Header Ads

Primi contagi in famiglia reale svedese

STOCCOLMA — In Svezia, quarantotto ore dopo l'entrata in vigore di misure di distanziamento più stringenti, la famiglia reale ha registrato i primi casi di contagio: il principe Carl Philip (41 anni) e sua moglie (35 anni) sono entrati in quarantena dopo essere risultati positivi a SARS-CoV-2. Il portavoce di palazzo reale ha dichiarato che entrambi manifestano sintomi influenzali lievi, mentre i due figli sono asintomatici. Il medico della famiglia reale starebbe cercando di rintracciare la catena dell'infezione. La coppia, infatti, ha effettuato un test lo scorso martedì, risultando negativa. Ieri invece sono emersi i primi sintomi che hanno condotto alla diagnosi.