Lehman Brothers: banca risarcirà cliente leccese

LECCE - La Corte di appello di Lecce ha condannato Unicredit a risarcire un risparmiatore di Squinzano (Lecce) che nel 2005 aveva acquistato bond della Lehman Brothers Holding Inc. per 206mila euro, andate in default con il crack del 15 settembre 2008.

La decisione è stata presa perché il risparmiatore non era stato informato per tempo dalla banca dell'elevato rischio delle obbligazioni. Lo rende noto l'Adusbef i cui legali hanno sostenuto in giudizio le ragioni del risparmiatore.

Posta un commento

0 Commenti