Header Ads

Bar e ristoranti minacciano 'disobeddienza civile'

ROMA — Bar e ristoranti sono sul piede di guerra contro l'ipotesi di un'ulteriore stretta anti Covid, con il divieto di asporto oltre le 18, e sui social nascono iniziative di protesta con la minaccia di "disobbedienza civile" e l'apertura dei locali chiusi da troppo tempo.