Al 'Maugeri' convegno per la Giornata nazionale degli Stati vegetativi

di VITTORIO POLITO - Il 9 febbraio prossimo si terrà presso il Centro di Riabilitazione “Istituti Clinici Scientifici Maugeri” di Cassano Murge la IV edizione “Coma a Sud”, nell’ambito della “Giornata Nazionale degli Stati Vegetativi”, presieduta dal prof. Tommaso Fiore, ordinario di Anestesia e Rianimazione Università di Bari, responsabili scientifici dott. Roberto Nardulli, direttore U.O. Neurologia ICS Maugeri, e dott.ssa Maria Teresa Angelillo, psicoterapeuta e neuropsicologa presso la stessa Unità di Neurologia del Maugeri.

Lo stato vegetativo, com’è noto è una condizione di possibile evoluzione del coma, caratterizzata dalla ripresa della veglia, senza contenuto di coscienza.

In occasione della Giornata Nazionale degli Stati Vegetativi, il Comitato Scientifico, presieduto dallo stesso prof. Fiore con la Fondazione Risvegli presentano un Corso dedicato al post-coma, volgendo uno sguardo particolare allo stato dell’arte in Puglia.

Per l’occasione saranno trattati importanti argomenti come il ruolo delle associazioni e delle famiglie negli stati vegetativi, la prevenzione delle gravi disabilità neurologiche, i ruoli del “118”, dell’Ospedale e delle rianimazioni del territorio, la riabilitazione precoce ed estensiva e vari argomenti degni della massima attenzione.

Numerose le relazioni e gli interventi in programma e divisi in sessioni, sia di medici neurologi che di rianimatori e dirigenti di aziende sanitarie.

Previsti gli interventi di Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, di Mauro Carone, direttore generale dell’ICS “Maugeri” di Cassano Murge, di Domenica Uva Colella, presidente Associazione Uniti per i Risvegli Regione Puglia, Vito Montanaro, direttore generale ASL Bari, Salvatore Negro, assessore al Welfare Regione Puglia, Giovanni Gorgoni, direttore generale ARES Puglia, Ottavio Narracci, direttore generale Asl BAT, Giacomo Forte, manager Fondazione “Padre Pio” Foggia, Angela Craca, neurologa Associazione A.I.T.A. Puglia e tanti altri rappresentanti delle istituzioni sanitarie pugliesi.

Sono previsti per tutte le professioni sanitarie n. 9 crediti.

Infotel: ECMED 080.8961768, 349.7609040, 080.9693015 (fax), info@ecned.it.

Nessun commento

Posta un commento

© tutti i diritti sono riservati
made with by templateszoo