Header Ads

Stati Uniti, sospesa la condanna a morte di Lisa Montgomery

INDIANAPOLIS - La donna è stata riconosciuta colpevole di un efferato omicidio compiuto nel 2004. La Montgomery ha ucciso una 23enne nel dicembre 2004, tagliandole il feto dal grembo e tendando di far passare il neonato come suo. Secondo il giudice è necessario valutare di nuovo le sue capacità mentali che potrebbero essere state compromesse da un passato di abusi.