Ceglie Messapica, anziana trovata morta in cella frigorifera: figlio avrebbe occultato cadavere


CEGLIE MESSAPICA (BR) - Il cadavere di una 82enne è stato rinvenuto in posizione rannicchiata in una cella frigorifera nella periferia di Ceglie Messapica, nel Brindisino. Secondo le indagini sembra che il figlio, invalido di 45 anni, avrebbe occultato il corpo congelandolo. Rimane da capire la natura del decesso.

L’uomo è stato portato in caserma per essere ascoltato.

I carabinieri hanno trovato sul posto quattro cani che ora saranno trasferiti nel canile di Carovigno. La famiglia era seguita dai Servizi sociali del Comune di Ceglie Messapica.

Posta un commento

0 Commenti