BREAKING NEWS

Attualità

Sport

Spettacoli

Top News

Bari

Media

Taranto

giovedì 21 agosto 2014

Uccide figlia: sono stato io, spinto voce

ANCONA, 21 AGO - "Si' Alessia l'ho uccisa io. Una voce interiore mi ha detto di farlo". Luca Giustini, il ferroviere di 34 anni che domenica scorsa a Collemarino di Ancona ha massacrato a coltellate la figlia di 18 mesi, ha confessato il delitto davanti al Gip Carlo Cimini, che ha convalidato l'arresto. L'uomo resta in ospedale. (Ansa)

Turchia, Davutoglu è nuovo premier

Il ministro degli Esteri turco Ahmet Davutoglu e' stato nominato nuovo premier e leader del partito dalla direzione del partito islamico Akp, che ha la maggioranza assoluta in parlamento. 

Sarà successore di Recep Tayyip Erdogan, eletto capo dello Stato il 10 agosto. 

La designazione e' stata annunciata da Erdogan in tv. Davutoglu ricevera' l'investitura durante il congresso straordinario dell'Akp il 27 agosto. Il 28 Erdogan entrera' in carica e lo designera'.

Conte, prima volta da ct a Coverciano

FIRENZE, 21 AGO - Dopo la visita alla Fiorentina Antonio Conte ha varcato per la prima volta da ct i cancelli di Coverciano per iniziare a gettare le basi del suo lavoro. Conte ha incontrato i tecnici delle Nazionali giovanili e ha ascoltato la relazione di Maurizio Viscidi, vice coordinatore delle rappresentative giovanili azzurre, sull'organizzazione del Club Italia. Nei prossimi giorni il ct azzurro continuera' il giro di visite ai vari club. (ANSA)

Scontro tra aerei, ritrovata scatola nera

E' stata rinvenuta la prima delle due scatole nere dei Tornado che si sono tragicamente impattati martedì nei cieli di Ascoli provocando la morte di quattro ufficiali

A recuperare la scatola nera è stato il Soccorso Alpino, uno dei corpi impegnati nelle ricerche dei corpi dei due piloti che mancano all'appello.

Sono in tutto 150 gli uomini che hanno lavorato nella zona per tutta la notte di mercoledì per ritrovare i militari ancora dispersi.

Furti in appartamento, arrestato marocchino a Bari

Ancora furti in appartamento nel capoluogo pugliese. Un marocchino 21enne e' stato arrestato a Bari dalla polizia con le accuse di violazione di domicilio, danneggiamento, violenza, resistenza, minacce e lesioni a pubblici ufficiali. Il proprietario di una villa lo ha sorpreso a rubare nel deposito interrato dell'edifici, e alla vista dei poliziotti, lo straniero si e' scagliatocon un bastone contro gli agenti che sono riusciti a bloccarlo. 

L'uomo e' risultato colpito da un decreto di espulsione con accompagnamento alla frontiera emesso dalla Questura di Lecce.

Secondo gli accertamenti e' poi emerso che nei giorni scorsi il 21enne era stato gia' arrestato due volte, una per lesioni personali, resistenza e violenza a pubblici ufficiali, e per tentato furto aggravato in abitazione. L'arrestato e' stato rinchiuso nel carcere del capoluogo. 

Robin Williams, ceneri disperse in Baia San Francisco

(AGI) - San Francisco (California), 21 ago. - Robin Williams e' stato cremato e le sue ceneri disperse nella Baia di San Francisco il giorno dopo il suicidio, il 12 agosto scorso.

 Secondo il certificato di morte dello Stato della California ripreso dalla stampa internazionale, il grande attore hollywoodiano aveva indicato nelle sue ultime volonta' che le ceneri fossero disperse "nella Baia di San Francisco al largo di Marin County". Le cause della sua morte, invece, restano "sotto indagine" mentre si attendono i risultati degli esami tossicologi. Il documento ha rivelato anche che il funerale episcopale si 'e tenuto a San Anselmo, nella Monte's Chapel of the Hills.

Ebola, dimessa anche seconda malata Usa

Anche la seconda americana colpita dal virus dell'Ebola in Liberia e' guarita. Lo rende noto la Cnn, precisando che la missionaria Nancy Wristebol ha lasciato mercoledi' l'Emory Hospital di Atlanta. L'altro malato americano, il medico Kent Brantly, sara' dimesso oggi dallo stesso ospedale.

Brantly, contagiato ai primi di agosto da ebola in Liberia, e' stato dimesso dall'ospedale dopo essere stato curato per primo con il siero sperimentale Zmapp. Brantly era stato trasferito negli Usa il 2 agosto dopo aver ricevuto una prima dose del siero che sembra quindi aver dimostrato la sua efficacia contro il virus. 

Lo Zmapp era stato testato fino ad allora solo sulle scimmie ma le condizioni disperate di Brantly lo indussero ad accettare il trattamento. Da allora Brantly e' progressivamente migliorato.

Barletta-Fidelis, derby nel nome di Pietro Mennea al Puttilli: 2-1 biancorosso, orgoglio azzurro

di Luca Losito. Un derby nel nome di Pietro Mennea, una sfida mai scontata, neanche quando si tratta di una semplice amichevole: al Puttilli, mercoledì pomeriggio, è andato in scena l'ennesimo scontro tra barlettani e andriesi. La Fidelis, dopo un primo tempo gagliardo, va al tappeto di misura nella scoppiettante seconda frazione. Vince 2-1 il Barletta. Onorato al meglio, in ogni caso, il nome della Freccia del Sud.

La prima parte di gara vede gli ospiti più disinvolti sul prato del Puttilli. Fidelis più ficcante e convincente dei biancorossi, pericolosi solo nel finale e costretti a contenere più volte le iniziative di Moscelli e Strambelli. Tuttavia, a fine frazione è 0-0

Nella ripresa affiora la stanchezza e fioccano le occasioni. A beneficiarne, sono i biancorossi: Venitucci firma l-0, Floriano poco dopo sigla il raddoppio. Gli azzurri sembrano al tappeto, ma nel finale riaprono il match: Lattanzio, dal dischetto, non si fa pregare e sigla il 2-1. Troppo pochi i minuti per una non facile rimonta, finisce così.

Il Barletta, dunque, si aggiudica il “1° Trofeo Mennea” e saluta al meglio il pubblico del Puttilli. Il derby della Bat è biancorosso, ma vanno riconosciuti i giusti meriti anche agli azzurri, squadra di categoria inferiore capace di tenere testa e giocarsela alla pari sul terreno avversario. Indicazioni positive per tutti, aspettando il campionato.

Come si scrive «In terra la lancia» in dialetto barese?


di Vittorio Polito - Volevo scrivere questa mattina in dialetto barese «in terra la lancia», ma dopo aver consultato libri e giornalimi sono ricreduto a giudicare dal guazzabuglio di modi di scriverlo, anche da parte di autori che vanno per la maggiore. Ho trovato ben 13 modi di scriverlo e mi sono fermato, probabilmente hanno tutti ragione, a modo loro. Infatti si notano accenti gravi e acuti, doppie D, trattini, apostrofi. Insomma c’è di tutto per confondere le idee allo sprovveduto poeta o scrittore in erbache manca dei mezzi e dell’esperienza necessari per scrivere nella lingua madre.

Chiedo allora a coloro che tentano di dettare, o meglio imporre, le regole, come dovrebbe fare uno che si accinge a scrivere qualcosa in dialetto che tratta l’argomento «in terra la lancia»? Dovrebbe fidarsi degli imbonitori che esaltano le qualità della propria mercanzia’ o scrivere come meglio credono?

Propongo all’attenzione degli interessati i 14 modi trovatiaffinché si rendano conto in quale grande e disordinata confusione si trovano molti dialetti, tra cui il barese che, a dire degli esperti, è una parlata, quindi prevalentemente orale, che diventa abbastanza difficoltoso trascrivere.

Armando Santoro in una lettera alla “Gazzetta” scriveva che «Il dialetto una cosa è parlarlo, ma cosa ben diversa è scriverlo, essendo un idioma che alle sue origini non ha alcuna grammatica», quindi ognuno lo scriva a modo suo senza starsi preoccupare dei presuntuosi “professori” di turno che ostentano di sapere tutto e bene, tentando di dettare regole a chicchessia.


’NDÈRRE A LANZE

N-DDÈRR A LA LANZE

NDERR A LA LANZE

NDÉRR’A LA LANZE

NDÈRR’A LA LANZE

NDÈRR’A LA LANZE

N-DÈRR’A LA LANZE

NDERR’LA LANZE

NDERR-A LA LANZE

NDERRE A LA LANZE

NDÉRRE A LA LANZE

NDÈRRE A LA LANZE


Maltempo, in ginocchio Bergamasco

Fa paura il maltempo al Nord. Si allunga la lista dei danni provocati dal maltempo in provincia di Bergamo. La scorsa notte l'ennesimo nubifragio ha provocato danni nella zona di Trescore Balneario, con l'allagamento di numerose ditte, di scantinati di abitazioni e negozi, soprattutto per l'esondazione del fiume Cherio e del torrente Tadone. 

Numerosi gli interventi da parte dei vigili del fuoco. Sia il Seveso che il Lambro sono tornati sotto i livelli di guardia fin dalle prime ore del mattino. E l'esondazione del Seveso della notte e' durata circa mezz'ora. A comunicarlo e' una nota del Comune di Milano. Gia' da ieri sera alle 21, la centrale della Protezione civile del Comune di Milano e della polizia locale ha monitorato i flussi del fiume e coordinato gli interventi. La Polizia Locale, con 27 pattuglie, e il personale della Protezione civile del Comune erano sul luogo per monitorare il Seveso che, per via delle abbondanti piogge, era passato in soli 30 minuti da 60 cm a 3 metri fino all'esondazione (avvenuta alle 23.12) che ha interessato la zona di Niguarda. 

Poco dopo la mezzanotte il fiume aveva gia' iniziato a scendere fino al completo rientro a livelli ordinari intorno alle 2.30. Le pattuglie dei vigili hanno comunque regolato la circolazione nelle zone, mentre i tecnici di Metropolitana Milanese hanno aperto i tombini in modo da evitare allagamenti e AMSA ha pompato l'acqua da alcuni sottopassaggi allagati.

Lecce, 'Eva non è ancora nata’ di e con Salvatore Cosentino

Venerdì 22 agosto il Salotto Culturale Samà di Lecce ospita nella propria sede lo spettacolo ‘Eva non è ancora nata’ frutto dell’ingegno di Salvatore Cosentino, noto magistrato che opera nellalocride calabrese, ma di origini pugliesi. L’evento rientra nell’importante progetto ideato da Cosentino il quale intende unire il mondo del diritto a quello dell’arte e della cultura, dando vita a un connubio insolito, ma di grande impatto. Nasce così uno spettacolo dedicato alle donne, alla loro lotta per essere protette da soprusi e discriminazioni affidandosi alla legge che se in un primo momento non le cautela, arriva, negli ultimi tempi, ad impegnarsi per difenderle da violenze efemminicidi.


Un monologo teatrale il cui titolo si ispira a una canzone di Giorgio Gaber e nel quale è Cosentino  stesso a dar voce alla storia della figura femminile nel mondo della giurisprudenza, ridisegnando in maniera piacevole e piena di enfasi la dignità e la bellezza della donna. In questa pièce teatrale il magistrato sarà accompagnato dall’attrice Emanuela Panarese nel ruolo di Donna Velata.

Un omaggio importante al mondo femminile che ha già riscosso un grande consenso sia di pubblico che di critica, un appuntamento imperdibile con un personaggio noto per il suo carisma e la sua forte personalità che vuol dimostrare come la legalità si realizzi anche attraverso l’educazione alla cultura e all’arte.


L’evento si terrà nella splendida e accogliente terrazza del Salotto Culturale Samà in Via Filippo Bacile, 19 a Lecce, comprende una cena a base di un primo piatto e vini locali e richiede un rimborso spese di 10 euro. Ingresso: 20.30. Inizio: 21.00.


Per info e prenotazioni:

tel. 0832 091210340 0866591


Tenta sequestro bimba, fermato a Roma

Un uomo stato arrestato dalla polizia questa mattina per tentato sequestro di persona per aver cercato di portar via una bimba di 2 anni che era in compagnia della nonna. L'episodio e' avvenuto nel quartiere Appio-Tuscolano. 

Secondo quanto accertato dalla polizia, una donna stamane stava accompagnando i suoi due nipotini a Villa Lazzaroni quando, giunta all'altezza di via Turno, e' stata avvicinata da un uomo che, dopo averla improvvisamente spintonata e fatto sbattere la testa contro un palo, ha cercato di afferrare la bambina di due anni per portarla via con se'. 

La nonna, benche' ferita, si e' opposta con tutte le forze riuscendo a impedire il sequestro, aiutata anche da alcuni passanti che hanno immediatamente chiamato la polizia. Sul posto in breve tempo si sono presentate due pattuglie, una del Commissariato Appio e una del Reparto Volanti: l'uomo, 49 anni, italiano, e' stato bloccato, portato negli uffici del Commissariato per l'identificazione e arrestato per tentato sequestro di persona e lesioni personali. La donna, di nazionalita' moldava, e' dovuta ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso per alcune lesioni alla testa, per le quali e' stata refertata con 10 giorni di prognosi. Ancora da chiarire le ragioni del tentato sequestro. 

Bari, controlli e perquisizioni della polizia

Controlli sempre più serrati della polizia nel capoluogo. Nelle prime ore della mattinata, a Bari, nei quartieri San Girolamo, Liberta' e San Paolo, 150 tra agenti della Squadra Mobile, militari della Guardia di Finanza e carabinieri hanno eseguito 25 perquisizioni, disposte dalla Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di altrettante persone, tutte con precedenti di polizia, ritenute appartenenti o contigue ai clan operanti nei citati quartieri. Inoltre, sono stati organizzati numerosi posti di controllo lungo le principali arterie stradali. 

L'operazione interforze e' stata predisposta a seguito degli ultimi fatti di sangue e di recenti episodi in cui sono state utilizzate armi da fuoco. Tra i destinatari delle perquisizioni anche un uomo di 35 anni, arrestato con l''accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. L'uomo e' stato sorpreso mentre si disfaceva di un involucro, contenente 75 grammi di hashish, buttandolo dalla finestra della propria abitazione. 

Due persone sono invece state denunciate, una trovata in possesso di una pistola giocattolo modificata e un altra accusata di ricettazione; nei confronti di quest'ultimo, infatti, sono stati sequestrati bracciali e collanine in oro e numerosi diamanti di piccole dimensioni. 

Pesca sportiva, l'Albacore offshore tournament 2014 ha scelto Polignano

Dall'Adriatico al Pacifico, da Polignano a Quepos, in Costa Rica. E' la sfida proposta quest'anno dall'Albacore Offshore Tournament 2014, gara di pesca sportiva fra le più apprezzate nel panorama centro-meridionale.

Dal 10 al 12 ottobre l'appuntamento è a Polignano a Mare, presso la nuova marina “Cala Ponte”, per la seconda edizione che sarà presentata sabato prossimo, 23 agosto, alle 20, in piazza San Benedetto, nell'ambito della manifestazione “Mareviglioso”. L'evento, a riprova della stretta correlazione fra pesca sportiva e turismo responsabile, sarà annunciato durante un incontro-dibattito sulle opportunità di crescita e sviluppo sostenibile delle comunità costiere a cura del CIHEAM (Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Méditerranéennes) -IAM Bari.


Organizzato dall'Apulia Sportfishing di Bari in collaborazione con Fishing Game Asd di Mola di Bari e Cus Bari ed inserito nel circuito dell'Italian Sportfishing Master Circuit, l'Albacore Offshore Tournament qualificherà anche quest'anno l'equipaggio vincitore alla finale dell'Offshore World Championship 2015 in programma a Quepos, in Costa Rica. Il primo classificato otterrà il pass pure per la finale internazionale, già fissata a Miami nel marzo 2015, della federazione europea Efsa, presente a Polignano con Massimo Brogna già sabato prossimo. Alla competizione sarà inoltre legato il Trofeo Open Fipsas, essendo essa valevole per le qualificazioni al campionato italiano di traina d'altura del 2015.


Già lo scorso anno avevamo fatto il pieno di consensi per l'organizzazione e l'ospitalità –  osserva Marco Giacoppo, presidente dell'Apulia Sporfishing Asd – Ad ottobre proveremo a migliorarci in una location, Polignano, che parla da sola, e con una splendida marina nuova di zecca come base logistica, Cala Ponte, che otterrà senz'altro i consensi entusiasti di tutti i partecipanti. Sarà replicata la stessa formula snella della prima edizione: briefing venerdì 10, un solo giorno di gara, sabato 11, con sette ore al largo del porto di Polignano, ed eventuale recupero l'indomani, domenica 12”.


La vittoria sarà assegnata a chi otterrà il pescato di maggior peso (un punto ogni 100 grammi), con l'attribuzione di un bonus per la cattura di specie più rare come rostrati, tonno rosso e alalunga: nel rispetto dell'ambiente e delle ferree regole della pesca sportiva è previsto il rilascio obbligatorio per le prime due e una limitazione di dieci catture per la terza.


Balo, c'é accordo con Liverpool

Accelerata per il trasferimento al Liverpool di Mario Balotelli. Si parlava dell'affare già da una settimana ma giovedì mattina Milan Channel ha esplicitamente parlato di "trattativa in corso per la cessione a titolo definitivo".

Non si tratterà quindi di un prestito con formula di riscatto, ma di un'operazione in uscita senza possibilità di ritorno tra un anno. al Liverpool di Mario Balotelli.

Venezia, Napolitano a cerimonia d'apertura

VENEZIA, 21 AGO - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sara' alla cerimonia di apertura della 71/a Mostra del cinema di Venezia, mercoledi' 27 agosto. In mattinata il capo dello Stato visitera' anche il Padiglione Italia della Biennale. Oltre a Napolitano - alla sua quarta volta al festival - alla serata interverra' anche il ministro dei Beni culturali e del Turismo Dario Franceschini. (Ansa)

Festival dei Sensi, Fatima Miranda inaugura domani la sesta edizione

Al via domani, 22 agosto, la sesta edizione del Festival dei Sensi, manifestazione culturale diffusa nei luoghi storici più belli e insoliti di Cisternino (BR), Locorotondo (BA), Ceglie Messapica (BR) e Martina Franca (TA), organizzata dall'Associazione Iter Itria in collaborazione con l'Università Aldo Moro di Bari e con il GAL Valle d'Itria. A inaugurare il festival, dedicato quest'anno al sesto senso, sarà l'artista madrilena Fatima Miranda, ideatrice e interprete di performance vocali uniche nel loro genere, in una straordinaria commistione di ispirazioni orientali, poesia fonetica e suggestioni teatrali, venerdì alle 19,00 presso la cava di Gianecchia, un luogo di rara suggestione sospeso tra il bosco e il mare, alle porte di Cisternino.
Al termine della performance di apertura del Festival, a pochi metri dalla cava, la masseria Gianecchia ospiterà un curioso appuntamento sui soprannomi con Rico Punzi, appassionato esperto di storia e tradizioni locali, in dialogo con il rettore dell'Università di San Marino Corrado Petrocelli, presidente del Festival dei Sensi.

Ospite d'eccezione per la prima serata sarà Paolo Poli, straordinario attore di teatro, regista, autore e protagonista di una carriera artistica unica nel panorama italiano. Con la comicità erudita e surreale che lo contraddistingue converserà di sesto senso in compagnia di Brizio Montinaro, nella elegante masseria del Luco, a Martina Franca (ore 22,00).
L'appuntamento "Cosa ti sei messo in testa?", è una conversazione ricca di immagini sul significato delle capigliature condotta da Patrizia Magli, allieva di Umberto Eco, che spiegherà perché un cambio di pettinatura rappresenta un cambio di identità. In dialogo con lei Manlio e Luigi Rocchetti, titolari dell'omonimo, mitico laboratorio romano di parrucche ed effetti speciali per le scene che vanta un lungo medagliere di collaborazioni con registi del calibro di Fellini, De Palma, Scorsese, Scola, Altman e Lee. L'appuntamento è a Parco del Vaglio, Locorotondo (ore 22,00).
Sempre a Locorotondo, presso la cava del Casellone, uno dei più celebri fisici europei, il francese Etienne Klein, direttore di ricerca presso il CEA e tra i collaboratori del progetto che al CERN di Ginevra portò alla scoperta del bosone di Higgs, indagherà l'esistenza del tempo assieme al collega Fabio Truc (ore 20,30).

Domani verranno inaugurate anche le mostre a tema, appuntamento atteso dall'affezionato pubblico di appassionati d'arte, che potrà visitarle durante le tre giornate del Festival. Alla Torre Civica di Cisternino verranno presentati in anteprima tredici fogli autografi di Alighiero Boetti in una straordinaria esposizione allestita in collaborazione con la Fondazione Alighiero e Boetti, in occasione del ventennale della scomparsa dell'artista (apertura ore 20,00). All'ospedaletto di Martina Franca andrà in scena "Abracadabra", ironico allestimento di videoarte del tedesco Christian Jankowski (apertura ore 20,00). Il chiostro di san Domenico a Ceglie Messapica ospita un'originale esposizione sul magico mondo dei tarocchi, con immagini messe a disposizione da Claudio Widmann, analista junghiano studioso e appassionato collezionista del genere (apertura ore 20,00).

Al cimitero vecchio di Cisternino riapre anche quest'anno il Piccolo cinema all'aperto del Festival dei Sensi, che propone ogni sera due pellicole a tema. Domani la rassegna cinematografica ha in cartellone i mitici Monty Python con Il senso della vita di Terry Jones (ore 21,00) e, in seconda serata, Ed Wood di Tim Burton (ore 22,45).

Notte Taranta, in 150mila a Concertone

Si chiuderà a Martano, nel Salento, la fase itinerante del Festival de La Notte della Taranta. 15 le tappe, con 60 gruppi di musica popolare coinvolti dal 5 agosto, con ospiti provenienti da ogni angolo del mondo, dall'India alla Mongolia alla Turchia. 

Quest'anno circa 150mila persone balleranno la pizzica fino all'alba. Ospiti internazionali: Bombino, Glen Velez, Lori Cotler e Avi Avital. Gli italiani saranno Roberto Vecchioni, Alessandro Mannarino, i Fratelli Mancuso e Antonella Ruggiero. Tutti saranno chiamati a interpretare i brani della tradizione salentina insieme all'Orchestra popolare diretta Giovanni Sollima.

Nel piccolo centro della Grecia salentina, sono giunti anche i corrispondenti della stampa estera. 

Tra gli oltre 400 operatori dell'informazione gia' accreditati molti sono stranieri. Dagli Stati Uniti, al Messico, dalla Romania alla Danimarca, fino agli Emirati Arabi.
 
'Giornale di Puglia' è una testata registrata n. 1314/2010, Trib. di Bari 06/05/2010 | Direttore: Vito Ferri | Editore: 'Arcadia Club' | Copyright © 2014 Giornale di Puglia
Powered by Gdp 2014