Zelensky: "Di fine della guerra parlerò solo con Putin"

(via Zelensky Ig)

ROMA - Il presidente ucraino è intervenuto al World Economic Forum per parlare degli sviluppi militari e di un eventuale accordo sulla fine del conflitto. Indispensabile, ha fatto sapere il leader, l'incontro diretto con Putin. "E dobbiamo essere chiaramente consapevoli di questo - ha aggiunto Zelensky -. E se stiamo parlando di una decisione specifica per porre fine alla guerra, allora questa decisione non verrà presa se non con lui. E dopo quello che hanno fatto, si sa, non abbiamo una grande voglia di questi incontri. Pertanto, in linea di principio, non accetto alcun incontro con chiunque della Federazione Russa, tranne che con il presidente della Federazione Russa. E solo se c’è una questione sul tavolo: quella sulla fine della guerra. Questo è tutto. Non c’è nient’altro di cui parlare”, ha detto Zelensky.

Non si è fatta attendere la replica russa. “La disponibilita’ del presidente ucraino Vladimir Zelensky a incontrare solo il presidente russo Vladimir Putin per la continuazione del processo negoziale e’ un semplice tentativo di public relation”: a sostenerlo Dmitry Polyansky, primo vice dell’inviato russo alle Nazioni Unite. 

“Le persone che non sono esperte non capiscono che i colloqui al vertice devono essere preparati a fondo e l’ordine del giorno deve essere concordato da entrambe le parti, altrimenti non c’e’ bisogno di parlare”, ha dichiarato il diplomatico di Mosca, ripreso dall’agenzia Tass.

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo