Header Ads

Loliva, storia di donne e della loro forza: ''La pandemia non ci ha fermato, adesso guardiamo al futuro''

 


LECCE - La forza delle donne. Instancabile, come le onde del mare di quel Salento dove l’azienda Loliva affonda le sue radici. Un viaggio dedito al gusto di tre socie – “ma prima di tutto amiche, ognuna proveniente da realtà e professioni diverse” come tengono a sottolineare – unite dalla passione per la loro terra e i prodotti. Una dedizione che ha visto tanti riconoscimenti lungo il cammino, tra cui il premio ‘Food and Travel Awards 2020’, per riconoscere l’eccellenza di un percorso gourmet al femminile che ha unito i migliori prodotti del Salento e li ha “vestiti” in maniera elegante con packaging raffinati, con colori caldi che richiamano il sole e il calore del Salento. 

Il lavoro di Loliva è partito proprio da chi quella terra la rende un tesoro inestimabile: i produttori. “Abbiamo fatto ricerche – spiegano - siamo andati a conoscere di persona le piccole aziende e a gustare i loro prodotti. Solo quelli che ci sono sembrati davvero eccellenti sono entrati a far parte della nostra selezione”. L’obiettivo? Far conoscere i sapori e le eccellenze del territorio, ma al contempo promuovendo il lavoro di chi, giorno dopo giorno, con passione e amore per la terra, produce vino, pasta, confetture, dolci, creme, e tanti prodotti dall’anima salentina. 


Con uno sguardo al futuro: “A noi piace anche l’innovazione, per questo creiamo nuovi sapori accostando gusti diversi, facendo accostamenti inediti, che danno origine a prodotti originali dal sapore incredibile, fatti solo con ingredienti semplici e lavorati in modo da non alterarne gusto e proprietà!”. Gusto che si accompagna alla bellezza della confezione, con il packaging che si sposa perfettamente con l’idea di un regalo prezioso da fare a chi vogliamo bene. 


Una determinazione che ha permesso alle tre socie-amiche di Loliva di rinnovarsi anche nella terribile sfida del Covid, quando la loro ‘base di commercio’ - gli aeroporti di Bari e Brindisi – hanno bloccato i voli e quindi si era ridotto il numero di persone che acquistavano nei negozi degli scali. “A questo punto, vista la situazione, decidiamo di puntare tutto sulla vendita online sul nostro sito e-commerce – aggiungono dall’azienda - anche perché avevamo cominciato a notare che la gente non potendo andare fuori a fare acquisti li voleva fare da casa anzi approfittava del maggior tempo a disposizione”. E la risposta delle persone è stata eccellente: anche chi era in smart working, tra una riunione online e una conference call, si collegava al portale di Loliva e comprava l’olio extravergine. Acquisti che a breve potranno essere effettuati su un portale totalmente rinnovato: “Nonostante il sito e-commerce un po’ vecchietto diciamo le vendite online sono letteralmente esplose”.