Visualizzazione post con etichetta Economia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Economia. Mostra tutti i post

lunedì, settembre 25, 2017

Fincantieri: intesa con Cunard per nuova nave lusso

TRIESTE - Nuova intesa raggiunta tra Fincantieri e Carnival Corporation per la costruzione di una nave passeggeri di prossima generazione per il brand di lusso Cunard. La nuova Cunard sarà di 113.000 tonnellate di stazza e potrà portare 3000 passeggeri. Sarà costruita a Monfalcone (Gorizia) e consegnata nel 2022.

Secondo l'ad Fincantieri, Giuseppe Bono, l'accordo conferma il gruppo come "costruttori capaci di unire la tradizione e l'innovazione come nessun altro al mondo".

Sarà la 249 esima nave a battere la bandiera di Cunard e la prima dal 2010, quando Fincantieri consegnò allo storico brand delle crociere di lusso la "Queen Elizabeth". Tre anni prima, nel 2007, Fincantieri aveva consegnato a Cunard la "Queen Victoria".

venerdì, settembre 22, 2017

Borsa: Piazza Affari apre in calo, -0,19%

MILANO - Piazza Affari apre in calo la seduta. Il Ftse Mib cede lo 0,19% a 22.449 punti.

giovedì, settembre 21, 2017

Borsa: Piazza Affari apre in rialzo (+0,24%)

MILANO - Apre in rialzo la Borsa di Milano. Piazza Affari avvia le contrattazioni con il Ftse Mib che guadagna lo 0,24% a quota 22.410 punti.

mercoledì, settembre 20, 2017

Borsa: Piazza Affari apre piatta

MILANO - Apre piatta la Borsa di Milano. Piazza Affari ha avviato le contrattazioni sulla parità (-0,02%) a quota 22.421 punti.

martedì, settembre 19, 2017

Borsa: Piazza Affari apre in lieve calo (-0,06%)

MILANO - Piazza Affari apre la seduta in lieve calo. L'indice Ftse Mib segna un calo dello 0,06% a 22.352 punti.

lunedì, settembre 18, 2017

Borsa: Piazza Affari apre a +0,25%

MILANO - La Borsa di Milano apre in positivo con l'indice Ftse Mib che segna un +0,25% a 22.285 punti.

venerdì, settembre 15, 2017

Piazza Affari apre in rialzo, +0,08%

MILANO - Partenza marginalmente positiva per Piazza Affari: il primo indice Ftse Mib segna un aumento dello 0,08%, l'Ftse It All-Share un rialzo dello 0,05%.

giovedì, settembre 14, 2017

Auto: mercato Europa in crescita ad agosto (+5,5%)

ROMA - E' cresciuto anche in estate il mercato europeo dell'auto, anche se a ritmi inferiori rispetto agli altri mesi dell'anno. Secondo gli ultimi dati dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei, le immatricolazioni nei 28 Paesi dell'Unione Europea e in quelli dell'Efta sono state 1.193.554 a luglio, in aumento del 2,6% sullo stesso mese del 2016, e 903.143 ad agosto, in crescita del 5,5%. Dall'inizio dell'anno sono state consegnate 10.559.543 auto, il 4,4% in più rispetto all'analogo periodo del 2016.

Le immatricolazioni Fca nei 28 Paesi dell'Unione Europea e in quelle dell'Efta rallentano a luglio, ma crescono quasi del doppio rispetto al mercato ad agosto. Secondo i dati Acea, a luglio sono state 79.252, l'1,4% in più del luglio 2016; ad agosto 52.662, il 9,8% in più dell'agosto 2016.

Gli ultimi dati confermano quindi il buon andamento dell'anno: nei primi 8 mesi, Fca ha consegnato 741.319 auto, il 9,5% in più dello stesso periodo 2016. La quota (7%) cresce dello 0,3%.

mercoledì, settembre 13, 2017

"Cigs Puglia in costante aumento, economia regionale in caduta libera"

ROMA - "L'incremento del 40,3 per cento della cassa integrazione straordinaria in Puglia nei primi sette mesi del 2017, rispetto allo stesso periodo del 2016, é esempio concreto della totale inefficacia delle politiche messe in atto dai governi di centrosinistra, a Roma come a Bari. Quanto  evidenziato nel dettaglio in queste ore dal segretario generale della Uil Puglia, Aldo Pugliese, descrive una situazione di profonda emergenza, che personalmente denuncio da alcuni anni. Il fallimento delle politiche di Letta, Renzi e ora di Gentiloni é palese. Uno scenario che Forza Italia intende contrastare con determinazione, per dare alla Puglia e a tutto il Sud gli strumenti necessari per potersi riscattare"; lo dichiara l'onorevole Vincenza Labriola di Forza Italia.

"Pugliese invoca una corretta modulazione degli ammortizzatori sociali - prosegue la deputata tarantina -, ma se ciò avverrà servirà solo a tamponare una delle mille falle, mentre il Mezzogiorno continuerà ad affondare. Siamo certi che il Sud possa farcela, ma se, e solo se, saranno messi in campo strumenti coerenti, quegli stessi strumenti che il centrosinistra ha volutamente ignorato. La Uil evidenzia uno stato di gravissima difficoltà per l'industria con un 53,6 per cento in più, e il progressivo aumento delle crisi aziendali. L'economia della Puglia è in caduta libera".

Borsa: Piazza Affari apre in calo (-0,11%)

MILANO - Piazza Affari apre in lieve calo. L'indice Ftse Mib ha avviato le contrattazioni perdendo lo 0,11% a 22.208 punti.

martedì, settembre 12, 2017

Borsa: Piazza Affari apre in rialzo, +0,28%

MILANO -La Borsa di Milano apre in rialzo. L'indice Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in progresso dello 0,28% a 22.195 punti.

lunedì, settembre 11, 2017

Industria: produzione luglio sale al +4,4%

ROMA - Nel mese di luglio 2017 la produzione industriale aumenta dello 0,1% rispetto a giugno e del 4,4% rispetto a luglio 2016 nei dati corretti per gli effetti di calendario. A renderlo noto l'Istat precisando che l'indice tendenziale è in crescita quasi ininterrotta da agosto 2016 con la sola eccezione di gennaio 2017. A trainare i beni strumentali, che vedono un balzo del 5,9% sull'anno e "sono l'unico comparto ampliamente sopra il livello del 2010".

In aumento anche i beni di consumo (+4,1%), intermedi (+3,5%) ed energia (+3,3%).

venerdì, settembre 08, 2017

Borsa: Piazza Affari apre in calo dello 0,15%

MILANO - La Borsa di Milano ha aperto in calo. L'indice Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in perdita dello 0,15% a 21.689 punti

giovedì, settembre 07, 2017

Draghi: "monitorare euro, fonte d'incertezza"

La Bce rivede nuovamente a rialzo le stime di crescita per l'Eurozona per il 2017, portandola al 2,2% dal precedente 1,9%. Invariata l'attesa per un +1,8% nel 2018 e +1,7% nel 2019 ed ha abbassato le sue stime sull'inflazione dell'Eurozona per 2017 (a 1,5%) il 2018 (a 1,2% dal precedente 1,3%) e il 2019 (a 1,5% dal precedente 1,6%)

"La recente volatilità del tasso di cambio rappresenta una fonte d'incertezza che richiede di essere monitorata, per le sue implicazioni sulla stabilità dei prezzi nel medio termine", ha detto il presidente Mario Draghi, notando anche l'accelerazione della crescita nell'Eurozona che procede "solida e ben distribuita".
 
L'apprezzamento dell'euro "è molto importante per la crescita e l'inflazione. Così importante che le prospettive d'inflazione di medio termine sono state riviste al ribasso", e dunque la Bce "dovrà tenerne conto nell'insieme delle informazioni con cui prenderà le future decisioni di politica monetaria".

Borsa: Piazza Affari apre a +0,18%

MILANO - La Borsa di Milano apre in rialzo. Il primo Ftse Mib segna un +0,18% a 21.852,96 punti.

martedì, settembre 05, 2017

Volkswagen richiamerà da mercato Cina oltre 1,8 mln di veicoli

ROMA - Dal 25 dicembre prossimo Volkswagen inizierà a richiamare dal mercato cinese 1,818,340 di auto a causa di un difetto alla pompa di alimentazione che potrebbe portare a guasti del motore. Lo rende noto il sito dell'Amministrazione Generale dell'Ispezione e di Sorveglianza di Qualità e di Quarantena del governo cinese, ripreso da Bloomberg.

I modelli coinvolti dai richiami, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, riguardano 859'869 Magotan, prodotte in Cina tra il 2007 e il 2014, quindi 810'257 Passat prodotte sempre in Cina tra il 2011 e il 2015 e alcune Magotan e CC Sedan importate dall'estero. Al momento non è chiaro se il richiamo è parte di uno annunciato globalmente.

lunedì, settembre 04, 2017

Padoan: "La ripresa del Paese è in crescita"

ROMA - "La ripresa è sicuramente con una forte componente ciclica ma ha una componente strutturale che sta crescendo. Di conseguenza sono tra gli ottimisti: penso che la politica economica di questi anni possa spiegare questo risultato", ha dichiarato il Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan durante il suo intervento alla platea del Forum Ambrosetti di Cernobbio.

"Il prossimo governo dovrà proseguire quanto fatto dal governo attuale. Dal Jobs Act alla riforma del sistema finanziario, da Industria 4.0 alla legge sulla concorrenza, fino agli investimenti pubblici".

Borse: Piazza Affari apre in netto calo, -0,76%

MILANO - Piazza Affari apre la seduta in calo, il Ftse Mib cede lo 0,76% a quota 21.692 punti. E' Fca la peggiore (-2,17%). Acquisti solo su Generali (+0,2%) e Italgas (+0,17%).

sabato, settembre 02, 2017

Fisco: Cgia, ogni italiano paga 8 mila euro di tasse l'anno

ROMA - Ogni italiano paga 8 mila euro di tasse l'anno. L'Ufficio studi della CGIA ne ha individuate un centinaio, un elenco, composto da addizionali, accise, imposte, sovraimposte, tributi, ritenute. Le prime 10 imposte valgono 421,1 miliardi di euro e garantiscono l'85,3 per cento del gettito tributario complessivo. Le imposte che pesano di piu' sui portafogli dei cittadini sono due e rappresentano piu' della meta' (il 54,2 per cento) del gettito totale: l' Irpef e l'Iva. (AGI)

mercoledì, agosto 30, 2017

Pil, Moody's rivede al rialzo crescita: +1,3%

ROMA - L'agenzia di rating Moody's ha rivisto al rialzo le stime di crescita dell'Italia per il 2017 e il 2018. In particolare per quest'anno e l'anno prossimo Moody's prevede una crescita del Pil dell'1,3% contro lo 0,8% e l'1% stimato in precedenza. La crescita è sostenuta "dalla politica monetaria e di bilancio e da una ripresa più forte nella Ue", spiega Moody's.

Ad essere rivista in meglio anche la crescita economica della Germania al 2,2% e al 2% e della Francia all'1,6% sia per il 2017 che per il 2018.