Lega: Matteo Salvini in Puglia per il referendum giustizia “Chi sbaglia paga”


BARI – Sabato 3 e domenica 4 luglio Matteo Salvini fa tappa in Puglia per lanciare la campagna referendaria sulla giustizia “Chi sbaglia paga”, promossa dalla Lega e dai Radicali. Sono 6 i quesiti depositati in Corte di Cassazione lo scorso 2 giugno: Riforma del CSM, Responsabilità diretta dei Magistrati, Equa Valutazione dei Magistrati, Separazione delle carriere, Limiti agli abusi della custodia cautelare, Abolizione del Decreto Severino. 

A presentarli per la raccolta firme in Puglia sarà il leader della Lega Matteo Salvini, insieme ai dirigenti e ai militanti del partito, sabato 3 luglio a Bari presso il gazebo in Via Argiro – Angolo Via Calefati (ore 17.30) e domenica 4 luglio a Brindisi in Piazza della Vittoria (ore 11.00). 

“La squadra è compatta e gli obiettivi sono chiari – ha dichiarato il commissario della Lega in Puglia sen. Roberto Marti – torniamo in piazza tra la gente per condividere con i cittadini una profonda e necessaria riforma della giustizia attesa da anni e, oggi più che mai, utile per il rilancio e la ripartenza economica e sociale post covid. Ringrazio il nostro leader Matteo Salvini – ha concluso Marti - per la presenza e l’attenzione costante alla nostra Regione e alle istanze dei territori pugliesi”.

Posta un commento

0 Commenti