Sbarchi, immigrati in barca a vela in Salento

LECCE - Sono 35 e tutti di nazionalita' pakistana gli immigrati sbarcati ieri sera a Torre Vado, frazione di Mancaversa, sulla costa ionica del Salento.

L'imbarcazione su cui sono arrivati in Italia e' stata segnalata intorno alle 22 all'imboccatura del porticciolo ai militari della Capitaneria di porto di Gallipoli, che l'hanno intercettata e hanno assistito gli extracomunitari nelle operazioni di sbarco. Sul posto sono intervenuti poi i carabinieri della compagnia di Tricase, che hanno condotto gli immigrati nel centro di accoglienza don Tonino Bello di Otranto, dove sono state avviate le procedure d'identificazione e gli interrogatori finalizzati a stabilire se tra le persone sbarcate ci fossero anche gli scafisti.

La barca a vela, di circa 12 metri, ai primi accertamenti e risultata essere rubata. La Guardia costiera ha proceduto al suo sequestro.

Posta un commento

0 Commenti