da 282,55 euro (importo previsto per il 2018) a 500 euro al mese dal prossimo anno. La pensione di inabilità viene erogata in favore dei soggetti ai quali sia riconosciuta una inabilità lavorativa totale (100%) e permanente (invalidi totali) e che si trovano in stato di bisogno economico.

Il beneficio e' riconosciuto agli invalidi totali di età compresa tra i 18 e i 66 anni e 7 mesi che soddisfano i requisiti sanitari e amministrativi previsti dalla legge e sono residenti in forma stabile in Italia. 

Pd, Minniti: "Mia candidatura? Scioglierò riserva dopo apertura congresso"

ROMA - "Quando si aprirà il percorso congressuale scioglierò la riserva in poche ore". Così l'ex ministro dell'Interno Marco Minniti a proposito della sua possibile candidatura alla segreteria Pd. "Nel momento in cui mi viene chiesto di candidarmi è normale che debba riflettere molto seriamente e qui c'è uno dei responsabili che me lo ha chiesto", ha aggiunto Minniti durante la presentazione del suo libro a Firenze.

Lecce, al via i lavori di riqualificazione del Parco di Borgo San Nicola

LECCE - Prenderanno il via lunedì 19 novembre i lavori di riqualificazione del parco di Borgo San Nicola. Il progetto, che rientra nel “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città di Lecce - Città ruraLE, prevede la realizzazione di attrezzature per lo sport e lo svago, due percorsi - uno pedonale e uno ciclabile - che partendo dal Borgo confluiranno nel Parco e dalla cui intersezione si svilupperanno le aree a verde e le aree giochi.

Sarà possibile accedere al parco da via G. Falcone e da via Calore mediante due rampe di quattro gradini e da via Calore, sul lato prospiciente la vicina parrocchia di San Nicola.

Le aree gioco saranno caratterizzate da soluzioni di gioco originali e di alto valore ludico.

Le zone saranno opportunamente illuminate con luci a led dal moderno design, che illumineranno in maniera puntuale i percorsi e le aree di gioco e di sosta. Sarà inoltre realizzata un’ampia area parcheggio che si estenderà per 180 mq circa e che sarà destinata a 14 posti auto. E’ prevista la messa a dimora di alberi ad alto fusto, al fine di creare delle aree di ombra.

Nel parco, in posizione quasi centrale, è situata una vecchia "Torre colombaia", una delle ultime rimaste sul territorio cittadino. L'intervento prevede il restauro della torre e la sua valorizzazione mediante adeguata illuminazione al fine di renderla punto di attrazione all'interno del parco.

“Questi lavori - dichiara il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Alessandro Delli Noci - ci consentono di avviare un percorso di riqualificazione in quest’area periferica della città, partendo da uno spazio pubblico che vogliamo diventi spazio di condivisione, di incontro e di socializzazione. Investire sui parchi e sulle aree a verde significa per noi migliorare la qualità della vita dei residenti, consentire a tutti - agli studenti, ai bambini, agli adulti - di trascorrere lì in tranquillità il proprio tempo libero e di sentire quello spazio uno spazio proprio da difendere e tutelare. La nostra attenzione in quell’area della città è alta. Siamo infatti al lavoro per un progetto di riqualificazione dell’intera Via Calore e del Borgo”.

I lavori - di un importo complessivo pari a 900.000 euro - verranno ultimati entro 450 giorni dalla consegna avvenuta il 30 ottobre 2018.

Renzi: "Se cambiare idea è simbolo di intelligenza, voi del M5S siete dei geni"


ROMA - Duro attacco al M5S di Matteo Renzi al Senato nel corso delle dichiarazioni di voto per il decreto Genova.

Ressa per il selfie con Salvini ma lui sbotta: "Ragazzi, preparateli 'sti telefonini"


Il ministro dell'Interno ha dichiarato: "Ragazzi, preparateli 'sti telefonini", ed ha poi sorriso ad alcuni sostenitori che si attardavano. (Fonte: AltrimondiNews)


Rifiuti, Di Maio: "Salvini preoccupato? Io più di lui, ci vivono i miei"


MILANO - "Salvini è preoccupato per la Campania? Lì ci vive la mia famiglia, io sono la persona più preoccupata di tutte, però so anche che si respira aria cattiva quando si respira vicino a un inceneritore. Io sono di Pomigliano d'Arco, l'inceneritore di Acerra, uno dei più grandi di Europa lo conosco bene. Dobbiamo spingere molto di più sulla differenziata, il mio modello ideale è la provincia di Treviso, che ha la più alta percentuale di raccolta differenziata senza neanche un inceneritore". Così il vicepremier Luigi Di Maio a margine della sua visita al Talent Garden di Milano.

Rifiuti: è scontro M5S-Lega. Salvini: "Faremo gli inceneritori"

ROMA - Si inasprisce lo scontro Lega-M5s sui rifiuti con un secco botta e risposta tra il vicepremier Salvini e il presidente della Camera Roberto Fico. "Ho passato ieri la giornata a Napoli ed erano tutti preoccupati per la salute. Devi fare delle strutture; perché in Lombardia ci sono 13 impianti e in Campania uno? Il rapporto non può essere di tredici a uno - ha detto ancora Salvini, prima della registrazione di 'Nemo'".

"Non c'è nel contratto? Vallo a spiegare ai bambini che fra due mesi respirano merda. Un'emergenza? Non lo dico io, ma quando il capo dei vigili mi dice che c'è il rischio di tornare alla situazione di 10 anni fa, devo fare qualcosa".

"E' uno schiaffo forte a questa città e a questa Regione arrivare qui e dire che ci vuole un termovalorizzatore a provincia dopo le lotte che sono state fatte e dopo l'avanzamento delle nuove tecnologie". Così il presidente della Camera Roberto Fico commentando le parole di Salvini. "Ve lo assicuro, non si farà neanche un inceneritore in più ma molti più impianti di compostaggio per la frazione umida dei rifiuti solidi urbani, più differenziata e più impianti di trattamento meccanico manuale dove si ricicla il tutto", ha aggiunto il presidente della Camera.

Ad intervenire sulla vicenda anche il ministro per il Sud Barbara Lezzi che ribadisce: "Non c'è nessun margine di trattativa. Non c'è assolutamente bisogno di nuovi termovalorizzatori", dice il ministro Barbara Lezzi. "I termovalorizzatori sono il passato, non un investimento che guarda al futuro. Sui rifiuti si è fatta tantissima ricerca e noi dobbiamo partire da lì, da una visione virtuosa dell'ambiente che possa finalmente apportare del benessere alla salute dei cittadini".

Emiliano ma ispezione ex discarica di Troia: "Non molleremo fino alla bonifica del sito"

ROMA - Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, si è recato oggi a Troia (Fg) per un’ispezione della ex discarica, che sorge sul sito I.A.O. srl in contrada Giardinetto. Nell’area, una ex fabbrica di mattoni molto più grande di quella ex Fibronit di Bari, sono sepolti rifiuti di ogni tipo.

“La Puglia – ha detto Emiliano, che oggi era accompagnato dal sindaco Leonardo Cavalieri - aveva trentaquattro procedure di infrazione europee per siti inquinati  quando io sono diventato presidente ed adesso sono solo tre.

Qualche significato questo ce l’avrà: significa che abbiamo fatto un lavoro pazzesco a tutela dell’ambiente.

La Regione Puglia e il Comune di Troia stanno lavorando insieme con grande intensità nonostante la vastità del problema, prima per mettere in sicurezza il sito - e a questo si sta già provvedendo -e poi per iniziare le operazioni di caratterizzazione e successivamente di bonifica.

Il sindaco è ovviamente di fronte a un problema molto grande; e per questo la Regione Puglia lo sostiene non solo dal punto di vista economico ma anche dal punto di vista organizzativo perché  non è semplicissimo intervenire dopo un disastro di queste proporzioni per una amministrazione comunale che non è quella di una grande città.

La città di Troia fa parte della storia della Puglia, ma dal punto di vista del suo bilancio non avrebbe avuto la forza di fare queste operazioni. Ce la stiamo mettendo tutta, abbiamo di fronte un problema molto complicato e complesso, ma non molleremo fino a che non avremo bonificato questo sito”.

Negli scorsi mesi, il sindaco di Troia Leonardo Cavalieri  ha già presentato presso la Regione Puglia una richiesta di finanziamento relativa alla progettazione ed esecuzione di interventi di messa in sicurezza di emergenza del sito, a valere sulle risorse del POR Puglia FESR 2014-2020 dell’Asse VI “Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali” – Azione 6.2 – interventi per la bonifica delle aree inquinate, per riuscire a rimuovere, entro tempi brevi, tutti i rifiuti fonte primaria di inquinamento.

La richiesta di finanziamento aveva fatto seguito alla conferenza di servizi che si era tenuta a Bari, lo scorso 12 settembre, durante la quale era stato accolto, con parere positivo sia da parte della Regione Puglia che da parte di ARPA, il piano di caratterizzazione.

Fdi Bari: lunedì presentato il coordinatore cittadino

BARI - Lunedì 19 alle 16 a Bari, stanza n. 31-secondo piano Palazzo di Città, conferenza stampa di presentazione del coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia Bari. Saranno presenti il coordinatore e consigliere regionale Erio Congedo, il consigliere comunale e coordinatore provinciale Filippo Melchiorre, il consigliere comunale Michele Caradonna e l'on. Marcello Gemmato, membro dell'esecutivo nazionale.

Manovra, Francia e Olanda: "Subito procedura d'infrazione per Italia"

(credits: Sir)
ROMA - Il governo italiano con i messaggi populisti sta "tenendo in ostaggio il suo stesso popolo". A dichiararlo il ministro delle finanze austriaco Hartwig Loeger - riferisce Bloomberg - ammonendo che l'Austria insisterà per rafforzare il rispetto della disciplina fiscale pronta a sostenere la procedura di deficit se l'Italia non scende a compromessi rispetto alle richieste della Commissione. Loeger ha manifestato il proprio disaccordo con la posizione del ministro Tria: "contrariamente a quanto sostiene il mio collega non si tratta di un affare italiano interno, ma di un affare europeo".

"Poco sorprendente ma molto deludente che l'Italia non abbia rivisto il suo piano di bilancio. Le finanze pubbliche italiane sono sbilanciate e i piani del governo non porteranno ad una robusta crescita economica. Questo budget è una violazione del Patto di stabilità e crescita. Sono profondamente preoccupato. Ora sta alla Commissione europea fare i passi successivi": sulla stessa linea d'onda il ministro delle Finanze olandese Wopke Hoekstra in una dichiarazione sulla lettera inviata dell'Italia a Bruxelles.

Manovra: torna il bonus bebè

Il Governo ha previsto un "finanziamento da 444 milioni per rinnovare il bonus bebè, in scadenza a fine anno, prevedendo anche una maggiorazione dell'assegno del "20% per ogni figlio successivo al primo". Ad annunciarlo il ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana illustrando gli emendamenti alla manovra della Lega e del governo per la famiglia depositati in commissione Bilancio alla Camera.

In particolare le nuove misure prevedono due fasce di reddito (fino a 7mila e da 7 a 25mila euro) per gli assegni alle famiglie.

Manovra, Conte: "Non prevediamo alcuna correzione"

ROMA - "Abbiamo deciso con una voce sola da parte del governo di avviare un dialogo sereno, costruttivo" con le istituzioni europee. Sono le parole del premier Conte da Abu Dhabi.

"Siamo convinti di questa manovra economica, abbiamo fatto delle importanti correzioni, mantenendo saldi i numeri. Abbiamo incrementato le dismissioni, lavoriamo per l'Italia. Se ci saranno altre cose per tutelare gli interessi degli italiani siamo pronti a farlo", ha spiegato.

Per poi chiarire: "Correzioni alla manovra non sono previste all'orizzonte, agiremo sempre nell'interesse degli italiani", ha evidenziato.

Via libera dal Senato, il decreto Genova è legge. Dieci M5S non votano

ROMA - E' legge il decreto Genova: l'Aula del Senato ha approvato il provvedimento in via definitiva con 167 voti a favore, 49 contrari e 53 astensioni.

Sono 10 i senatori M5s che non hanno preso parte alla votazione: Vittoria Deledda Bogo, Alfonso Ciampolillo, Saverio De Bonis, Gregorio De Falco, Luigi Di Marzio, Elena Fattori, Michele Giarrusso, Cinzia Leone, Paola Nugnes e Mario Turco.

Renzi: "Restera' agli atti del Senato che Toninelli ha detto no a progetto di Renzo Piano"


ROMA - L'intervento di Matteo Renzi in aula al Senato nel corso delle dichiarazioni di voto per il Dl Genova. (credits: Agenzia Vista)

M5s, De Falco: "Espulsione? Non ho mai contestato la linea del Movimento"


ROMA - "Io non ho mai contestato la linea del Movimento, non temo l'espulsione". Così Gregorio De Falco, senatore del Movimento 5 Stelle, intervistato fuori a palazzo Madama al termine del voto sul dl Genova.

Fattori: "Nel governo vi è un clima di terrorismo psicologico"

ROMA - "Un sentito grazie ai colleghi De Falco e Nugnes che hanno seguito la loro coerenza, hanno pensato prima al bene dei cittadini e dell'ambiente che agli ordini di scuderia" ha dichiarato la senatrice Elena Fattori del M5S, in un post su Facebook, dove ha voluto ringraziare Gregorio De Falco e Paola Nugnes per aver votato secondo coscienza sul dl Genova, mandando sotto il governo che è poi stato battuto in Senato.

"Grazie anche per il coraggio di una scelta non semplice in un clima di terrorismo psicologico lontano da ogni forma di democrazia e condivisione. A riveder le stelle", ha aggiunto.

Le Maire: Italia deve comportarsi in modo responsabile su finanza pubblica

MILANO (Reuters) - Il governo italiano deve comportarsi in modo responsabile in materia di bilancio pubblico e situazione economica, dice il ministro delle Finanze francese, Bruno Le Maire.

"Spero che il governo italiano dia segnali di responsibilità", ha detto Le Maire all'emittente tv France 2.

Le Maire ha poi ribadito che la zona euro non è nella situazione tale da poter gestire un'altra crisi.

Il governo italiano ieri ha nuovamente sottomesso alla Commissione Europea la bozza di budget 2019 con le stesse ipotesi di crescita e deficit di quella già respinta perché contraria alle regole europee.

Pioggia gialla a Soleto. M5S: "Fare luce sulle cause e sulle possibili conseguenze per la popolazione"

BARI - Avviare subito le verifiche sul fenomeno di “pioggia gialla” nel Comune di Soleto in provincia di Lecce. È quanto chiede il consigliere regionale del M5S Antonio Trevisi in una interrogazione indirizzata all’assessore all’Ambiente Gianni Stea.

“Da giorni - spiega Trevisi - i cittadini segnalano questa pioggia di colore giallastro che si attacca su abiti e oggetti esposti all'aperto ed è difficile da rimuovere, in particolare sulla via di Galatina. È necessario capire al più presto quale sia la fonte di queste macchie, in modo da adottare i provvedimenti opportuni”.

Trevisi chiede alla Regione se siano stati avviati i monitoraggi da parte degli enti competenti, sia nel Comune di Soleto, che nelle vicinanze degli impianti che potrebbero essere la causa del fenomeno su cui sta indagando anche la Procura.

“Sto seguendo l'evoluzione delle indagini - continua il pentastellato - e spero si faccia luce al più presto su questa anomala pioggia gialla. Difficile fare ipotesi, quello che è certo è che nell’area sono concentrati alcuni fra gli impianti industriali più grandi della Regione. La sensazione dei cittadini è che si tratti di sostanze acide, microparticelle immesse nell'atmosfera che ricadono al suolo insieme alla pioggia. Quello che più inquieta sono le possibili conseguenze sulla salute: mi chiedo quali effetti possa avere sulla pelle il contatto con queste sostanze e se possano esserci possibili danni ai polmoni e alle vie respiratorie. Domande a cui va data al più presto una risposta”.

Gdp Tv

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Brasile2014 Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Estate Esteri Eventi Expo 2015 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia