Header Ads

Bari: domenica inaugurato campo a 7 Redentore

BARI. Giornata di festa e sport domenica 28 ottobre nell’Oratorio Centro Giovanile Redentore dei Salesiani di Bari in occasione dell’inaugurazione del campo di calcio a 7 in erba sintetica- realizzato dalla ditta Tennis Tecnica- e degli spogliatoi- ristrutturati dalla ditta Dalca.
I lavori, con la supervisione dell'Ing. Gianluca Natale del CONI di Bari, sono stati realizzati, su una spesa non ancora del tutto coperta di € 150.000, con il contributo della Provincia di Bari (per 50.000 €), il ricavato della lotteria di beneficenza Redentore (per 27.000 €) e le donazioni di aziende e privati sul conto corrente bancario dedicato (per 10.000€).
Alle ore 11.00, dopo la Messa e l’assegnazione della Borsa di Studio "Stefano Speranza" a cura degli Exallievi salesiani di Bari, ci sarà l’inaugurazione  del campo a 7 e degli spogliatoi con interventi di:

S. E. Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Primate di Puglia, don Pasquale Cristiani, Ispettore dei Salesiani Italia Meridionale, dr. Michele Emiliano, Sindaco della Città di Bari, dr. Sergio Fanelli, Assessore all’informatizzazione tecnologica e alle risorse umane della Provincia di Bari, Prof.ssa Maria Campese, Assessore allo Sport della Regione Puglia, don Fabio Bellino, Vice-presidente nazionale CNOS/SPORT-Salesiani per lo sport, don Mario Sangiovanni, Direttore-Parroco opera salesiana Redentore, Ing. Emanuele Tanzi, Presidente Unione Exallievi Don Bosco-Bari.

Per l’occasione è stata organizzata, nella stessa giornata di domenica, la Festa dello sport degli Oratori salesiani- Puglia Nord che vedrà la partecipazione di circa 250 ragazzi provenienti dagli Oratori salesiani di Foggia, Cerignola, Andria, Molfetta, Santeramo.
La partita inaugurale di calcio a 7 sarà cat. propaganda Oratorio Bari - Oratorio Foggia e per tutti i ragazzi ci sarà la possibilità di giocare a basket, con alcuni tornei organizzati dal gruppo sportivo di Basket dell'Oratorio Redentore di Bari, e a pallavolo con la collaborazione dell'Asem Volley di Bari.

Ancora una volta l'Oratorio Redentore svolge una funzione sociale di primaria importanza nel quartiere Libertà accogliendo centinaia di ragazzi e educandoli ai valori della legalità, della giustizia e della solidarietà. Ecco perché riqualificare il cortile dell’oratorio non significa soltanto rivalutare una struttura, ma fornire strumenti adeguati per educare con maggiore incisività in un territorio giovanile considerato a rischio. “Il problema del degrado nel quartiere Libertà non si risolve costruendo semplicemente spazi pubblici ma creando luoghi educativi- afferma don Francesco Preite, direttore dell’Oratorio-. Emblematico è il caso della piazza del Redentore recentemente danneggiata dopo solo un mese dalla fine della ristrutturazione: non si tratta solo di rafforzare il controllo ma di promuovere azioni progettuali e politiche di prevenzione educativa, coinvolgendo tutti i soggetti che operano nel sociale. In questo senso l'Oratorio, con il nuovo campo di calcio, prima di essere una struttura è un luogo educativo, nel quale salesiani ed animatori accompagnano i giovani ed i ragazzi all'uso responsabile delle cose, alla gestione del bene comune, al rispetto delle persone.”

Da lunedì 29 ottobre iniziano, sul campo a 7, alcuni tornei di calcio- amichevole Oratorio-convitto universitario “Michele Rua”, amichevole genitori-figli, torneo delle scuole medie e dei licei, amichevole ministranti Redentore-cresimandi e alunni-professori del Cnos/Fap), organizzati per ringraziare tutti (privati cittadini e scuole) che in qualche maniera hanno contribuito alla sua realizzazione. In allegato il programma in dettaglio.