Header Ads

Acquistare un'auto usata: la scelta ideale per i neopatentati


Acquistare un’auto usata è senza dubbio uno dei trend del momento. Negli ultimi anni infatti il mercato delle auto usate in Italia è cresciuto a dismisura. In alcune regioni in particolar modo, se consideriamo il mercato auto usate Puglia degli ultimi mesi e degli ultimi anni. In questa regione il mercato delle auto di “seconda mano” ha infatti archiviato il 2019 con il segno positivo, registrando un incremento dei passaggi di proprietà del +3,6% rispetto al 2018. Si tratta di una crescita più marcata rispetto alla media nazionale (+0,5%).

Il diesel continua a essere in assoluto la scelta preferita, mentre le auto più ecologiche rappresentano un mercato ancora in fase iniziale. Il prezzo medio delle auto offerte sul mercato nella regione è pari a € 11.785, un dato leggermente inferiore rispetto alla media italiana, ma che arriva a € 20.325 per le auto elettriche e a € 27.340 per le ibride.

Per quanto riguarda i dati dei passaggi di proprietà, la provincia di Bari si classifica prima con 67.923 (+3,2%). Seguono Lecce con 41.250 (+1,2%), Foggia con 36.281 (+6,3%), Taranto con 32.841 (+4,7%), Brindisi con 23.330 (+1,5%) e Barletta-Andria-Trani con 20.923 (+5,2%). Ma rispetto alla popolazione residente maggiorenne la situazione è ben diversa: al vertice troviamo Foggia con 713,2 passaggi ogni 10.000 abitanti, seguita da Brindisi (710,7), Taranto (688), Barletta-Andria-Trani (659,9), Bari (656,3) e, fanalino di coda, Lecce (620).

Una scelta perfetta per i neopatentati

Quello dell’auto usata rappresenta per i neopatentati la scelta perfetta. Questi, infatti, devono rispettare le rigide disposizioni del Codice della Strada. Tra queste, ad esempio, si segnalano dei limiti di velocità per neopatentati differenti, ed inferiori, da quelli validi per chi è già in possesso della patente da molti anni. Inoltre è previsto un particolare rapporto neopatentati cilindrata. Questi, infatti, non mettersi al volante di auto che abbiano un rapporto tra il loro peso e la potenza superiore a 55 kW per tonnellata ed in nessun caso, inoltre, la potenza dell’auto guidata può superare i 70 kW – 95 cavalli. Per questo motivo è molto consigliabile optare per auto usate con motori diesel o benzina di piccola cubatura o di grande cilindrata, l’importante è che il motore non generi più di 95 cavalli.

Oltre al limite di 95 cavalli per i neopatentati, chi consegue la patente da meno di tre anni deve rispettare ulteriori limiti. In primo luogo per i neopatentati è fatto assoluto divieto di assumere bevande alcoliche prima di mettersi alla guida. Non sarà quindi possibile usufruire di alcun margine di tolleranza in caso di controllo. La vettura ideale per un neopatentato dovrà necessariamente essere pratica e sicura, e dovrà consentire un ottimo controllo del mezzo proprio perché come ogni attività anche quella della guida va ampiamente allenata e verificata prima di farla diventare comune routine. Inoltre scegliere una vettura usata per un neopatentato vuol dire dare la possibilità di girare liberamente senza troppa paura di graffi o botte alla carrozzeria.