Header Ads

Operazione antimafia a Brindisi

BRINDISI - Il sen. Marco Pellegrini, coordinatore del Comitato Mafie Pugliesi della Commissione Parlamentare Antimafia, dichiara: «Le 37 misure di custodia cautelare eseguite a Brindisi e in provincia - in applicazione di ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip del Tribunale di Lecce su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia - nei confronti di soggetti ritenuti a vario titolo responsabili di associazione mafiosa e di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti ed estorsioni, nonché di detenzione illegale di armi da fuoco, testimoniano la presenza dello Stato e l'alta qualità del contrasto alla criminalità organizzata. Sono molto soddisfatto per l'operato della magistratura e delle forze dell'ordine che, oggi, hanno inferto un duro colpo a queste organizzazioni criminali che inquinano e danneggiano il territorio pugliese e la sua economia. La strada da percorrere è sicuramente lunga ma i risultati sin qui ottenuti sono tanti e riaffermano il primato della legalità e dello Stato. L'istituzione della sezione operativa della Direzione Investigativa Antimafia a Foggia, che sarà inaugurata il prossimo 15 febbraio, si inserisce in questo percorso ed è l'ulteriore segnale della massima attenzione delle istituzioni per il nostro territorio».