Taranto, aggressione ad operatori 118 e ad un medico del Pronto Soccorso. Galante (M5S): "Inaccettabile violenza. Necessario garantire maggiore sicurezza a chi lavora in emergenza - urgenza”


BARI - “L’ennesima aggressione a Taranto ai danni degli operatori del 118 e di un medico del Pronto Soccorso è un episodio inaccettabile. Voglio esprimere la mia solidarietà agli operatori sanitari aggrediti solo perché facevano il loro lavoro, e ringraziarli ancora una volta per il grande lavoro che fanno tutti i giorni. l’aggressione di ieri ripropone ancora una volta il tema della sicurezza per chi lavora nell’emergenza - urgenza, purtroppo sempre più spesso vittima di una violenza inaudita. Dobbiamo dare vita a un dibattito costruttivo e proficuo sulla riorganizzazione dell’emergenza -urgenza, solo così potremo garantire anche una maggiore sicurezza agli operatori sanitari. È indispensabile agire per garantire adeguate condizioni lavorative al personale che opera nella rete dell’emergenza - urgenza, ogni giorno in prima linea per i cittadini”. Così il capogruppo del M5S Marco Galante.

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo