Header Ads

La Torcia olimpica di Londra '12 a Triggiano

TRIGGIANO - Dopo la tappa al palasport "Pinuccio Capurso" nel match vincente di Serie B2 maschile tra Assoreti Pmi  Gioia del Colle (Ba) e Parco Grancia Potenza (3-1), Vittorio Brandi, tedoforo delle olimpiadi di Londra 2012, inaugurerà la quarta giornata di andata dei campionati di Serie C maschile e D femminile di casa Fides. Sul linoleum del comunale di Triggiano (Ba), il 49 enne di Ostuni (Br),  unico pugliese selezionato tra gli undicimila italiani candidati ad impugnare la torcia delle ultime olimpiadi, anticiperà il fischio di inizio della sfida tra gli uomini di Fides Volley e il "sei più uno" della capolista Pallavolo Andria, in calendario per sabato 9 novembre alle ore 18.30.

Contro gli andriesi di mister Lozowy ( vincenti per 3 - 1 contro la New Volley Son’s di Torremaggiore -Fg -), ora a 9 punti in testa alla classifica del girone A insieme a Equesnet Bari e Modugno Volley, il team di Fides Volley Triggiano dovrà ad ogni costo capitalizzare le mura amiche per rilanciare il bilancio provvisorio della stagione di soli 3 punti realizzati in tre giornate. Sfumata al tie-break la gara dello scorso week end nella trasferta a Cerignola (Fg), valsa comunque un punto prezioso, la formazione triggianese proverà a difendere per la seconda volta il rettangolo di via Ferrari, violato per la prima volta per 3-0 nella sfida del contro Modugno Volley nel 2°turno di andata del 26 ottobre scorso.

Toccherà dunque alla torcia olimpica il compito di riaccendere la verve agonistica del sestetto maschile, insieme alle parole del tedoforo Vittorio Brandi, ex-cestista che, nell'occasione, presenterà il suo nuovo libro "Il Pallone che rotolò fino alle Olimpiadi". Il 2 luglio 2012, questo grande tifoso di basket percorreva le strade di Oadby, nel Leicestershire (Regno Unito). Oggi Vittorio sta diffondendo per le strade e le librerie d'Italia i racconti della sua esperienza nell'emozionante  volume edito dalla barese Wip. (Per cliccare "mi piace" https://www.facebook.com/pages/Il-Pallone-che-rotolo-fino-alle-Olimpiadi-Editore-WIP-Edizioni/1376066599305183?fref=ts).

Più vigorosa, invece, la fiamma del roster femminile di Fides Triggiano che continua a cavalcare il campionato a ritmo di tie-break. Tre, in totale, le gare disputate sino ad ora, concluse sempre in cinque set, con due vittorie in bacheca. La prima, nel match di apertura del girone A di serie D nella trasferta contro Molfetta Volley del 19 ottobre. L'ultimo successo nella gara dello scorso sabato 2 novembre disputata sul campo del "Rogadeo" di Volley Bitonto, capovolta dalle padrone di casa dopo il vantaggio di 2-0 in favore delle triggianesi.