Bombe a San Severo, Barone: “Necessaria risposta forte e immediata dello Stato”


BARI - “Altre due bombe, dopo i due ordigni di qualche giorno fa, sono state fatte esplodere questa notte davanti ad altrettanti negozi di San Severo. Ai proprietari delle attività commerciali va la mia solidarietà e la promessa che non saranno lasciati soli, Questa mattina ho sentito il sindaco Miglio, assicurandogli il pieno appoggio e sostegno per ogni iniziativa che ritenga utile intraprendere. È necessaria la risposta forte e immediata  dello Stato che deve far sentire con ancora più forza la presenza sul territorio, come ha già fatto in questi mesi con la ministra Lamorgese. E serve la reazione dell’intera comunità. Due anni fa a Foggia c’è stata una manifestazione importante organizzata da ‘Libera’ in cui tutta la città è scesa in piazza  per dire No alla mafia. Dobbiamo ritrovare quello spirito per cambiare la nostra terra”. Lo dichiara l’assessora al Welfare e consigliera del M5S Rosa Barone. 

“Per quello che riguarda la Regione - continua Barone - chiederò al presidente della commissione di studio e inchiesta sulla criminalità organizzata in Puglia Renato Perrini di tenere una seduta della commissione a San Severo e con tutti i colleghi foggiani siamo in prima linea per la convocazione di una seduta monotematica del Consiglio sui problemi della Capitanata, che sarà il punto di partenza per arrivare a soluzioni concrete. Non è più tempo delle parole: serve agire in maniera trasversale e senza divisioni di appartenenza politica per il bene di questa terra”.

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo