Header Ads

Procedura Ue, Di Maio: "Saremo responsabili, non fessi"


SASSARI - "Dobbiamo affrontare questa procedura di infrazione per tutelare i conti dell'Italia ma anche per abbassare le tasse e cercare di ottenere risultati per i cittadini. Noi saremo responsabili ma non fessi, sia ben chiaro: se qualcuno pensa di tagliare i servizi agli italiani, le pensioni, i soldi per le scuole dei nostri figli, su questo troverà nel governo italiano un muro in cemento armato". Lo dice il vicepremier Luigi Di Maio parlando con la stampa a Sassari. (Facebook Luigi Murru)