Header Ads

Giunta regionale, Zullo (FdI): "Emiliano ha tenuto per sè la delega al Welfare? Al peggio non c'è mai fine"

BARI - "Siamo fortemente preoccupati per la delega assessorile al Welfare che il presidente Michele Emiliano ha tenuto per sé. Nella passata legislatura tenne quelle alla Sanità e quella all’Agricoltura, i due settori che hanno subito più danni negli ultimi anni… ora non vorremmo la stessa sorte per un Assessorato che dovrebbero migliorare l’esistenza di chi vive il proprio quotidiano con un handicap, ovvero uno svantaggio rispetto agli altri". Così il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Ignazio Zullo.

"Oggi - prosegue Zullo - ci tocca vivere una stagione dove il Covid ha reso più fragili i fragili e più poveri e i poveri e un Assessorato che si occupa di tutto questo è chiamato a dare risposte immediate, mentre a distanza di 2 mesi dalle elezioni regionali e con un ritardo inaudito oggi ci ritroviamo con una Giunta dove manca proprio l’assessore che dovrebbe lavorare più degli altri: ma è evidente che per il presidente Michele Emiliano tutto questo è secondario. Per Emiliano è più importante che la Puglia diventi un ‘laboratorio’ per cui i disabili, i disadattati, i poveri sono elementi marginali nell’alchimia delle strategie politiche tese a creare un asse Bari-Roma in vista di ben altre elezioni", conclude Zullo.