VINO DiVINO. 10 Grana un Fiano che profuma di macchia mediterranea

di AUGUSTO MARINO SANFELICE DI BAGNOLI — Nel 2012 a Maruggio nei pressi di Manduria, terra da sempre vocata alla viticoltura, da un'idea delle sorelle Lacaita nasce un'azienda vitivinicola che si concentra tutt'attorno ad un'antica Masseria pugliese risalente al 1830. Seguendo la passione per la terra, tramandata dal padre Pietro, Marika e Simona Lacaita hanno ridato nuova vita all'azienda di famiglia portando innovazione ma senza dimenticare la parola “tradizione”, nel loro vino si racconta una storia che parla di territorio e tanta voglia di crescere... strada tutta in discesa per Trullo di Pezza che inizia l'avventura con vini di grande fascino e ricercata raffinatezza.

NOME:  10 Grana Fiano Salento Igp
AZIENDA PRODUTTRICE: Trullo di Pezza
VITIGNO: Fiano 100%
GRADAZIONE ALCOLICA: 12,5 %
ANNATA: Vendemmia 2015
CATEGORIA DI PREZZO:12-16€

VISTA: Giallo paglierino di grande luminosità.

NOTE OLFATTIVE: Sorprende la vivida sincerità, vino dalle complessità aromatiche indiscusse, i sentori si perdono in una macchia mediterranea fantastica e ricchissima di vegetazione, salvia, rosmarino e alloro colpiscono per il loro modo di essere presenti ma assolutamente non sovrastanti rispetto ai sentori fruttati e minerali. A tratti toni balsamici accarezzano il naso per poi chiudersi in note fruttate e vellutate.

GUSTO: in bocca è il riepilogo di ciò che è stato al naso, la corrispondenza aromatica è buona, sorprende l'ottima acidità e la mineralità probabilmente espressa dalle spiagge di Maruggio vicine ai vigneti aziendali. Buona persistenza aromatica che riempe la bocca di frutta estiva come le pesche noci.

ABBINAMENTI: L'abbinamento di oggi è un che unisce in un unico abbraccio mare e terra. Ricotta al pimento della Giamaica con gambero rosso di Gallipoli marinato alla pesca noce. 

Ingredienti per 4 persone:

500 g di ricotta fresca vaccina
2 Pesche noci biologiche
Pimento della Giamaica q.b.
50 g di zucchero integrale di canna
400 g di gamberi rossi di Gallipoli
olio evo, menta e pepe in grani, qb

Setacciate la ricotta fresca e montatela con una frusta unendovi del sale e il pimento della Giamaica, mettete il composto in frigorifero. A parte sgusciate i gamberetti utilizzando dei guanti in lattice per evitare contaminazioni batteriche. Mettete a marinare in frigo i gamberi rossi di Gallipoli con sale, pimento della Giamaica, zucchero integrale di canna e succo di pesca noce. Passate 5 ore montate il vostro piatto con la ricotta al centro e i gamberetti marinati sopra, guarnite con cubi di pesca noce e menta. Gustate il piatto accompagnandolo al 10 Grana fresco ma non ghiacciato ad una temperatura di 12 gradi.

Per informazioni e se volete far recensire un vostro vino, contattatemi su redazionevinodivino@yahoo.com  Facebook Fan Page: Vino divino Press

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo