VINO DiVINO. Farsi sedurre da un vino pugliese senza solfiti

di AUGUSTO MARINO SANFELICE DI BAGNOLI — L'estate è alle porte ma c'è una sparuta minoranza di persone, tra cui il sottoscritto, che non riescono proprio a rinunciare al vino rosso. Così parcheggiata sulla credenza del soggiorno di casa c'era una bottiglia regalatami dal buon Luigi Di Tuccio che per me è stata dolce incantatrice. Sembravo Ulisse in preda alle sirene, solo che il richiamo era di tutt'altra natura, “bevimi... bevimi... sono un vino biologico... sono senza solfiti... bevimi..” e così è stato, con sommo dispiacere, perché avevo rimandato l'assaggio dei rossi a Settembre, ho assaggiato il “Senza Zolfo” rosso naturale dell'azienda Antica Enotria rimanendone piacevolmente sorpreso.

NOME: Senza Zolfo Puglia IGT Vino Biologico zero solfiti
AZIENDA PRODUTTRICE: Antica Enotria
VITIGNO: Montepulciano Nero di Troia
GRADAZIONE ALCOLICA: 12,5 %
ANNATA: Vendemmia 2015
CATEGORIA DI PREZZO:12-16€
VISTA: Violaceo intenso.

NOTE OLFATTIVE: Il vino in questione è vinificato secondo il metodo antico, senza l'aggiunta di lieviti e soprattutto senza solfiti. Premesso questo il vino non presenta la benché minima ombra di di difetti, complimenti al produttore. Al naso si presenta dolce, ruffiano con sentori di ciliegia Ferrovia matura, amarena “Fabbri”, la speziatura è vasta e comprende spezie che vanno dalla cannella, allo zenzero fino ad arrivare ai chiodi di garofano. Leggeri sentori balsamici ricordano, la menta e l'eucalipto. Conclude la nostra analisi sensoriale un tocco di mandorla che ci prepara ad un dolce assaggio.

GUSTO: In bocca si presenta dolce e suadante, la corrispondenza aromatica con l'analisi olfattiva è totale, tannini sottilissimi, media persistenza.

ABBINAMENTI: L'abbinamento ideale è da ricercasi nel territorio della Daunia.

Bufala del Gargano affumicata, con salmone carpacciato e prosciutto di Faeto. 

Ingredienti per 4 persone:

100 g di prosciutto di Faeto
500 g di salmone fresco (abbattuto)
4 mozzarelle di bufala del Gargano affumicate da 100g
olio evo, sale, pepe, pepe rosa in grani, succo di limone femminello del Gargano, q.b.
Il piatto è facilissimo da preparare e si adatta molto alla cucina fresca e estiva.

Prepariamo il salmone affettandolo delicatamente cercando di non romperlo, mettiamo a marinare per circa 1h le fette del salmone (abbattuto) con olio evo, sale, pepe, pepe rosa in grani e succo di limone. Componiamo il piatto avvolgendo la mozzarelle di bufala affumicate nelle fette di prosciutto di Faeto, finiamo la preparazione del piatto aggiungendo il salmone alla base della mozzarella e completiamo con un filo di olio evo.

Per informazioni e se volete far recensire un vostro vino, contattatemi su redazionevinodivino@yahoo.com Facebook Fan Page: Vino divino Press 

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo