Migranti, Conte incontra Macron: "Accordo su piano sbarchi"

(credits: Governo.it) ROMA - Atteso incontro al Quirinale tra il presidente francese Emmanuel Macron e il presidente Sergio Mattarella....

Champions League: Juventus beffata nel finale. Crollo Atalanta a Zagabria

(ANSA/EPA)
di ANTONIO GAZZILLO - È un pareggio che sa di beffa per la Juventus che viene raggiunta sul 2 a 2 contro l'Atletico Madrid dopo essere andata sul doppio vantaggio.

Al Wanda Metropolitano di Madrid, i bianconeri hanno in parte riscattato la brutta prestazione di Firenze, portando il risultato sul 2 a 0 nella ripresa. Al 48' Cuadrado, la mossa a sorpresa di Sarri, ha sfruttato un ottimo assist di Higuain per battere Oblak con un sinistro potente. Il raddoppio si è concretizzato al 65' con Matuidi che da pochi passi ha spinto in rete di testa un cross di Alex Sandro.

La squadra padrona di casa, però, ha reagito e ha rimontato il risultato con orgoglio. Le due reti sono arrivate su palle inattive prima con il colpo di testa di Savic al 70' e poi con quello di Herrera al 90'.

È andata male, invece, all'Atalanta all'esordio in Champions. La squadra di Gasperini è crollata per 4 a 0 a Zagabria contro la Dinamo. Leovac ha aperto le marcature al 10' con un tap in facile prima della tripletta dello scatenato Orsic, in gol al 31', al 42' e al 68' minuto.

Migranti, Conte incontra Macron: "Accordo su piano sbarchi"

(credits: Governo.it)
ROMA - Atteso incontro al Quirinale tra il presidente francese Emmanuel Macron e il presidente Sergio Mattarella. Il colloquio tra i due capi di Stato ha preceduto l'incontro con il premier Conte a palazzo Chigi.

"Molto lieto di ricevere Macron, nel primo incontro con un leader europeo dopo la formazione del nuovo governo", ha detto il premier incontrando il presidente francese e aggiungendo di aver convenuto che "possono anche emergere opinioni a volte non coincidenti, ma ciò deve avvenire sempre sulla base di un dialogo fondato sul rispetto come si conviene tra paesi fondatori Ue".

(credits: Governo.it)
"E' essenziale per l'Ue che volti pagina in direzione di una gestione strutturale e non più emergenziale dei flussi. Ho avuto la piena disponibilità di Macron per un meccanismo europeo sugli sbarchi, sulla ridistribuzione e per un a gestione efficace dei rimpatri".  

"Dobbiamo far uscire il tema da una propaganda anche anti-europea - ha detto Conte nelle dichiarazioni congiunte con il presidente Macron -. L'Italia non si presta ad abbassare la guardia contro il traffico di vite umane, l'Italia non ritiene che debba esser consentito ai trafficanti di decidere come e quando avere ingresso ma abbiamo anche la necessità di gestire il fenomeno in modo concreto, pratico". 

(credits: Governo.it)
"Dobbiamo far uscire il tema da una propaganda anche anti-europea. L'Italia non si presta ad abbassare la guardia contro il traffico di vite umane, l'Italia non ritiene che debba esser consentito ai trafficanti di decidere come e quando avere ingresso ma abbiamo anche la necessità di gestire il fenomeno in modo concreto, pratico". 

Sulla Libia abbiamo convenuto che è "fondamentale lavorare costruttivamente insieme e avere il medesimo obiettivo, coinvolgendo tutti i partner. L'obiettivo è la stabilizzazione del paese", ha spiegato Conte.

Imane Fadil: chiesta archiviazione per la morte


MILANO - Per i pm della Procura di Milano la modella marocchina, testimone nel processo Ruby, è deceduta per aplasia midollare e non, come era stato ipotizzato in un primo momento, per avvelenamento. 

Le cause della malattia, però, sono tuttora ignote.

Fermata la madre del neonato trovato morto in un frutteto


MERANO - E' stata fermata la madre del neonato trovato morto lo scorso lunedì pomeriggio in un cespuglio tra i frutteti di Lana e Cermes in Alto Adige. Ora la donna, una polacca, si trova piantonata in ospedale a Merano. Oggi, come disposto dalla Procura di Bolzano, sarà effettuata l'autopsia e proseguiranno gli accertamenti al fine di ricostruire quanto accaduto.

Il corpicino senza vita di un maschietto, ancora col cordone ombelicale attaccato e con il capo avvolto da un panno, era stato trovato lunedì da turisti tedeschi attorno alle ore 16.30 lungo la via Raffein non distante dal Buschenschank (trattoria) Gloegglkeller. La Procura ha confermato che "il corpo del bambino mostrava segni di violenza" e quindi non viene esclusa che sia deceduto causa strangolamento.

Usa e Riad insieme contro l'Iran


di PIERO CHIEMNTI - Gli Stati Uniti stanno organizzando una coalizione di vari Paesi, l'International Maritime Security Construct, a cui si è unita anche l'Arabia Saudita, vittima dell'attacco, oltre a Australia, Bahrein e Gran Bretagna, contro l'Iran ritenuta responsabile degli attacchi. 

A far aumentare l'escalation di tensione ci ha pensato gli Stati Uniti, con Trump che ha ordinato al segretario del Tesoro di aumentare le sanzioni a Teheran non concedendo al Presidente Rohani ed al Ministro degli Esteri Javed Zarif il visto americano per permettere di partecipare all'Assemblea generale dell'Onu.

Choc in Germania: nasconde in cantina per anni il cadavere della mamma per tenersi la pensione

BERLINO - A Berlino un uomo di 57 anni ha tenuto nascosta in cantina per due anni e mezzo la mamma morta, mentre continuava a percepirne la pensione. Lo racconta il tabloid Bild in edicola oggi. «Mia mamma voleva così. Ho solo seguito le sue ultime volontà», si è giustificato Germania: figlio nasconde 2 anni la mamma morta in cantina , il figlio inabile al lavoro e titolare di un sussidio di assistenza. 

«In questo modo ho potuto mantenere il mio standard di vita», ha continuato l'uomo, che per oltre 2 anni ha continuato a ritirare i 1470 euro di pensione al mese della mamma e continuare in questo modo a pagare l'affitto e le spese della casa di 65mq. Alla morte dell'anziana signora di 82 anni per cause naturali, Uwe ha costruito una bara con assi di legno e l'ha portata in cantina, senza che i vicini si accorgessero di nulla. 

L'orrore è venuto alla luce dopo che un'accesa lite tra Uwe e un conoscente è arrivata in casa la polizia. Accertato che nell'appartamento era registrata la vecchia mamma, di cui però non si trovavano tracce, i funzionari hanno cominciato le ricerche che si sono concluse in cantina. 

La scientifica ha lavorato a lungo sul posto. Il corpo della mamma era ormai ridotto a uno scheletro. L'autopsia, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha confermato che l'anziana signora è morta per cause naturali. Sconvolti i vicini di casa che non potevano immaginare l’orrore nascosto tra quelle mura.

Venezia, barca si schianta su diga: 3 morti

VENEZIA - Tragedia in Laguna. Tre persone sono morte ed una quarta è rimasta ferita in un incidente nautico avvenuto ieri sera a Venezia. Uno scafo offshore è finito contro la diga di San Nicoletto, in località Lunata, e nello schianto tre occupanti della barca sono morti. Sul posto si trovano i vigili del fuoco e mezzi della Capitaneria di Porto. 

L'incidente, con il buio fitto, è avvenuto davanti alla sulla 'lunata', una diga artificiale fatta di grossi massi calati sul fondale costruita a protezione delle opere del Mose.

I corpi dei primi due deceduti sono stati recuperati subito, mentre un terzo componente dell'equipaggio risultava disperso. E' stato individuato poco dopo, anch'egli deceduto, dai vigili del fuoco.

Conte: "Priorità taglio tasse e conti in ordine"


ROMA - "Il nostro obiettivo è quello di remare insieme per il bene del Paese. Temi come l'alleggerimento della pressione fiscale a partire dalla riduzione delle tasse sul lavoro, una nuova agenda di investimenti "verdi", e un piano strutturale di interventi per il Mezzogiorno sono priorità che siamo determinati a mettere al centro della prossima manovra economica. Abbiamo un quadro di finanza pubblica che ci impegna con vincoli ben precisi". Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte nel corso del tavolo con i sindacati in vista della manovra. 

"Vogliamo tenere i conti in ordine", ha evidenziato il premier.

Renzi porta via 13 senatori al Pd


ROMA - L'ex segretario del Partito democratico Matteo Renzi scombina un pò anche gli equilibri del gruppo dem di Palazzo Madama portando in Italia Viva 13 senatori. 

A lasciare, infatti, il Partito democratico l'attuale ministro per le politiche agricole Teresa Bellanova che diventa capo delegazione dei renziani al governo e che da senatore era in Commissione Industria. In Commissione Finanze, invece, i renziani che cambiano casacca sono 3: Francesco Bonifazi, Eugenio Comincini, Leonardo Grimani.

Il parlamentare sardo Giuseppe Cucca è componente della Commissione Giustizia, mentre Davide Faraone è agli Affari Costituzionali. Le altre new entry sono: Nadia Ginetti che è alle Politiche per l'Unione europea (XIV commissione); Ernesto Magorno in Commissione Agricoltura; Laura Garavini, vicepresidente della Difesa; il piemontese Mauro Maria Marino, uomo 'chiave' nell'iter delle leggi di bilancio a Palazzo Madama, è invece il vicepresidente della commissione Bilancio; Daniela Sbrollini, componente della commissione Agricoltura e della bicamerale sulle Questioni regionali; Valeria Sudano membro sia dell'Ambiente che dell'Antimafia. Dalle file dei forzisti arriva poi Donatella Conzatti, esponente della Commissione Finanze e di quella contro il Femminicidio.

Zingaretti: "Addio di Renzi? Un pò me lo aspettavo"

ROMA - Il segretario dem Nicola Zingaretti l'addio di Renzi al Pd un po' se l'aspettava, "per l'atteggiamento di vicinanza ma non partecipazione alla vita del partito che non ho mai compreso fino in fondo", ma adesso la priorità e garantire stabilità al governo e portare avanti "una riforma radicale" nel partito. Così il segretario dem in un'intervista in apertura di prima pagina al Corriere della Sera. 

Zingaretti si dice dispiaciuto per la scissione dell'ex premier e ribadisce che a suo parere dividere il Pd è un errore. Ma ora si deve "portare nel futuro il Pd".

Tornano i temporali sulla Puglia

BARI - Torna il maltempo sulla Puglia. E' prevista la possibilita’ dalle prime ore di domani, giovedi’ 19 settembre 2019 e per le successive 18 – 24 ore di precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Puglia centro –settentrionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla regione è prevista la possibilità dalle ore 00,00 del 19 settembre, e per le successive 20 ore, di precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sull'area centro-settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente moderati. I fenomeni possono essere accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Pertanto dalle ore 00,00 del 19 settembre, e per le successive 20 ore, e' prevista allerta gialla per rischio vento localizzato su tutta la Puglia.

Allarme tonno avariato, registrato caso di intossicazione

ROMA - E’ cronaca nazionale quella che riporta più di 200 casi di intossicazione da tonno registrati negli ultimi mesi. Il ‘’veleno’’ che ha intossicato viaggiava in quintali di pesce, alcuni dei quali sequestrati dalle Capitanerie di Porto, altri finiti sulle nostre tavole nelle Regioni di Puglia, Basilicata, Lazio e Veneto. Non in ultimo dopo questi fatti di cronaca nel pomeriggio di oggi, è stata diramata dal ministero della Salute una nuova allerta alimentare. Il richiamo riguarda il "Trancio di Tonno Affumicato" decongelato lavorato e commercializzato in Italia dalla ditta "Riunione Industrie Alimentari" srl e prodotto da Salazones Moti con sede dello stabilimento ad Elda, Alicante in Spagna. Nello specifico interessa il lotto Z1909253 nelle confezioni dal peso variabile da circa 2 kg al pezzo, con termine minimo di conservazione del 29.09.2019. 

Motivo del richiamo: rischio microbiologico sospetto caso di sindrome sgombroide. L’episodio, oltre ad essere interessante da un punto di vista epidemiologico, si tratterebbe infatti di uno dei pochi casi documentati in Italia, è molto utili da un punto di vista didattico: evidenziano il sottile confine che esiste tra dose terapeutica o fisiologica e dose tossica; richiama il concetto di sinergismo tra sistemi molecolari; ricorda che questi, in certe condizioni, si trasformano e cambiano le loro proprietà biologiche. Non in ultimo, questo fatto di cronaca ci procura una certa ansia ‘’benefica’’ che ci ricorda che è necessario prestare molta attenzione alla qualità dei cibi che consumiamo. L’ingestione di partite di tonno mantenuto in condizioni non idonee di conservazione, ha causato nel malcapitato la cosiddetta sindrome sgombroide, o intossicazione da istamina (HFP). 

La sindrome sgombroide, ricorda Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è un disturbo acuto causato principalmente dal consumo di prodotti ittici contenenti alti livelli di istamina e probabilmente di altre ammine vasoattive o altri composti. Nella maggioranza dei casi la HFP ha un andamento benigno con sintomatologia limitata, ciò causa una notevole sottostima dell’incidenza del fenomeno. Dal 1970 i paesi con il maggior numero di casi riportati sono il Giappone, gli Stati Uniti e il Regno Unito, ma probabilmente perché in questi paesi il sistema di notifica è il migliore. I casi riportati in Italia, invece, sono pochi e scarsamente documentati.6,7  Si ricordano:

-il focolaio di Palermo nel 1979, nel quale furono coinvolte 250 persone;
-il caso di Catania nel 1999, nel quale , delle 12 persone che avevano mangiato tonno cotto in casa, 7 presentavano sintomi riferibili a sindrome sgombroide;
-due casi gravi, registrati nell’arco di cinque giorni in un ospedale di Palermo nel 1996;
-12 episodi di avvelenamento diagnosticati nelle regioni Umbria e Marche nel quinquennio 1996-2001;
-un caso nel gennaio 2005 e due casi nel 2006 presentati all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche.

La diagnosi di ‘’scombroid syndrome’’ si basa sulla sintomatologia ( nausea, vomito, diarrea, vertigini, cefalea, rush cutaneo, disturbi respiratori e ipotensione) e sulla storia di recente assunzione di sgombroidi. L’inizio della sintomatologia è rapido (20-30 minuti dall’assunzione dell’alimento) e i disturbi, abitualmente di lieve entità, si risolvono in genere in meno di 24 ore. La mancanza di precedenti reazioni allergiche al cibo implicato dovrebbe indurre il medico ad escludere l’allergia. L’analisi di materiale biologico (vomito, sangue, urine) degli intossicati è invece difficilmente ottenibile e di dubbia interpretazione (rapido metabolismo, diverse origini dell’istamina). La terapia della sindrome sgombroidea è basata sull’impiego di antistaminici.

L’istamina e le altre ammine biogene sono sostanze azotate che si formano prevalentemente dalla degradazione (decarbossilazione) microbica di aminoacidi. I microrganismi coinvolti sono comunemente presenti nell’ambiente, pertanto le ammine biogene possono essere contenute in alimenti e bevande, ma la loro presenza è maggiore nei cibi a rapida deperibilità. Soprattutto se fermentati e ricchi di particolari amminoacidi, come pesci, carni, salumi, latticini e formaggi, succhi di frutta, vino e cacao. Non tutte le ammine biogene sono tossiche dal momento che alcune di esse svolgono importanti funzioni fisiologiche.

Protezione civile: sabato a Bari il primo raduno dei sindaci


BARI - Sabato prossimo, 21 settembre, a partire dalle ore 9.30 e per l’intera mattinata, presso la Fiera del Levante (sala 1 del Padiglione 152), si terrà il primo raduno dei sindaci promosso dal Comitato regionale permanente di Protezione Civile. Il tema del raduno è “La comunicazione dell’emergenza e la responsabilità del sindaco, tra procurato allarme e omissione di soccorso”. 

“Un confine molto labile e che quindi necessita di una importante preparazione da parte dei sindaci”, sottolinea Ruggiero Mennea, presidente del Comitato regionale permanente di Protezione Civile delegato dal governatore Michele Emiliano, che sarà presente alla conferenza, unitamente all’assessore regionale alla protezione civile Antonio Nunziante e al dirigente regionale Antonio Lerario. Prevista anche la presenza dei presidenti nazionale e regionale dell’Anci, Antonio Decaro e Domenico Vitto, del presidente della Regione Molise, Donato Toma, e del presidente della Fiera del Levante Pasquale Casillo. 

In programma anche numerosi interventi di funzionari regionali ed esponenti del sistema della protezione civile regionale, oltre che docenti universitari e tecnici. La chiusura è invece affidata al Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

Certificato oncologico, Perrini: “Una bella notizia la firma del protocollo Regione-Inps”


BARI - Il consigliere regionale di Direzione Italia, Renato Perrini, commenta l'introduzione in Puglia del certificato oncologico. “Quando si raggiungono risultati davvero importanti per chi soffre poco importa se si è consigliere regionale di maggioranza o opposizione. Anzi, mi lusinga non poco aver dato il mio piccolo contributo (firmando la mozione che ha come primo firmatario il collega Turco) perché da oggi, in virtù di un protocollo firmato ieri tra Regione e Inps, il certificato oncologico introduttivo, che permette di velocizzare le istruttorie legate al riconoscimento delle invalidità, è una realtà anche in Puglia. Un aiuto concreto ai malati di tumore - spiega Perrini - che quotidianamente oltre che dover affrontare la propria battaglia con il killer più spietato per la salute, deve avere a che fare con la burocrazia per dimostrare di essere davvero invalido! Assurdo… ma da oggi tutto questo sarà risolto perché saranno le strutture ospedaliere dove è in cura ad avviare con l’Inps le procedure e il malato non dovrà sottoporsi ad altre visite”.

Fiera del Levante, business focus Usa. Borraccino: "Ottimi rapporti commerciali tra Puglia e Usa"

BARI - "Ho portato i saluti istituzionali stamane in Fiera al Convegno 'Business focus USA: sfide e opportunità di un mercato in continua evoluzione'. E’ stata un’utile occasione di confronto e dibattito sulle sfide e le strategie per lo sviluppo nelle relazioni economiche tra l’Italia e gli USA, grazie anche all’intervento di esperti del mercato, nonché di rappresentanti del mondo economico e politico impegnati a creare e mantenere un contesto favorevole di collaborazione. In particolare, i rappresentanti del mondo dell’imprenditoria hanno presentato le proprie esperienze e il loro punto di vista sulle strategie di sviluppo internazionale, con specifico riferimento al mercato statunitense". Così in una nota Mino Borraccino, Assessore allo Sviluppo Economico Regione Puglia.

"Gli Stati Uniti, ancorchè geograficamente lontani dalla Puglia, rappresentano in realtà uno dei Paesi del mondo più vicini a noi per le relazioni commerciali, culturali e turistiche. Infatti oggi tra Puglia e Stati Uniti c’è un interscambio (esportazioni più importazioni) che vale 1,339 miliardi euro. 

Anche grazie agli incentivi regionali, Società statunitensi continuano ad investire in Puglia. I progetti in corso di realizzazione qui da noi hanno un valore di 120 milioni di euro.

Società pugliesi, britanniche e americane stanno collaborando per la realizzazione dei progetti legati all’aeroporto di Grottaglie. Com’è noto lo scalo tarantino già utilizzato come “Test Bed” di aeromobili a pilotaggio remoto, diventerà anche il primo spazioporto in Italia, pronto ad accogliere i voli suborbitali ed il lancio di microsatelliti. Dalla Puglia dunque si aprono nuovi scenari per i voli in assenza di gravità che potranno far viaggiare merci, ma anche turisti spaziali. Progetti che aprono nuove collaborazioni con multinazionali statunitensi.

Per la Puglia gli Stati Uniti - spiega - sono un ottimo partner commerciale per le esportazioni: al secondo posto nel primo semestre del 2019. In termini assoluti la Puglia nel 2018 ha venduto merci verso questo Paese per più di 715 milioni di euro: un volume d’affari che rappresenta da solo quasi il 9% dell’intero fatturato export pugliese.

Con il nuovo ciclo di programmazione (2014-2020) stanno investendo in Puglia varie società statunitensi, grazie alle agevolazioni dei Contratti di Programma regionali. 

GE Avio, che opera nel settore aerospaziale, realizzerà due progetti per 94,5 milioni di euro totali, uno a Bari, interamente dedicato alla ricerca, riguarda il controllo di futuri propulsori aeronautici avanzati da impiegare anche per i droni; l’altro, a Brindisi, è dedicato alla realizzazione di celle di lavorazione completamente automatizzate per la produzione di turbine a bassa pressione con componenti ad elevato contenuto tecnologico. Sempre a Brindisi saranno realizzati anche impianti per tecnologie innovative di riparazione di motori aerospaziali. 

Sta investendo in Puglia un’altra società statunitense: Experis Srl con un progetto di ricerca e sviluppo che vale più di 3,8 milioni di euro. Il programma riguarda nuove tecnologie applicate alle reti ottiche a banda ultralarga. 

Gli USA, insomma, si confermano uno dei principali partner commerciali per l’Italia e la Puglia. Su questo continueremo a lavorare con convinzione e ad ampio raggio", conclude Borraccino.

Dalla Galleria delle nazioni alle rappresentanze estere: la Campionaria ponte sul mondo

BARI - Un luogo internazionale per incontrare e conoscere le altre nazioni del mondo, ma allo stesso tempo una opportunità per far spiccare il volo alle imprese del territorio nel mercato globale. Tutto questo è la 83esima edizione della Campionaria generale internazionale, ponte tra il Mezzogiorno, l’Oriente e gli altri continenti del globo.  

La Galleria delle Nazioni, presente nel padiglione 11, rappresenta sicuramente uno dei luoghi cult, storici e amati dai visitatori della rassegna organizzata dalla Nuova Fiera del Levante. Oggettistica, tessuti, abbigliamento e artigianato etnico, ma anche accessori, monili, spezie e prodotti tipici. È quanto si può trovare nella galleria internazionale, che si sviluppa su una superficie di 2mila metri quadrati e che ospita 72 espositori provenienti da 30 nazioni diverse. I visitatori potranno così vedere ed acquistare le vere lane dell’alpaca del Perù, la pashmina e le spezie del lontano Nepal, i gioielli del Vietnam ma anche i tappeti iraniani e i tessuti dell’Ecuador. Questi i 30 Paesi presenti: Austria, Camerun, Cina, Costa D’Avorio, Ecuador, Egitto, Finlandia, Francia, Germania, Giordania, Gran Bretagna, India, Indonesia, Iran, Indonesia, Iran, Kenya, Madagascar, Nepal, Pakistan, Perù, Portogallo, Russia, Senegal, Siria, Somalia, Spagna, Tunisia, Ucraina, Ungheria, Vietnam e Zimbawe.

Sono numerose le delegazioni estere presenti alla Campionaria per favorire gli scambi, migliorare i rapporti commerciali tra la Puglia e il resto del mondo e favorire l’internazionalizzazione delle Piccole e medie imprese locali. Nel corso della rassegna barese si terranno tavole rotonde e incontri mirati con 40 rappresentanze: Brasile, l’Azerbaigian, Albania, Bielorussia, Macedonia, Moldavia, Montenegro, Ucraina,  Algeria, Arabia Saudita, Bahrein, Comore, Egitto, Emirati Arabi Uniti, Gibuti, Giordania, Iraq, Kuwait, Libano, Libia, Mauritania, Marocco, Oman, Palestina, Qatar, Siria, Somalia, Sudan, Tunisia, Yemen e l’Iran, Hong Kong, Vietnam, Cina, Giappone, Bulgaria, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania e Ungheria.

Il padiglione dedicato all’internazionalizzazione è il 150. L’obiettivo è duplice: continuare ad accompagnare e sostenere le imprese pugliesi nella loro apertura internazionale che alimenta la crescita dell’export, ma anche di presentare la Puglia a chi desidera investire in un territorio sempre più denso di opportunità.

Info : press.fieradellevante.it 

Speciale 83ma Campionaria

Gdp Tv

Interviste

150° Unità d'Italia AGRICOLTURA AGROALIMENTARE AMBIENTE Animali Annunci Approfondimento Arredamento Arte Attualità Auto e motori Avviso Pubblico Aziende Bari Bari 2014 Bari 2019 Bat Bifest 2011 Bifest 2014 Bifest 2015 Bifest 2016 Bifest 2017 Bifest 2018 Bifest 2019 Brasile2014 Brindisi Calcio Casinò Chiesa cinema Columbus Day COMMENTO Comunicati Stampa Concerti Concorsi Corsi CROCIERE CRONACA CRONACA LOCALE CULTURA DOVE SEI? Cultura e Spettacoli Design Diari da Kinshasa Dimmi come scrivi Discoteche Donna del Giorno Economia Elezioni 2011 Enogastronomia Esoterismo Estate Esteri Eventi Expo 2015 F1 Festival del cinema di Roma 2010 Festival del cinema di Roma 2011 Festival del cinema di Roma 2012 Festival del cinema di Roma 2013 Festival del cinema di Roma 2014 Festival del cinema di Roma 2015 Festival del cinema di Roma 2016 Festival di Venezia '13 Festival di Venezia '14 Festival di Venezia '15 Festival di Venezia '16 Fiera del Levante Filastrocca film Flash Foggia Food Experience Foto Frodi Fumetti Gallery Gastronomia Gdp Junior Ghost Hunters Puglia Giochi Giubileo Gossip Grafico Hot IL MIO AVVOCATO Il Principe Azzurro Immobiliare Inchiesta Intervista Intrattenimento Islam isola dei famosi 5 L'Angolo della Poesia LA CURIOSITA' LA RECENSIONE Latitudeslife LAVORO Lecce Lettera al direttore Libri Link LIVE Lotterie Matera METEO milano Miss Italia MODA Mostre Motociclismo musica Necrologi NOTIZIE DAL MONDO novità musicali Oroscopo Paranormale Perle di storia pugliese photogallery PLAY: MUSICAEDINTORNI Politica Politica locale Potenza PRIMO PIANO Protezione civile Psicologia Pubblica Amministrazione Puglia Punto e a Capo Regionali 2015 Reportage ricerca Ricette Rio 2016 Roma Russia 2018 Salute e benessere Sanità Sanremo 2015 Sanremo 2016 Sanremo 2017 Sanremo 2018 Sanremo 2019 Scheda Scienza e tecnologie Scuola Sentenze europee Sessualità Silent Key Spazio Spazio Emergenti Speciale Speciale 21 dicembre Speciale amministrative 2012 Speciale Amministrative 2014 Speciale Euro 2012 Speciale Fiera Speciale Politiche '13 Spetteguless Sport Storia Taranto Teatro Tennis Territorio TICKER Top Tra scienza e fede Trasporti Turismo Tv UE Università e formazione Us version Vacanze Viabilità Viaggi Video Videogiochi Vignetta Vino diVino Voli Web Zootecnia

In evidenza