Visualizzazione post con etichetta Politica. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Politica. Mostra tutti i post

Sanità, Bellomo: scene di ordinaria follia a pronto soccorso di Monopoli, Emiliano intervenga


BARI - “Alcuni cittadini di Monopoli mi segnalano le scene di ordinaria follia che si sono verificate martedì sera nel Pronto soccorso dell’ospedale locale. Un solo medico in servizio che deve occuparsi di gente ammassata in una sala strapiena, tante persone in piedi perché mancano le sedie a causa dei lavori di ampliamento che una mente “strategica” ha previsto ad agosto, codici di ogni colore, anche quelli più intensi, in attesa di un soccorso che in un Pronto soccorso dovrebbe essere pronto. Poi arriva un paziente positivo al Covid e allora tutti fuori, per cortesia. Nel parcheggio, all’aria aperta, ovunque, fuorché nella sala d’attesa. Le regole vanno rispettate, ci mancherebbe. Anche quelle di decenza e civiltà, però. In un ospedale dove certe cose accadono anche d’inverno, figurarsi d’estate. Sono mesi che denuncio il rischio che, con l’aumento della popolazione estiva in Puglia, la situazione esploda. Purtroppo, sono stato un facile profeta. E non mi fa piacere. Quello che sta accadendo però, a Monopoli come in quasi tutte le altre località della regione, è insostenibile. Sono pronto a chiedere conto al presidente Emiliano e all’intera Giunta di questo disastro annunciato, anche attraverso gli atti di sindacato ispettivo che mi vengono richiesti. Servono però risposte e interventi immediati. La gente che soffre ha diritto di trovare rapida assistenza nelle strutture pubbliche. Tutto il resto sono soltanto chiacchiere da vecchi mestieranti della politica. Quella che se non è in grado di risolvere i problemi dei cittadini, non si sa proprio a cosa serva”. Lo dichiara Davide Bellomo, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Puglia.

Calenda: ''Berlusconi non va eletto''

ROMA - "Dopo aver cacciato Draghi adesso anche Mattarella. Non credo che Berlusconi sia più in sé. Berlusconi, non è Mattarella a doversi dimettere ma tu a non dover essere eletto. Scrive su twitter il leader di Azione, Carlo Calenda.

Meloni: “Fascismo consegnato da decenni alla storia, condannando infami leggi anti-ebraiche”

ROMA - "La Destra italiana ha consegnato ormai da decenni il fascismo alla storia, condannando senza ambiguità la privazione della democrazia e le infami leggi anti-ebraiche": lo dice la leader di FdI, Giorgia Meloni, in un messaggio video in tre lingue destinato alla stampa internazionale.

Fonte: Agenzia Vista

Renzi: “Letta sta sbagliando su tutta la linea”

"Letta ha fatto una serie di errori. Urlare 'allarme, ci sono i fascisti alle portè, è stato un errore. Poteva fare un raccordo con noi e Azione, invece ha lasciato fuori noi per rancore personale, poi ha allontanato Azione. Ma se poi proprio vuoi perdere le elezioni, la prima cosa è dire che aumenti le tasse". Matteo Renzi, nel corso dell'intervista pubblica al Caffè de La Versiliana.

Fonte: Agenzia Vista

Letta: Parlamento dovrebbe vergognarsi di aver negato cittadinanza a tanti ragazzi


"Questa legislatura purtroppo è stata vergognosa sui diritti. Parlamento si dovrebbe vergognare di non aver concesso cittadinanza a tanti", le parole di Enrico Letta nel corso del suo intervento per la presentazione del simbolo del Pd per le elezioni.

Fonte: Agenzia Vista

Aggressione segretario Cisl, On.Gemmato(FDI): ''Violenza inaccettabile da condannare''

BARI - Ferma condanna per l'aggressione subìta dal segretario Cisl Foggia questa mattina nel Ghetto di Rignano, malmenato e sequestrato da un gruppo di migranti stranieri.

Portare legalità in un posto che la rifiuta palesemente? Se questa è la reazione, è sconcertante ma non deve essere demotivante: sono certo che le Istituzioni e le sigle sindacali ci riproveranno e riusciranno nell'intento. Auspico che le autorità competenti, invece, valutino le conseguenze per gli autori dell'aggressione.

Così l'on. Marcello Gemmato, coordinatore regionale Fratelli d'Italia Puglia.

Calenda: ''Sinistra e destra hanno devastato l'Italia e sfiduciato Draghi''

 

''Nasce oggi per la prima volta un’alternativa seria e pragmatica al bipopulismo di destra e di sinistra che ha devastato questo paese e sfiduciato Draghi. Ringrazio Matteo Renzi per la generosità''. Lo scrive Roberto Calenda su twitter. 
© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo