Header Ads

E' scomparso David Sassoli. Von der Leyen: “Grande europeo e orgoglioso italiano”

PORDENONE - Il presidente del Parlamento europeo scompare a 65 anni. Ne dà notizia il suo portavoce Roberto Cuillo. Il giornalista ed ex vicedirettore del Tg1 era ricoverato dal 26 dicembre ad Aviano, in provincia di Pordenone.

Ieri era stata diffusa la notizia del suo ricovero per una grave complicanza dovuta a una disfunzione del sistema immunitario. Il cordoglio della Von der Leyen: “Grande europeo e orgoglioso italiano”.

“La morte di David Sassoli mi addolora tantissimo. Lo avevo conosciuto come giornalista, ma è stato in questi anni in Europa che il nostro rapporto è diventato un rapporto di stima e di amicizia. Dietro quel suo approccio cos? serio si celava, invece, un uomo di grandi passioni, di grandi sorrisi e ironie.

“L’Italia e l’Europa perdono una persona perbene ed un politico capace. Sono sinceramente vicino alla sua famiglia”. Così il co-presidente del gruppo europeo dei Conservatori (ECR-FDI), Raffaele Fitto.

La Presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone, esprime cordoglio per la prematura dipartita del Presidente del Parlamento Europeo, l'on. David Sassoli.

"Con la scomparsa del Presidente Sassoli - ha detto la Presidente Capone - il nostro continente perde uno statista che ha sempre incarnato i valori e i principi sui quali si fonda il nostro stare insieme in Europa. Il suo impegno a difesa dello Stato di diritto, dentro e fuori i confini europei, la sua determinazione nel porre i valori democratici, e quindi il Parlamento, al centro della discussione politica sul futuro dell’Unione, la sua capacità di tradurre in azioni e pratiche i valori di fratellanza, solidarietà e giustizia, sono l’eredità che tutte e tutti noi proveremo a portare nel nostro presente e nel nostro futuro".